Berlino Bandiera Germania Berlino

Cosa vedere a Berlino in 5 giorni

Berlino Bandiera Germania BerlinoBerlino è la capitale della Germania, ed anche uno dei più importanti centri politici, culturali, scientifici di tutta l'Europa. E' situata nella zona est della Germania ed è una città sempre entusiasmante, con una storia toccante da vivere e in cui immergersi a 360°.

Forse non basterebbe una settimana per visitarla tutta, ma se avete solo qualche giorno a disposizione, scoprite con noi cosa vedere a Berlino in 5 giorni!

Giorno 1

berlino la cattedrale di berlinoPer il primo giorno a Berlino potete visitare Mitte, il centro storico della città dove si trovano la maggior parte dei luoghi di interesse turistico.

La mattina, per iniziare, raggiungete l'Isola dei Musei (in tedesco Museuminsel) sul fiume Sprea. VI consigliamo di acquistare il pass per l'Isola dei Musei che comprende l'accesso a tutti e 5 i musei, tour guidati e opzione salta la fila. Iniziate dal Pergamonmuseum, museo d'arte più visitato dell'intera Germania (tutti i giorni 10:00-18:00). Proseguite visitando il Duomo di Berlino, il Berliner Dom, una delle chiese più imponenti e maestose della città tedesca, gli orari possono variare a seconda delle funzioni e degli eventi svolti all'interno.

Fermatevi per pranzare da Heat (spesa media €25,00), per poi proseguire facendo tappa al Bode Museum, che possiede una collezione di sculture, di arte bizantina, di monete e di medaglie (mar-dom 10:00-18:00). Visitate anche Alte Nationalgalerie, che espone un'ampia raccolta di arte neoclassica, romantica e impressionista (mar-dom 10:00-18:00).

Conclusa la giornata di visite, per cenare fermatevi al ristorante East Craft Beer Restaurant & Bar (spesa media €25,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,9 km / 35 min
  • Luoghi visitati: Mitte (gratuito), Museuminsel (gratuito), Pergamonmuseum, Bode Museum e Alte Nationalgalerie (Museuminsel Entrance Ticket €18,00), Duomo di Berlino (€7,00)
  • Spesa giornaliera: €70,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Pergamon, Neues Museum e pass per l'Isola dei Musei
  • Dove mangiare: Pranzo presso Heat (Ottieni indicazioni), Cena presso East Craft Beer Restaurant & Bar (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

alexanderplatzIl secondo giorno lasciatevi ammaliare da Alexanderplatz, storica piazza di Berlino dallo stile stalinista, e i suoi dintorni.
Per primo visitate la Torre della Televisione, una delle strutture più alte d'Europa grazie ai suoi 365 metri di altezza (9:00-mezzanotte). La cima della torre è molto gettonata, acquistate il pass prioritario per non stare ore in fila, e se volete potete combinarlo con un tavolo al ristorante Sphere con vista.
A pochi passi c'è l'Illuseum Berlin, museo che regala un'esperienza molto particolare tra piccole e grandi installazioni di illusioni ottiche (tutti i giorni 10:00-18:00). Vi consigliamo di acquistare l'ingresso prioritario.

Fermatevi a pranzare da Hofbräu Wirtshaus Berlin (spesa media €20,00).
Nel pomeriggio, sempre ad Alexanderplatz troverete l'Urania Weltzeituhr, l'orologio che indica l'orario di tutto il mondo. Poi anche la Chiesa di Santa Maria (Marienkirche, 10:00-16:00), con altissime arcate bianche e luminose.
A pochi passi c'è la Fontana di Nettuno, che ricorda quelle barocche romane del Bernini. Sempre qui si trova la Nikolaikirche, vecchia chiesa ormai diventata museo (tutti i giorni 10:00-18:00).

Per la sera, fermatevi a cenare al ristorante tipico tedesco Mutter Hoppe (spesa media €20,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,9 km / 37 min
  • Luoghi visitati: Alexanderplatz (gratuito), Torre della Televisione (€17,50), Illuseum Berlin (€12,00), Urania Weltzeituhr (gratuito), Marienkirche (gratuito), Fontana di Nettuno (gratuito), Nikolaikirche (€5,00), Wasserkaskaden (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €90,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Torre della TV: ingresso e tavolo al ristorante Sphere con vista
  • Dove mangiare: Pranzo presso Hofbräu Wirtshaus Berlin (Ottieni indicazioni), Cena presso Mutter Hoppe (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

muro di berlino graffiti pittura 1Per il terzo giorno nella città tedesca visitate il Muro di Berlino, che non ha bisogno di presentazioni.
Con la metropolitana scendete a Bernauer Strasse, vedrete quel poco che è rimasto del famoso Muro, andato quasi tutto distrutto. Vi consigliamo di eplorare la zona con un tour del Muro e della Guerra Fredda, di visitare il Berlin Wall Memorial (mar-dom 10:00-18:00) e arrivare fino alla Chiesa Cattolica di San Sebastiano a Gartenplatz (tutti i giorni 10:00-18:00), nella lista dei monumenti dello stato.

Per pranzo vi potete fermare da BrewDog Berlin Mitte (spesa media €20,00).
E poi, utilizzando la metropolitana e scendendo alla fermata di Schlesisches Tor, potete raggiungere la East Side Gallery, luogo in cui vedrete i graffiti di 118 artisti che coprono parte del Muro e ne celebrano la caduta. E' ovviamente visitabile 24 ore su 24 e non è richiesto nessun titolo d'accesso.
Inoltre, a poca distanza si trova il The Wall Museum (10:00-19:00), per chiunque voglia ancora immergersi in uno degli eventi storici più decisivi della Germania è un tappa obbligatoria.

La sera, per cena fermatevi al ristorante tipico Schlesisch Blau (spesa media a persona €25,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 8,5 km / 1 h 45 min
  • Luoghi visitati: Muro di Berlino (gratuito), Berlin Wall Memorial (gratuito), Chiesa di San Sebastiano (gratuito), East Side Gallery (gratuito), The Wall Museum (€10,00)
  • Spesa giornaliera: €70,00
  • Card, ticket e tour consigliati: tour del Muro e della Guerra Fredda
  • Dove mangiare: Pranzo presso BrewDog Berlin Mitte (Ottieni indicazioni), Cena presso Schlesisch Blau (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

palazzo del reichstagLa mattina raggiungete il quartiere Tiergarten, sorge intorno al più grande parco della città. In particolare fate tappa allo Zoo e all'Acquario, potete dedicare la vostra mattinata a questo posto ammirando circa 20 mila animali di 1.500 specie diverse (9:00-18:00).

Nel pomeriggio, dopo aver pranzato da Popular, tipico ristorante tedesco (€20,00), raggiungete la Porta di Brandeburgo, oggi simbolo della Germania unita e la "porta della città". Fate poi visita al vicino Memoriale dell'Olocausto, più di duemila colonne che formano un grande labirinto in memoria degli ebrei assassinati, con una sala espositiva sotterranea e testimonianze sotto forma di lettere, diari e disegni.
A pochi passi si trova il Reichstag (8:00-mezzanotte), il famoso parlamento tedesco. L'accesso è gratuito ma si deve prenotare la visita con data e orario preciso sul sito ufficiale o scegliere un tour guidato del quartiere governativo e Cupola del Reichstag. Dalla cupola in vetro, simbolo dell'edificio, si può ammirare il panorama di Berlino.

Per cena fermatevi da Alt-Berliner Wirtshaus (spesa media a persona €25,00), locale tipico a pochi passi dalla Porta di Brandeburgo.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5,9 km / 1 h 14 min
  • Luoghi visitati: Zoo Berlin e Aquarium Berlin (€22,00), Porta di Brandeburgo (gratuito), Memoriale dell'olocausto (gratuito), Palazzo del Reichstag (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €57,00
  • Card, ticket e tour consigliati: quartiere governativo e Cupola del Reichstag
  • Dove mangiare: Pranzo presso Popular (Ottieni indicazioni), Cena presso Alt-Berliner Wirtshaus (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

checkpoint charlie 1Berlino ha una storia alle spalle davvero forte e toccante, lo testimoniano tanti musei e monumenti. Rivivetela con un tour del Terzo Reich e la Seconda Guerra Mondiale, visitando la mattina lo Judisches Museum, il museo ebraico di Berlino. Già solo l'edificio è molto simbolico, visto dall'alto ha la forma di un fulmine (10:00-20:00). A pochi passi si trova un'altra della tante zone di murales di Berlino, Peace Column. Qui si trova anche il Marie-Juchacz- Denkmal, il memoriale alla prima donna che tenne un discorso nell'ex Reichstag.

Per pranzo fermatevi da Ristorante Diomira, locale di cucina mediterranea (€20,00).
Nel pomeriggio, proseguendo verso nord, raggiungete un altro punto di riferimento della città tedesca, ossia il Checkpoint Charlie. Questo era lo storico confine tra Berlino Est e Berlino Ovest, l'unico passaggio per gli stranieri, i diplomatici e i membri delle forze alleate. Merita una visita anche il Museo del Muro di Checkpoint Charlie (9:00-22:00). Dopo potete raggiungere Postdamer Platz, storica piazza centrale di Berlino rinata dopo la caduta del muro.

La sera fate tappa in un'altra delle piazze principali e più importanti di Berlino, la Gendarmenmarkt. E fermatevi a cena proprio in qua, all'Augustiner am Gendarmenmarkt (spesa media €20,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5,2 km / 1 h 7 min
  • Luoghi visitati: Judisches Museum (€8,00), Peace Column (gratuito), Marie-Juchacz- Denkmal (gratuito), Checkpoint Charlie (gratuito), Muro di Checkpoint Charlie (€14,50), Postdamer Platz (gratuito), Gendarmenmarkt (gratuito)
  • Spesa giornaliera: €70,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Ristorante Diomira (Ottieni indicazioni), Cena presso Augustiner am Gendarmenmarkt (Ottieni indicazioni)

Quanto costano 5 giorni

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €160,00 €150,00 €20,00 €115,00 €444,00 €89,00
Medio €280,00 €250,00 €60,00 €115,00 €705,00 €141,00
Lusso €600,00 €500,00 €100,00 €115,00 €1.315,00 €263,00

NB: I costi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi a persona.

Berlino rientra nella media delle città europee, con un costo di vita alto. Ma, prenotando per tempo, è possibile trovare numerose offerte low cost, a partire dalle strutture ricettive: ci sono ostelli situati in zone centrali in cui poter soggiornare spendendo solo €20,00 a notte. Anche spostarsi con i mezzi può risultare economico, i taxi hanno un costo fisso iniziale che è tra i €2,00 e i €3,00 ai quali viene aggiunta la tariffa per chilometri (€0,70 a km), per viaggiare con i mezzi pubblici invece è disponibile la Berlino Welcome Card che permette di spostarsi in totale libertà nelle tre zone di Berlino e usufruire di offerte per le principali attrazioni turistiche. Attrazioni e musei possono invece rappresentare una spesa alta.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Berlino: Il periodo ideale è da maggio a settembre, con temperature gradevoli e piogge meno frequenti - scopri di più
  • Come arrivare: due aeroporti operativi, Schonefeld a sud e Tegel a nord. Per raggiungere il centro, da entrambi gli aeroporti ci sono autobus locali e navette (€3,30) o il taxi (costo medio €40,00)
  • Dove dormire: una delle zone più gettonate è Mitte, comoda per visitare la città e permettersi di uscire la sera. Anche Friedrichshain è molto comoda come zona, grazie alla presenza di molti mezzi di trasporto e alle tipiche località berlinesi da visitare
  • Come muoversi: i mezzi pubblici sono efficienti e rapidissimi. La metropolitana, i tram e gli autobus locali sono gestiti dalla stessa società, quindi orari, costi ed eventuali pass non variano. La città è suddivisa in tre zone: la A, la B e la C ed il costo di un biglietto unico per le tre zone è di €3,40 - scopri di più
  • Card e pass consigliati: grazie alla Berlino WelcomeCard potete viaggiare su tutti i mezzi pubblici della città e avere diritto a sconti fino al 50% in circa 100 luoghi d'interesse

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 133 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Berlino

  • Cosa vedere a Berlino in 7 giorni?

