Giappone Citta Di Tokyo SeraE' la patria dei manga, delle idol, del dolcissimo cane Hachiko. E' un mix di colori, tradizioni, eccentricità. Stiamo parlando di Tokyo, la variegata e gettonatissima capitale giapponese che si offre al turista in tutto il suo caos, le sue contraddizioni, la sua indicibile bellezza. Chi non ha provato un'emozione intensa vedendo i ciliegi in fiore perdere i propri petali? Chi non ha sorriso di fronte agli scatenati cosplayer che si riuniscono, con i loro costumi, animando i principali quartieri della città? Dai templi alle attrazioni più "futili", Tokyo ha tanto da proporre ai turisti che la visitano per la prima volta, così come agli "irriducibili" della metropoli nipponica.

Visitarla in un solo giorno è impossibile, vista soprattutto la sua estensione e la distanza tra le diverse attrazioni! Tuttavia vogliamo comunque darvi alcuni consigli per provare ad assaggiare quanto più possibile i sapori di questa città unica al mondo. Ecco l'itinerario di Tokyo in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Tokyo

Itinerario di un giorno a Tokyo


orange templeL'itinerario prevede alcune delle tappe principali di Tokyo, escludendo musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo per la visita o per gli spostamenti.

Si parte da uno dei must per eccellenza di Tokyo: il quartiere Asakusa con il Tempio Senso-Ji, distretto storico che vi porterà indietro nel tempo! La visita richiederà gran parte della mattina, poco prima di pranzo raggiungete il Mercato del Pesce di Tsukiji, il più grande al mondo!

Subito dopo pranzo, raggiungete il simbolo della città, ovvero la Torre di Toyko, dalla cui cima si ammira una bella vista su tutto lo skyline e, a metà pomeriggio, raggiungete il famoso quartiere di Shibuya, dove si trovano l'iconico incrocio, il più trafficato al mondo, e la statua del cane Hachiko.

In base al tempo che avete a disposizione, se quindi vi fermate in città la notte per ripartire la mattina seguente, vi consigliamo di trascorrere la serata nel quartiere Shinjuku, il più rappresentativo di Tokyo, con una ricca movida!

  • Mattina: Asakusa (gratis), Tempio Senso-Ji (gratis), Mercato del Pesce di Tsukiji (gratis)
  • Pomeriggio: Tokyo Tower (da 900,00 Yen/€7,20), Shibuya (gratis)
  • Sera: Shinjuku (gratis)
  • Distanza percorsa: 21,6 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Hokkai Banya, 4 Chome-14-16 Tsukiji, Chuo City (Ottieni indicazioni) / Cena presso Robot Restaurant, 1 Chome-7-7 Kabukichō, Shinjuku (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Tokyo? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in autobus panoramico scoperto.

1 - Asakusa e Tempio Senso-Ji

sensoji tokyo giappone tempioPrendendo come punto di riferimento la Stazione Centrale di Tokyo, la prima tappa della giornata è il quartiere di Asakusa, il distretto storico della città, che vi porterà indietro nel tempo. Dalla stazione dista 4 km, potrete raggiungerlo velocemente con il treno Ginza Line dalla Nihombashi Station (a 5 min a piedi dalla stazione centrale) fino alla stazione Asakusa Station. Il percorso in totale richiede 25 min.

Come anticipato, il quartiere Asakusa è il più antico di tutta la città e vi riporterà indietro al periodo in cui la grande metropoli si chiamava ancora Edo. Attrazione principale del quartiere è il Tempio Senso-ji, il più antico tempio di Tokyo e il più importante tempio buddista (tutti i giorni 6:00-17:00, ingresso gratuito). Per accedere al tempio dovrete attraversare la millenaria porta Kaminarimon, simbolo del quartiere, per poi percorrere la Nakamise Dori, una via incorniciata da tantissimi negozi tipici, dove potrete anche assaggiare qualche specialità dello street food giapponese o acquistare qualche souvenir!

Alternativa se viaggi con i bambini: dopo la visita al tempio, per far svagare un po' i più piccoli, è molto consigliata la visita all'Asakusa Hanayashiki, un piccolo parco divertimenti che si sviluppa proprio dietro al tempio, con montagne russe, giostre e tante attività. Ottieni indicazioni

2 - Mercato del Pesce di Tsukiji

tsukiji mercato pesce tokyoLa visita al quariere di Asakusa, tra spostamenti e attrazioni, vi porterà via gran parte della mattina. Verso ora di pranzo raggiungete il Mercato del Pesce Tsukiji, il mercato ittico più grande al mondo! Da Asakusa, ritornate alla stazione Asakusa Station e prendete il treno della linea Asakusa Line, scendendo direttamente a Higashi-ginza Station, a soli 650 m dal mercato. Il tragitto in tutto richiede in media 25 min.

Caratterizzato da una zona interna dedicata ai grossisti, il mercato è famoso in tutto il mondo per l'asta dei tonni. All'esterno, invece, si trova la parte in qui viene lavorato il pesce e venduto al dettagli. Ma, soprattutto, qui si trovano i migliori ristoranti di sushi di Tokyo, quindi se volete assaggiare l'autentico sushi questo è il luogo giusto!

Partecipa ad una lezione di sushi: se siete interessati all'arte del sushi, vi consigliamo di prendere parte ad un tour del mercato con lezione compresa. L'esperienza richiede però 3 h, quindi dovrete valutare bene poi come organizzare il resto dell'itinerario. Inizio ore 12:30. Info e costi qui

3 - Tokyo Tower

tokyo towerDopo aver pranzato e visitato il mercato del pesce, è tempo di raggiungere uno dei simboli di Tokyo per eccellenza: la Tokyo Tower! Si trova ad appena 3 km di distanza e, per raggiungerla, vi consigliamo di raggiungere la Tsukijishijo Station, a 500 m dal mercato, per poi prendere il treno della Oedo Line e scendere adAkabanebashi Station, a 650 m dalla torre. Il tragitto, compreso di tutti gli spostamenti, richiede circa 30 min.

All'interno della torre si trovano ben due terrazze panoramiche, una a 150 m e una a 250m, dalle quali si gode di una meravigliosa vista panoramica a 360° sulla città! Ma non solo: all'interno si trova anche il FootTown, un negozio di 4 piani. E se visitate la destinazione in estate, dal 1 giugno al 31 agosto, non dovete perdervi l'evento "Milky Way Illumination": i 600 gradini delle rampe esterne vengono illuminati di blu, mentre il soffitto è costellato da una scia luminosa di stelline. Questa immagine rievoca la Via Lattea, che da proprio il nome all'evento.

Info sulla visita: aperta tutti i giorni 9:00-23:00. Ingresso per l'osservatorio a 150 m 900,00 Yen (€7,20), per l'osservatorio a 250 m 2.800,00 Yen (€22,50).

Acquista il biglietto online: il biglietto online permette l'ingresso alla piattaforma panoramica a 150 m, mentre quello per la piattaforma a 250 m può essere acquistato solo in loco. Visto il poco tempo a disposizione, la soluzione migliore è acquistare il biglietto online, evitando le code. Info e costi qui

4 - Shibuya

giappone tokyo shibuya giapponesePer concludere il pomeriggio, vi consigliamo di raggiungere il quartiere di Shibuya, il quartiere dei giovani e delle nuove tendenze. Per raggiungerlo dalla Tokyo Tower, dovrete prima prendere la linea Hibiya Line dalla fermata Kamiyachō alla Stazione di Ebisu, per poi cambiare e prendere la linea Saikyō Line fino alla Stazione di Shibuya. In totale, il tempo di percorrenza è in media di 27 min.

Il distretto di Shibuya è conosciuto principalmente per il suo famosissimo incrocio, il più trafficato del mondo, che ormai è diventato un vero e proprio simbolo di Tokyo. Si tratta del quartiere dello shopping, del divertimento e della modernità: qui potrete infatti passeggiare tra le vie ricche di negozi oppure fermarvi a bere qualcosa in uno dei tanti stravaganti caffè a tema!

Scatta una foto con Hachiko: fare un selfie con la statua di Hachiko è un must! Proprio fuori dalla stazione si trova infatti la statua di questo cane, divenuto famoso per la sua grande fedeltà. Ma probabilmente lo conoscerete già, il film girato sulla sua storia è stato davvero un successo!

5 - Shinjuku

shinjuku tokyo neon notte segni 1Se dopo aver visitato il distretto di Shibuya dovete rientrare verso la stazione di Tokyo, in quanto avete un treno da prendere per la città in cui dovrete passare la notte, raggiungerla è molto semplice: vi basterà prendere il treno della linea Yamanote Line e scendere direttamente alla stazione centrale di Tokyo (25 min).

Se invece vi fermate in città la sera, per poi ripartire la mattina seguente, allora vi consigliamo di trascorrere la serata nel distretto di Shinjuku, il quartiere più rappresentativo della Tokyo moderna! Si tratta del quartiere che non dorme mai, un po' come Times Square a New York! A qualsiasi ora della notte il distretto è illuminato dalle luci dei neon e delle insegne, e qui troverete qualsiasi tipo di locale! Si tratta anche della migliore zona in cui alloggiare, in quanto è ottimamento collegata ad ogni distretto e alla stazione centrale!

Cena con i robot: Tokyo è una città davvero all'avanguardia e futuristica e questo ristorante lo dimostra. Al Robot Restaurant potrete cenare immersi tra colori accesi e neon, con camerieri vestiti con abiti particolari e assistendo a spettacoli di luci e suoni e con robot! Un'esperienza davvero incredibile!

Attività e idee per itinerari alternativi

barca fiori di ciliegio park fiume 2Tokyo è davvero una città grandissima, le cose da fare sono tante e non basterebbe un mese a disposizione! Se visitate la località durante la fioritura dei ciliegi, non potete certamente perdervi il famoso Parco di Ueno (gratis), più tranquillo e meno frequentato invece il Parco di Kinuta (gratis).

