Budapest Ungheria Parlamento Fiume 3Budapest, capitale dell'Ungheria, è senza ombra di dubbio una delle città più affascinanti dell'Europa orientale. Elegante, versatile e unica, è attraversata dal Danubio, che la divide in due parti: Buda, la città alta, la parte più antica, e Pest, la città bassa. Il centro storico non è troppo esteso quindi potrete muovervi principalmente a piedi, fatta eccezione per alcuni casi! In ogni caso, le cose da vedere sono tante, ma con un buon itinerario ci si può organizzare anche se si ha poco tempo.
Scopriamo quindi insieme l'itinerario di Budapest in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Budapest

Itinerario di un giorno a Budapest

budapest bianco e nero metropolitanaL'itinerario prevede le tappe principali della città, escludendo però i musei, che purtroppo richiedono troppo tempo per la visita!

Iniziate la giornata attraversando il meraviglioso Ponte delle Catene, che unisce le due parti della città, Buda e Pest. Salite sul meraviglioso Bastione dei Pescatori, uno dei punti panoramici più belli della città! Proseguite fino al Castello di Buda (potete salire con la piccola funivia), senza visitarlo all'interno. Infine, prendete il tram 19 o 41 e raggiungete la fermata Szent Gellért (6 min) e attraversate il Liberty Bridge per arrivare al meraviglioso Mercato Centrale Nagy Vásárcsarnok, dove fermarvi a pranzo.

Risalite poi la Váci utca, la famosa via pedonale nel cuore di Budapest, passate per la piazza centrale di Vörösmarty tér e raggiungete la Basilica di Santo Stefano. Infine, raggiungete il famoso Parlamento di Budapest, da visitare anche all'interno con i tour veloci di 45 min!

La sera, vi consigliamo di godervi un po' di relax ai Bagni Széchenyi, le famosissime terme della città, aperte fino alle 22:00. In alternativa, potete godervi una crociera con cena e musica dal vivo in partenza dal molto Akadémia Port 3, a pochi passi dal Parlamento.

  • Mattina: Ponte delle Catene (gratis), Bastione dei Pescatori (gratis / Chiesa di San Mattia 1.800 HUF/€5,00), Castello di Buda (esterno gratis), Liberty Bridge (gratis)
  • Pomeriggio: Nagy Vásárcsarnok (gratis), Váci utca (gratis), Basilica di Santo Stefano (offerta libera / Cupola 500,00 HUF/€1,40), Parlamento (gratis)
  • Sera: Bagni Széchenyi (da 3.500,00 HUF/€9,70). In alternativa, crociera con cena e musica dal vivo (da €46,00)
  • Distanza percorsa: 10,4 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Nagy Vásárcsarnok, