Egitto Sfinge Piramide Cairo Giza L'Egitto è una destinazione intrisa di storia, misteri e bellezze naturali, dove è possibile partecipare a numerose escursioni tra piramidi e deserto oppure rilassarsi sulle rive del Mar Mediterraneo e del Mar Rosso. Un Paese che riesce a soddisfare tutte le richieste e tutte le esigenze.
Ecco tutti i nostri consigli su cosa vedere in Egitto!

Città e attrazioni principali

1 - Il Cairo

cairo moschea egitto islam 2 1 Il Cairo è la capitale dell'Egitto, la porta d'ingresso a questo misterioso e magico Paese. Un vero e proprio concentrato di storia e cultura, tra antiche moschee, meravigliosi musei e colorati souk, ovvero i mercati tradizionali dove potrete acquistare davvero di tutto!

Il Cairo è una città dove tradizione e modernità si incontrano. Se volete conoscere il suo lato più tradizionale, allora non potete perdervi una passeggiata tra le bancarelle del Khan el-Khalili, il secondo mercato più grande del Medio Oriente, subito dopo il Grand Bazaar di Istanbul. Imperdibile una crociera sul Nilo e, per ammirare la città dall'alto, vi consigliamo di salire sulla Torre del Cairo!

2 - Museo Egizio del Cairo

museo del cairo Foto di Diego Delso. A Il Cairo si trova uno dei musei più importanti al mondo: il Museo Egizio del Cairo, che merita sicuramente una menzione d'onore ed un posto speciale nell'elenco di cose da vedere in Egitto. Si trova vicino alle Corniche del Nilo, il lungofiume, ed è una tappa davvero imperdibile! Vista la sua fama è una delle attrazioni più visitate della capitale, vi consigliamo l'acquisto quindi dell'ingresso prioritario.

Aperto nel lontano 1902 dagli italiani Giuseppe Garozzo e Francesco Zaffrani, si tratta del museo più completo di tutto l'Egitto. Qui potrete ripercorrere i 5.000 anni di questo Paese, attraverso reperti storici come tavolette con incisioni, statuette, maschere, bassorilievi e oggetti appartenuti a corredi funebri. Sicuramente, una delle sale più importanti è la Sala di Tutankhamon, al cui interno potrete ammirare l'intero tesoro ritrovato nella sua tomba. Davvero particolare anche la Sala delle Mummie Reali, dove sono esposte le mummie dei più importanti faraoni della storia.

3 - Necropoli di Giza

egitto sfinge piramide cairo giza A meno di 20 km da Il Cairo si trova uno dei luoghi più incredibili della terra: stiamo parlando della Necropoli di Giza! Potrete decidere se visitarle in autonomia oppure prendere parte ad un tour privato di mezza giornata dalla capitale, trasporto e guida incluso! Da Il Cairo è possibile anche prendere parte ad un'esperienza davvero unica: spettacolo di suoni e luci alle Piramidi di Giza, in cui la storia dei faraoni e degli egizi viene proiettata sulle piramidi e sulla Sfinge!

La Necropoli di Giza è sicuramente il sito archeologico più conosciuto e importante dell'Egitto! DIchiarato Patrimonio Mondiale dell'UNESCO, si tratta di un complesso di monumenti la cui costruzione dovrebbe risalire circa al 2.500 a.C.! Qui potrete vedere la Piramide di Chefren, la Piramide di Micerino, la famosissima Sfinge e la Piramide di Cheope, la più grande. Quest'ultima è anche una delle 7 Meraviglie del Mondo Antico!

4 - Saqqara

egitto saqqara tempio Saqqara è un'altra importante necropoli egiziana. Si trova nel Governatorato di Giza, ad appena 30 km da Il Cairo. Infatti è possibile partecipare a tour privati alle Piramidi di Giza, Saqqara e Menfi dalla capitale, trasporto incluso! Questa è una delle soluzioni migliori, in quanto potrete muovervi in piena sicurezza.

