Sensoji Asakusa Tokyo Giappone

Cosa vedere a Tokyo: le 20 migliori attrazioni e cose da fare

Aggiornato a Dicembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 70 viaggiatori.

Sensoji Asakusa Tokyo GiapponeTokyo, la capitale del Giappone, è una metropoli poliedrica conosciuta per le sue bellezze artistiche e architettoniche: i palazzi imperiali, i santuari, i templi, e soprattutto i ryokan, gli alberghi tipici con pavimenti in tatami e futon. Tokyo è simbolo di relax, grazie alla presenza dei noti Onsen, i tipici bagni termali. Ma è anche una città dinamica, ricca di bar a tema e vicoli apparentemente anonimi, ma che in realtà nascondo la sua anima più vera. Per non parlare dei karaoke, dei pachinko e delle onnipresenti sale giochi. Insomma, una città che non dorme mai e, soprattutto, dalle 1.000 sfaccettature. Una città che di primo acchito può stordire e sconcertare, tanto che, dopo "la prima volta", o ce ne is innamora o la si detesta!

Oggi vi portiamo alla scoperta della culla di manga e anime con una guida in cui vi segnaliamo le cose da vedere a Tokyo, con le migliori attrazioni, dalle più famose a quelle meno note, e le migliori cose da fare!

Cerchi un hotel a Tokyo? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

1 - Asakusa e Tempio Senso-Ji

tokyo asakusa tempio sensojitokyo asakusa senso ji temple 1tempio sensoji tokyo giapponesi parlanoquartiere asakusa strada verso tempioRispetto ai quartieri moderni, lo storico distretto di Asakusa affascina i visitatori con le sue atmosfere del passato, che trasportano i turisti indietro nel tempo, permettendo di vedere come fosse la grande metropoli quando ancora si chiamava Edo.

Nel cuore del quartiere, e principale motivo di visita del rione stesso, si trova il famoso Tempio Sensoji, considerato la più antica struttura di Tokyo, nonché il principale luogo sacro buddista afferente alla setta Tendai.
La leggenda narra che 2 fratelli, nel 628, pescarono nel fiume Sumida una statua della dea Kannon. Nonostante tentassero di rimetterla nel fiume, questa ritornava sempre a loro. Ecco perché il tempio a lei dedicato venne costruito nelle vicinanze del fiume nel 645, diventando così il tempio più antico di Tokyo.
Per accedervi si deve oltrepassare la millenaria porta Kaminarimon, simbolo stesso di Asakusa. Superato l'imponente ingresso, per arrivare al tempio si deve percorrere la via dei negozi, la cosiddetta Nakamise Dori, dove fare incetta di souvenir, snack e dolcetti locali. Sempre a tema shopping, in questo quartiere è divertente un giro in Kappabashi Dori, la via dove si concentrano più di 100 negozi che vendono utensili da cucina.

Lungo il fiume Sumida si sviluppano molte aree verdi. La visita al quartiere può ritenersi completa salendo sull'osservatorio del Tokyo Skytree, l'edificio più alto del paese, da dove poter godere di viste mozzafiato sulla città.

braciere incenso asakusa tempio sensojiVisita il tempio con una guida: l'importanza del tempio merita sicuramente una visita approfondita. Un tour guidato riesce a catapultare dentro la storia, fra dettagli, aneddoti e racconti della cultura giapponese (Info e costi qui.). Inoltre, prima di entrare non dimenticare di avvicinarti al braciere di incenso e portare il fumo verso di te, è purificatore!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: dalla stazione ferroviaria e metropolitana di Asakusa (Tokyo Metoro, Toei e Tobu) in 5 min a piedi. La stazione di Asakusa della Tokyo Metoro è collegata alla linea Yamanote (presso la stazione di Kanda) dalla linea Ginza - Ottieni indicazioni
  • Orari: quartiere sempre accessibile / Tempio tutti i giorni 6:00-17:00
  • Costo biglietto: gratis

2 - Shinjuku

shinjuku luci neoncuoco in un inazaya a shinjukuIl quartiere più rappresentativo di Tokyo. Il quartiere che non dorme mai, dove costantemente si viene storditi e abbagliati da musica e luci al neon, e dove si trova qualunque cosa.
E' anche il quartiere migliore dove cercare alloggio, sia perché è ben collegato a tutte le altre zone di Tokyo, sia perché la sera non c'è pericolo di annoiarsi!

La zona di Shinjuku dove si concentrano vita notturna e divertimento è Kabuki-cho. Un insegna rossa ne identifica l'ingresso. Qui trovate qualsiasi tipo di locale, anche se vi è una elevata concentrazione di sale da gioco, Pachinko, e i vari locali di "prostitute" (servizio non consentito per gli stranieri). Pare che nel quartiere sia forte l'ingerenza della Yakuza, la mafia giapponese, ma non ci sono particolari pericoli. Per non rischiare di perdervi, specie di sera, meglio per la prima volta optare per un tour guidato serale di Shinjuku, tra i tipici locali izakaya, quartieri a luci rosse e degustazioni.

Essendo uno dei quartieri più centrali di Tokyo, è ottimamente collegato tramite le linee metropolitane. Per chi dispone del Japan Rail Pass consigliamo di muoversi con la Japan Rail East - Ottieni indicazioni.

Un ristorante originale: nel quartiere si trova un ristorante alquanto particolare, molto amato dai giovani locali, il Robot Restaurant! L'interno presenta colori accesi e neon, camerieri vestiti con abiti particolari, spettacoli di luci e suoni e con robot. Un'esperienza alquanto strana da fare, ma si tratta di uno dei ristoranti più famosi di Tokyo.

