Venezia Italia Tramonto 1

Cosa vedere a Venezia in un giorno

Venezia Italia Tramonto 1Con la sua bellezza e la sua unicità, Venezia è una delle città che tutto il mondo ci invidia! Ricca di storia e cultura, camminando tra le sue viette si possono ammirare scorci incredibili e le cose da fare e vedere sono davvero tante! Se avete un solo giorno a disposizione non preoccupatevi, riuscirete comunque a vivere la sua meravigliosa atmosfera, seppur facendo delle rinunce!

Siete pronti a partire con noi? Scopriamo insieme cosa vedere a Venezia in un giorno, quali sono le attrazioni da non perdere e quali i possibili itinerari alternativi!

Itinerario di un giorno a Venezia


maglietta logo ponte sospiri 3Foto di Samantha Olivo. L'itinerario prevede le tappe principali di Venezia, escludendo però musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo per la visita.

L'itinerario parte da uno dei must see per eccellenza di Venezia: il Ponte di Rialto, da cui si gode una meravigliosa vista del Canal Grande! Passeggiate tra le viette ed eccovi nella meravigliosa Piazza San Marco! Scattate una foto al vicino Ponte dei Sospiri, ammirate dall'esterno il Palazzo Ducale e visitate all'interno la meravigliosa Basilica di San Marco. Infine concludete la mattinata con un giro in gondola (partenza ore 12:00, durata 30 min).

canale venezia gondole italia 1Dopo pranzo, salite sulla Scala Contarini del Bovolo, uno dei tesori nascosti di Venezia! Avviatevi poi verso il Ponte dell'Accademia, ma fate prima una piccola deviazione per ammirare dall'esterno il Teatro della Fenice e scattare una foto. Infine, raggiungete il Ponte dell'Accademia e ammirate il tramonto, con sullo sfondo la Basilica di Santa Maria della Salute.

Per concludere la serata, vi consigliamo di andare a "cicchetti" nei classici bacari, tipici locali dove l'aperitivo è accompagnato da diversi stuzzichini (una sorta di versione veneta delle tapas spagnole)!

  • Mattina: Ponte di Rialto (gratis), Piazza San Marco (gratis), Ponte dei Sospiri (gratis), Basilica di San Marco (gratis), Palazzo Ducale (€25,00), giro in gondola (€112,00 a gruppo, max 6 persone)
  • Pomeriggio: Scala Contarini del Bovolo (€7,00), Teatro della Fenice (esterno gratis), Ponte dell'Accademia (gratis)
  • Sera: andare a cicchetti per Bacari, Campo Santo Stefano (gratis)
  • Distanza percorsa: 2,5 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Osteria Enoteca San Marco, Calle Frezzaria 1610 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Cantine del Vino già Schiavi, Dorsoduro 1 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Venezia? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in gondola sul Canal Grande.

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le 5 tappe principali del nostro itinerario.

1 - Ponte di Rialto e Canal Grande

venezia rialto italia ponte 1Iniziate questa giornata a Venezia da uno dei must see per eccellenza, facilmente raggiungibile a piedi dalla stazione ferroviaria se arrivate in treno (1,5 km, 20 min) o da Piazzale Roma (17 km, 22 min), dove fermano i bus, per poi continuare verso Piazza San Marco. Stiamo parlando del Ponte di Rialto, il ponte più antico dei quattro costruiti sul Canal Grande. Quello che possiamo attraversare oggi fu costruito tra il 1588 e il 1591, ma un primo ponte risale già al 1250, quando il vicino Mercato di Rialto stava diventando sempre più importante.

Dal Ponte di Rialto si ammira una splendida vista sul Canal Grande, chiamato "canalazzo" dai veneziani, che attraversa Venezia per ben 4 km, prendendo una forma a S.
VEDI ANCHE: Visita al Canal Grande: orari, prezzi e consigli

Visitalo la mattina: durante il giorno il ponte è talmente tanto affollato da non riuscire quasi a passare. Iniziando il vostro itinerario da qui potrete godervelo in tranquillità, ammirando la vista sul Canal Grande senza essere trascinati dalla folla.

2 - Ponte dei Sospiri

italia venezia ponteDal Ponte di Rialto, in appena 8 min a piedi potrete raggiungere un'altra delle attrazioni più fotografate della città: il Ponte dei Sospiri! Si tratta, senza ombra di dubbio, di uno dei ponti più celebri di Venezia, ma purtroppo il tempo a disposizione è poco quindi non riuscirete a visitarlo all'interno, ma non potete non fermarvi per scattare almeno una foto dall'esterno!

