Tallinn Estonia Centro Storico 1 Tallinn, capitale dell'Estonia, è una di quelle destinazioni che si sta facendo sempre più spazio nel mondo del turismo, attirando sempre più visitatori. Nonostante sia una capitale europea, è perfetta da visitare in 3 giorni: un giorno potrete dedicarlo al centro storico, un giorno alle attrazioni negli immediati dintorni e un giorno ad un'escursione.
Ecco tutti i nostri consigli per organizzare un itinerario di Tallin in 3 giorni!

Valuta l'acquisto di una card: per risparmiare sul costo delle singole attrazioni oppure sui trasporti, ti consigliamo l'acquisto della Tallinn Card. Prezzi a partire da €35,00. Scopri di più.

Giorno 1

  • Distanza percorsa: 2,6 km
  • Luoghi visitati: collina di Toompea e Castello (gratis), Cattedrale di Aleksandr Nevskij (gratis), Chiesa di San Nicola (€8,00), Via Pikk e Gilde (gratis), Municipio, Farmacia Raeapteek, Passaggio di Santa Caterina, Chiesa di Sant'Olav (terrazza €2,00)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Rataskaevu 16 (Ottieni indicazioni), Cena presso Restoran Olde Hansa (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Tallin? Lasciati guidare: se è la prima volta che visiti questa destinazione, per un primo approccio con la città ti consigliamo un tour guidato a piedi con una persona del posto, per individuare i punti di riferimento e conoscere storie e aneddoti. In alternativa, puoi valutare il sempreverde autobus turistico Hop-on Hop-off.

1 - Collina di Toompea e Castello

tallinn estonia centro storico 1 Iniziate questo weekend a Tallinn da una delle zone più famose della città, ovvero la Collina di Toompea, dove si trovano alcune tra le attrazioni più importanti della città. Potrete raggiungerla tranquillamente a piedi dalla stazione del treno o dal centro storico.

Ammirate il panorama e godetevi la vista del Castello di Toompea, o Toompea loss, da sempre la sede del potere in Estonia e simbolo nazionale. Sede del Parlamento, oggi è visitabile all'interno, ma purtroppo le visite guidate gratuite si tengono solo due giorni della settimana: lunedì 10:00-16:00 e venerdì 10:00-15:00. Se vi trovate qui proprio di venerdì vi consigliamo di non perdervelo, altrimenti ammiratelo comunque dall'esterno.

Entra nella Chiesa più antica dell'Estonia: ovvero la Toomkirik, da cui deriva il nome stesso della collina! Si trova a pochi passi dal castello e ti basteranno pochi minuti per visitarla anche all'interno. Costo biglietto €1,50, aperta generalmente 10:00-16:00 o 18:00. Ottieni indicazioni

2 - Cattedrale di Aleksandr Nevskij

estonia tallinn 2 Dopo aver scattato una foto davanti al Castello di Toompea raggiungete una delle Chiese più imponenti e belle della città, ovvero la Cattedrale di Aleksandr Nevskij (tutti i giorni 8:00-19:00; ingresso gratuito).

La storia di questo luogo è un po' controversa: per quanto sia una delle Chiese più importanti della capitale, non è per niente amata dagli abitanti. Rappresenta, infatti, il potere della Chiesa russa sul Paese. Dalla fine della Seconda Guerra Mondiale al 1991 l'Estonia fu infatti uno dei paesi satelliti dell'URSS e questa Chiesa è una delle principali testimonianze del periodo. All'esterno presenta 5 grandi cupole, uno dei segni inconfondibili dell'architettura russa, mentre al suo interno ospita la campana più pesante della città, che pesa ben 15 tonnellate!

Fermati al Danish King's Garden: meraviglioso giardino dietro la Cattedrale, in parte circondato dalle antica mura di Tallin che racchiudono anche tutto il centro storico. Goditi una passeggiata tra gli alberi e le piante e ammira gli scorci sulla città. Ottieni indicazioni

3 - Chiesa di San Nicola

estonia tallinn centro storico 3 2 Infine, concludete la mattinata visitando la Chiesa di San Nicola, un vero e proprio museo d'arte medievale (mar-dom 10:00-17:00; ingresso intero €8,00)! Si trova a pochi metri dalla Cattedrale di Aleksandr Nevskij e potrete raggiungerla tranquillamente a piedi.

Dedicata al santo patrono protettore dei marinai e dei commercianti, è uno dei luogo di culto più antichi della città e oggi qui potrete visitare l'interessante museo d'arte sacra. Le opere esposte risalgono principalmente al Tardo Medioevo. Il museo non è tanto grande, quindi potrete visitarlo in poco tempo.