3 - Shibuya

tokyo shibuya incrocio follashibuya statua hachiko tokyomario kart race shibuya tokyoConosciuto per il famosissimo incrocio, il più trafficato del mondo, che ne è divenuto il suo simbolo, Shibuya è il quartiere dei giovani e delle nuove tendenze. Colorato e vivace ad ogni ora del giorno e della notte, è la zona perfetta dove fare shopping, fermarsi in stravaganti cafè a tema, uscire a cena e divertirsi la sera in uno dei tanti locali dell'area tra cui sale giochi, pachinko, bar karaoke, pub e discoteche.
La sera i vicoli vengono illuminati dalle mille luci al neon delle insegne, uno spettacolo non indifferente.

La principale zona dello shopping e dell'intrattenimento si sviluppa accanto alla stazione, dove si trova il simbolo di Shibuya, il famoso incrocio accennato all'inizio. Ogni volta che il semaforo diventa verde, un mare di persone attraversa la strada creando un momento davvero suggestivo ed emozionante! Ancora più bello da osservare dall'alto nelle ore di punta.

Appena fuori dalla stazione, nella piazzetta, c'è un'altra attrattiva famosa, la statua del cane Hachiko, divenuto famoso grazie all'omonimo film. Lo riconoscerete da lontano perché di solito c'è la fila per il selfie con il cane.

Shibuya si trova a ovest del centro di Torkyo, sulla linea della metropolitana Yamanote Line, a solo due fermate da Shinjuku - Ottieni indicazioni.

shibuya incrocio tokyo di seraOcchio alla calca, specie durante le feste: è sconsigliato avventurarsi durante alcune festività (capodanno e Halloween). E' capitato più volte, infatti, che si sia dovuto ricorrere all'intervento della polizia per gestire il traffico tra pedoni e auto impazziti. In generale, come in molti altri quartieri di Tokyo, è facile perdersi o disorientarsi. Specie in questo quartiere super trafficato, il consiglio è farsi guidare in un tour di Shibuya e Harajuku, per vivere un'esperienza autentica nel cuore pittoresco di Tokyo.

4 - Akihabara

manga animated akihabara tokyoakihabara district tokyoE' uno dei quartieri tra i più stravaganti e inconfondibili di Tokyo. Famoso per i suoi grandi centri commerciali dedicati all'elettronica, negli anni più recenti è divenuto anche la mecca degli otaku, i giovani dediti in maniera ossessiva ad una particolare attività, hobby o interesse (nello specifico fumetti, cartoni animati, videogiochi e computer). Qui infatti è un continuo susseguirsi di negozi specializzati che vendono ogni genere di prodotto legato a manga e anime.

Oltre ai negozi del genere sopra citato, qui si trovano anche numerosi maid cafè e Neko cafè. Nei primi sarete serviti, viziati e coccolati da giovani cameriere abbigliate come cameriere dell'Ottocento, con tanto di grembiule e crinoline, che vi accoglieranno all'interno del locale con "Benvenuto / Bentornato mio signore"; nei secondi potete sorseggiare un caffè coccolando il gatto che più vi fa tenerezza. La domenica la via principale del distretto viene chiusa al traffico, permettendo di godersi al meglio l'atmosfera e la vivacità del quartiere.

Il quartiere è raggiungibile con la Yamanote Line, fino alla fermata Akhiabara. Da Shinjuku, prendere la JR Chuo Line (linea arancione) fino a Ochanomizu e poi cambiare prendendo la JR Sobu Line (linea gialla) fino ad Akihabara - Ottieni indicazioni.

akihabara time 1Cerca di non perderti: il quartiere è un vero labirinto di suoni, luci, manga, videogiochi. Perdersi, o avere un senso di disorientamento, è davvero facile. Il consiglio è quello di farsi guidare in un tour guidato tra Manga e Anime ad Akihabara: visiterete i luoghi culto come Mandarake, Super Potato e L'Animate, vere e proprie mete di pellegrinaggio per gli appassionati di manga, labirinti su più piani dove fare shopping di manga, videogiochi, gadget ed action figure.

5 - Harajuku

tokyo harajuku giappone giapponeseRacchiuso tra Shinjuku e Shibuya, questo quartiere è il cuore della cultura giovanile e delle nuove tendenze. Il centro nevralgico del quartiere si sviluppa attorno a Takeshita Dori, lungo viale che pullula di negozietti di abbigliamento e accessori, boutique vintage, fast food e stand gastronomici intenti a soddisfare il palato dei giovani (tripudio di gelaterie e negozi di caramelle e dolciumi vari dai colori improponibili!). Harajuku è celebre soprattutto per la presenza di cosplayer che si ritrovano in questa zona nel fine settimana. Si tratta di giovani così appassionati di un personaggio che si immedesimano in esso, emulandolo al punto da abbigliarsi ed agire esattamente come lui.

A sud di Takeshita Dori c'è l'elegante e ampio viale alberato Omotesando, soprannominato gli "Champs-Elysees di Tokyo", dove si alternano boutique di firme famose, ristoranti e caffetterie eleganti. In questo quartiere, appena dietro la stazione della metro, si trova il Meiji Jingu, uno dei più importanti santuari di Tokyo, immerso nell'incantevole Parco Yoyogi, oasi di pace e tranquillità.

Ad Harajuku c'è una stazione della JR in cui arriva la Yamanote Line e a meno di 100 metri c'è la fermata Meiji-Jingu-mae della Tokyo Metro. In alternativa, 15-20 min a piedi da Shibuya - Ottieni indicazioni.

harajuku fashion model tokyo japan 1Stile Harajuku: lo "stile Harajuku" arriva dalla strada e consiste nell'unire mode orientali a mode occidentali. Tra i tanti negozietti di Takeshita Dori, troverete anche boutique importanti come Prada o Tod's.

