Cattedrale Tallin Estonia Chiesa 1

Cosa vedere a Tallin: le 17 migliori attrazioni e cose da fare

Aggiornato a Gennaio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 178 viaggiatori.

Cattedrale Tallin Estonia Chiesa 1Tallinn, capitale dell'Estonia, è una delle mete preferite dai turisti per la sua affascinante storia medievale e i suoi colori suggestivi che rendono la città un vero e proprio gioiello mondiale. Chiamata perla del Baltico, è stata da sempre crocevia di commerci e culture diverse grazie alla sua posizione strategica. Una città in cui si respira un'atmosfera senza tempo impregnata di storia, ma allo stesso tempo moderna e innovativa, come dimostra il semplice fatto che qui ogni zona è dotata di free wi-fi, giusto per dirne una. Dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità nel 1997 per il suo centro storico e nominata nel 2011 Capitale Europea della Cultura, questa città merita una visita.

Ecco quindi cosa vedere assolutamente a Tallinn, le migliori attrazioni e cose da fare per vivere come un local questa destinazione!

Cerchi un hotel a Tallin? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Città Vecchia

tallinn centrotallinn centro storico nataletallinn centro storico medievaleL'Unesco ha dichiarato la Città Vecchia Patrimonio dell'Umanità nel 1997. Il suo fascino medievale e la sua anima vivace la rendono il gioiello di Tallinn, che merita assolutamente una visita. Vanallinn, così viene chiamata questa parte della città, è caratterizzata da stradine acciottolate, bei palazzi colorati, chiese e suggestivi edifici.

La Città Vecchià è circondata da quasi 2 km di mura, con 16 delle 46 torri che difendevano la città. Oggi, molte di queste, sono state trasformate in hotel, bar e ristoranti rinomati per la vista che da lì si può ammirare sui tetti della capitale. E' in gran parte chiusa al traffico, per questo tutte le attrazioni da visitare si possono raggiungere a piedi. Per un primo approccio e per ambientarvi al meglio il primo giorno, vi consigliamo di fare un tour guidato con una persona del posto!

Pausa pranzo alla scoperta delle tradizioni culinarie: vi suggeriamo di pranzare o cenare da "Von Krahli Aed", situato in pieno centro, uno dei locali più ricercati che propone specialità tipiche in un ambiente molto curato ed elegante

2 - Municipio

tallinna municipio e torreFoto di Ivar Leidus. tallinn piazza del municipioRaedoka in lingua locale, insieme con l'omonima piazza (Raekoja Plats) costituisce il cuore della Città Vecchia. Si tratta del palazzo civile più antico di Tallinn, ma è anche l'unico esempio di edificio civile in stile gotico di tutto il Nord Europa.

La sua torre campanaria (aggiunta nel 1627, mentre la costruzione originaria risale al 1248) è alta 64 metri e si trova proprio nel cuore di Tallinn. Al primo piano ci sono la Sala Conciliare, la più importante dell'edificio, e la Sala delle Assemblee. Per raggiungere il campanile, alto 34 m, bisogna percorrere 115 gradini molto ripidi, ma salire fino alla vetta merita davvero tutta la fatica.
Oggi il Municipio non svolge più alcun ruolo politico-amministrativo, ma viene utilizzato come location per ospitare ricevimenti, cerimonie e un museo che racconta la storia della città.

Volgete lo sguardo all'insù: in cima alla sua torre fa bella mostra di sé Vana Toomas (Vecchio Tommaso), guardiano del Municipio e della città. In questa piazza, inoltre, si svolgono concerti ed eventi musicali, il mercato cittadino, il suggestivo e folkloristico mercato medievale "Old Town Days" e il "Jöuluturg", un bellissimo mercatino di Natale, uno dei più belli d'Europa!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Raekoja plats, nel cuore della Città Vecchia. Si raggiunge a piedi tramite Kullassepa e Raekoja plats. Altrimenti con i mezzi (bus 2), fermata di riferimento A. Laikmaa - Ottieni indicazioni
  • Orari: Municipio da luglio ad agosto lun-sab 10:00-16:00 / Torre dal maggio a 15 settembre tutti i giorni 11:00-18:00
  • Costo biglietto: Municipio intero €5,00, ridotto €3,00, biglietto famiglia €10,00 / Torre intero €4,00, ridotto €2,00

