tokyo

Cosa vedere a Tokyo in un giorno

Cosa vedere a Tokyo in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Cosa fare e dove mangiare? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare Tokyo in 24 ore!

tokyoE' la patria dei manga, delle idol, del dolcissimo cane Hachiko. E' un mix di colori, tradizioni, eccentricità. Stiamo parlando di Tokyo, la variegata e gettonatissima capitale giapponese che si offre al turista in tutto il suo caos, le sue contraddizioni, la sua indicibile bellezza. Chi non ha provato un'emozione intensa vedendo i ciliegi in fiore perdere i propri petali? Chi non ha sorriso di fronte agli scatenati cosplayer che si riuniscono, con i loro costumi, animando i principali quartieri della città? Dai templi alle attrazioni più "futili", Tokyo ha tanto da proporre ai turisti che la visitano per la prima volta, così come agli "irriducibili" della metropoli nipponica. Visitarla in un solo giorno potrebbe sembrare piuttosto complicato, ma mai arrendersi! Ecco l'itinerario di 24 ore pensato per voi da Travel 365.

Prima di partire: consigli utili

  • Lingua: è consigliata una conoscenza - anche scolastica - dell'Inglese per comunicare con i Giapponesi
  • Spostamenti e mezzi pubblici: meglio munirsi della cartina della città. Per spostarsi in treno, vi consigliamo il Japan Rail Pass (acquista qui). Potete anche scaricare app su smartphone per gestire gli spostamenti con i mezzi pubblici
  • Abbigliamento: Indossare scarpe comode
  • Se decidete di prolungare la permanenza e godervi la Tokyo by night, consultate le nostre offerte di soggiorno a Tokyo.

Itinerario di un giorno a Tokyo: Mattina

Mostra Mappa

1 - Mercato del pesce di Tsukiji e Colazione

colori ed eccentricita a shibuyaDiamo il via a questo itinerario con una visita mattutina al mercato del pesce di Tsukiji. Un rituale vero e proprio per i Giapponesi, quello durante il quale i pescivendoli affettano il pescato, pronto per essere venduto a privati o a ristoranti in modo da essere cucinato. Per assistere a questo spettacolo bisognerà però alzarsi molto presto.
Insolita colazione al Daiwa Sushi: incredibile ma vero, turisti ed autoctoni amano inizare la propria giornata regalandosi una sonora dose di energia a suon di...sushi e the verde caldo, caldissimo! Da provare, preparandosi psicologicamente alle lunghe code di attesa per degustare un prodotto freschissimo, abbattuto, 100 percento genuino. Il prezzo medio a persona oscilla tra €23,00 ed €40,00.

2 - Shinjuku e Palazzo del Governo

Dal Daiwa Sushi, prendendo la metro Oedo Line dalla vicina stazione di Tsukijishijō, si può raggiungere il celeberrimo quartiere Shinjuku in poco meno di 40 minuti. Zona vivace, gay - friendly, all'interno della quale convivono quartieri a luci rosse al fianco di sedi universitarie (Waseda University e Tokyo Fuji University). Giro in uno dei fornitissimi centri commerciali della zona, momento di relax nel grande parco presente a Shinjuku, e visita al Palazzo del Governo Metropolitano di Tokyo. L'edificio può essere visitato gratuitamente; salendo sino alle torri, è possibile godere di una vista favolosa sulla città.

3 - Quartiere Shibuya

Dalla stazione di Shinjuku-sanchōme, salendo sulla metro Fukutushin Line, raggiungiamo in 17 minuti un altro noto quartiere della città, Shibuya. Dinamica, colorata, caratterizzata da enormi maxi schermi su imponenti palazzi, pensata soprattutto per i giovani. L'omonima stazione è un luogo di ritrovo per cosplayer. Altro punto d'interesse all'interno del quartiere vede come protagonista il leggendario cane di razza Akita Hachiko, la cui riproduzione della famosa statua (l'originale andò perduta durante la Seconda Guerra Mondiale) campeggia, attirando una folla di curiosi.

In sintesi:

Itinerario di un giorno a Tokyo: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Pranzo e Quartiere Harajuku

visitare la tokyo tower e d obbligo(1)Raggiungiamo il quartiere Harajuku, dd appena 15 minuti di metropolitana da Shibuya (basta prendere la linea F dall'omonima stazione), per il pranzo. Ramen, ramen e ancora ramen da gustare da Afuri Harajuku , piccola tavola calda sempre piena grazie a qualità e prezzi risicati (un piatto di noodles costa tra €7,00 ed €10,00).
Harajuku mette in mostra tutto il lato più "eccentrico" della città, a partire dalle due strade dedicate allo shopping: Takeshita ed Omotesandō. La prima è popolata dai giovani, ricca di negozietti di abbigliamento ed accessori dedicati ai più svariati look per teenager, dallo stile cyberpunk a quello "Lolita"; la seconda, conosciuta anche come gli "Champs-Élysées di Tokyo", è ricca di negozi di alta moda, da Louis Vuitton a Prada.

