Giappone Viaggio Natura Asia Tokyo è la capitale del Giappone ed è caratterizzata da una vita frizzante e stravagante. Per le sue strade si riversano migliaia di persone e le stradine sono affollate di negozi e visitatori. Ma Tokyo conserva anche l'anima antica del Giappone, che è possibile ammirare nei numerosi templi sparsi nella città e nei suoi parchi. Imperdibile il fenomeno dell'Hanami, ovvero della fioritura di ciliegi, che si verifica nella primavera di ogni anno.

Ecco il nostro Itinerario di Tokyo in 7 giorni!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Tokyo

Giorno 1: Asakusa e Shinjuku

tokyo asakusa tempio Il primo giorno inizia con la visita del quartiere Asakusa, dove è possibile ritrovare ancora caratteri del Giappone tradizionale. Potete visitare il quartiere con un tour privato, molto approfondito e interessante, o con un simpatico tour in tipico risciò con guida locale.

Questa zona conserva il maggior numero di templi: attraversando la Kaminarimon Dori (la "porta del tuono"), accediamo al tempio buddista più famoso della città, il Sanso-Ji (6:00-17:00), che merita certamente una visita guidata al suo interno.

Pranziamo da Ramen-tei Asakusa (1.000,00 JPY, €8,00) e poi con la linea E della metropolitana arriviamo al quartiere Shinjuku (170,00 JPY, €1,30).
Come prima cosa, visitiamo il Tokyo Metropolitan Government Office, (lun-ven 9:30-18:45) che si trova nella parte ovest del quartiere, sul quale possiamo salire gratuitamente per una fantastica vista dall'alto della città. Ci inoltriamo poi nel quartiere di Kabukicho, conosciuto anche come il "quartiere a luci rosse".

Per la nostra serata, rimaniamo nella zona di Shinjuku con un tour della vita notturna tra drink e luci al neon. Trascorriamo del tempo a Golden Gai, la parte del quartiere caratterizzata da vicoli molto stretti, popolati da numerosi bar vecchio stile che si animano vivacemente soprattutto la sera (per i più curiosi e amanti della gastronomia, qui suggeriamo il tipico Golden Gai Food Tour). Ceniamo da Ramen Nagi (1.200,00 JPY, €10,00).

In sintesi:

Giorno 2: Shibuya e Harajuku

tokyo shibuya crossing Per il secondo giorno, ci dirigiamo immediatamente verso il quartiere Shibuya. Il consiglio è quello di partecipare a un tour privato di Shibuya, scoprendo anche i siti più nascosti, oltre a quelli famosi.
Ad accoglierci, ci sarà la famosa statua del cane Hachiko. Attraversiamo poi il Shibuya Crossing, ovvero l'incrocio più filmato e fotografato di Tokyo. Raggiungiamo così prima lo Shibuya 109, un centro commerciale, e poi la Tower Records, una torre alta 9 piani che contiene la più grande collezione di dischi del Giappone. .

Pranziamo da Shirubee (1.000,00 JPY, €8,00) e poi prendiamo la metro verde JY (170,00 JPY, €1,30) per raggiungere il Seiji Togo Memorial Museum of Art (10:00-18:00). Il museo ospita uno dei dipinti de I Girasoli di Van Gogh ed è un altro meraviglioso punto da cui ammirare la città dall'alto. Al termine della visita, riprendiamo la stessa metropolitana e ritorniamo verso Harajuku, (incluso nel tour privato suggerito in precedenza) il quartiere famoso per essere frequentato da personaggi stravaganti. Il suo ingresso, infatti, è la famosa Takeshita Dori, ovvero una strada pedonale ricca di negozi.

