palazzo kadriorg

Cosa vedere a Tallinn in 3 giorni

Cosa vedere a Tallinn in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Tallinn in un weekend!

tallinn 1Probabilmente Tallinn non è la capitale europea in cima alla top ten delle città che desiderate vedere, ma vi possiamo assicurare che si tratta di un luogo che vale la pena di visitare: non a caso la città vecchia di Tallinn, con la sua atmosfera medievale, è inserita tra i Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco.
Visitare Tallinn in tre giorni vi darà tutto il tempo necessario per perdervi tra i suoi vicoletti, scoprire ogni angolo della città, assaporare i piatti tradizionali e le ottime birre del posto e godervi il suo affascinante mix tra modernità e atmosfere d'altri tempi.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Tallinn

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Tallinn: d'estate, la temperatura è miti e gradevoli, ideali per passeggiare a lungo senza soffrire il caldo. L'inverno è lungo e freddo, ma i mercatini di Natale di Tallin, valgono sicuramente il sacrificio. Scopri quando andare a Tallinn
  • Come arrivare:L'aeroporto di Tallinn, il Lennart Meri Tallinn Airport, è a circa 4 chilometri dalla città. Per raggiungere il centro della città si può prendere il bus 2 che parte ogni 30 minuti. La fermata è di fronte alla sala partenze dell'aeroporto; il biglietto può essere acquistato a bordo e costa €1,60.
    Tallinn è anche collegata via mare con le città di Helsinki e Stoccolma, che distano rispettivamente 2/3 ore e 15 ore di navigazione. Il bus per raggiungere il centro città dal porto è sempre il 2; in alternativa potete prendere un taxi. Voli a partire da €187,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire:Gli hotel più lussuosi di Tallinn sono in genere nell'Old Town, mentre la maggior parte degli alloggi più economici è nel centro della città, a pochi passi o a poche fermate di autobus dai principali punti di interesse. Hotel e b&b a partire da €30,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: A Tallinn autobus e tram circolano dalle 6:00 alle 23:00. Il biglietto può essere acquistato dal conducente del mezzo ad un prezzo di €1,60 oppure nei chioschi per €0,96. E' possibile acquistare un pacchetto di 10 biglietti al prezzo di €6,39 oppure la Tallinn Card, che dà diritto all'uso dei mezzi pubblici in maniera illimitata e gratuita. Ha una durata compresa tra le 6 e le 72 ore e costa da €12,00 a €32,00. Scopri come muoversi a Tallin

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Old Town, St. Catherine Passage, Chiesa di Sant'Olav

old town tallinnLa città vecchia di Tallinn è di sicuro il punto da cui partire per la vostra visita, per calarsi appieno nell'atmosfera della città; la maggior parte delle attrazioni, poi, è concentrata proprio in questa zona. Dopo una colazione al Saiakangi Kohvik Cafe Wecken Gang (dove spenderete tra €2,00 e €10,00) potete partire alla scoperta della Old Town, con il suo alternarsi di vicoli acciottolati, edifici storici, guglie e botteghe. Non potrete non passare per Raekoja Platz, la piazza del Municipio, dove si può ammirare la sede in stile gotico del Palazzo del Municipio e dove in inverno si svolgono i suggestivi mercatini di Natale.

Da qui potete andare alla ricerca del poco distante St. Catherine Passage, il viottolo più pittoresco della città, che costeggia la parte posteriore della Chiesa di Santa Caterina. Il suo fascino è dato dall'atmosfera d'altri tempi che vi si respira grazie alla sfilata di botteghe d'arte che si susseguono una dopo l'altra e dove è possibile vedere all'opera gli artigiani mentre creano gioielli, cappelli, ceramiche e altri oggetti artistici.
Proseguite poi verso la Chiesa di Sant'Olav, che con il suo campanile di ben 124 metri caratterizza lo skyline di Tallinn. L'interno non è particolarmente ricco, ma è possibile salire sul campanile per godersi la vista della città dall'alto.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Museo della Chiesa di San Nicola, mura della città