Saqqara è stata la necropoli del Regno Antico fino alla III Dinastia. Questo sito funerario, infatti, ospita un grande numero di tombe e mastabe. La più importante e conosciuta è sicuramente la piramide a gradoni di Djoser, storico faraone della III dinastia egizia. Probabilmente questa è anche la più antica di tutte le piramidi d'Egitto. Il sito ospita altre 12 piramidi di dimensioni più piccole e, all'inizio del 2021, gli scavi hanno portato alla luce altri 50 sarcofagi! Chissà quanto ancora c'è da scoprire!

5 - Luxor e Karnak

karnaki egitto tempio antica Luxor è un'importante città situata sulla riva est del Nilo. Si trova sull'antico sito di Tebe, un tempo la capitale dei faraoni nel loro periodo d'oro. Da questo periodo sono giunte fino a noi importantissime testimonianze, ancora oggi visitabili! come il meraviglioso Tempio di Luxor.

In città, infatti, si trova il meraviglioso complesso templare di Karnak, una grande zona archeologica che ospita il Grande Tempio di Amon e il Tempio di Luxor, un meraviglioso complesso costruito durante i regni di Amenofi III e Ramses II e successicamente ingrandito da altri faraoni come Tutankhamon. Le dimensioni del complesso sono davvero enormi, con un'estensione totale di circa 300.000 mq! Questo lo rende uno dei complessi monumentali più grandi mai costruiti al mondo! Davvero imperdibile!

6 - Valle dei Re e Valle delle Regine

valle dei re deir el bahri egitto Un altro sito archeologico di grande importanta, tra i più conosciuti in Egitto, è la Valle dei Re! Situata vicino all'antica Tebe, sulla sponda opposta del Nilo rispetto a Luxor, da cui partono anche numerose escursioni guidate, questo sito è stato per circa 500 anni il luogo di sepoltura dei faraoni del Nuovo Regno d'Egitto! Durante gli scavi sono state scoperte più di 60 tombe! Le tombe erano ricche di immensi tesori anche se, purtroppo, sono state saccheggiate nel corso dei secoli, quindi davvero poco è arrivato fino a noi. Oggi è possibile visitare anche alcune tombe all'interno, non tutte purtroppo, ma tra le più famose ci sono sicuramente: la Tomba di Seti, una delle più belle e ricca di decori; la Tomba di Tutmosi III, a 30 m sotto terra; la Tomba di Horernheb, ultimo faraone della XVIII dinastia; e la Tomba di Tutankhamon. Imperdibile anche la visita al Tempio funerario di Hatshepsut!

Vicino alla Valle dei Re si trova anche la Valle delle Regine, un'area dedicata alle consorti dei faraoni. Questo sito archeologico si compone di circa 70 tombe scavate nella roccia e, anche in questo caso, alcune sono aperte al pubblico!

8 - Colossi di Memnone

egitto colossi di memnon antichit c3 a0 Non distante dalla Valle dei Re e dalla Valle delle Regine si trova un'altra testimonianza davvero spettacolare: stiamo parlando dei Colossi di Memnone, ovvero due grandissime statue che facevano parte del complesso funerario eretto da Amenhotep III.

I Colossi di Memnone sono alti ben 18 m e rappresentano entrambe il faraone Amenhotep III. Costruite più di 3.400 anni fa, osservano ogni mattina il sole che sorge all'orizzonte. Incredibile come siano arrivate ai giorni nostri così ben conservate, quando invece il compesso funerario è praticamente andato perso.

9 - Abu Simbel

abu simbel abusimbel egitto tempio Continua la scoperta degli incredibili siti egiziani e uno dei più importanti è sicuramente l'imponente Abu Simbel. Situato a circa 280 km a sud di Assuan, in mezzo al deserto e affacciato sul Lago Nasser, è un vero e proprio must see! L'opzione migliore per visitarlo è prendere parte ad un'escursione organizzata con guida locale e trasporto da Assuan.

L'Abu Simbel è un grande tempio dedicato a diverse divinità egizie e voluto da Ramses II per celebrare la sua vittoria contro gli Ittiti, durante la battaglia di Kadesh nel 1274 a.C. Pensate che negli anni '60 questo immenso sito è stato completamente smantellato e spostato 65 m più in alto e 200 m più indietro. Questo a causa della creazione della Diga di Assaun, che da un lato avrebbe aiutato molto il Paese, dall'altro avrebbe sicuramente innondato il templio a causa dell'innalzamento dell'acqua del lago. Allora il governo, in collaborazione con l'UNESCO, avvio questa grande operazione, con un incredibile successo!

10 - Diga di Assuan

diga assuan egitto Foto di Rémih. E dopo aver visitato Abu Simbel, sicuramente non potete perdervi una visita approfondita di Assuan e, soprattutto, della sua imponente diga che causò lo spostamento del grande tempio. Questa opera ingegneristica è la diga più grande e moderna di tutto l'Egitto! Fu inaugurata nel 1970 e ha un volume di bacino di circa 169.000 milioni di metri cubi e un'altezza di 111 m!

Dopo aver visitato questo colosso moderno, vi consigliamo di godervi anche un po' Assuan, anticamente conosciuta come Siene. Godetevi una passeggiata tra le bancarelle del suo grande mercato, che ricorda molto il mercato del cartone di Aladdin! Qui troverete davvero di tutto, da cibo a spezie, da souvenire ad abbigliamento. Preparatevi a contrattare per i vostri acquisti!

11 - Fiume Nilo

nilo dune egitto paesaggio aswan Una delle esperienze più belle da fare in Egitto è quella della crociera sul Nilo! E' proprio su queste sponde molto feriliti che si sviluppò l'antica civiltà egizia! Il Nilo, con i suoi 6.853 km, è il più lungo fiume africano. Attraversa ben 7 Paesi fino poi sfociare nel Mar Mediterraneo.

Le crociere organizzate lungo il fiume sono numerose! Se visitate Il Cairo potrete optare per una breve crociera con cena e intrattenimento, ma il nostro consiglio è quello di partecipare a crociere di più giorni! Sono disponibili anche tragitti di una settimana, come la crociera di 7 notti sul Nilo da Luxor!

11 - Monte Sinai

monastero di santa caterina sinai E dal Nilo, zona fertile che garantì lo sviluppo della civiltà egizia, passiamo alla scoperta di uno dei luoghi più sacri al mondo: il Monte Sinai! Questa montagna si trova nella parte meridionale della penisola del Sinai e la città più vicina per raggiungerla è Sharm el-Sheikh.

Considerato luogo sacro da cristiani, ebrei e mussulmani, questo è il luogo in cui Dio si sarebbe manifestato a Mosè. Ci sono diversi modi per visitare il Monte Sinai. Potrete farlo a piedi, percorrendo uno dei due percorsi presenti. Il più rapido è quello della Scala del Pentimento, con 3.750 scalini scavati da un monaco penitente. Si tratta di un sentiero consigliato solo a chi è davvero allenato. In alternativa si può salire in groppa ad un cammello. Ai piedi del monte, infine, si trova il Monastero di Santa Caterina, il monastero più antico della Cristianità, completamente immerso nel deserto.

12 - Hurghada

hurgada mare egitto estate Hurghada, un semplice villaggio di pescatori fino agli anni '80, oggi è una delle mete turistiche più famose del Mar Rosso! Con i suoi 60 km di spiaggia, presenta paesaggi unici e tantissime attività da fare, tra relax in spiaggia, sport acquatici come immersione e snorkeling e ha anche una movimentata vita notturna!

Sulla costa si trovano numerosi resort di lusso ed è una destinazione scelta sia dalle famiglie che dai più giovani. Se amate lo snorkeling e le immersioni, sicuramente non potete perdervi l'isola di Gota Abu Ramada, conosciuta anche come "Acquario del Mar Rosso" per la bellezza dei suoi fondali. Si tratta anche di un'ottima destinazione dove fare base, per conciliare mare e cultura. Da qui partono infatti numerose escursioni guidate, ad esempio potreste concedervi una gita di un giorno alla Valle dei Re di Luxor o un safari in quad nel deserto!

