Cosa vedere a Tallinn in un giorno

Cosa vedere a Tallinn in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

Una città che pare un borgo medievale ancora intatto, piccola ma con tante cose da vedere, per farsi un'idea di tutta la sua storia. Stiamo parlando di Tallin, la capitale dell'Estonia, una città che solo di recente è entrata a far parte delle mete turistiche più gettonate, anche se ancora non registra il traffico di altre grandi metropoli europee.

VEDI ANCHE: I POSTI PIU' BELLI DA VISITARE IN EUROPA

Le origini della città si perdono nella storia e il suo destino è strettamente legato al difficile passaggio attraverso diverse epoche, alcune davvero dure, del complicato Paese di cui è capitale. Dopo 25 anni dall'uscita dall'Unione Sovietica, Tallinn ha saputo creare una propria identità trasformandosi in una capitale piccola ma molto affascinante, lasciandosi alle spalle il periodo dell'occupazione. È possibile visitarla quasi interamente in un giorno, a piedi, scoprendo piccoli tesori di arte e storia, ma godendosi anche la vita notturna.

Prima di partire: consigli utili

  • Clima e abbigliamento: Il clima estone è baltico-continentale, gli inverni sono quindi molto freddi e le estati fresche e moderatamente piovose. Anche durante la stagione estiva è consigliato portarsi qualche indumento caldo perché le temperature non sono mai elevate, in inverno non dimenticare un berretto invernale, guanti e giacca antivento.
  • Come arrivare: per raggiungere Tallinn in aereo ti consigliamo di utilizzare Estonian Air, la compagnia di bandiera dell'Estonia, Air Baltic e Finnair, che collegano le principali città europee alla capitale estone. EasyJet effettua invece tratte Tallinn - Londra e Berlino.
  • Come visitarla: la città non è molto grande ed è possibile visitarla in un giorno a piedi. Indossa delle scarpe comode!
  • Se decidete di prolungare la permanenza e godervi la Tallinn by night, consultate le nostre offerte di soggiorno a Tallinn.

Itinerario di un giorno a Tallinn: Mattina

1 - Colazione e collina Toompea

3 tallinn mattinaPrima di tutto, concediti una golosa colazione presso Chocolaterie Café, Vene 6, dove troverai una vasta scelta di dolci e torte da accompagnare a bevande calde in un ambiente piuttosto originale, per una spesa media di € 10,00 circa a testa. Con le energie dalla tua parte, puoi salire in cima alla collina Toompea, dalla quale è possibile osservare uno dei più belli scorci della città, dall'alto. Se ti senti sopraffatto dal freddo, oltre che dalla bellezza del luogo, puoi sempre acquistare un riscaldante bicchiere di vin brulè locale. Sulla collina è anche presente il Castello Toompea, da sempre simbolo del potere estone. Risalente al XIII secolo, ad oggi è sede del Parlamento con i dovuto ammodernamenti anche se alcuni dettagli d'epoca sono ancora presenti, come la caratteristica forma.

2 - Cattedrale Aleksandr Nevskij

A poca distanza non puoi perderti la Cattedrale di Aleksandr Nevskij, un'imponente costruzione ortodossa la cui cupola scura si staglia alta e si nota da lontano. È possibile visitare gli interni ma fai attenzione al divieto di scattare foto.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: collina Toompea (gratis), Castello Toompea (gratis), Cattedrale di Aleksandr Nevskij (gratis)
  • Dove fare colazione: Chocolaterie Café, Vene 6

Itinerario di un giorno a Tallinn: Pomeriggio

1 - Municipio e Farmacia Raeapteek

4 tallinn pomeriggio Appena sceso dalla collina potrai recarti a visitare la piazza principale della città, Raekoja Plats, dove si affaccia il Municipio, una costruzione in stile gotico, con un tipico segnavento metallico sulla guglia. È il palazzo civile più antico della città ma è anche l'unico costruito in stile gotico di tutta l'Europa del Nord. Risale al 1248, la torre ottagonale al suo fianco invece fu eretta nel 1627. Ad oggi non viene più utilizzato come sede amministrativa, bensì al suo interno vengono organizzati eventi e cerimonie. Poco distante dalla piazza sorge la farmacia Raeapteek, una delle più antiche di tutto il continente.Europa. Si pensa che la sua attività sia ininterrotta addirittura dal 1422!

2 - Pranzo e Centro Storico

Pranzo presso Olde Hansa, in Vana turg 1. Qui non è presente luce elettrica, né acqua corrente: tutta l'ambientazione del locale è prettamente medievale, compreso il menu. Un'esperienza unica, a circa € 20,00 a persona. Il centro storico di Tallinn è piuttosto piccolo, quindi percorrerai, anche senza accorgertene, le due strade più famose della capitale: la Pikk Tanav e la Vene. Lungo la prima si affacciano i palazzi che ospitavano le Gilde, ovvero quelle corporazioni che raccoglievano i mercanti cittadini. Raggiungerai la Chiesa di San Olav, il cui campanile è stato l'edificio più alto d'Europa per parecchi anni, misura circa 120 metri ed è possibile salire in cima. In questa zona si trovano anche i Bastion Tunnels, cunicoli sotterranei, passaggio per le truppe militari durante il dominio svedese. Da questo punto è impossibile non notare le mura medievali, con le torri che si trovano lungo le mura: sono circa una ventina e, ad oggi, ospitano quasi tutte locande o ristoranti.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Raekoja Plats (gratis), Municipio (€ 4,00), Torre (€ 3,00), farmacia Raeapteek (gratis), Chiesa di San Olav (€ 3,00), Bastion Tunnel's (€ 9,00)
  • Tour consigliati e ticket utili: Tour in bici di due ore e mezza
  • Dove pranzare: Olde Hansa, Vana turg 1

Itinerario di un giorno a Tallinn: Sera

1 - Via delle botteghe

5 tallinn sera St. Catherine's Passage è la via più pittoresca della città, un piccolo sentiero che può sembrare anche angusto, situato tra le vie Vene e Müürivahe. Il passaggio è la sede della Corporazione di Santa Caterina, dove si raccolgono botteghe artigiane che, attraverso metodi tradizionali, realizzano oggetti in vetro, cappelli, manufatti in stoffa, ceramiche, gioielli e tanto altro. Ogni bottega ha sede in piccole stanze risalenti al XV e XVII secolo, gli artigiani possono essere ammirati durante il loro lavoro anche dall'esterno.

2 - Basilica di San Nicola e cena

Non molto distante c'è l'ultima attrazione da vedere, uno dei luoghi di preghiera più antichi della città. Si tratta della Basilica dedicata a San Nicola di Bari, ad oggi utilizzata perlopiù come auditorium e museo d'arte religiosa. In quest'ultimo è presente uno dei capolavori dell'arte estone, la "Danza macabra" di Bernt Notke. Per la cena e il dopo cena, scegli la città vecchia, in particolare il ristorante Von Krahli Aed, Rataskaevu 8, delizioso e caratteristico, per una spesa media di € 12,00 a persona.

In sintesi:

  • Lluoghi visitati: St. Catherine's Passage (gratis), Basilica di San Nicola di Bari - Museo (€ 6,00)
  • Tour consigliati e ticket utili: giro dei pub di Tallinn
  • Dove cenare: Ristorante Von Krahli Aed, Rataskaevu 8

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

  1. Kadriorg. Si tratta del grande parco cittadino, per arrivarci occorre prendere l'autobus. Non è molto distante, ma può essere trascurato.

  2. Castello di Maarjamae. Anch'esso è molto caratteristico, a picco sul mare, ma si trova troppo lontano dal centro.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti