Canale Venezia Gondole Italia 3 Venezia, perla italiana, è sicuramente una destinazione unica nel suo genere. E si contraddistingue dalle altre città anche quando si parla di spostamenti: nel cuore della città, infatti, non troverete auto, bus o metro, ma potrete muovervi solo a piedi, in traghetto o in gondola. Preparatevi quindi a macinare chilometri, a percorrere scale e ponti, ma anche ad ammirare la bellezza di questa destinazione da una gondola.
Ecco tutto quello che dovete sapere su come muoversi a Venezia!

GUARDA L'INFOGRAFICA: Come muoversi a Venezia

Consigli utili

come muoversi a venezia Il centro storico di Venezia potrete scoprirlo a piedi o in vaporetto, non ci sono altre soluzioni. E' infatti chiuso al traffico, qui auto, bus, tram o moto non possono circolare. Questi mezzi potrete usarli sulla terraferma o arrivare fino a Piazzale Roma, situato vicino alla Stazione Centrale Venezia Santa Lucia. Un'alternativa è il water taxi, ma è davvero molto costoso, meglio utilizzare il vaporetto. Per un primo approccio alla città, vi consigliamo di partecipare ad un free tour di Venezia e di godervi un meraviglioso giro in gondola sul Canal Grande, per ammirare la città veneta dalla migliore prospettiva.

Bus e tram sono ottimi per raggiungere la terraferma, e per spostarsi quindi nelle località di Mestre, Marghera, Favaro Veneto e Chirignago-Zelarino. Sulla terraferma, inoltre, sono attivi diversi servizi di sharing, come monopattini elettrici, bike sharing e car sharing, davvero molto comodi.

Se invece dovete visitare i dintorni di Venezia, la soluzione migliore è muoversi in treno. La città è infatti ottimamente collegata a tutto il Nord Italia e potrete arrivare facilmente in città come Treviso, Udine, Trieste, Verona, Milano, anche grazie alle linee ad alta velocità.

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi (free tour), in vaporetto
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto, water taxi

Card trasporti e abbonamenti mezzi pubblici: quale scegliere?

venezia canale grande La Venezia lagunare si gira completamente a piedi, ma con qualche difficoltà: la zona è infatti ricca di ponti, continui sali e scendi, calli strette e km e km da fare a piedi. Se la stanchezza prende il sopravvento dovrete muovervi con il vaporetto, non di certo economico (biglietto da 75 min €7,50).

In questo caso, per risparmiare è consigliato l'acquisto del pass per vaporetto e autobus, che comprende anche i bus sulla terraferma nel territorio di Mestre e Marghera. La durata del Pass va arriva fino a 7 giorni, quindi potrete scegliere quello più conveniente e adatto alle vostre esigenze. Attenzione: da non confondere con il Venezia Museum Pass, che invece prevede solo l'ingresso a numerosi musei e Chiese della città (durata 180 giorni), e non l'utilizzo dei mezzi pubblici!

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Venezia

come muoversi venezia aeroporto citta Venezia è servita dall'Aeroporto Internazionale Venezia - Marco Polo, situato sulla terra ferma a poco più di 10 km da Piazzale Roma, luogo in cui arrivano i taxi e i bus. Da qui potrete procedere a piedi o in traghetto verso il vostro alloggio. In alternativa, potete muovervi già dall'aeroporto con il vaporetto della compagnia Alilaguna. Il secondo aeroporto della zona di Venezia è l'Aeroporto Treviso - Antonio Canova, a circa 30 km da Piazzale Roma. In questo caso, consigliamo il bus express.

Aeroporto internazionale di Venezia - Marco Polo

  • Distanza dal centro: 13 km / tempo di percorrenza: 20 min;
  • In taxi: costo medio €15,00 / tempo di percorrenza: 20 min fino Piazzale Roma; possibilità di spostarsi anche con water taxi - prenota online;
  • In vaporetto: costo medio €15,00 a tratta / linea Alilaguna fino a San Marco (1 h 12 min), Rialto (57 min), Fondamenta Nuove (38 min) e Le Guglie (42 min);
  • In bus: costo medio €8,00 / linea 5 ACTV e linea 35 ATVO fino Venezia - Piazzale Roma - prenota online
  • Transfer privato: transfer tra aeroporto e piazzale Roma

Aeroporto di Treviso - Antonio Canova

  • Distanza dal centro: 30 km / tempo di percorrenza: 30 min;
  • In bus + treno: linea 101 o 103 fino alla stazione centrale di Treviso, poi treno regionale diretto fino Stazione di Venezia Santa Lucia / costo ticket treno: €3,70;
  • In taxi: costo medio €70,00 / tempo di percorrenza: 30 min fino Piazzale Roma;
  • In bus: costo medio €12,00 / linea bus ATVO Treviso Express fino Venezia - Piazzale Roma - prenota online;
  • Transfer privato: trasferimento premium tra Treviso Aeroporto e Venezia

Come muoversi a piedi

venezia san marco palazzo ducale A Venezia muoversi a piedi è quasi un'opzione obbligata: nel centro storico, dove si sviluppano i sestieri San Marco, Santa Croce, San Polo, Cannaregio, Dorsoduro e Castello, non possono circolare auto, bus o taxi. Dovrete muovervi a piedi o via mare, tramite il servizio di vaporetti, water taxi o con un meraviglioso e romantico giro in gondola, una delle cose da fare almeno una volta in città.