13 - Sharm el-Sheikh

sharm el sheikh egitto Foto di ianpudsey. Un'altra conosciutissima località balneare sul Mar Rosso è Sharm el Sheikh, situata nella Penisola del Sinai, all'inizio del Golfo di Aqaba. Un incrocio tra tradizione e modernità, dove potrete visitare antichi e tipici mercati e rilassarvi nelle grandi spiagge costellate di locali e resort con anche accesso privato alla spiaggia!

Sharm el-Sheikh è davvero una destinazione adatta a tutti! La sua spiaggia più famosa è Naama Bay, che rappresenta anche lo sviluppo commerciale e turistico della località! Qui la vita notturna è molto vivace e attira turisti da tutto il mondo! Se cercate un'atmosfera più tipica e autentica, allora meglio orientarvi verso la Città Vecchia, dove si trova il mercato e diverse attrazioni! Da qui potrete anche partecipare ad trekking al Monte Sinai e al Monastero di Santa Caterina o vivere un'incredibile avventura nel deserto!

14 - Marsa Alam

hurgada mare egitto estate Se amate il mare e il relax, un'altra imperdibile meta sul Mar Rosso è sicuramente Marsa Alam! A circa 280 km a sud di Hurghada, Marsa Alam è una delle mete turistiche più famose dell'Egitto. Il suo sviluppo è stato possibile anche grazie all'apertura dell'Aeroporto Internazionale nel 2013.

Marsa Alam, esattamente come Hurghada, è un'ottima destinazione dove conciliare mare e cultura. Ma, soprattutto, se amate il mare e lo snorkeling, probabilmente saprete già che qui si trova una delle barriere coralline più belle al mondo! Qui potrete ammirare coralli, pesci, tartarughe e anche delfini! Ogni giorno vengono organizzate numerose escursioni in barca con snorkeling, una delle esperienze più belle da fare qui!

15 - Alessandria d'Egitto

alessandria egitto mare 1 Infine, vi parliamo di Alessandria d'Egitto, una città ricca di storia e cultura! Situata a 200 km da Il Cairo, facilmente visitabile anche con escursioni giornaliere dalla capitale con trasporto incluso, la città fu fondata nel 332 a.C. da Alessandro Magno!

In passato, Alessandria d'Egitto fu il principale centro culturale del mondo antico e il suo meraviglioso faro, uno dei più grandi capolavori di ingegneria ellenistica, è inserito anche tra le 7 Meraviglie del Mondo Antico! La città è anche conosciuta per la sua Antica Biblioteca, una delle più illustri costruzioni dell'antichità, purtroppo andata distrutta nel corse dei secoli. Ma oggi, grazie al lavoro dell'UNESCO e della comunità internazionale, è possibile visitare la Nuova Biblioteca di Alessandria, costruita nel 2002.

    I principali itinerari in Egitto

    paesaggio piramidi deserto sabbia 1 Come abbiamo visto, l'Egitto è un Paese dalla storia millenaria e da paesaggi spettacolari: passerete dal deserto e le grandi Piramidi alle coste e spiagge del Mar Rosso, dalle grandi città come Il Cairo alle località balneari come Sharm el-Sheikh.

    Questo vi permetterà di organizzare diversi itinerari in base a ciò che volete vedere e, soprattutto, al tempo a disposizione! Le distanze da coprire sono infatti abbastanza lunghe. Vediamo nel dettagli alcuni dei principali itinerari in Egitto:

    1. Itinerario storico fra Cairo e Alessandria: un weekend lungo nella capitale egiziana. Due giorni dedicati al Cairo, un giorno escursione alla Piramidi di Giza, Saqqara e Menfi, un giorno tour storico ad Alessandria d'Egitto
    2. Itinerario tra Piramidi e templi d'Egitto: 8 giorni alla scoperta delle bellezze storiche dell'Egitto. Arrivo al Cairo e base per visitare la città, le Piramidi di Giza e Saqqara. Trasferimento a Luxor, con visita al Tempio di Karnak, alla Valle dei Re, al tempio di Hatshepsut e ai Colossi di Memnone. Infine Assuan con i Templi di Abu Simbel
    3. Crociera sul Nilo: crociera di una settimana lungo il Nilo, con tappe a Luxor e Karnak, la Valle dei re, il Tempio di Hatshepsut e i Colossi di Memnon, Edfu con il Tempio di Horus, Kom Ombo e il Tempio di Sobek, Assuan e Abu Simbel
    4. Settimana sul Mar Rosso a Hurghada, Sharm o Marsa Alam: settimana di mare e relax sul Mar Rosso, con escursioni nei dintorni. Da Hurghada ad esempio escursione di un giorno intero alla Valle dei Re di Luxor e a Il Cairo e Giza
    5. Mar Rosso e Piramidi: una settimana tra storia e mare. Tre giorni a Il Cairo, con visita alle Piramidi e la Sfinge di Giza e a Saqqara. Poi trasferimento a Hurghada per godersi 4 giorni di mare, con possibile escursione a Luxor e alla Valle dei Re