    Rispondi 26/09/2020

    L'itinerario di 7 giorni consigliato è:

    • Giorno 1: Alexanderplatz, Torre della Televisione, Isola dei Musei
    • Giorno 2: Duomo di Berlino, Museo della Storia, Unter Den Linden, Porta di Brandeburgo, Memoriale Olocausto
    • Giorno 3: Palazzo del Reichstag, Sony Center, Checkpoint Charlie, Museo Ebraico
    • Giorno 4: Tiergarten, Bellevue Palace, Zoo di Berlino
    • Giorno 5: Nollendorfplatz, KadeWe, Tempelhofer
    • Giorno 6: East Side Gallery, Badeschiff, crociera
    • Giorno 7: Potsdam, Palazzo Sanssouci
    Vota 0 27/09/2020
  • Cosa vedere gratis a Berlino?

    Rispondi 15/09/2020
    Ecco alcune delle migliori attrazioni e attività gratuite: Reichstag, East Side Gallery, Checkpoint Charlie, Porta di Brandeburgo, Memoriale dell'Olocausto, Tiergarten.
    Vota 0 16/09/2020
  • Cosa vedere a Berlino in centro?

    Rispondi 06/08/2020
    Il centro di Berlino è noto anche come Mitte. Qui si trovano molte delle attrattive peculiari della città, tra cui la Porta di Brandeburgo, l'Isola dei musei, la stazione ferroviaria Hauptbahnhof e il parco Tiergarten.
    Vota 0 07/08/2020
  • Cosa vedere a Berlino in un giorno?

    Rispondi 06/08/2020

    L'itinerario di un giorno consigliato dalla community di Travel365 è:

    • Mattina: Alexanderplatz: Fontana dell'amicizia tra i popoli e Torre della Televisione, Museumsinsel, Duomo
    • Pomeriggio: Potsdamer Platz, Porta di Branderburgo, palazzo del Reichstag, Monumento dell'Olocausto
    • Sera:East Side Gallery, Checkpoint Charlie
    Vota 0 07/08/2020
  • Cosa vedere a Berlino con bambini e ragazzi?

    Rispondi 14/07/2020
    Le attività per famiglie con bambini consigliate sono: visita allo Zoo di Berlino, passeggiata lungo East Side Gallery, Visita al museo di Storia Naturale, visita al Legoland Discovery Center, visita a Sea life e AquaDom.
    Vota 0 15/07/2020
  • Cosa vedere a Berlino in 3 giorni (weekend)?

    Rispondi 18/06/2020

    L'itinerario di 3 giorni consigliato è:

    • Giorno 1: Palazzo Reichstag, Porta di Brandeburgo, Memoriale dell'Olocausto, Gendarmenmarkt con chiese gemelle e Konzerthaus.
    • Giorno 2: Torre della televisione, Nikolaikirche, Rotes Rathaus, Duomo, Isola dei Musei e Humboldt Box
    • Giorno 3: The Wall Museum, East Side Gallery del Muro di Berlino e Checkpoint Charlie
    Vota 0 19/06/2020
  • Cosa fare la sera a Berlino?

    Rispondi 12/05/2020
    Nel distretto di Mitte le zone più animate sono Alexanderplatz, ricca di lounge bar e discoteche, e Auguststraße, con locali chic in stile retrò. Altrettanto animate sono le zone di Kreuzberg e Kreuzkolln. Il primo è il quartiere turco della città, dal fascino etnico e underground, il secondo è il quartiere dei giovani, ricco di pub. Friedrichshain è il quartiere simbolo della Berlino Est invece a Schöneberg si concentrano i locali gay friendly.
    Vota 0 13/05/2020
Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su