6 - Santuario Meiji - Meiji Jingu

giardino santuario di meiji jinguImmerso in un grande parco, il santuario Meiji è un gioiello della religione shintoista che offre ai visitatori un'oasi di pace e tranquillità, a pochi passi dalla trafficata stazione di Harajuku. Si tratta di uno dei luoghi sacri più simbolici di Tokyo e più amati dai giapponesi poiché venera le figure dell'Imperatore Meiji e della sua consorte, l'Imperatrice Shoken. La vita dell'imperatore Meiji viene raccontata nel film "L'Ultimo Samurai" del 2003.

Oltre ad una piacevole e rilassante passeggiata nel Parco Yoyogi, si possono ammirare il parco Naien (giardino principale), l'area con gli edifici sacri, che include anche un museo dove sono conservati cimeli della famiglia imperiale, ed infine l'area esterna o Gaien, caratterizzata dalla galleria di dipinti dei Meiji, una collezione di ottanta illustrazioni raffiguranti eventi chiave della vita dell'imperatore e della consorte.

Non è raro assistere alla celebrazione di matrimoni shintoisti. Il santuario è molto affollato durante il festival dell'autunno e i primi giorni dell'anno quando i fedeli vi si recano per pregare e fare offerte come buono auspicio per l'anno nuovo.

barili di sake santuario meiji tokyoPassa dal muro del Sake Sacro: lungo la strada per il santuario ti imbatterai in questo muro di barili di Sake. Molte industrie produttrici lo donano al santuario in cambio di preghiere. La più antica è la Kameda Sake Brewery, fondata da un monaco buddista 266 anni fa, e ancora oggi è il sake utilizzato per le cerimonie shintoiste nel Santuario Meiji.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: l'ingresso si trova a pochi passi dalla stazione Harajuku, raggiungibile con le linee JR Yamanote Line. In alternativa potete arrivare alla stazione della metro Meiji-jingu-mae con le linee Chiyoda e Fukutoshin - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni fino al tramonto / giardini visitabili 9:00-15:30, a giugno fino al tramonto
  • Costo biglietto: parco e tempio gratis / giardini 500,00 yen (€4,00)

7 - Mercato del Pesce di Tsukiji

tsukiji tokyotsukijifish market tokyo tonnotsukiji mercato pesce tokyo bancarella sushiIl mercato ittico più grande del mondo, caratterizzato da una zona interna dedicata ai grossisti, famosa in tutto il mondo per l'asta dei tonni, e quella esterna in cui il pesce viene lavorato e venduto al dettaglio. All'interno ci sono i migliori ristoranti di sushi di Tokyo.

Svegliandovi prestissimo, qui avrete modo di assistere alla famosa asta dei tonni. Bisogna però presentarsi la mattina presto verso le 4:30 e avere la fortuna di rientrare tra i primi 120 che si presentano al "The Fish Information Centre".

tsukiji fish market tokyoUltime chance di visitare il vecchio mercato: affrettatevi a visitarlo, in quanto è prevista una nuova struttura, il Toyosu Market a 2 km di distanza, in vista delle Olimpiadi del 2020 (rinviate a causa del Covid-19). Vale assolutamente la pena fare un tour guidato del mercato: questo è veramente grande, una guida vi accompagnerà nei settori più interessanti e vi farà gustare le migliori specialità e il pesce più fresco!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: prendendo la metro Hibiya-line da Ginza, in sole due fermate si arriva a Tsukiji, il quartiere del mercato del pesce. Dalla stazione, meno di 10 min a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 5:00-17:00, dom e festivi chiuso
  • Costo biglietto: gratis

8 - Palazzo imperiale

imperial palace tokyoeast gardens palazzo imperiale tokyoSi tratta della residenza ufficiale principale dell'Imperatore giapponese. Il palazzo è inserito all'interno di un piccolo parco ed è localizzato vicino alla stazione della città.

Il complesso ospita diverse strutture, tra cui il palazzo Kyūden, residenza privata della Famiglia Imperiale, e bellissimi giardini che sono visitabili solo tramite prenotazione on-line.
Il Palazzo in se è chiuso al pubblico e non è visitabile se non due giorni l'anno: il 2 Gennaio durante il saluto per il nuovo anno, e il 23 Dicembre, in occasione del compleanno dell'attuale imperatore. In queste date i visitatori possono entrare nel palazzo per vedere i membri della famiglia imperiale che si mostrano al pubblico affacciandosi ad un balcone.

Gli East Gardens, i giardini circostanti, sono invece sempre aperti al pubblico. Sviluppati su un'area di 210.000 mq, in passato ospitavano le costruzioni di difesa del castello Edo; sono ancora presenti le mura, il fossato ed i cancelli di ingresso oltre alle fondamenta dell'antica torre del castello. Sono molto belli da visitare in primavera durante l'hanami (la fioritura dei ciliegi). Possibilità di noleggiare una piccola barca per navigare nelle acque del fossato.

Un'unica dinastia: il Giappone è l'unico Paese al mondo ad essere un Impero e non aver mai cambiato dinastia dagli albori della sua storia stessa. Tenno (imperatore) è considerato una vera e propria divinità; la sua traduzione infatti significa "sovrano celeste".