mura di tallinnPer mangiare si può tornare verso il centro, al ristorante Olde Hansa (fascia di prezzo fino a €70,00 a persona), dove si possono assaggiare i piatti della tradizione estone in un ambiente particolare: il locale è infatti in stile medievale e illuminato da candele; anche il personale che vi servirà piatti a base di carne di orso o di cinghiale è vestito a tema.
Se amate visitare musei è il momento di dirigersi verso il Museo della Chiesa di San Nicola, ospitato appunto nella ex chiesa di San Nicola, distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale e poi ricostruita. All'interno della sua raccolta di arte sacra medievale spicca una grande Danza Macabra in cui molti personaggi di spicco dell'epoca in cui fu dipinta danzano con degli scheletri. Da maggio a settembre il museo è aperto dalle 10:00 alle 17:00 dal martedì alla domenica, mentre nel periodo invernale è chiuso anche di martedì. Il biglietto costa €5,00 per gli adulti e €3,00 per bambini, studenti, anziani e altre categorie agevolate.
In alternativa potete passeggiare lungo le imponenti mura antiche della città, che comprendono ancora 26 delle 46 torri che difendevano la città e che ora ospitano bar e ristoranti.

3 - Sera: Cena, passeggiata per le vie della città vecchia

Uno dei migliori ristoranti di Tallinn è il Rataskaevu 16, ospitato in un edificio del 1.400. Il buon cibo, i prezzi economici (intorno a €15,00) e la gentilezza del personale lo rendono un posto ideale per una cena a base di piatti tipici estoni. Grazie alla sua posizione centrale è possibile concludere la giornata con una passeggiata tra le viette della città.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina e Pomeriggio: Maiasmokk e Collina di Toompea (Castello, Cattedrale Ortodossa, Toomkirik, Kiek in de Kök)

chiesa ortodossa 1Il luogo dove far colazione può essere anche la prima attrazione della giornata: il Maiasmokk, aperto nel 1864, è considerato il più antico caffè ancora operativo in Estonia e offre diversi tipi di caffè, dolci e torte fatte in casa. I suoi locali ospitano anche un museo sulla storia del marzapane, aperto dalle 10:00 alle 20:00.
La seconda giornata a Tallinn è dedicata alla collina di Toompea, da dove si può far correre lo sguardo sopra ai tetti della città. Si può salire a questo luogo simbolo di Tallinn dalla Pikk Jalg (Gamba lunga), ovvero una rampa protetta da un porta fortificata, oppure dalla Luhike Jalg (Gamba corta), una scalinata in pietra. Lungo la Pikk Jalg si trova il ristorante Bogapott, dove potrete consumare un pranzo veloce quando vi verrà fame (fascia di prezzo compresa tra €9,00 e €13,00.

Proprio al centro della collina di Toompea c'è la Toomkirik, la chiesa più antica di tutta l'Estonia, il cui corpo principale risale al 14esimo secolo; la sua torre barocca è invece stata aggiunta più tardi, nel 18esimo secolo. L'edificio ospita le tombe di alcune personalità del passato, compresa quella di Otto Johann Thuve, considerato il Don Giovanni di Tallinn che dopo una vita di dissolutezze chiese di essere sepolto proprio all'ingresso della chiesa perché le persone che entravano potessero inginocchiarsi e pregare per lui.
Da ottobre ad aprile è aperta da martedì a domenica dalle 10:00 alle 16:00; a maggio e a settembre è aperta da lunedì a domenica dalle 9:00 alle 17:00 mentre da giugno ad agosto è aperta da lunedì a domenica. Il biglietto di ingresso costa €1,50.

In cima si può visitare anche quello che resta del Castello di Toompea, costruito in legno a partire dal X secolo, e la maestosa Cattedrale Ortodossa Alexander Nevsky dalle inconfondibili cupole in stile russo; la chiesa fu infatti voluta dallo Zar Alessandro III con l'intento di "russificare" l'area del Baltico. Si può visitare venerdì e domenica dalle 8:00 alle 19:00 e il sabato dalle 8:00 alle 20:00; l'ingresso è libero. Per ultima segnaliamo la Kiek in de Kök, una delle torri più imponenti della città che funge da sede distaccata del museo civico di Tallinn.

3 - Sera: Cena, pub

Per cena c'è solo l'imbarazzo della scelta: si può scegliere ad esempio il Restoran Spot, dove assaggiare zuppe e classici della cucina baltica ad un prezzo di circa €15,00. Si può concludere la giornata alla Tavern of 100 Beers, dove passare una piacevole e rilassante serata degustando birre artigianali in un ambiente che ricorda quello di un antico castello. La fascia di prezzo è compresa tra €2,00 e €12,00.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Palazzo Kadriorg

palazzo kadriorgNon potete lasciare Tallinn, la "perla del Baltico", senza aver visto il Palazzo Kadriorg, un edificio in stile barocco che fu fatto costruire nl 1718 per ordine di Pietro il Grande, che voleva così onorare sua moglie, Caterina I: il nome stesso, infatti, significa la pianura di Kadri, ovvero di Caterina.
Si trova a circa due chilometri dalla città e si può raggiungere comodamente a piedi oppure prendendo i tram 1 o 3 oppure gli autobus 67, 68, 31, 8, 19, 29, 35, 38, 44 o 51. Questo ovviamente dopo aver fatto colazione, magari da The Pierre Chocolaterie, un accogliente locale che serve ottimi dolci.

Il Palazzo Kadriorg ospita il Museo di Arte Straniera, con dipinti olandesi, fiamminghi, russi, tedeschi e italiani, e il KUMU, il Museo di Arte Nazionale, che raccoglie la più grande collezione di arte estone del Paese. La visita a questi musei dà modo di ammirare le sale del palazzo, tra cui spicca la Grande Sala, con il suo soffitto interamente dipinto. I due musei da aprile a settembre sono chiusi il lunedì, mentre i restanti giorni sono aperti dalle 11:00 alle 18:00; il mercoledì l'orario di chiusura è prorogato alle 20:00. Da ottobre a marzo i musei restano chiusi lunedì e martedì, mentre i restanti giorni rimangono aperti dalle 11:00 alle 18:00; il mercoledì l'orario di chiusura è prorogato alle 20:00.
Il biglietto di ingresso costa €6,00 per il KUMU e €5,50 per il Museo d'Arte Straniera. Anche il parco che circonda l'edificio vale una visita: è pieno di giardini, verde e grandi alberi ed uno dei luoghi preferiti dagli abitanti del posto per rilassarsi in primavera e in estate.

2 - Pomeriggio: Pranzo, tour dei Tunnel del Bastione

Vi consigliamo di spostarvi verso la tappa successiva per mangiare; potete scegliere Põrgu per un pranzo veloce annaffiato dalle oltre cento birre proposte dalla carta. Anche qui la fascia di prezzo è compresa tra €3,00 e €19,00.
Proseguiamo con le cose da vedere a Tallinn: sappiate che, come ogni città medievale che si rispetti, anche Tallinn è percorsa da tunnel difensivi sotterranei, che ora si possono visitare accompagnati da una guida. Ci sono numerosi tour che ogni giorno portano i visitatori alla scoperta dei tunnel ai margini del quartiere di Toompea, tunnel in cui ora si possono ammirare anche foto e ricostruzioni storiche; la visita finisce al Museo della Pietra Scolpita, che custodisce oltre 600 manufatti provenienti dalla città vecchia. I tour dei Tunnel del Bastione possono essere prenotati presso la torre e museo Kiek in de Kök e si svolgono dal martedì alla domenica; il prezzo del biglietto è di €5,75 per gli adulti e di €3,20 per i bambini, mentre risulta gratuito con la Tallinn Card.

3 - Sera: Cena, passeggiata

Per la vostra ultima cena a Tallinn potreste provare il Kompressor dove, se vi piace, potrete gustare una cena a base di crepe e pancake per poi ripartire per un ultimo giro per le strade della città vecchia.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Tallinn

A Tallinn il costo della vita è generalmente un po' meno elevato rispetto all'Italia, anche se non mancano hotel e ristoranti di lusso. Per gli spostamenti e le visite a monumenti e musei i costi possono diminuire acquistando la Tallinn Card con uno, due oppure tre giorni di validità.

  • Costi per mangiare: circa €40,00 al giorno a persona, compresi colazione, pranzo, cena
  • Costi per musei e attrazioni: circa €5,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito, costo che può diminuire utilizzando la Tallinn Card.
  • Trasporti: un biglietto dell'autobus costa €0,96, mentre la Tallinn Card, che ha una durata compresa tra le 6 e le 72 ore, costa da €12,00 a €32,00 e consente di usare i mezzi pubblici in maniera gratuita.
  • Hotel, alloggi e b&b: a partire da €30,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €15,00 a persona al giorno.
  • Costo complessivo di un weekend a Tallinn: da €250,00 a persona per tre giorni.

Consigli, info utili e itinerari per visitare Tallinn

  • Qual è il periodo migliore per visitare Tallinn?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Tallinn
  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Tallinn? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Tallinn
  • Poco tempo a disposizione? Ecco l'itinerario di 1 giorno!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Tallinn: ecco cosa vedere in un giorno
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Tallinn!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Tallinn
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Tallinn e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Tallinn e dove!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su