Dopo questo salto nella moda frivola e giovanile, raggiungiamo Omotosando, il quartiere popolato invece da molti negozi in stile europeo. Ceniamo da Yona Yona Beer Works (2.000,00 JPY, €17,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 8,8 km
  • Luoghi visitati: Shibuya (gratis), Seiji Togo Memorial Museum of Art (1.300,00 JPY/€11,00), Harajuku (gratis), Meiji-Jingu (gratis), Omotesando (gratis)
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Shirubee (Ottieni indicazioni), Cena presso Yona Yona Beer Works (Ottieni indicazioni)

Giorno 3: Ueno

hanami in ueno park 1 Foto di Arisdp. Questa mattina è la volta del quartiere Ueno, con il suo famoso Parco, che è conosciuto poiché in primavera si assiste ad una meravigliosa fioritura di ciliegi. All'interno, ci sono più di 8.000 alberi di vario tipo. Dopo una passeggiata in questo spettacolo naturalistico, dedichiamo la prima parte della giornata alla visita dei templi principali: il tempio di Kaneji (9:00-16:00) e il tempio Kiyomizu Kannon (9:00-16:00).

Pranziamo da Eitaro Sushi (da 2.500,00 JPY, €21,00) e poi trascorriamo il pomeriggio visitando le altre attrazioni all'interno del Parco. VI consigliamo di visitare il National Museum di Tokyo (9:30-17:00), che rappresenta il museo più grande e più antico del Giappone e al suo interno ospita la più estesa collezione di tesori nazionali ed oggetti culturali della Paese. Se abbiamo ancora tempo, il Parco Ueno offre la possibilità di visitare altri templi e musei.

Se invece si è fatta quasi ora di cena, ci spostiamo con una passeggiata di una decina di minuti verso il quartiere di Ameya-yokocho, una zona commerciale molto vivace, ricca di negozietti sempre molto affollati. Ceniamo da Yabu Soba (1.900,00 JPY, €16,00)

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5,6 km
  • Luoghi visitati: Parco di Ueno (gratis), tempio di Kaneji (gratis), tempio Kiyomizu Kannon (gratis), Museo Nazionale di Tokyo (600,00 JPY/€5,00)
  • Spesa giornaliera: €45,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Eitaro Sushi (Ottieni indicazioni), Cena presso Yabu Soba (Ottieni indicazioni)

Giorno 4: Quartieri degli affari e Isola Odaiba

tokyo tower 1 Il quarto giorno lo dedichiamo alla visita dei quartieri degli affari, ovvero Shimbashi e Shiodome. Iniziamo da suoi bellissimi giardini, come i Giardini Hama Rikyu (9:00-17:00) e il Giardino Kyu Shiba Rikyu (9:00-17:00). A poca distanza, poi, non possiamo perdere la Tokyo Tower, uno dei simboli di Tokyo (9:00-23:00, possibilità di acquistare il biglietto online).

Pranziamo da Wakanui (1.500,00 JPY, €13,00) e poi raggiungiamo l'isola artificiale di Odaiba con una crociera sul fiume di 1 ora o in monorotaia in 15 min. Questa località è interessante da visitare per tutti i divertimenti che ospita. Per prima cosa, passeggiando per l'isola, possiamo ammirare sia la riproduzione della Statua della Libertà, che il Rainbow Bridge, l'iconico ponte di Tokyo che collega Odaiba con la città. Poi, possiamo scegliere uno dei numerosi centri commerciali per fare ancora dello shopping o visitare le attrazioni al loro interno, consigliamo il Decks Tokyo Beach. Qui, ad esempio, si trova il Legoland Discovery Center (consigliatissimo il biglietto online per saltare le lunghe code).

Passeggiando per poco più di un chilometro, raggiungiamo la Marine Walk, una sorta di lungomare ricco di parchi ed edifici moderni e la scegliamo per trascorrere la serata. Ceniamo da Green's Chef (costo medio 3.200 Yen, circa €28,00).