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: arrivare in Metro, con la linea Marunochi alla fermata Tokyo oppure con la linea Chiyoda alla fermata Oteamchi - Ottieni indicazioni
  • Orari: giardini 9:00-16:30. Chiusi il lunedì, il venerdì, dal 28 Dicembre al 3 Gennaio ed in alcune occasioni speciali. Se il lunedì o il venerdì è una festa nazionale, restano chiusi anche il giorno successivo
  • Costo biglietto: gratis

9 - Parco di Ueno

barca fiori di ciliegio park fiumeueno park tokyo mattina prestoIl polmone verde di Tokyo, si trova nel cuore dell'omonimo quartiere. Durante il periodo Edo il parco era parte del Tempio Kaneiji, un enorme complesso sacro tra i più grandi ed influenti della città. A fine 800, dopo che la guerra civile distrusse buona parte del tempio, questa grande area venne trasformata in un parco pubblico. Oggi alcuni edifici del tempio restano ancora sparsi per il parco e rappresentano una delle tante attrattive culturali per i visitatori.

Il connubio tra natura e cultura è molto forte in questo luogo; disseminati nel parco troviamo infatti piccoli templi, musei e la possibilità di fare attività a contatto con la natura e gli animali, senza dimenticare gli spunti di divertimento e relax. Si contano circa 8.000 alberi e al centro vi è un'isola che ospita il santuario dedicato a Benzaiten, dea della fortuna. Il parco e le sue attrazioni attirano oltre dieci milioni di visitatori l'anno, rendendolo il parco cittadino più popolare del Giappone.

Insolitamente, all'interno del parco vi è un elevato numero di senzatetto che vi abitano. Nonostante in Giappone il vagabondaggio sia illegale, qui la loro presenza è accettata come inevitabile.

parco ueno shinobazu pond barchette cignoFai un giro a bordo di un cigno: no, non a cavallo del volatile... si può girare il laghetto con pedalò a forma di cigno, molto kitsch! E tutt'intorno, gli svettanti grattacieli della metropoli creano un contrasto davvero molto suggestivo.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: si trova di fronte alla stazione omonima servita dalle linee metro linee della JR e Tokyo Metoro, ed è raggiungibile da questa in meno di 3 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 5:00-23:00
  • Costo biglietto: gratis

10 - Roppongi

skyscraper roppongi city centre tokyoroppongi hills mori tower tokyoFoto di Kakidai. Quartiere molto popolare per la sua vita notturna animata e dove si concentrano numerosi ristoranti, bar, locali e discoteche frequentati in particolar modo dagli expat, che popolano questo quartiere internazionale. A Roppongi si trovano infatti gran parte delle ambasciate e dei consolati di Tokyo.

Due progetti di riqualificazione urbana hanno dato vita a Roppongi Hills e Tokyo Midtown, considerate due "città nella città". In entrambe le zone si trovano hotel di lusso, grattacieli di uffici e appartamenti, centri commerciali eleganti e spazi espositivi. Al centro di Roppongi Hills, la Mori Tower accoglie gli uffici di grandi brand internazionali come Goldmann Sachs, Lehaman Brothers, TV Asahi e Yahoo, e tanti altri.
Inoltre, grazie alla presenza di alcuni musei dell'arte, il quartiere sta diventando sempre più anche un importante centro culturale.

Si raggiunge facilmente con la metro, scendendo alla fermata Roppongi (H04 Hibiya Line - Tokyo Metro oppure E23 Oedo Line-Toei) - Ottieni indicazioni.

Visita combinata: con un solo biglietto è possibile accedere al ponte dell'osservatorio Roppongi Hills e al Mori Art Museum. Info e costi qui.

11 - Golden Gai

yakitori alley tokyoshinjuku golden gaiSi trova a Kabuki-cho, il quartiere di Shinjuku che non dorme mai. E' una zona caratterizzata da vicoletti con circa 200 bar minuscoli in grado di ospitare pochissime persone: da 5 a massimo 10 clienti ciascuno. Qui si respira un'atmosfera davvero amichevole e fare amicizia con i pochi clienti presenti è praticamente automatico.

La specialità dei locali del Golden Gai sono gli yakitori, piccoli spiedini di carne (di solito di pollo). In passato questo luogo è stato famoso poiché era molto frequentato da artisti, musicisti, attori e registi. Molto suggestivo la sera quando ovviamente tutti i locali sono affollati e i vicoli sono illuminati dalle lanterne.

Io non posso entrare: fate attenzione perché in alcuni locali i turisti stranieri non sono graditi e viene segnalato subito all'ingresso.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: nella zona Est di Shinjuku, a 5-10 minuti a piedi dalla stazione JR Shinjuku (uscita Est) - Ottieni indicazioni
  • Orari: ogni locale ha i propri orari, in genere dalle 18:00/19:00 fino alla mattina successiva. La zona è invece sempre aperta 24 ore su 24
  • Costo biglietto: gratis

12 - National Museum

tokyo national museum 1Foto di Wiiii. Situato all'interno del Parco di Ueno, il National Museum di Tokyo offre la più ricca collezione di arte giapponese del mondo. Vi sono custoditi cimeli che riguardano la storia della nazione: dal periodo Jomon al periodo Edo.

Sono presenti ceramiche, maschere e pitture. Fanno parte del complesso museale anche la galleria giapponese, la galleria asiatica, la galleria del tesoro del tempio di Hōryū-ji, un centro di ricerca, un giardino e vari ristoranti e negozi. Si tratta di una tappa obbligatoria per conoscere al meglio la cultura giapponese, sotto ogni suo lato.