Se visiti la destinazion in inverno: dietro alla Chiesa potrai divertirti a pattinare sulla pista sul ghiaccio Vanalinna Uisupark, molto frequentata anche dagli abitanti della capitale.

4 - Via Pikk e Gilde

tallinn architettura casa citta 1 Sarà ormai ora di pranzo, scendete quindi verso il centro storico percorrendo Via Pikk, chiamata anche la Strada Lunga, una delle strade più belle e particolari della capitale. Da qui potrete ammirare tanti scorci sulla città e scattare qualche foto per il vostro Instagram.

Dovete sapere che questa via è anche un importante luogo storico: qui, infatti, avevano sede le Gilde, ovvero le antiche corporazioni di Tallinn, ognuna frequentata da un determinato gruppo di professionisti. Mentre scendete lungo la via cercate la Gilda Maggiore, al civico numero 17, e la Gilda S. Olaf, al civico 24, la più antica della città! Al civico 71, invece, potrete trovare la Casa delle Teste Nere, l'edificio più bello di Via Pikk.

Fermati a pranzo da Rataskaevu 16: a pochi passi dalla Gilda Maggiore troverai questo ristorante di cucina tipica estone, ospitato all'interno di un antico edificio. Deliziose le zuppe, così come i secondi piatti a base di carne da accompagnare con un'ottima birra! Ottieni indicazioni

5 - Centro storico: Municipio, Farmacia Raeapteek e Passaggio di Santa Caterina

centro storico tallin piazza Il pomeriggio dedicalo alla scoperta della Città Vecchia di Tallinn, dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO nel 1997, perfetta da girare completamente a piedi.

Raggiungete Raekoja Plats, il cuore della Città Vecchia, dove si trova il Municipio di Tallin. E' aperto per le visite solo a luglio e agosto (mar-sab 11:00-16:00; intero €5,00, ridotto €3,00), ma se visitate la località in un altro mese dovete comunque fare una tappa qui per ammirarlo dall'esterno.

Raggiungete poi la Farmacia Raeapteek, una delle più antiche d'Europa ancora attive (lun-sab 10:00-18:00, dom chiuso)! Si tratta anche del più vecchio esercizio commerciale di Tallinn, gestito da ben dieci generazioni dai discendenti della famiglia Buchard!

Passeggiate poi lungo via Vene, l'antica via dei mercanti russi, per arrivare fino al Passaggio di Santa Caterina, in estone Katariina käik, uno dei luoghi più affascinanti del centro. Questa zona è ricca di botteghe artigiane dove cercare il souvenir perfetto!

Fermati al Cafe Maiasmokk: uno dei caffè storici di Tallinn, una volta entrato ti sembrerà di trovarti in un'altra epoca. Ma non solo, qui potrete assaggiare tantissimi dolci a base di marzapane, spesso presente nella tradizione dolciaria del Paese. Ottieni indicazioni

6 - Chiesa di Sant'Olav

oleviste chiese citta vecchia rosso Infine, raggiungete la Chiesa di Sant'Olav, in estone Oleviste kogudus, uno degli edifici più antichi in città. Anche in questo caso potete muovervi a piedi, la Chiesa si trova a meno di 10 min a piedi dal Passaggio di Santa Caterina.

Costruita nel lontano 1267 e dedicata a Re Olaf II di Norvegia, per molto tempo è stato l'edificio più alto d'Europa! L'esterno è molto semplice, ma tutta la sua bellezza si trova all'interno, grazie alle grandi volte decorate. Se possibile, vi consigliamo di salire anche sul campanile, per ammirare una splendida vista della città dopo una salita di 256 scalini (ingresso unico €2,00).

Una volta usciti dalla Chiesa, godetevi prima di cena una meravigliosa passeggiata lungo le torri che circondano il centro storico! Dalla Chiesa a soli 60 m di distanza si trova la torre Hobuveski, seguita da altre 4 torri una dietro l'altra, uno spettacolo unico.

Trascorri la serata nella Città Vecchia: uno dei punti caldi della movida. Fermati a cena da Restoran Olde Hansa, vera e propria istituzione in città, e poi raggiungi uno dei numerosi locali. Per ottimi cocktail prova il Sigmund Freud Bar, per ottime birre e un'atmosfera da pub scegli Hell Hunt. Per fare le ore piccole e ballare tutta la notte, invece, puoi raggiungere il Club Hollywood o il Venus Club.

Giorno 2

1 - Palazzo Kadriorg

estonia tallinn Questa seconda giornata dedicatela ad alcune attrazioni situate fuori dal centro storico. Dedicate quindi la mattina alla visita del Palazzo Kadriorg, uno dei palazzi più belli del Paese (mar-dom 10:00-18:00, mer fino 20:00; ingresso intero €9,00, ridotto €7,00). Si trova nel quartiere di Kadriorg, raggiungibile con il tram linea 1 dalla fermata Mere puiestee, subito fuori le mura del centro, alla fermata Kadriorg (10 min).

Il Palazzo Kadriorg, che in estone significa "Valle di Caterina", venne costruito per volere dello Zar Pietro Il Grande per donarlo alla moglie Caterina. Ispirato alle ville italiane del '700, era diventata la residenza estiva dello zar e della moglie, quando l'Estonia venne conquistata dai russi. Oggi ospita il Museo di Arte Straniera, con numerosi dipinti provenienti da tutto il mondo. Nel parco, invece, troverete un edificio dedicato alle collezioni del Museo d'Arte Nazionale, con la più grande collezione d'arte estone del Paese.

Inizia la giornata al Caffè Katharinenthal: questo meraviglioso caffè, con tavolini esterni, è immerso nel verde del Kadriorg Park, di fronte al piccolo lago. Inizia la giornata qui, prima di visitare il palazzo. Ottieni indicazioni

2 - Monastero di Santa Brigida e quartiere Pirita

monastero santa brigida tallinn 1 Foto di Ren12. La visita al Palazzo di Kadriorg, con il suo meraviglioso parco, vi porterà via tutta la mattina. Quando sarà ormai ora di pranzo raggiungete il quartiere Pirita, affacciato direttamente sul Mar Baltico. Raggiungerlo sarà molto semplice: prendete il bus linea 1A, 8, 34A o 114 dalla fermata J. Poska alla fermata Pirita (10 min).

Qui godetevi un pranzo a base di pesce in uno dei tanti locali presenti e godetevi una passeggiata lungo la Pirita rand, ovvero la spiaggia del quartiere. Se visitate la località in estate e non temete le fredde temperature dell'acqua potreste anche fare un tuffo, non è da tutti poter dire di aver fatto il bagno nel Mar Baltico!

Ma la vera attrazione qui è il Monastero di Santa Brigida, ovvero i resti di un antico convento. Situato sulle sponde del fiume Pirita, completamente immerso nel verde, il convento risaliva al '400 ma purtroppo rimase danneggiato gravemente durante la Guerra di Livona. Oggi è un luogo davvero molto affascinante, amato soprattutto dai fotografi che potranno scatenare tutta la loro creatività per lo scatto perfetto.

Se ami camminare: puoi raggiungere la prossima attrazione, la TV Tower, a piedi. Le due attrazioni, infatti, si trovano agli estremi della riserva naturale attraversata dal fiume Pirita e distano tra di loro circa 45 min a piedi. Goditi una passeggiata immerso nella natura, tra punti panoramici e antiche cappelle. Non dimenticarti di fermarti al punto panoramico Lükati tee ülemine puhkeala, uno dei più belli! Ottieni indicazioni

3 - Tallinn TV Tower

tallinn tv tower walk Foto di Bernt Rostad. E, come ultima tappa della giornata, non possiamo che consigliarvi la Tallinn TV Tower, il punto panoramico più bello della città (tutti i giorni 12:00-21:00, biglietto con ingresso rapido €17,00). Se non volete spostarvi a piedi, dal Monastero di Santa Brigida prendete il bus diretto linea 34A dalla fermata Pirita alla fermata Teletorn (5 min).

La Tallinn TV Tower è alta ben 314 m d'altezza e dalla sua cima potrete ammirare uno dei panorami più belli della città e non solo, in lontananza potrete vedere anche il Mar Baltico e la Foresta di Muuga. Si tratta di una tappa assolutamente imperdibile, soprattutto verso l'ora del tramonto.

La sera, infine, rientrate nel centro storico, dove trascorrere un'altra serata tra i numerosi locali presenti. Per farlo vi basterà riprendere il bus linea 34A alla fermata Teletorn e scendere direttamente nella Città Vecchia, alla fermata Hobujaama (15 min).

Acquista il biglietto salta fila: si tratta di una delle attrazioni più visitate di Tallinn, soprattutto verso il tramonto, acquista quindi il biglietto con ingresso rapido e, se vuoi vivere un'esperienza adrenalinica, puoi anche partecipare ad una visita sul cornicione della torre, a 175 m di altezza, con tutta l'imbracatura di sicurezza e la presenza di una guida esperta. Durata 30 min, info e prenotazioni sul sito ufficiale.