Costruito tra il 1600 e il 1603, conduce dal Palazzo Ducale direttamente alle Prigioni. Il nome Ponte dei Sospiri ha un significato: secondo la tradizione, durante i tempi della Serenissima Repubblica di Venezia, i prigionieri che attraversavano questo ponte sapevano che non sarebbero più usciti dalla prigione fino alla loro morte, quindi sospiravano ammiarndo per l'ultima volta il mondo esterno!

Ammiralo dal Memoria Ponte: non accontentatevi della solita foto davanti al Ponte, coglietelo da una prospettiva diversa! Raggiungete il Memoria Ponte, proprio dietro a Piazza San Marco, vicino alla Chiesa di San Teodoro e godetevi lo spettacolo (Ottieni indicazioni).

3 - Piazza San Marco e Basilica di San Marco

venezia piazza san marco duomo 2Dal Ponte dei Sospiri in pochissimo tempo potrete arrivare a Piazza San Marco, il vero e proprio cuore della città. Circondata da bellissimi palazzi, vi stupirà con la sua bellezza. I grandi protagonisti sono ovviamente il Campanile di San Marco, che con i suoi 98,6 metri d'altezza è uno dei simboli veneziani, chiamato dai veneziani "el paròn de casa", ovvero il padrone di casa, e la Basilica di San Marco.

Vi consigliamo di dedicarvi alla visita della Basilica di San Marco, costruita intorno all'828 per conservare le reliquie di San Marco, che secondo la tradizione furono rubate da due mercanti veneziani ad Alessandria d'Egitto. Prima di entrare fermatevi nella vicina Piazza dei Leoncini per ammirare la Torre dell'Orologio, costruita tra il 1469 e il 1499, con un orologio blu in oro e smalto blu, che segna ora, giorno, fasi lunari e zodiaco.

Info sulla visita: Basilica di San Marco aperta generalmente 10:00-18:00, orari variabili in base al periodo, consultare il sito ufficiale. Ingresso gratuito.

Seleziona cosa vedere e fai un giro in gondola: le cose da vedere in Piazza San Marco sono davvero tante e sempre con lunghe file all'ingresso. Noi vi consigliamo di concentrarvi solo Basilica, per poi fare un giro in gondola, con partenza dal Molo del Giglio (8 min a piedi da Piazza San Marco, partenza ore 12:00, durata 30 min). Info e costi qui

4 - Scala Contarini del Bovolo

scala contarini del bovolo veneziaFoto di PatriPA. Dopo un mattinata così intensa, fermatevi a pranzare per poi visitare uno dei gioielli nascosti di Venezia: la Scala Contarini del Bovolo! Nascosta tra le stradine di Venezia, se non sapete della sua esistenza difficilmente vi ci imbatterete per caso.

Si tratta di una meravigliosa e imponente scala a chiocciola, dalla cui cima di ammira una splendida vista sulla città, sui suoi tetti e sul Campanile di San Marco! Sicuramente uno dei dei luoghi nascosti da non perdersi assolutamente. E se siete anche in cerca di scorci instagrammabili, questo è proprio uno di quelli!

Info sulla visita: aperta tutti i giorni 10:00-18:00. Ingresso intero €7,00, ridotto €6,00.

Prenota la visita per tempo: gli ingressi sono contingentati, al fine di salvaguardare questa meravigliosa scala, è quindi necessario prenotare direttamente sul sito ufficiale l'orario della visita. Prenotate quanto prima, in quanto i posti si esaurscono facilmente!

5 - Teatro della Fenice e Ponte dell'Accademia

canal grande venezia italia europaConclusa la visita alla Scala Contarini del Bovolo, che vi porterà via circa 1 h, dirigetevi verso il Ponte dell'Accademia, ma prima fermatevi a scattare una foto al Teatro della Fenice (raggiungibile in 5 min dalla Scala), un luogo ricco di magia, fascino e storia, dove si sono esibiti i più grandi artisti. Purtroppo non c'è il tempo a disposizione per visitarne l'interno, ma quando tornerete a Venezia non potete di certo perdervi una visita guidata!

Passeggiate quindi tra le viette, raggiungendo prima Campo Santo Stefano, uno dei campi più grandi di tutta la città, e arrivate in fine al Ponte dell'Accademia, il più meridionale dei 4 ponti del Canal Grande. Prende il nome dalla vicina Galleria dell'Accademia ed è uno dei punti da cui si ammira una delle viste più belle di Venezia! Davanti a voi troverete infatti la maestosa Basilica di Santa Maria della Salute! Il punto migliore da cui ammirare il tramonto.