Questo museo ha cambiato più volte nome nel corso della sua storia. Prima Museo Imperiale, poi Museo della Casa Imperiale di Tokyo, oggi è semplicemente chiamato TMN. Nel 1923 anche questo edificio fu pesantemente danneggiato durante il terremoto che provocò in Giappone almeno 100mila vittime.
VEDI ANCHE: Cosa vedere al National Museum: orari, prezzi e consigli

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Possiamo raggiungere il museo agevolmente a piedi in poco più di 10 minuti a piedi dalle stazioni di Ueno (JR e Tokyo Metoro) e Uguisudani (JR) - Ottieni indicazioni
  • Orari: 9.30-17.00. Fino alle 20.00 nel weekend. Chiuso il lunedì e il giorno di Capodanno
  • Costo biglietto: 520 yen / €4,20 (mostra permanente), 1.500 yen/€12,00 (mostre temporanee)

13 - Ginza

ginza tokyo notteFoto di Yasuhiro. lamborghini a ginza tokyoGinza è il quartiere "di classe" di Tokyo, dove si trovano principalmente negozi di alta moda con architetture futuristiche, ottimi e costosi ristoranti, negozi di tutte le più grandi case di moda del mondo, come Chanel, Dior, Hermes e tante altre. Non mancano nemmeno numerosi centri commerciali. Insomma, il luogo dove dedicarsi allo shopping di lusso. Per un'esperienza esclusiva, consigliamo di optare per un tour guidato del quartiere, per scoprire Ginza con gli occhi di un abitante locale.

Durante il weekend la strada principale viene chiusa al traffico e diventa isola pedonale, in modo da favorire le visite e lo shopping di residenti e turisti. Nelle vicinanze possiamo ammirare la Torre dell'Orologio (Wako).

La stazione di riferimento è Ginza station, accessibile direttamente da quasi tutti i luoghi principali, vi passano la Ginza line (da prendere per esempio se venite da Shibuya), la Maranouchi line (se venite da Shinjuku o Tokyo station) e la Hibiya line (se venite da Roppongi) - Ottieni indicazioni.

Una storia di successo: la storia dell'azienda Seiko comincia proprio nel quartiere di Ginza quando Kintaro Hattori nel 1881, a soli 22 anni, aprì un negozio di vendita e riparazione di orologi. Da lì a poco nacque un'azienda che oggi è una delle più importanti nel mondo degli orologi. Un successo insito nel nome stesso; Seiko, in giapponese, infatti significa "successo".

14 - Tokyo Tower

tokyo tower 2tokyo tower 3Utilizzata per le telecomunicazioni, e dal design che ricorda la famosa Tour Eiffel parigina, questa torre è il simbolo di Tokyo. Dalla terrazza in cima alla torre si gode di una straordinaria vista panoramica a 360° sulla città. Particolarmente consigliata la visita serale, soprattutto verso il tramonto. Consigliato il biglietto online per evitare code all'ingresso.

Al suo interno si trovano il FootTown, un negozio di quattro piani situato alla base, e due piattaforme di osservazione, la prima posizionata all'altezza di 150 metri e la seconda a 250 metri. Nelle sue vicinanze, il quartiere di Roppongi, all'interno del quale si trova Roppongi Hills, una sorta di mini-città all'interno di Tokyo.

Non perdere l'evento estivo: dal 1 giugno al 31 agosto non perdetevi l'evento "Milky Way Illumination", i 600 gradini delle rampe esterne sono illuminati di una luce blu intensa e il soffitto costellato da una scia luminosa di stelline, proprio come la Via Lattea.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: scendere alla stazione di Kamiyacho con la Tokyo Metro e seguire le indicazioni. In alternativa se vi trovate a Roppongi o nelle vicinanze, basta che osservate dove si trova la struttura - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-23:00
  • Costo biglietto: osservatorio a 150 m 900,00 Yen (€7,20) / osservatorio a 250 m 2.800,00 Yen (€22,50).

15 - Odaiba

odaiba in tokioFoto di Ronny Siegel. gundam statue odaiba japan tokyo 1gundam unicorn odaiba grandezza naturaleIsola artificiale che si trova nella zona della baia di Tokyo, è stata realizzata durante la bolla speculativa del Giappone. Qui tutto è stato costruito per essere piacevole e innovativo ed infatti si tratta della zona perfetta per rilassarsi e divertirsi.
Il quartiere nasce verso la fine del periodo Edo (1868) sotto il shogunato Tokugawa e prevedeva la costruzione di 11 piccole isole. Di queste ne vennero costruite solo 6.

Le attività principali da praticare qui sono lo shopping, camminare per le varie zone, ammirare la splendida vista (soprattutto al tramonto) del Rainbow Bridge, elemento principe dello sky-line di Tokyo. Per una visione panoramica e generica, e molto rilassante, si può partecipare ad una delle tante crociere.

L'isola è facilmente raggiungibile con la linea ferroviaria sopraelevata Yurikamome, che dalla stazione Shimbashi vi porta alla stazione Daiba. I treni partono a pochi minuti l'uno dall'altro e la percorrenza è di circa 15 minuti - Ottieni indicazioni.

gundam unicorn odaibaSelfie con Gundam: il super robot è il simbolo di Odaiba. Di fronte al centro commerciale c'è la statua a grandezza naturale, alta più di 20 metri, costruita in metallo. Impressionante. La versione attuale è del Gundam Unicorn, che ha sostituito quella più tradizionale del Gundam Mobile Suite. Il robot subisce anche trasformazioni che durano circa 1 minuto 4 volte al dì (11:00, 13:00, 15:00 e 17:00), e la sera, dalle 19:00 alle 21:30 ogni mezz'ora, c'è una performance con animazioni, proiezioni e musiche a tema Gundam!

16 - Tokyo Disneyland

tokyo disneylandFoto di Øyvind Holmstad. tokyo disneyland 2Una delle maggiori attrazioni cittadine e nazionali! Il Tokyo Disneyland è un parco divertimenti che si trova lungo la costa cittadina, a sud-est di Tokyo, appena fuori dall'anello esterno della metropolitana, in località Urayasu. Il parco di Tokyo rispetta la struttura del Disneyland californiano e del Magic Kingdom della Florida.