    Egitto fai da te: voli, costi, periodo migliore e consigli

    egitto marsa alam barriera corallina L'Egitto è un Paese pressoché sicuro, rispettando sempre le note regole di comportamento e non avventurandosi da soli nel deserto o in zone poco turistiche. Anche per i trasferimenti via terra, è consigliato optare per visite guidate con trasporto incluso e guida locale.

    Per raggiungere il Paese, invece, ci sono numerosi voli diretti per Il Cairo, della durata di circa 3 h o 3 h 30 min, da Milano e Roma. Il costo parte dai €200,00 a/r, ma consigliamo di prenotare sempre in anticipo. Come periodo, consigliamo le stagione intermedie, quindi da maggio a giugno e da settembre a ottobre. Meglio evitare luglio e agosto, il caldo è davvero soffocante!

    L'Egitto non è una destinazione eccessivamente costosa. Ovviamente esperienze come la crociera sul Nilo o l'alloggio in resort di lusso sul Mar Rosso hanno un costo elevato, ma il costo della vita è molto contenuto e potrete mangiare piatti tradizionali o visitare le principali attrazioni senza spendere molto. L'ideale sarebbe avere almeno una settimana a disposizione, per unire visite culturali a qualche giorno di relax sul Mar Rosso!

    • Periodo minimo per un tour in Egitto: 7 giorni
    • Città consigliate per fare base: Il Cairo, Luxor, Sharm el-Sheikh
    • Come muoversi: nelle città a piedi o con i mezzi pubblici. Nei siti archeologici e nelle zone desertiche meglio affidarsi ad escursione organizzate con guide locali e trasporto incluso
    • Voli: numerosi voli diretti dall'Italia al Cairo, come 3 voli diretti da Milano e 4 da Roma. Durata media di un volo 3 h, a/r da €200,00, variabile in base al periodo
      Voli a partire da €230,00 - guarda le offerte
    • Alloggi e sistemazioni: alloggi e hotel, anche di lusso, nelle grandi città. Nelle escursioni nel deserto alloggio compreso nel pacchetto, solitamente in tende attrezzate
      Confronta gli alloggi su booking.com

    Viaggiare informati: info utili, sicurezza e documenti necessari

    • Abitanti: 100 milioni
    • Capitale: Il Cairo
    • Lingue: arabo. Diffusi inglese e grancese
    • Moneta locale: Lira egiziana (EGP) / Cambio: €1,00 = 18,20 EGP
    • Clima: caldo secco con inverno mite. In estate temperature min 22° e max 36, in inverno min 10° e max 20°. Il mese più freddo è gennaio, con una media di 14° - scopri di più
    • Furo orario: +1h rispetto all'Italia, tranne nei mesi in cui è in vigore l'ora legale
    • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
    • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di arrivo nel Paese. Visto d'ingresso al momento dell'arrivo in aeroporto (costo $25,00/€21,60). Caldamente consigliata assicurazione sanitaria
    • Sicurezza: dal 2011 l'Egitto è stato attraversato da profondi rivolgimenti politico-sociali, con possibili minacce di attacchi terroristici e manifestazioni su tutto il territorio. Prima di ogni viaggi, consigliamo di consultare il sito ufficiale della Farnesina
    • Distanza dall'Italia: 4.674,97 km (3 ore di volo) da Roma alla capitale Il Cairo