Se siete interessati all'arte del Giappone, non potete perdervi il National Museum (520,00 Yen/€4,20), la visita richiede però minimo 3 h, dato che si tratta della più ricca collezione di arte giapponese del mondo. Se invece volete visitare un tempio, vi consigliamo assolutamente la visita al Santuario Meiji (gratis), ma anche in questo caso la visita richiede almeno 3 h e i giardini sono aperti solo fino le 15:30. Per conoscere la dinastia giapponese, vi consigliamo la zona del Palazzo Imperiale. Quest'ultimo però non è aperto al pubblico, se non in due giorni l'anno: il 2 gennaio e il 23 dicembre. Potrete invece passeggiare nei giardini del palazzo!

Nel nostro itinerario siamo riusciti a includere solo una manciata di quartieri, ma a Tokyo ce ne sono molti altri! Come il distretto di Ginza, il più elegante e lussuoso oppure Odaiba, isola artificiale a cui va dedicata almeno mezza giornata. Molto interessanti anche: Roppongi, popolare per la movida notturna, Akihabara, il quartiere tecnologico-nerd; e Harajuku, il cuore della cultura giovanile e delle nuove tendenze, animato dalla presenza dei famosi cosplayer.

Infine, se viaggiate in famiglia, sicuramente una delle attrazioni più gettonate è il Tokyo Disneyland (8.200,00 Yen/€65,00), il famosissimo parco divertimenti della Disney!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Tokyo: le 20 migliori attrazioni e cose da fare

  • Itinerario nella cultura pop giapponese: mattina visita al Museo Ghibli. Pomeriggio tappa a Nakano Broadway (luogo preferito degli otaku), poi quartiere Harajuku. In alternativa, provare l'esperienza di girare la città in Go-cart come Supermario Bros
  • Tour della città in famiglia: mattina Asakusa con parco divertimenti Asakusa Hanayashiki. Pomeriggio Isola di Odaiba, con attività a scelta (ad esempio museo della scienza Miraikan o iltì TeamLab Borderless). In alternativa, intera giornata a Tokyo Disneyland
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: mattina al quartiere Kanda, centro accademico fuori dagli itinerari più turistici. Pomeriggio visita al piccolo SOMPO Museum of Art e visita al Sengakuji Temple. Sera quartiere a scelta
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina visita al quartiere Asakusa con tempio Senso-ji e Parco Ueno. Pomeriggio visita al quartiere di Shinjuku e tardo pomeriggio e sera quartiere di Shibuya
  • Giornata tra i quartieri più particolari: mattina ad Akihabara. Verso ora di pranzo e primo pomeriggio Harajuku. Seconda metà del pomeriggio dedicato alla scoperta di Shibuya. Sera Roppongi
  • Itinerario nel periodo della fioritura dei ciliegi: mattina visita al Parco Ueno. Primo pomeriggio visita ad Asakuda e al tempio Senso-ji, per poi raggiungere il Santuario Meiji. Sera quartiere di Shibuya
  • Itinerario tra arte e santuari: mattina visita al National Museum di Tokyo. Pomeriggio Santuario Meiji e giardini, per poi raggiungere l'isola di Odaiba con il TeamLab Borderless. Sera Shinjuku

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti con i mezzi: Tokyo è davvero estesa, l'unico modo per girarla è utilizzando i mezzi, soprattutto treni e metro. Questo vi permetterà di spostarvi facilmente ed evitare il traffico. Consigliato il Pass 24 h (da 800,00 Yen/€6,60) - scopri di più
  2. Organizza l'itinerario: la cosa da fare assolutamente è organizzare un itinerario, evitando così di arrivare impreparati e perdere tantissimo tempo prezioso. Indispensabile riuscire a organizzare al meglio gli spostamenti
  3. Acquista il Pocket Wi-Fi: avere una connessione internet in una città così grande, anche per ambientarsi e vedere gli spostamenti, è essenziale! Per questo motivo è consigliato l'acquisto del Pocket WiFi, da portere sempre con se. Info e costi qui
  4. Dove possibile, acquista il salta fila: a causa del poco tempo a disposizione, quando è possibile la cosa migliore da fare è acquistare i salta fila o tour con ingressi prioritari, per guadagnare tempo prezioso
  5. Valuta il bus turistico: se l'idea è quella di godersi un giro panoramico della città, vedendo un po' di tutto, la soluzione è l'autobus turistico, che tocca le principali attrazioni e quartieri. Info e costi qui
  6. Evita auto e taxi: il traffico a Tokyo è davvero fuori controllo, rischiando di rimanere bloccati in mezzo al traffico e perdendo tempo prezioso
  7. Concediti un pranzo veloce: per pranzo è consigliato consumare qualcosa di veloce, senza sedersi a tavola, ci sarà tempo la sera per quello. A Tokyo è pieno di bancarelle di street food, un'ottima occasione per immergersi anche nella tradizione culinaria
  8. Scegli il periodo giusto: a Tokyo è prevalentemente sub-tropicale umido, con una stagione delle piogge che va da marzo a ottobre. E' importante quindi scegliere i mesi giusti - scopri di più