Una sorta di "città nella città", dove poter trascorrere un'intera giornata tra 39 attrazioni e numerosi punti di ristorazione, shopping e relax. Il tutto suddiviso ed organizzato in 7 aree tematiche: World Bazaar, Fantasyland, ToonTow, Tomorrowland, Adventureland, Westernland e Critter Country. La prosecuzione naturale di Tokyo Disneyland è Tokyo DisneySea, un altro parco che vanta 27 attrazioni con ambientazioni acquatiche e fluviali.

Occhio alle file: se possibile, meglio evitare i weekend, i giorni festivi e la piena estate, sono i periodi più affollati.

  • Come arrivare: su una penisola appena fuori città, si raggiunge facilmente con i mezzi. La fermata che porta i visitatori all'ingresso principale dell'area parchi si chiama Maihama Station; lì fermano i treni della JR Keiyo e della JR Musashino Lines, entrambi inclusi nel Japan Rail Pass - Ottieni indicazioni
  • Orari: variabili in base alla stagione e ad eventi particolari. Apertura compresa tra 8:30/9:00, chiusura tra 18:30 e 22:00. Consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: giornaliero intero 8.200,00 Yen (€65,00), ridotto 6.900,00 Yen (€54,60), bambini 4.900,00 Yen (€38,80). Possibilità di ticket plurigiornalieri, Fastpass e abbonamenti annuali, consultare il sito ufficiale

17 - Kanda

kanda shrine tokyoFoto di Carbonium. Fuori dai circuiti turistici tradizionali è Kanda, quartiere residenziale situato tra la Stazione di Tokyo e Ueno. Centro accademico della capitale, qui ci sono storici atenei e un buon numero di templi e santuari di grande importanza. Imperdibile il Santuario Kanda-Myojin, dove ogni anno, a capodanno, chi conduce un'attività in proprio si reca in pellegrinaggio per chiedere un anno prospero. Gli studenti si recano invece al Mausoleo di Confucio per chiedere buoni voti agli esami e acquistare matite votive.

Molto interessante passeggiare anche tra vie caratteristiche e tematiche: via Ochanomizu dove si trovano negozi di strumenti musicali e Jimbocho ricco di librerie e caffetterie. Per gli appassionati, interessante una visita all'Origami Kaikan. Zona consigliata anche per i buongustai; in questo quartiere si trovano infatti più di 30 ristoranti specializzati in curry, specialità per la quale nel mese di novembre viene addirittura dedicata una festa.

Il quartiere si trova tra la Stazione di Tokyo e Ueno. La stazione più vicina è Kanda, servita dalle linee JR Yamanote, Keihin-Tohoku, Chuo, Tokyo Metro Ginza - Ottieni indicazioni.

Assaggia anche la soba: poco distante dalla stazione Kanda si trovano alcuni dei più famosi ristoranti di soba della città, come ad esempio Kanda Yabusoba e Kanda Matsuya, che propongono semplici piatti di soba fresca. La Soba è un piatto di noodles di grano saraceno, generalmente in brodo.

18 - Parco di Kinuta

sakura kinuta parkFoto di Ganden. Meno rinomato, e quindi più tranquillo per ammirare la fioritura dei ciliegi, il Parco di Kinuta a Setagaya ospita oltre 900 ciliegi di varietà diverse!

Ma i ciliegi non sono l'unica attrazione del parco. Oltre alle numerose specie vegetali che regalano paesaggi sempre diversi in base alle fioriture che cambiano con il mutare delle stagioni, molto ambito è anche l'Osservatorio degli Uccelli, una zona dove volano da 12 a 13 tipi di uccelli selvatici come il calgamo e il kosagi, che si possono ammirare senza arrecare disturbo dalla finestra di osservazione. Mentre i più impavidi possono avventurarsi sul ponte sospeso che attraversa il fiume Tanito! Sempre nel quartiere di Setagaya, gli amanti dei gatti devono visitare il Gotoku-Ji, antico tempio buddhista noto per le schiere di maneki-neko: la classica figura del gatto con una zampa sollevata.

Si trova a 20 minuti a piedi dalla linea Tokyu Denentoshi "Yoga" oppure scendere alla fermata Tokyu Coach Bus (per il museo) "Museum" fermata Tokyu Bus (per Rural Chofu) "Ki Park Ryokuchi Iriguchi" Linea Odakyu "Narujo Gakuenmae" - Ottieni indicazioni.

Conosci il re dei ciliegi giapponesi: il re di tutti i ciliegi giapponesi è un vero gigante, si chiama Jindai Zakura ed è un giovincello, ha "solo" 2mila anni! Il suo tronco raggiunge la circonferenza di 13,5 metri, ma purtroppo si trova a 100 km da Tokyo, presso il Jissou Temple, nella prefettura di Yamanashi.

19 - Sumida

japon tokyo sumoFoto di Yves Picq http://veton.picq.fr. Quartiere residenziale a est del centro, poco frequentato dai turisti che prediligono le aree più centrali di Tokyo. Ed è un vero peccato, perché in questo distretto si concentrano attrazioni davvero interessanti.