3 - Chiesa di San Nicola

tallinn chiesaFoto di Ivar Leidus. In stile gotico, la Chiesa di San Nicola è un vero e proprio spettacolo medievale oltre che luogo di culto tra i più antichi della città. E' dedicata al santo patrono protettore dei marinai e dei commercianti. Dopo il 1984, quando è stata restaurata è stata trasformata in museo di arte religiosa e sala concerti.

Ancora oggi custodisce il Museo di Arte Sacra in cui si possono ammirare opere del tardo Medioevo, sculture e affreschi. Tra le opere da ammirare, la pala dell'altare maggiore (XV secolo) del maestro di Lubecca, la pala tardo-gotica dedicata a Santa Maria e, soprattutto, la "Danza macabra" di Bernt Notke, uno dei capolavori dell'arte estone in cui sono rappresentati scheletri che danzano insieme con il Papa, l'Imperatore, il Re, il Vescovo e una giovane donna!

Scoprite la storia di Carlo Eugenio di Croy: comandante dell'armata russa, sconfitto nel 1700 dal Re Carlo XII di Svezia, venne qui imprigionato. Alcuni anni più tardi morì, ma nessuno pagò per il suo funerale e i suoi creditori pretesero che non fosse seppellito. Le particolari condizioni climatiche della cappella fecero sì che il corpo si mummificò naturalmente. Solo nel 1897, quasi 190 anni più tardi, gli venne finalmente concessa una degna sepoltura.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Niguliste 3, nella Città Vecchia. Raggiungibile a piedi in soli 3 min dal Municipio (250 m) tramite Raekoja plats, Kullassepa e Niguliste. Con i mezzi, fermate di riferimento Estonia o Tallin - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-17:00. Nei mesi invernali mar chiuso
  • Costo biglietto: intero €3,50, ridotto €2,00, gratis con Tallinn Card

4 - Collina di Toompea

tallinn estonia centro storicoSuggestiva e affascinante, la collina di Toompea è il luogo in cui sembra sia nata la città di Tallinn intorno al 1500. Alta oltre 400 m, questa collina oggi ospita la sede del Parlamento e del Governo estone. Dalla sua posizione è possibile godere di panorami mozzafiato non soltanto sulla bellissima città, ma anche sul Mar Baltico. Per questo merita sicuramente una visita.

Potete arrivarci tramite due vie: la Pikk Jalg (Gamba lunga), una rampa protetta da mura e difesa da una porta fortificata o con le scale in pietra della Luhike Jalg (Gamba corta). Una volta in cima, oltre a godere della meravigliosa vista, troverete i resti del Castello, la Cattedrale Ortodossa Alexander Nevsky e la Toomkirik, la chiesa più antica dell'Estonia, da cui deriva il nome stesso della collina.

Facilmente raggiungibile a piedi dal centro storico: 7 min a piedi partendo dal Municipio (650 m) tramite Nunne - Ottieni indicazioni

Un luogo avvolto dalla leggenda: la collina rappresenta un luogo mistico dell'Estonia. La leggenda infatti narra che venne costruita, pietra su pietra, dalla principessa Linda per seppellire il suo eroico condottiero Kalev

5 - Castello di Toompea

castello toompea tallinnFoto di Nikater. Arroccato in cima alla collina di Toompea, il Castello di Toompea, che da sempre è stato la sede del potere in Estonia, domina ancora imponente la città dall'alto. Le sue origini risalgono al 1227/29, quando i Cavalieri Teutoni dell'Ordine della Spada costruirono qui una fortezza in pietra. Da qual momento in poi, ogni impero straniero che ha governato in Estonia ha utilizzato il castello come sua base. E oggi, giustamente, trova sede il Parlamento dell'Estonia.

