La Natura Di Tokyo Skytree Tokyo Tokyo è sicuramente una di quelle destinazioni da visitare una volta nella vita! Il contrasto tra tradizione e modernità, tra templi antichi e grattacieli futuristici, rendono la città un luogo tutto da scoprire. Tante sono le terrazze panoramiche da cui godersela dall'alto e una di queste è il Tokyo Sky Tree, dove potrete avere letteralmente il mondo ai vostri piedi.
Ecco tutti i nostri consigli per organizzare al meglio la visita al Tokyo Sky Tree!

Orari e prezzi

Il Tokyo Sky Tree è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 22:00, con ultimo ingresso disponibile alle 21:00. Durante i periodi di festa l'ingresso può essere posticipato alle 10:00. L'ingresso standard al piano 350 (Floor 350) ha un costo di 2.100,00 yen (€16,00, consiglaita prenotazione online). Nei weekend le tariffe sono leggermente maggiorate, poiché si tratta delle giornate con un maggior afflusso di ospiti. Per questo motivo, se possibile, vi consigliamo di visitare la torre durante la settimana.

  • Orari: tutti i giorni 8:00-22:00, ultimo ingresso ore 21:00
  • Miglior orario per evitare code: la mattina all'apertura, verso ora di pranzo o la sera prima della chiusura. Evitare se possibile i weekend.

Il Tokyo Sky Tree si compone di due terrazze panoramiche: presso Floor 350 (Tembo Deck) e Floor 450 (Tembo Gallery). Si può scegliere di visitare una sola delle terrazze oppure entrambe tramite il biglietto combinato. Di seguito i prezzi.

Tipo biglietto Intero Ridotto 12-17 anni Ridotto 6-11 anni
Flor 350 (Tembo Deck) 2.100,00 yen (€16,00)
prenota online
1.550,00 yen (€11,80) 950,00 yen (€7,30)
Floor 450 (Tembo Gallery) 1.000,00 yen (€7,65) 800,00 yen (€6,10) 400,00 yen (€3,10)
Combo Ticket 350 + 450 floor 3.100,00 yen (€23,70) 2.350,00 yen (€18,00) 1.450,00 yen (€11,10)

*ingresso gratuito per bambini fino 5 anni

Biglietti online e visite guidate

Cosa vedere e come visitare il Tokyo Sky Tree

albero del cielo di tokyo viaggio 1 Il Tokyo Sky Tree, con i suoi 634 m, è l'edificio più alto del Giappone, diventando così un suo vero e proprio simbolo. Si tratta, inoltre, della seconda struttura più alta al mondo, seconda solo al Burj Khalifa di Dubai. Aperta nel maggio del 2012, è da subito diventata una delle attrazioni da non perdersi in città, soprattutto per la meravigliosa vista a 360° che regala!

Situata nel quartiere di Sumida, vicino al più famoso quartiere di Asakusa (dove si trovano attrazioni come il Tempio Sensō-ji), la torre al suo interno ospita tantissime attività: due osservatori panoramici, centri commerciali, ma anche una mostra di arte contemporanea (Super Craft Tree), il Sumida Aquarium e il Planetario Tenku. Si tratta anche di un luogo facilmente raggiungibile da ogni punto di Tokyo, in quanto rappresenta un importante snodo dei trasporti: qui si trovano una stazione ferroviaria e la stazione della metro, oltre diverse fermate del bus.

Visitarle il Tokyo Sky Tree è davvero molto semplice e sarà un'esperienza a 360°. La torre è divisa in tre grandi settori. Nel dettaglio:

  • Tokyo Solamachi: la base della torre. Qui si trovano il centro commerciale più grande di Tokyo, il The Skytree Shop per acqusitare souvenir, la mostra Super Craft Tree, il Sumida Aquarium e il Planetario Tenku;
  • Tembo Deck: l'osservatorio al Floor 350, a 340 m d'altezza. Lo si raggiunge con il Tembo Shuttle, l'ascensore panoramico più veloce del Giappone. Qui troverete un bar e un'area panoramica con il pavimento di vetro, per avere la città ai vostri piedi;
  • Tembo Gallery: si tratta di una passerella di circa 110 m, la quale corre a spirale da 445 m a 450 m d'altezza. All'ultimo piano, il più suggestivo, si trova una zona relax ed è possibile ammirare in lontananza il Monte Fuji.

Dove si trova e come arrivare

  • A piedi: in 1 Chome-1-2 Oshiage, nel quartiere di Sumida. Raggiungibile a piedi dal famoso Tempio Senso-Ji (1,3 km, 15 min) o da Ushijima Shrine (800 m, 6 min) - Ottieni indicazioni
  • In bus: fermata di riferimento Tokyo Sky Tree Town (bus linea TDR) o Oshiage Station (bus linea 37). Disponibile lo Skytree Shuttle dalle principali stazioni ferroviarie
  • In metro: stazione di riferimento Oshiage Station (Skytree), servita dalla Asakusa Line, Hanzomon Line, Keisei Narita Skyaccess, Oshiage Line e Tobu Skytree Line. Dalla Stazione Centrale di Tokyo, linea Hanzomon Line fino a Oshiage Station (13 min)

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso entro le ore 10:00;
  2. Biglietto prioritario: acquista il biglietto con ingresso prioritario per evitare le interminabili code e goderti al meglio la visita. Info e costi qui
  3. Autobus turistico: una linea del bus turistico si chiama "Percorso 1: percorso TOKYO SKYTREE", con la fermata proprio sotto la torre. Approfitta del bus per goderti un giro panoramico e raggiungere l'attrazione con facilità. Info e costi qui
  4. Occhio alle restrizioni: all'ingresso vengono effettuati controlli con metal detector. Non è possibile introdurre borse troppo ingombranti o valigie, così come oggetti pericolosi. Vietato utilizzare il drone nella Skytree Town. Gli animali non sono ammessi
  5. Ospiti con disabilità: il Sky Tree è completamente accessibile. E' possibile prendere a noleggio anche sedie a rotelle, ma il numero è limitato
  6. Tempo minimo: ti consigliamo di considerare un minimo di un'ora per la visita. L'ideale sarebbe poter dedicare 2 h tempo

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

la natura di tokyo skytree tokyo Il Tokyo Sky Tree, ormai un simbolo del Paese, è stata aperta al pubblico nel maggio del 2012 ed è stata costruita seguendo il progetto dello studio di ingegneria e architettura Nikken Sekkei. E' una torre da record: si tratta della torre più alta del Giappone, la seconda più alta al mondo e al suo interno si trova l'ascensore più veloce del Paese!

Ma, soprattutto, si tratta di un edificio che unisce avanguardia ingegneristica e tradizione! Con la sua forma triangolare, con una curvatura sulla base, la struttura ricorda infatti la spada giapponese, mentre la parte più alta prende ispirazione dal tempio Horyuji di Kyoto, risalente al periodo Nara. Essendo il Giappone una terra spesso colpita da terremoti, la torre è ovviamente antisismica e, per aumentare la sua resistenza, è stato utilizzato un elemento dell'architettura tradizionale: al centro della struttura, infatti, si trova la shinbashira, ovver un pilastro centrale usato tipicamente nelle pagode, per sostenere il peso.