Fai apericena con i cicchetti: a pochi passi dal Ponte dell'Accademia si trova uno dei bacari più famosi di tutta Venezia, il Cantine del Vino già Schiavi. Fermatevi qui per bere uno spritz o un bicchere di vino accompagnato da tantissimi cicchetti, stuzzichini con prodotti tipici della zona!

Attività e idee per itinerari alternativi

architettura costruzione cattedrale 1Se vi trovate a Venezia per la seconda volta, potreste valutare una visita al Palazzo Ducale (€25,00), alla Peggy Guggenheim Collection (€15,00), o alle Gallerie dell'Accademia (€12,00) o il Teatro della Fenice (visitabile solo con visita guidata). Ma considerato un tempo di visita variabile fra 2 e 4 ore. Altrettanto meritevoli sono le isole della Laguna, come Murano, Burano e Torcello, visitabili tramite un comodo tour in barca (durata 5 h 30 min).

maglietta logo terrazza fondaco 1Foto di Samantha Olivo. Famosissime anche la Biennale d'Arte (date e biglietti sul sito ufficiale) e la Biennale di Architettura (date e biglietti sul sito ufficiale), che si tengono ad anni alterni tra l'Arsenale della Biennale e i Giardini della Biennale. In questo caso però la visita porterà via un'intera giornata!

Un'altra attrattiva alternativa di grande interesse, soprattutto se volete godervi una panoramica generale della città, è il ghetto ebraico, che richiede una mattina intera di tempo! Infine, se viaggiate con i bambini, potreste salire sulla terrazza del Fondaco (gratis), oppure, se il temp lo consente, godervi la Spiaggia Lungomare d'Annunzio a Lido di Venezia (da San Marco traghetto linea 1 Lido).

  • Tour della città in famiglia: mattina Ponte Rialto, terrazza Fondaco, giro in gondola e San Marco. Subito dopo pranzo tour delle Isole della Laguna o relaxi in spiaggia a Lido di Venezia
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: mattina Oratorio dei Crociferi e Scala Contarini del Bovolo. Pomeriggio isola della Giudecca e Chiesa di Santa Maria della Presentazione (Le Zitelle)
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina Ghetto Ebraico, Mercato di Rialto, Ponte di Rialto e terrazza del Fondaco. Pomeriggio Libreria Acqua Alta, foto al Ponte dei Sospiri, Piazza San Marco e Basilica di San Marco, tramonto dal Ponte dell'Accademia
  • Itinerario tra le Isole della Laguna: mattina passeggiata nel centro, Ponte di Rialto e Piazza San Marco. Partenza da Piazza San Marco tour in barca tra Murano, Torcello e Burano (ore 11:30, durata 5 h 30 min)
  • Giornata tra i musei di Venezia: mattinata dedicata a San Marco e le sue bellezze (Basilica, Campanile e Palazzo Ducale). Pomeriggio giro in gondola e poi visita al Ponte dell'Accademia e al Guggenheim
  • Itinerario tra le Chiese di Venezia: mattina Basilica S.Maria Gloriosa dei Frari, Ponte di Rialto e Chiesa di San Zaccaria. Pomeriggio Piazza San Marco e Basilica di San Marco, Ponte dell'Accademia e Basilica di Santa Maria della Salute
  • Giornata alla Biennale: visita della Biennale (arte o architettura in base agli anni) tra l'Arsenale della Biennale e i Giardini della Biennale. Tardo pomeriggio Piazza San Marco

Prima di partire: consigli utili

  1. Valuta il pass per il vaporetto: se intendete spostarvi via mare con il vaporetto, vi consigliamo di acquistare il pass, per viaggiare a prezzi agevolati. Info e costi qui
  2. Valuta il Venezia City Pass: in base all'itinerario e alle attrazioni che volete visitare, può tornarvi utile la city card, in cui è incluso anche il Palazzo Ducale (da €51,00 - vedi dettagli)
  3. Stai attento al parcheggio: arrivare a Venezia via treno è la cosa più semplice, ma se arrivate in auto attenzione al costo dei parcheggi, molto elevato - scopri di più
  4. Prenota in anticipo visite e tour: avendo solo un giorno a disposizione, è importante organizzarsi e prenotare tutte le visite, in modo da non incorrere nelle lunghe file, soprattutto in Piazza San Marco
  5. Indossa scarpe comode: a Venezia dovrete camminare e, anche se le distanze possono non essere lunghissime, ci sono tantissimi ponti e scalette. Quindi indossate scarpe comode e portate con voi sempre una bottiglia d'acqua nelle giornate estive

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Febbraio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 28 viaggiatori.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Venezia

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su