Attenzione però: ad un primo impatto spostarsi tra le strette calli di Venezia può sembrare difficile e il rischio di perdersi tra le mille viette non è basso. Se visitate la città per la prima volta vi consigliamo quindi di prendere parte ad un tour guidato a piedi con guida locale. Inoltre, se state organizzando un itinerario di un giorno a Venezia, tenete bene a mente le distanze: dalla Stazione Centrale di Venezia Santa Lucia a Piazza San Marco sono circa 30 min a piedi!

Partecipa ad un tour gratuito: per un primo approccio alla città e per ambientarti al meglio in questa meravigliosa perla italiana, ti consigliamo di partecipare ad un free tour di Venezia, dove potrai scoprire i luoghi più iconici in compagnia di una guida esperta.

Con i servizi sharing

Anche a Venezia sono disponibili diversi servizi di sharing, attivi però sulla terraferma e in parte al Lido di Venezia. Nel centro storico di Venezia non troverete invece questi servizi, in quanto è impossibile usarli a causa della conformazione del territorio, fatto di canali, calli strette e numerosi ponti.

  • BiT Mobility: il servizio di monopattino elettrico in modalità sharing, con 300 monopattini in terraferma e 100 al Lido di Venezia. Per l'utilizzo bisogna scaricare l'App di BiT Mobility e avere una carta di credito, di debito, prepagata, account Paypal o Satispay. Costo €1,00 per sblocco, €0,15 per ogni min di corsa, €0,05 per ogni min di pausa, disponibili diversi abbonamenti. Si possono prelevare e lasciare negli appositi spazi a loro riservati, sempre indicati sull'app;
  • MO-VE-Nice: il servizio di bike sharing di Venezia, attivo sulla terraferma. Conta 800 biciclette tradizionali e 200 e-bike, utilizzabili con l'App di RideMovi che, tramite qrcode, consente di sbloccare e bloccare il lucchetto intelligente della bici, di individuare le stazioni di prelievo e rilascio. Costo €1,00/20 min, disponibili anche abbonamenti in base alle vostre esigenze. Pagamenti con carta di credito o di debito;
  • KINTO Share: operatore che offre il servizio car sharing, attivo sulla terraferma. Per utilizzare il servizio è necessaria l'iscrizione sul sito ufficiale e sono necessari patente, documento di identità e carta di credito da associare all'account per il pagamento. Costo in base al modello dell'auto, da €0,25 al minuto. L'app permette anche di individuare le auto, sistemate negli appositi parcheggi convenzionati dove poi dovranno essere anche lasciate a fine corsa.

Con i mezzi pubblici

citta costruzione architettura Come già anticipato, il cuore di Venezia offre diverse soluzioni per gli spostamenti, ovviamente via mare. Mezzi come autobus e tram circolano solo sulla terraferma, ovvero nella parte non lagunare che comprende le località di Mestre, Marghera, Favaro Veneto e Chirignago-Zelarino.

Per quanto riaguarda il trasporto via mare, dovrete muovervi con il vaporetto e le aziende che si occupano della gestione sono ACTV e Alilaguna. Il vaporetto è il miglior mezzo per muoversi a Venezia e, oltre a visitare i suoi sestieri, vi permetterà anche di arrivare alle isole di Murano, Burano e Torcello. Inoltre, un'esperienza da vivere in città è quella del giro in gondola sul Canal Grande, che più che un mezzo di trasporto è una vera e propria attrazione!

Se prevedete numerosi spostamenti, il nostro consiglio è quello di acquistare il pass per vaporetto e autobus, che vi permetterà di utilizzare senza limiti la rete di trasporti pubblici nella città di Venezia e del Lido (anche i vaporetti per Murano, Burano e Torcello) e gli autobus a Mestre e Marghera. Attenzione però: il pass è valido sulle linee gestite da ACTV, non sulle linee Alilaguna.