Nel corso dei secoli, il castello è stato rinnovato più volte, tuttavia conserva ancora la forma di base risalente ai secoli XIII e XIV. Nella sua parte anteriore si può ammirare un palazzo in stile barocco, di color rosa e risalente all'epoca di Caterina la Grande; sul lato opposto, mostra invece una facciata molto più antica. Dal Giardino del Governatore, al margine meridionale del castello, si trova la Torre Pikk Hermann. Alta 46 metri, rappresenta un importante simbolo nazionale.

Un rito che si ripete ogni mattina: secondo la tradizione, la nazione che sventola la propria bandiera su Pikk Hermann regna anche sull'intera Estonia. Tutte le mattine, all'alba, la bandiera estone viene innalzata sul pennone della Torre al suono dell'inno nazionale.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Lossi plats 1a, sulla collina di Toompea. Facilmente raggiungibile a piedi dal centro storico, 7 min a piedi dal cuore della città (650 m) - Ottieni indicazioni
  • Orari: visitabile con tour guidati, lun 10:00-16:00 e ven 10:00-15:00
  • Costo biglietto: tour guidati gratis

6 - Cattedrale Aleksandr Nevskij

cattedrale tallin estonia chiesa 1tallinn cattedrale nevskijLa Cattedrale di Aleksandr Nevskij, chiamata anche Chiesa Ortodossa, che domina la collina di Toompea, è stata costruita tra il 1895 e il 1897 ed è da sempre il simbolo della chiesa russa del paese. Situato di fronte al Palazzo del Parlamento, l'edificio è anche il simbolo del potere dell'impero zarista.

Con le 5 caratteristiche cupole a cipolla, questa chiesa è di una bellezza unica. Nonostante ciò, non è molto amata dagli estoni, anzi, possiamo tranquillamente dire che è proprio odiata al punto tale che per anni gli abitanti di Tallin hanno chiesto, per fortuna invano, che venisse abbattuta. La sua posizione ha diversi significati simbolici. I russi la vollero far costruire proprio dove si trovava la statua di Martin Lutero, a significato che la Chiesa Ortodossa russa si imponeva su quella luterana, che i russi avevano conquistato l'Estonia e che li controllavano dall'alto.

Ascoltate il suono delle campane: cercate di passare di lì poco prima di una messa, potrete ascoltare le 11 campane suonare perfettamente all'unisono. Curiosa la presenza della campana più pesante della città, con le sue ben 15 tonnellate.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Lossiplats, sulla collina di Toompea. Facilmente raggiungibile a piedi dal centro storico, 7 min a piedi partendo dal Municipio (650 m) tramite Nunne - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 8:00-19:00
  • Costo biglietto: gratis

7 - Via Vene e Passaggio di Santa Caterina

tallin estonia citta citta vecchiatallinn passaggio santa caterinaUna delle strade più affascinanti e caratteristiche della città, via Vene è la storica via dei mercanti russi. Da non perdere il passaggio di Santa Caterina, la strada caratterizzata da arcate ed attività artigianali originarie del XV e del XVII secolo, il tutto circondato da una splendida architettura medievale.

Passeggiare qui è come fare un salto indietro nel tempo. Potrete infatti ammirare artigiani all'opera che soffiano il vetro, lavorano gioielli e ceramiche.

La via si trova nel cuore della Città Vecchia, raggiungibile in 1 min a piedi dal Municipio (160 m) tramite Raekoja plats e Apteegi - Ottieni indicazioni

Cena romantica nel cuore della città: per una cena romantica vi consigliamo di fermarvi una sera da "Tchaikovsky", ottimo ristorante di cucina russa molto raffinato

8 - Via Pikk

tallinn architettura casa cittaAntica strada che percorre per lungo la città vecchia fino alla collina di Toompea, è caratterizzata da vie suggestive, monumenti da scoprire, edifici da visitare e leggende da conoscere. Definita la strada lunga, qui si trovano le sedi delle Gilde, le antiche corporazioni dei rappresentanti di varie professioni, dei mercanti di vari settori.