In sintesi:

Giorno 5: Escursione a Nikko

nikko giappone tempio tosho gu 1 Il quinto giorno è la volta della nostra prima escursione fuori Tokyo e ci dirigiamo verso Nikko. La città si trova a circa 125 km ed è raggiungibile in treno (dalla stazione di Asakusa, 2 h, a tratta 1.300,00 JPY, €11,40), ma la soluzione migliore è prendere parte ad un tour in bus dei luoghi sacri e santuari di Nikko, che comprende anche il trasporto!

Se si fa in autonomia, srrivati in stazione a Nikko occorre prendere un altro bus (460,00 JPY, €4,00) per raggiungere la zona dei templi, che si trova a 2 km. Qui visitiamo il tempio di Toshogu (9:00-16:30), famoso per l'immagine delle tre scimmie sapienti "Non sento, non vedo, non parlo"; il tempio Futarasan (9:00-16:30), il più antico di Nikko, dedicato agli spiriti delle tre montagne; e il tempio Rinno-ji.

Pranziamo da Myogetsubo (1.200,00 JPY, €10,00) e poi ci soffermiamo ad ammirare il ponte Shinkyo, il ponte che idealmente separa la zona dei templi con il resto della città. Proseguiamo per il centro di Nikko, dove potremo percorrere la strada principale, ricca di negozi di ceramiche e altro artigianato locale.

Data la lunga percorrenza per rientrare a Tokyo, prendiamo nuovamente il treno e torniamo in città dove, una volta arrivati, ceneremo nel quartiere storico di Aakusa da Ichiran Asakusa (1.800,00 JPY, €15,00).

In sintesi:

Giorno 6: Escursione a Kamakura

kamakura tempio tempio buddista 1 Seconda escursione fuori porta a Kamakura, raggiungibile in treno (1 h, 1.850,00 JPY, a/r €16,00) o, soluzione più adatta, prendendo parte ad un tour guidato privato dei templi di Kamakura, trasporto compreso.

Una volta arrivati alla stazione di Kamakura, imbocchiamo il viale pedonale Komachi Street, sempre molto affollato, una passeggiata di 15 min ci condurrà al santuario Hachimangu (5:00-21:00). Questo santuario è dedicato al dio della guerra e ai samurai.

Pranziamo nei dintorni, da Kamakura Yamaji (1.000,00 JPY, €8,00), e poi ritorniamo verso la stazione centrale per prendere il trenino Enoden (200,00 JPY, €1,70 a tratta), che ci conduce alla fermata di Hase Station. Da qui, possiamo visitare due grandi attrazioni della città: il Buddha Gigante di Kamakura, alto oltre 13 m (8:00-17:30), e il tempio di Hesa-Dera (8:00-17:30), tempio buddhista.

Prima di rientrare nuovamente a Tokyo, trascorriamo la nostra serata lungo la baia di Kamakura, per una passeggiata sul mare. Qui ceniamo da Ocean Harvest Cocomo, un ristorante a base di pesce con vista sul mare (2.500,00 JPY, €22,00)

In sintesi:

Giorno 7: Giornata di Shopping

meiji jingu shrine saki barrels 27915377617 L'ultimo giorno a Tokyo è il giorno dedicato allo shopping, per cui iniziamo la giornata visitando uno dei mercati più famosi della città, ovvero il Toyosu Wholesale Fish Market (5:00-17:00). Qui si può assistere all'asta dei tonni. Dopodiché, con la linea H della metropolitana (170,00 JPY, €1,40), raggiungiamo la zona di Roppongi. Come prima cosa, visitiamo il Nation Art Center (orari e prezzi variano a seconda delle mostre).Ci dirigiamo poi verso il centro commerciale Roppongi Hills, una struttura immensa che ci regalerà la sensazione di trovarci all'interno di una piccola ma maestosa città.