Autobus

Gli autobus, gestiti da ACTV, si muovono sulla terraferma, ovvero la parte non lagunare di Venezia, che comprende Mestre, Marghera, Favaro Veneto e Chirignago-Zelarino. Se vi trovate in queste località, potrete prendere le linee 2, 4 e 5 che conducono fino a Piazzale Roma, il grande piazzale vicino alla Stazione Centrale di Santa Maria Novella. Da qui dovrete poi muovervi a piedi o in vaporetto.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: attivi 5:30-1:00, orario variabile per ogni linea
  • Costo ticket/corsa singola: €1,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: carnet 10 corse €14,00, Venezia Daily Pass €25,00, biglietto 3 giorni €40,00, biglietto 7 giorni €60,00

Tram

Anche il tram, come il bus, si muove sulla terraferma e conta solo due linee, la T1 e la T2. Anche in questo caso, la linea T1 arriva solo fino a Piazzale Roma, da qui dovrete poi muovervi a piedi o in vaporetto. I biglietti e gli abbonamenti sono gli stessi validi sulla rete urbana dei bus.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: tutti i giorni 6:00-23:40
  • Costo ticket/corsa singola: €1,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: carnet 10 corse €14,00, Venezia Daily Pass €25,00, biglietto 3 giorni €40,00, biglietto 7 giorni €60,00

Vaporetto

Se siete stanchi di camminare, il vaporetto è il miglior mezzo da utilizzare, in quanto collega tutti i punti della città. Orientarsi tra le diverse linee e i diversi percorsi può sembrare difficile, ma le linee che interessano i turisti sono principalmente due: la linea 1 e la linea 2, chiamate anche "centro città", che passano dal Canal Grande e nel Canale della Giudecca.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: generalmente 5:00-00:30 + 3 linee notturne 23:30-5:30
  • Costo ticket/corsa singola: €7,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: Venezia Daily Pass €25,00, biglietto 3 giorni €40,00, biglietto 7 giorni €60,00

Traghetto

Da non confondere con il vaporetto! Il traghetto, così chiamato dai veneziani, o taxi collettivo in gondola, è un mezzo di navigazione su cui si deve stare in piedi e che consente di andare da una sponda all'altra del Canal Grande. Molto utilizzato dagli abitanti, è invece spesso ignorato dai turisti, anche perché poco conosciuto. I punti da cui potete prenderlo sono San Tomà, Santa Maria del Giglio, Carbon, Santa Sofia, San Marcuola e San Barnaba e gli orari di servizio cambiano in base alla stazione di partenza.

  • Orari: generalmente 7:00-20:00, con orari variabili in base alla tratta
  • Costo ticket/corsa singola: €2,00

In auto

venezia italia architettura acqua L'auto è sicuramente il mezzo meno consigliato per scoprire Venezia. Come già visto, il centro storico della città è inaccessibile ad auto, moto o mezzi pubblici come bus o tram. Al massimo potrete arrivare in Piazzale Roma e qui dovrete lasciare l'auto in uno dei parcheggi disponibili. Come potete immaginare, i prezzi non sono economici e la disponibilità è davvero poca.

Se vi state muovendo in auto nel Veneto, allora la soluzione migliore è arrivare a Mestre e lasciare l'auto in uno dei parcheggi vicino alla stazione ferroviaria. Da qui, potrete muovervi comodamente in treno: la tratta diretta Venezia Mestre-Venezie Santa Lucia è breve e conveniente (10 min, €1,40).

ZTL

Tutta l'area del centro storico di Venezia è chiusa al traffico di auto, autobus e altri veicoli a motore, fatta eccezione per i vaporetti, a causa della sua conformazione geografia e della sua posizione. Anche le biciclette non possono circolare nel centro storico.

Nell'area del Comune di Venezia sono invece presenti diverse ZTL sulla terraferma, ovvero Zone a Traffico Limitato delimitate da varchi sorvegliati da un sistema di telecamere a circuito chiuso, situate su tutti i punti d'ingresso e di uscita. poste su tutte le strade d'ingresso ed uscita. E' il caso della ZTL del centro storico di Mestre, a cui si può accedere solo previa richiesta e accettazione al Comune. Trovate tutte le info sul sito ufficiale del Comune di Venezia.

Soste e parcheggi

Parcheggiare a Venezia è un'impresa, in tutti i sensi. Con l'auto potrete arrivare solo fino a Piazzale Roma, da qui dovrete poi muovervi a piedi. Come già anticipato, la soluzione migliore è lasciare l'auto a Mestre, nei pressi della stazione (costo medio €10,00/giorno, nei fine settimana €15,00/giorno) o comunque nella periferia della città (costo medio da €0,80/h).

E' comunque possibile parcheggiare a Venezia in Piazzale Roma, a pochi passi anche dalla Stazione Centrale Venezia Santa Lucia. Qui troverete il parcheggio Autorimessa Comunale, aperto 24h con obbligo dell'acquisto del biglietto giornaliero a €26,00, anche sostando poche ore dovrete comunque pagare la tariffa giornaliera. Il parcheggio dispone di 2.182 posti auto e 300 posti moto e occupa 6 piani, con 10 sale di parcheggio e 2 terrazze. Anche se i posti sono numerosi vi conviene prenotare in anticipo, in quanto si esauriscono velocemente, soprattutto durante le festività e in occasione di eventi come il Carnevale di Venezia. Trovate tutte le info e la possibilità di prenotare sul sito ufficiale.