Ricche di storia e da cercare assolutamente sono: la Gilda maggiore, al civico 17 e, un poco più avanti, quella di S. Olaf (civico 24), che rappresenta la più antica della città. L'edificio in stile rinascimentale della Casa delle Teste Nere, prende il nome dal suo protettore San Maurizio, moro convertitosi al cristianesimo e per questo perseguitato. Al numero 71 troverete l'edificio più bello, un complesso gotico noto come Le Tre Sorelle.

Via Pikk si trova nel cuore della Città Vecchia, procedere a piedi (3 min) in direzione collina tramite Pikk. Sulla via potrete ammirare meravigliosi edifici - Ottieni indicazioni

9 - Farmacia Raeapteek

tallinna raeapteek farmaciaFoto di Vamps. Costruita intorno al 1400, la farmacia Raeapteek è una delle più antiche d'Europa ancora attive. Inserita nel suggestivo scenario del centro storico, precisamente in piazza Raekoja 11, al suo interno è possibile ancora ammirare mobili e arredi originali, dettaglio che la rende davvero affascinante, insieme alla sua struttura tipicamente medievale. Varcando le sue porte, oltre ad acquistare i rimedi di cui tutti i viaggiatori possono avere bisogno, è possibile scoprire un pezzo della sua storia: in una stanza sul retro è allestita infatti una piccola esposizione di medicinali e attrezzature mediche e farmaceutiche che risalgono al periodo XVII - XX secolo.

La Farmacia Raeapteek rappresenta anche il più vecchio esercizio commerciale di Tallinn e la sua storia è strettamente legata a quella della famiglia Buchard. Ben dieci generazioni di Buchard, infatti, gestirono la Raeapteek per oltre 300 anni!

Un salto indietro nel passato: nel medioevo, i farmaci che vi si trovavano erano ben diversi da quelli a cui siamo abituati oggi. Si poteva acquistare succo di mummia, api bruciate, polvere di pipistrello, pozione di pelle di serpente e polvere del corno dell'unicorno per i malanni più difficili da guarire, ma anche marmellate, biscotti, caramelle balsamiche, canditi, marzapane e alcolici. Ed ancora, polvere da sparo, grasso di balena, cera, candele e torce, materiale di cancelleria e tabacco!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in piazza Raekoja 11, nel centro storico. Raggiungibile a piedi in meno di 1 min, si trova infatti a 60 metri dal Municipio - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 10:00-18:00, dom chiuso
  • Costo biglietto: gratis

10 - Chiesa di Sant'Olav

tallinn st olaf s churchFoto di Ahen0barbus. Celebre per la sua guglia alta ben 159 m, la chiesa di Sant'Olav sembra sia uno dei primi edifici costruiti in città. Per lungo tempo è stato l'edificio più alto d'Europa. Eretta nel 1267, porta questo nome perché è stata dedicata al Re Olaf II di Norvegia, protettore dei marinai. La storia dell'edificio è piuttosto travagliata, infatti venne ricostruita nel Quattrocento in stile gotico.

L'esterno è molto semplice nel suo candore, mentre gli interni lasciano letteralmente a bocca aperta per le splendide volte stellate. La sua guglia veniva utilizzata come punto di riferimento dei naviganti. Oggi vale sicuramente la pena affrontare la salita di 256 scalini per raggiungere la terrazza sulla cima da cui godere di una fantastica vista sui tetti della città!