Sulla riva destra del Fiume Sumida si trova il Parco Sumida, grande area verde pubblica, una delle più popolari mete dello hanami. Gli appassionati di storia non possono mancare la visita al Museo di Edo-Tokyo, con ricostruzioni meticolose che consentono di comprendere com'era la città prima della devastazione bellica (600,00 Yen/€6,70). E per gli amanti del genere, sempre qui si trova il Museo Hokusai, dedicato a uno dei maggiori esponenti dell'ukiyo -e che nacque e visse proprio in questo quartiere. E non è ancora finita, perché Sumida è il fulcro di un altro notissimo simbolo del Giappone. Qui si trova il Ryogoku Kokugikan, il luogo più importante al mondo del sumo. A gennaio, maggio e settembre ospita lo Honbasho, il grande torneo.

Si trova vicino ad Asajusa, il quartiere si raggiunge facilmente a piedi. Per chi proviene da Shinjuku risulta utile la Linea Chuo-Sobu; da Ueno può raggiungere Asakusa con la Linea Ginza per poi proseguire a piedi - Ottieni indicazioni.

Scopri la filosofia Sumo: Sumida è sinonimo di sumo, e non un semplice sport ma soprattutto una filosofia. Attualmente sono poche le Heya (scuole di sumo) e queste riescono a mantenersi grazie alle ingenti donazioni di sponsor privati. Le Heya sono considerate piccole comunità in cui vivono e si allenano lottatori professionisti e principianti con un massimo di 30 atleti. A capo della scuola c'è il Maestro. Puoi provare un'esperienza Sumo con una sessione di allenamento mattutina presso una scuderia di Tokyo. Info e prezzi qui.

20 - Azabu Juban

azabujuban festivalFoto di Pocsywe. A breve distanza da Roppongi si trova il distretto Azabu Juban, noto per i locali e negozi eleganti. Pur essendo in una zona abbastanza centrale, questo distretto ha mantenuto l'allure d'altri tempi. Si tratta di una zona residenziale molto costosa, abitata da numerosi diplomatici perché qui c'è una cospicua presenza di ambasciate.

Qui, l'ultimo fine settimana di agosto, si tiene l'Azabu -Juban Noryo Matsuri, un mercato di street-food con cibo tipico proveniente da ogni angolo del Giappone. Sempre ad Azabu Juban c'è il Parco Memoriale Arisugawa-no-Miya modellato attorno a una collina; lì vicino la Biblioteca Metropolitana di Tokyo che vanta una collezione di oltre 2 milioni di volumi e documenti storici di pregio.

Una curiosità? E' il quartiere natale di Sailor Moon, e proprio qui sono stati girati tantissimi episodi!

La stazione di riferimento è Azabu-juban servita dalle linee Tokyo Metro Namboku, Toei Oedo - Ottieni indicazioni

Altre attrattive da visitare

shibuyasky shibuya tokyo giappone 1Le attrazioni più importanti e note sono concentrate in aree ben specifiche; ma Tokyo è enorme, e se avete più giorni a disposizione o non è la vostra "prima volta" nella capitale, allora potete esplorare zone "secondarie". Ve le presentiamo.

Ci si può dedicare allo shopping anche in zone meno turistiche: nella chic e tranquilla Daikanyama, dove passeggiare tra boutique di stilisti e caffetterie eleganti, e la romantica e vintage Naka-Meguro, tra negozietti indipendenti e caffetterie che si affacciano sul fiume Meguro fiancheggiato da numerosi alberi di ciliegi. Generalmente non compreso negli itinerari turistici classici, Bunkyo è un distretto che offre comunque un'ampia varietà di luoghi di interesse. Tra questi, il tempio Yushima Seido dedicato a Confucio e il Santuario di Yushima Tenjin, legato a kami protettore delle lettere e degli studi. A breve distanza da quest'ultimo c'è il Kodokan, storico quartiere generale del Judo, raffinata arte marziale. Il quartiere di Kamata è invece molto vivace e presenta numerose izakaya (una sorta di risto-pub tipico giapponese). Particolarmente nota la via Kamata-Tokyu-Eki-mae-Dori-Kai.

Degno di menzione anche il Koishikawa Koraku-En, antico giardino risalente al Periodo Edo la cui composizione si incentra su tre stagni attorno ai quali sono ricreati paesaggi famosi della Cina e del Giappone. Sempre del Periodo Edo, il Rikugi-en, giardino un tempo riservato ai signori feudali (300,00 yen/€2,40).

Nakano è la meta imperdibile per gli appassionati di anime, manga e collezionismo. Tra i numerosi negozi celebre la catena Mandarake che vende tutto ciò che può entusiasmare un otaku.

Molto caratteristico anche il Museo Nezu, nato per volontà di un imprenditore appassionato di arte e fervente seguace della Via del Tè, qui sono esposti numerosi oggetti d'arte giapponesi e orientali di epoca pre-moderna e una ricca raccolta di bronzi cinesi e utensili legati alla cerimonia del tè (1.000,00 yen/€8,00).

13 cose da fare a Tokyo

Escursione sul Monte Fuji
Visita il Museo dei Samurai di Shinjuku
Crociera sul fiume Sumida
Selfie con Hachiko
Gira la città in Go-cart come Supermario Bros
Divertimento al Kawaii Monster Cafè
Pausa in un Neko Cafè
Pranzo in un Izakaya
Pausa ad un Maid Cafè
Manga da Mandarake
Ramen in Tokyo Ramen Street
Incontro con una geisha
Corso di Sushi
1/13