2 - Santuario Meiji

Eretto in onore dell'Imperatore Mutsuhito e di sua moglie, l'Imperatrice Shōken, il santuario Meiji è uno dei luoghi di culto più frequentati dai turisti, raggiungibile in poco più di 15 minuti a piedi da Harajuku. Il santuario shintoista, immerso nel verde, è suddiviso in due zone: il Naien - giardino principale - caratterizzato dalla presenza degli edifici sacri e di un museo con i cimeli dell'Imperatore e di sua moglie; il Gaien - giardino esterno - che ospita l'esclusiva galleria di dipinti dei Meiji, ovvero 80 illustrazioni che raffigurano la vita della coppia imperiale.

3 - Quartiere Ropponji e Tokyo Tower

Dal santuario, salendo a bordo della linea E della metropolitana da Yoyogi Station, raggiungiamo Roppongi. Noto in passato per essere una "roccaforte" della Yakuza, temibile mafia giapponese, oggi il quartiere vive i fasti di una ripresa economica iniziata circa 14 anni fa. Roppongi è noto per il monumentale complesso urbano "Roppongi Hills", all'interno del quale sono compresi negozi, un museo, un hotel, un anfiteatro e al centro del quale si erge la monumentale Mori Tower, composta da 54 piani distribuiti in 238 metri d'altezza.
A 17 minuti da Roppongi, partendo dall'omonima stazione metropolitana e prendendo la Hibiya Line, raggiungiamo uno dei "must see" della città, la Tokyo Tower. La struttura, ispirata alla francese Tour Eiffel dagli sgargianti colori bianco - arancione non "ospita" solo la presenza di antenne radio - televisive, ma consente ai visitatori un tour all'interno delle attrazioni della torre, nonché una vista panoramica mozzafiato, ad un prezzo pressocché irrisorio.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Harajuku, Santuario Meiji, Roppongi, Tokyo Tower (€7,00)
  • Ticket utili: our guidato di moda e cultura ad Harajuku
  • Dove pranzare: Afuri Harajuku, 3-63-1 Sendagaya - 1F Grande Foresta, Shibuya 150-0001, Prefettura di Tokyo

Itinerario di un giorno a Tokyo: Sera

Mostra Mappa

1 - Cena e isola di Odaiba

luci e colori sul rainbow bridgeSi cena da Sakura, ristorante che offre il meglio di sè nei suoi piatti tradizionali, come il teppanyaki, i gamberi e l'aragosta. Il costo di una cena - tra i € 23,00 e i € 76,00 - potrebbe risultare forse elevato, ma la qualità delle portate servite da personale in kimono è senza dubbio impareggiabile.
L'isolotto artificiale di Odaiba offre numerose attrazioni. Non possiamo assolutamente rinunciare ad una passeggiata sul meraviglioso Rainbow Bridge, il ponte sospeso che di notte si illumina a festa. Tappa obbligata per grandi e piccini è il Miraikan, il Museo Nazionale delle Scienze e Innovazioni Emergenti dove è possibile assistere alle performance dell'innovativo robot Asimo, ideato dalla Honda, che emula a perfezione i comportamenti umani.

2 - Terme

Dopo questa lunga ed estenuante giornata, non c'è niente di meglio che immergersi nelle tipiche terme che tanto fasto hanno donato al Giappone nel mondo. Il piacere di un rilassante bagno termale - e non solo - è offerto dal parco a tema Oedo Onsen Monogatari, impreziosito da una "artificiale" atmosfera Edo. Attenzione, però: se il vostro corpo presenta anche un solo tatuaggio, l'ingresso alle terme potrebbe esservi negato.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Odaiba; Rainbow Bridge; Miraikan (€4,75); Oedo Onsen Monogatari (€15,00)
  • Ticket utili: Ingresso alle terme di Odaiba
  • Dove cenare: Sakura, 1-9-1 Daiba | Hilton Tokyo Odiba 3F, Minato 135-8625, Prefettura di Tokyo

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Come spesso e malvolentieri accade, l'esiguo tempo a disposizione non permette di visitare alcune tra le zone più importanti e suggestive della città di Tokyo. Tra i grandi esclusi, i quartieri tradizionali di Ueno e Asakusa, con i loro parchi, santuari e musei. Altro quartiere non visitabile in questo intenso tour è quello di Yanaka, una delle poche aree della città "graziata" dai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale. A malincuore, dobbiamo rinunciare anche alla visita al Tokyo National Museum, che vanta un'ampia collezione che merita una visita più attenta che solo un tour della durata maggiore di un giorno può garantire. Vengono escluse anche da questo tour le aree "commerciali" di Ginza ed Omotesando ed il suggestivo giardino Hama Rikyu, la cui visita è solo rimandata al prossimo viaggio nel favoloso Sol Levante.

  1. Ueno
  2. Asakusa
  3. Yanaka
  4. Tokyo National Museum
  5. Ginza
  6. Omotesando
  7. Hama Rikyu

Consigli, info utili e itinerari per visitare Tokyo

  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Tokyo? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Tokyo
  • Un intero weekend a disposizione? Ecco l'itinerario!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Tokyo: ecco cosa vedere in un weekend
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Tokyo!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Tokyo
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Tokyo e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Tokyo e dove!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su