Meravigliosa vista sulla città: salite sulla terrazza nelle giornate limpide, vi sarà possibile ammirare addirittura le coste finlandesi!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Lai 50, nella Città Vecchia, raggiungibile in 7 min a piedi dal Municipio (550 m) tramite Lai - Ottieni indicazioni
  • Orari: solo nei mesi estivi (giugno-luglio) tutti i giorni 10:00-20:00
  • Costo biglietto: chiesa gratis / Terrazza unico €2,00

11 - Kadriorg

kadriorg tallinn estoniatallinn palace summer residence kadriorgIn estone significa "Valle di Caterina", e in effetti, questo magnifico parco con annesso Palazzo, appena fuori dalla Città Vecchia di Tallinn, fu fatto costruire dallo Zar Pietro il Grande per donarlo all'amatissima moglie Caterina. Nell'elegante dimora bianca e rossa, ispirata alle ville italiane del ‘700, lo Zar e la moglie passavano le loro estati subito dopo la conquista dell'Estonia da parte dei russi.

Dopo aver svolto nei secoli diverse funzioni, questo palazzo venne chiuso e ristrutturato più volte. La Sala Grande conserva comunque ancora oggi le iniziali dell'Imperatrice e gli stucchi raffinati da lei stessa voluti. Oggi il Kadriorg ospita il Museo di Arte Straniera (dipinti italiani, russi, tedeschi, olandesi e fiamminghi), mentre nel parco, all'interno di un edificio moderno e avveniristico, ha sede il KUMU, il Museo d'Arte nazionale, che ospita la più grande collezione di arte estone del Paese dal XVIII secolo in poi, comprese le opere del periodo sovietico e l'arte noncomformista.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in A. Weizenbergi, raggiungibile dal centro in 20 min di tram (linea 3), fermata di riferimento Kadriorg - Ottieni indicazioni
  • Orari: da maggio a settembre mar e gio-dom 10:00-17:00, mer 10:00-20:00. Da ottobre ad aprile mer 10:00-20:00, gio-dom 10:00-17:00
  • Costo biglietto: Kadriorg Art Museum intero €8,00, ridotto €6,00, famiglie €16,00

12 - Torri di difesa

estonia tallinn mura di cintagray concrete building near green grass field under white cloudsAbbiamo detto che la Città Vecchia è ancora circondata da mura di fortificazione. Lungo tali mura sono rimaste, ancora ben conservate, alcune torri di difesa, nello specifico una ventina circa. Quasi tutte queste torri oggi sono adibite a hotel e ristoranti molto ricercati per via della suggestiva location.

Ma ciò che rende curioso dal punto di vista storico-culturale queste torri sono i loro nomi un po' insoliti, ma dietro ai quali c'è invece una spiegazione. Le due più famose sono "Margherita la Grassa" (Paks Margareeta), così chiamata per la sua grandezza e per lo spessore delle sue mura, e la "Sbircia in cucina" (Kiek in de kök), in riferimento al fatto che da lì i soldati potevano tenere sotto controllo tutte le case che si trovavano nella città bassa, sbirciando appunto dentro le cucine. Segnaliamo ancora la "Torre delle Monache", nella parte della Città Bassa alla fine della scalinata di Patkul che è perfettamente conservata, e la "Torre Kuldjala", ottimo esempio di architettura difensiva medievale del XIV secolo.

13 - Cattedrale di Toompea

tallinna toomkirikFoto di Ren12. La Cattedrale luterana divide la collina con quella cristiana ortodossa. La sua facciata è decisamente semplice: completamente bianca e con un solo campanile nero e gli altri tetti spioventi. In origine era completamente fatta di legno.

All'interno si trova un imponente organo, meraviglioso artefatto costruito per la prima volta nel 1878 secondo i dettami romantici dell'epoca, per poi essere in ricostruito nel 1914 e definitivamente nel 1998. Vi sono inoltre anche diverse tombe, che vanno dal XIII secolo al XVIII secolo, e che hanno gli stili più vari; ci sono ad esempio sarcofagi di pietra ma anche tombe che portano gli stemmi di antiche famiglie tedesco-baltiche.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Toom-Kooli 6, sulla collina di Toompea, raggiungibile in 8 min a piedi dal centro storico, 650 m dal Municipio - Ottieni indicazioni
  • Orari: da ottobre ad aprile mar-dom 10:00-16:00, maggio e settembre tutti i giorni 9:00-17:00, da giugno ad agosto: tutti i giorni 10:00-18:00
  • Costo biglietto: €1,50