  1. Fai un'escursione sul Monte Fuji: visita la zona di Hakone e il sacro Monte Fuji, scopri i Ninja al Villaggio di Oshino e visita il Lago Kawaguchi nell'area dei cinque laghi del Fuji. Info, itinerario e prezzi qui.
  2. Visita il Museo dei Samurai di Shinjuku: potrai immergerti nell'autentico spirito dei guerrieri, scoprirne la storia, i segreti e l'incedibile collezione di spade e armature. Info e prezzi qui.
  3. Crociera sul fiume: imperdibile una crociera sul fiume Sumida e nella Baia di Tokyo da Asakusa a Odaiba, per ammirare lo skyline della città da un'altra prospettiva, meglio ancora se al tramonto.
  4. Selfie con Hachiko: fare un selfie con la statua di Hachiko è un must! Il cane è divenuto famoso per la sua grande fedeltà, e sulla sua storia è stato fatto addirittura un film.
  5. Gira la città in Go-cart come Supermario Bros: un'esperienza memorabile, con tanto di vestiti a tema! Attraverserai le aree più iconiche della città come il personaggio di un videogioco! Info e prezzi qui.
  6. Divertimento al Kawaii Monster Cafè: uno dei locali più popolari a Tokyo, e anche uno dei più strani. L'interno è talmente colorato e con talmente tante luci da essere quasi psichedelico, con caratteristiche particolari, come la giostra con caramelle orsetto o il bar con le meduse. Info e biglietto online qui.
  7. Pausa in un Neko Cafè: i famosi Neko Cafè (o Cat Cafè) sono i locali dove bere qualcosa in compagnia di gatti da coccolare, e sono nati proprio a Tokyo. Se volete provare qualcosa di più estremo, allora andate in un Owl Cafè, dove al posto dei gatti troverete i gufi! Info e prezzi qui.
  8. Pranzo in un Izakaya: si tratta di un luogo tipico che rappresenta una via di mezzo tra un pub, un bar e un ristorante. Ideale per mischiarsi con la gente del posto e concedersi da una semplice bevanda ad un pasto completo.
  9. Pausa ad un Maid Cafè: bere un caffè e farsi tratta da re in un Maid Cafè. Qui una graziosa maid, ovvero la cameriera, è vestita in stile vittoriano-francese.
  10. Manga da Mandarake: questo è il più grande distributore di manga e anime in tutto il mondo! Tappa imperdibile se siete appassionati, ma anche per i semplici curiosi.
  11. Ramen in Tokyo Ramen Street: si tratta di una via molto amata dai giapponesi stessi, perché qui si trovano locali che servono il ramen più buono di tutta la città! Se volete assaggiare questo piatto tradizionale allora venite qui.
  12. Incontro con una geisha: entra all'interno di un moderno ochaya, luoghi esclusivi ubicati in un hanamachi (quartiere delle geisha) a cui si accede solo tramite invito. Qui le geisha intrattengono gli ospiti con canti, danze, giochi e conversazioni. Info e prezzi qui.
  13. Corso di Sushi: segui le lezioni in un ambiente informale, dove un esperto chef giapponese ti insegnerà passo passo i segreti per preparare 8-9 tipi diversi di sushi! Info e prezzi qui.

Organizza il tuo soggiorno a Tokyo: voli e hotel

tokyo giappone citta urbano 2Dall'Italia partono voli diretti da Roma e Milano con Alitalia, ma tantissime compagnie operano la tratta con 1 scalo. La durata del volo varia da circa 13 ore con volo diretto a oltre 30 con scali. Difficile trovare voli al di sotto di €400,00 (confronta i voli).
Per raggiungere il centro dall'aeroporto potete utilizzare un comodo Shuttle Transfer.

E' una destinazione visitabile tutto l'anno, ma di certo dà il meglio di sè in primavera e autunno per la fioritura dei ciliegi e il foliage autunnale.

Tokyo è davvero una città immensa. Per un primo approccio, è consigliatissimo un tour con guida del posto, per individuare i punti di riferimento, ambientarsi al caos della città e chiedere consigli utili a una guida locale. In alternativa, c'è il sempreverde bus turistico.
Non essendoci un centro vero e proprio, ogni quartiere può andar bene per dormire. Tuttavia, la scelta ottimale ricade sul quartiere di Shinjuku: il più rappresentativo della città ed anche molto ben collegato col resto di Tokyo (confronta gli alloggi su Booking.com - da €45,00).

Per muoversi sono indispensabili metro e treni, puntuali ed efficientissimi. Una volta raggiunta un'area specifica la si può esplorare a piedi o in bicicletta.

Tokyo è una metropoli in continuo fermento, una città che non dorme mai. Per le vostre pazze serate potete scegliere tra: Shinjuku, dove si concentrano i club e locali notturni più famosi; Shibuya, zona con tantissimi esercizi aperti 24 ore su 24 e molte discoteche; Koenji, uno dei quartieri più frequentati per moda vintage e musica alternativa; o Shimokitazawa, crogiolo di vie tutte dedicate all'intrattenimento tra ristoranti, locali, karaoke, caffè e negozietti in stile vintage.

Se, invece, avete al seguito dei bambini, preventivate nel vostro programma la visita del Tokyo Toy Museum, una tappa a KidZania, la città a misura di bambino, e un'altra al Sanrio Puroland, il paradiso dei fan di Hello Kitty. Ed ancora, tuffarsi in un mondo di palline al Kodomo no Yu. I più grandicelli si divertiranno un mondo tra anime e manga (un po' ovunque) ma soprattutto a Takeshita Street e Akhiabara.

Tokyo non è una città per forza costosa, con le giuste attenzioni potrete infatti risparmiare, optando ad esempio per il buonissimo street food invece che ristoranti.

Acquista il pocket router wifi per collegarti ad internet: per una buona connessione internet sul cellulare, utile per usare Google Maps e tutte le app senza problemi, vi consigliamo l'Unlimited Pocket Wi-Fi Router Rental, un router Wi-Fi portatile e illimitato, con tanto di caricabatterie e cavo USB, che vi consentirà di avere l'accesso ad internet in ogni momento.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Tokyo

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su