Giorno 3

1 - Parco Nazionale Lahemaa e cascata di Jägala

jagala river cascate parco Foto di Erik Abner. Ultima giornata a Tallinn, vi consigliamo di dedicarla ad un'escursione nei dintorni della città, alla scoperta dei meravigliosi paesaggi dell'Estonia. Nello specifico, vi consigliamo di partire alla scoperta del Parco Nazionale Lahemaa, nella parte nord orientale del Paese. La soluzione migliore è sicuramente un tour organizzato da Tallinn, trasporto incluso.

Durante questa giornata diverse saranno le tappe nel vostro itinerario. Raggiungerete prima la meravigliosa cascata di Jägala, che si sviluppa lungo il corso dell'omonimo fiume. E' la cascata naturale più alta dell'Estonia, con un salto di circa 8 m. Da qui entrerete poi nel Parco Nazionale Lahemaa, tra meravigliosi paesaggi e foreste. Con la vostra guida potrete seguire il sentiero dei castori, alla scoperta del forte legame tra la tradizione estone e le foreste. Potrete poi scoprire la costa del parco, attraversando diversi piccoli villaggi di pescatori, per poi arrivare alle paludi di Viru e, infine, tornare a Tallinn, dove trascorrere l'ultima serata.
VEDI ANCHE: Escursioni di un giorno da Tallinn

Organizzati al meglio: il tour guidato da Tallinn dura circa 7 h, con partenza alle 8:30. Non è compreso il pranzo, per comodità ti consigliamo di prepararti un pranzo al sacco, ma avrai modo anche di pranzare in un locale lungo la strada. Porta una felpa anche se la giornata promette sole, il tempo cambia velocemente.

Escursione alternativa: Helsinki

cattedrale di helsinki cattedrale 3 1 In alternativa all'escursione al Parco Nazionale Lahemaa, potete anche decidere di visitare Helsinki.

Esatto, le due località, pur essendo in due Paesi diversi, sono collegate dal servizio di traghetto Tallinn-Helsinki (costo €32,00 a persona). Il tempo di percorrenza è di circa 2 h, durante le quali attraverserete il Mar Baltico, e le compagnie che collegano direttamente le due città sono 3: Tallink Silja, Viking Line ed Eckerö Line.

Helsinki è la capitale della Finlandia ed è una città piena di vita. Per ottimizzare i tempi e non perdere i must, la soluzione migliore è un tour guidato con guida del posto o un giro con il bus turistico.

Quanto costa un weekend a Tallinn

tallinn citta vecchia Tallinn non è una destinazione costosa, anzi, si presta bene a viaggio low cost. Attenzione però per la ricerca del volo: i voli diretti dall'Italia non sono numerosissimi e partono principalmente da Milano e Roma (confronta i voli).

La soluzione migliore è sicuramente dormire nella Città Vecchia, dove troverete numerosi alloggi, dagli ostelli agli hotel, a prezzi ragionevoli. Qui, inoltre, si concentrano i locali e i servizi. Soggiornando nel centro storico potrete anche muovervi a piedi, i mezzi vi serviranno solo il secondo giorno. In alternativa, vi consigliamo il bus turistico. Se la giornata lo permette, potreste anche scoprire la città con un tour in bici. Infine, anche pranzi e cene avranno costi contenuti: vi consigliamo di fermarvi nei ristoranti tradizionali e nelle birrerie, dove accompagnare il pasto con fiumi di birra!

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend a Tallinn:

  • Costi per mangiare: circa €40,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €45,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito compreso il tour al Parco nazionale Lahemaa
  • Trasporti: prezzo medio €5,00 al giorno a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: da €40,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €15,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Tallinn: da €355,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Visita Tallinn in estate: oltre alle temperature più piacevoli e alle giornate con tante ore di luce, potrai visitare anche luoghi come il Castello o il Municipio, aperti solo in alcuni mesi estivi. Molto affascinante anche Natale - scopri di più qui;
  • Vestiti a strati, anche in estate: quando possono comunque verificarsi alcune giornate particolarmente fresche. Porta sempre con te una felpa o una giacca leggera, non farti cogliere impreparato;
  • Assaggia la cucina locale: se ami il pesce, uno dei piatti più apprezzati è l'anguilla marinata, mentre tra i dolci non puoi perderti il Kissel. In generale, i ristoranti hanno prezzi davvero economici e porzioni abbondanti.