14 - Chiesa Santo Spirito e Orologio

chiesa santo spiritoFoto di SofiRussia. Risalente al XIV secolo, la Chiesa dello Spirito Santo (Pühavaimu Kirik) è uno dei monumenti più antichi e suggestivi di Tallinn. Si tratta di un edificio gotico dapprima utilizzato come cappella del municipio e poi trasformato in chiesa. Piccola e graziosa, con la torre che spicca tra i rossi tetti spioventi delle case, presenta un mix di stili architettonici: la facciata esterna è rinascimentale, la guglia barocca e le grandi vetrate gotiche.

Ma la caratteristica principale, quella che rende questa chiesa una tappa durante la visita di Tallin, è l'orologio posizionato sulla sua facciata. Si tratta del più antico orologio pubblico della città, decorato con sculture del 1684 realizzate da Christian Ackerman. All'interno si trova un vero e proprio tesoro di oggetti religiosi ed elementi architettonici: magnifiche panchine barocche, pulpito rinascimentale, il trittico dell'altare maggiore e "La discesa dello Spirito Santo", opera di Berndt Notke di Lubecca.

Un luogo che ha fatto la storia del Paese: la chiesa occupa un posto di primo piano nella storia del Paese. Proprio qui infatti, nel 1535, vi furono pronunciati i primi sermoni estoni dopo la Riforma Protestante

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Pühavaimu 2, nel cuore della Città Vecchia, raggiungibile a piedi in 1 minuto circa. Si trova a 150 metri dal Monicipio - Ottieni indicazioni
  • Orari: inverno 10:00-16:00, estate 9:00-17:00
  • Costo biglietto: €1,50

15 - Museo dell'Occupazione

museum of occupations tallinnFoto di Adam Jones. Il Museo dell'Occupazione (Okupatsioonide Muuseum), inaugurato nel 2003, offre una panoramica della vita in Estonia sotto l'occupazione nazista e sovietica (1940-1991).

Si tratta di una piccola mostra che presenta interessanti esposizioni, con fotografie, documenti ufficiali, scioccanti testimonianze di deportazioni ed esecuzioni di massa e manifesti propagandistici che illustrano la storia della dominazione tedesca e delle due occupazioni sovietiche, narrando le storie delle persone che vissero in questi terribili anni della recente storia estone. Un'esperienza sicuramente toccante. Tra i vari esemplari esposti, segnaliamo un registro da cui sono state cancellate le parole "Repubblica Estone" e un libro fatto a pezzi da un'ascia perché legato alla corrente dei liberi pensatori.

Come è nato il museo: collocato simbolicamente ai piedi della collina di Toompea, luogo dove di solito gli "occupanti" risiedevano per controllare Tallinn dall'alto. Una parte dei finanziamenti per l'apertura del museo è stata fornita da Kistler-Ritso, un estone che si rifugiò negli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. Ha infatti donato 2 milioni di dollari al museo, la più grande donazione privata della storia del Paese

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Toompea 8, ai piedi della collina. Dal centro di raggiunge in 10 minuti a piedi (800 metri dal Municipio) tramite Harju e Strada 8 - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 11:00-18:00
  • Costo biglietto: intero €11,00, ridotto €7,00, solo mostre temporanee €4,00

16 - Torre della TV

tallinn tv tower deckFoto di Bernt Rostad. Struttura colossale di ben 314 m d'altezza da cui si può ammirare un panorama mozzafiato su tutta Tallinn e dintorni. La vista spazia infatti sulla Città Vecchia, il Mar Baltico e la Foresta di Muuga. L'osservatorio si trova al 21° piano, a 170 m di altezza ed è dotato di un pavimento di vetro. Davvero molto suggestivo ma sconsigliato a chi soffre di vertigini! Per raggiungerlo c'è un ascensore ad alta velocità che impiega solo 49 secondi per portarvi a destinazione.

