travel logo ponte sospiriFoto di Samantha Olivo.

Come visitare Venezia in un giorno: 10 cose da fare assolutamente

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 107 viaggiatori.

travel logo ponte sospiriFoto di Samantha Olivo. Venezia è una di quelle città che vanno visitate almeno una volta nella vita! Inimitabile e unica riesce a far innamorare ogni turista. La città rappresenta uno dei siti storici e culturali più importanti al mondo! Ogni angolo è una scoperta, per questo racchiudere la visita di Venezia in un giorno è impossibile! Una delle più suggestive attività da fare è sicuramente il giro in gondola sul Canal Grande che offre un'esperienza indimenticabile e una panoramica incantevole di questa città lagunare pazzesca.
Ecco 10 cose da fare e da vedere assolutamente durante la vostra visita giornaliera a Venezia.

Consigli per visitare Venezia in un solo giorno

Consigli per visitare Venezia in un solo giornoLa variabile maggiormente legata al turismo di Venezia è il meteo, per cui è essenziale essere attrezzati per ogni evenienza, a prescindere dalla stagione! Tenete conto che il meteo a Venezia può cambiare in modo rapido, ed è bene non farsi sorprendere dalla pioggia: sempre meglio avere con sé un ombrellino o un k-way, oltre che munirsi di scarpe comode e ben collaudate (maggiori info su quando andare a Venezia).

Per risparmiare tempo è bene prefissarsi delle mete precise e decidere un itinerario che si avvalga delle calle meno sommerse dal flusso turistico: in zone ristrette spesso si resta imbottigliati e si formano lunghe code.
Fare attenzione ai gondolieri abusivi, se volete provare un giro in gondola affidatevi a tour privati che spesso hanno prezzi competitivi, e se volete risparmiare ulteriormente sono previsti anche giri in gondola condivisa.
E' noto che mangiare a Venezia è tendenzialmente parecchio costoso: oltre ai vari fast food presenti, per mangiare a poco prezzo e in poco tempo è consigliato ricorrere a osterie o trattorie che propongono i piatti tipici, dove è possibile cavarsela con circa €15,00 a testa, imperdibile la visita al mercato del pesce di Rialto.

10 Cose da fare assolutamente

Ma veniamo al dunque: Venezia è talmente bella e ricca di cultura, turismo e anche divertimento che scegliere cosa vedere e fare, soprattutto se si hanno poche ora a disposizione, può essere davvero difficile. Ecco dunque a voi un possibile elenco:
travel logo ponte sospiriFoto di Samantha Olivo.

  1. Visitare il Palazzo Ducale: edificio caratterizzato da archi e pilastri che si incontra appena giunti in Piazza San Marco. Prenotate l'ingresso prioritario per evitare le lunghe code che sono solite all'ingresso - scopri di più.
  2. Visitare la Piazza San Marco e la Basilica: cuore e simbolo della città, merita di essere visitata con un tour guidato. Per evitare la coda all'ingresso della basilica prenotate l'accesso prioritario, se volete risparmiare tempo (e denaro) prenotate il tour prioritario combinato della Basilica e del Palazzo Ducale.
  3. Costruire la vostra maschera veneziana: in un fantastico laboratorio potrete seguire un seminario e creare la vostra maschera veneziana, e poter così scoprire tecniche di relizzazione e portare a casa un souvenir unico e personalizzato.
  4. Bacaro Tour: durante la vostra visita non dimenticate di concedervi un aperitivo "itinerante" alla scoperta dei migliori Bacari (locali tipici).
  5. Fare un tour su Canal grande: dalla stazione ferroviaria partono frequenti tour in barca. Se volete risparmiare, vi consigliamo il tour con audioguida, economico e veloce. Per vivere un'esperienza folkloristica, quella con il gondoliere che fa la serenata è il massimo!
  6. Visitare le Galleria dell'Accademia: che siate appassionati di arte o meno, un museo così ricco merita di essere visitato, anche solo per vedere l'Uomo Vitruviano di Leonardo da Vinci. Con una guida privata apprezzerete meglio le opere principali, le loro storie, gli aneddoti.
  7. Fotografare Ponte dei Sospiri e Ponte di Rialto: sono i ponti più celebri e fotografati di Venezia. Impossibile tornare a casa senza un selfie qui.
  8. Visitare la Basilica dei Santi Giovanni e Paolo: uno degli edifici medievali più belli di Venezia, non si può che restare colpiti dalla sua maestosità. Qui si trovano i sepolcri dei dogi e di molti personaggi famosi veneziani.
  9. Vista panoramica dal Palazzo Contarini del Bovolo: imperdibile il panorama sui tetti della città dalla cima della famosa scalinata a chiocciola di questo palazzo. L'ingresso è limitato per cui vi consigliamo di prenotarlo online.
  10. Fare un tour di Murano-Burano-Torcello: le tre isole possono essere visitate in autonomia praticamente gratis (pagando solo il costo dei vaporetti che le raggiungono), tuttavia per apprezzarne meglio la storia e i segreti optate per una escursione in barca guidata.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Venezia

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su