Qui, sicuramente potremo trascorrere molto tempo tra i negozi, scegliendo uno dei tanti locali per il nostro pranzo (da 1.000,00 JPY, €8,00)
Da Roppongi Hills, prendiamo la metro linea C (170,00 JPY, €1,40) e raggiungiamo la zona di Harajuku, anch'essa famosa per essere un paradiso dello shopping, con tutti i suoi negozi. Molto conosciuta per essere considerata anche il ritrovo dei cosplayers, solitamente la domenica, di fronte alla sua stazione. A pochi passi troviamo anche il Meiji-Jingu, il santuario shintoista più grande di Tokyo.

Per la nostra ultima serata, non possiamo non regalarci un saluto alla città ancora una volta dall'alto, e scegliamo di cenare presso l'Hotel Park Hyatt Tokyo, precisamente al 52° piano. Una cena parte dagli 8.000,00 JPY (circa €70,00), prezzo compensato dalla particolarità della location.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 15,3 km
  • Luoghi visitati: Toyosu Wholesale Fish Market (gratis), Rappongi Hills (gratis), Harajuku (gratis), Meiji-Jingu (gratis)
  • Spesa giornaliera: €80,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Rappongi Hills (Ottieni indicazioni), Cena presso Hotel Park Hyatt Tokyo (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Tokyo

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €180,00 €210,00 €55,00 €57,00 €502,00 €71,00
Medio €420,00 €350,00 €80,00 €57,00 €907,00 €130,00
Lusso €900,00 €700,00 €150,00 €57,00 €1.807,00 €258,00

NB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

tokyo giappone citta urbano 1 Il Giappone, e di conseguenza anche Tokyo, è una destinazione costosa. Ma questo non vuol dire che non si possa organizzare un viaggio low cost ad ottimi prezzi, basta sapersi adattare e, soprattutto, prenotare con largo anticipo, soprattutto i voli!

Per quanto riguarda gli alloggi, se avete un budget ridotto potete trovare ottimi ostelli (da €20,00 a persona a notte), davvero molto puliti e con tutti i servizi di base. Ovviamente non mancano lussuosi hotel con prezzi alti, anche €150,00 a notte a persona. Stesso discorso per pranzi e cene: potrete mangiare davvero a poco presso i tanti baracchini o piccoli locali, che offrono cibo tradizionale, oppure potrete optare per ristoranti di alto livello con sushi pregiato.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Tokyo: il periodo più suggestivo è la primavera, durante la fioritura dei ciliegi. Questo periodo coincide anche con le temperature più gradevoli - scopri di più
  • Come arrivare: l'aeroporto principale è quello di Narita, a 70 km dal centro, raggiungibile con il Narita Express (60 min, 2.940,00 JPY, €22,00) oppure con la linea privata Keisei Railway (da 1.000,00 JPY, €7,00).
  • Dove dormire: tutti i quartieri sono molto frenetici e frequentati, quello dove si concentra il maggior numero di visitatori è Shinjuko - confronta hotel e b&b
  • Come muoversi: il mezzo migliore per spostarsi all'interno della città è la metro, il cui costo per un biglietto parte da 170,00 JPY (circa €1,30) per la singola corsa. - scopri di più
  • Moneta locale: Yen giapponese (JPY) / €1,00 = 119,68 JPY
  • Fuso orario: GMT+9 (+8h rispetto all'Italia)
  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di almeno 3 mesi. Non è richiesto il visto turistico per soggiorni inferiori ai 90 giorni
  • Card e pass consigliati: per gli spostamenti in treno, è consigliabile acquistare il Japan Rail Pass, validità 7/14/21 giorni, costo a partire dai 37.800,00 JPY (€230,00). Indicato per chi prevede frequenti spostamenti fuori dalla città
  • Info sulla sicurezza: Tokyo è una città tranquilla. Raramente si segnalano rapine nella zona di Roppongi; per maggiori informazioni, anche riguardo rischio terremoti e tifoni, visita la sezione Giappone sul sito della Farnesina

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni , che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere Ŕ la cosa pi¨ importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.