Sempre sullo stesso piano, si trova anche l'interessante mostra della Hall of Fame Estone relativa ai risultati d'eccellenza raggiunti dal Paese nella storia. E per concludere, potete concedervi una cena o un pranzo nel ristorante più alto dell'Europa Settentrionale, che serve piatti ispirati alla cucina asiatica, francese ed estone.

Organizzate la visita: per un'esperienza davvero emozionante, potete esporvi sul cornicione della torre, a 175 m di altezza. Visita di 30 min con imbracatura di sicurezza (dettagli di tariffe, requisiti e restrizioni, visitate il sito ufficiale della torre). Per una semplice visita dell'osservatorio, vi consigliamo di acquistare il biglietto della corsia rapida per non perdere tempo prezioso in fila

  • Come arrivare: in Kloostrimetsa tee 58a, a circa 9 km dal centro. Raggiungibile con i mezzi, autobus linea 38 da Viru keskus 6, fermata di riferimento Teletorn (40 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: mer-dom 12:00-21:00
  • Costo biglietto: intero €13,00, ridotto €7,00, famiglia €27,00, serale (dopo le 18:00) €7,00

17 - Monastero di Santa Brigida

monastero santa brigida tallinnFoto di Ren12. Dopo aver girato il centro storico di Tallinn in lungo e in largo, vi consigliamo di raggiungere la costa, più precisamente le sponde del fiume Pirita, dove si trova l'antico Convento di Santa Brigida. O meglio, i resti del convento. Fu infatti costruito intorno al '400, ma venne purtroppo distrutto durante la Guerra di Livona.

Oggi potrete ammirare alcune parti del convento: si è salvata l'imponente facciata principale e tutti i muri portanti intorno. Per la sua atmosfera, è un luogo molto amato dai fotografi, che si recano qua soprattutto al tramonto, uno dei momenti migliori per visitarlo! Inoltre, vicino ai resti, potrete vedere il piccolo convento costruito per ospitare le suore brigidine.

Si trova in Merivälja tee 18, a circa 6 km dal centro. Raggiungibile con i mezzi, autobus linea 1A o 32A da Viru keskus 5, fermata di riferimento Pirita (20 min) - Ottieni indicazioni

Fate il bagno nel Mar Baltico: dopo la visita al Monastero, o prima se intendete visitarlo al tramonto, vi consigliamo di prendervi qualche ora di relax nella Pirita rand, la spiaggia locale, e provare il brivido di fare il bagno nel Mar Baltico! I meno temerari potranno invece fare una passeggiata nel porticciolo turistico e fermarsi a bere qualcosa in uno dei tanti locali vista mare

Altre attrattive da visitare

viru gate tallinn architetturaPer entrare in città noterete subito Porta Viru, l'accesso principale sito sulla parte orientale della cinta muraria. Con le sue 2 torri costituisce un simbolo della città. Avrete ormai capito che a Tallin ci sono numerose chiese. Se avete più giorni a disposizione visitate anche la Cattedrale Cattolica dedicata a i Santi Pietro e Paolo, la Chiesa di San Nicola Miracoloso, la prima chiesa neoclassica di Tallin, la piccola chiesa ortodossa dedicata alla Madonna di Kazan e la Chiesa di San Simeone e Sant'Anna in periferia.

Nella parte vecchia della città non dimenticate un giro in Narrow street, una delle vie più frequentate e fotografate dai turisti per le case colorate, i piccoli negozietti e i caffè caratteristici. Altrettanto caratteristico è Kalamaja, tipico quartiere hipster, un tempo abitato dai pescatori. Oggi è contraddistinto da stradine e vicoli pieni di bar e bei locali.

Tra i musei da segnalare, oltre a quelli già descritti, ricordiamo il Museo di Adamson-Eric (€7,00), voluto dalla moglie in memoria di uno dei più importanti artisti estoni, e il Museo Estone del Teatro e della Musica (€6,00).

6 cose da fare a Tallin

Giro in barca
Scoprire le specialità locali al Balti Jaama Turg
Immergersi nel quartiere creativo
Caffè con vista al Komeet cafe
Scattare una foto in Mundi Street
Escursione al Parco nazionale Lahemaa e Cascata di Jägala
1/6

  1. Giro in barca: alcuni quartieri di Tallinn si affacciano direttamente sul mare, quindi non potete perdere l'occasione di fare una bella crociera, magari al tramonto, in partenza dal Tallinna Sadam, il porto di Tallinn. Info e prezzi qui
  2. Scoprire le specialità locali al Balti Jaama Turg: il Balti Jaama Turg è uno dei mercati più famosi di Tallinn, situato vicino alla stazione centrale. Qui potrete scoprire i prodotti locali della zona e immergervi nella quotidianità degli abitanti. Per un'esperienza completa, consigliamo il Food Tour con degustazioni
  3. Immergersi nel quartiere creativo: se siete amanti dell'arte e del design, prendetevi un pomeriggio alla Telliskivi Creative City, una piccola città nella città. Qui si trovano gallerie, negozi di design e bellissimi caffè, oltre ad alcuni dei migliori locali di Tallinn
  4. Caffè con vista al Komeet cafe: questo piccolo ma accogliente locale è il luogo ideale in cui fermarsi per un caffè e ammirare una splendida vista sulla città. Si trova infatti al 4 piano del Solaris shopping and entertainment centre
  5. Scattare una foto in Mundi Street: si tratta di uno degli scorci più belli del centro storico. Dalla via potrete ammirare il municipio incorniciato dagli edifici colorati, un meraviglioso punto fotografico da non perdersi assolutamente
  6. Escursione al Parco nazionale Lahemaa e Cascata di Jägala: penisole, baie, cascate, foreste... un vero tuffo nella natura a circa 70 km da Tallinn. Comprende anche la Cascata di Jägala. Info e prezzi qui

Organizza il tuo soggiorno a Tallin: voli e hotel

estonia tallinn centro storico 1Non ci sono molti voli diretti disponibili dalle città italiane per Tallinn. La soluzione più conveniente è quella offerta da Ryanair con voli diretti da Milano-Bergamo oppure quella offerta da Vueling da Roma Fiumicino, con durata di circa 3 ore senza scalo o circa 5 con scalo (confronta i voli). Essendo una capitale baltica, il clima di Tallin non è proprio sempre gradevole. Meglio visitarla in piena estate, anche se comunque in inverno ha il suo fascino; l'importante è non essere troppo freddolosi!

Se è la prima volta a Tallin o se avete pochi giorni a disposizione l'ideale è trovare un alloggio nel centro storico (confronta gli alloggi su Booking), dove tra l'altro ci sono tanti ristoranti tradizionali e pub dove i giovani si ritrovano alla sera per una birra. Il centro storico, dove si incontrano le attrazioni più importanti, è raccolto e facile da girare a piedi. Per spostarvi fuori potete usare i comodi servizi di autobus e tram. Quasi tutte le attrazioni si trovano in centro e sono vicine tra loro, e molte, ad esempio chiese, piazze e quartieri tipici, sono gratuite. Per un primo approccio, consigliamo comunque di fare prima un tour guidato a piedi della città vecchia, o se vi piace la bici, un bike tour di 2 ore che passa anche dalla promenade.

Se viaggiate in famiglia, i più piccoli impazziranno in cima alla torre della TV e rimarranno incantati davanti all'orologio della Chiesa di Santo Spirito. Infine, se viaggiate low cost, Tallinn non è una destinazione costosa, potrete trovare ottime offerte prenotando in anticipo! Inoltre le attrazioni hanno prezzi contenuti e molte sono gratuite!

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Tallinn

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su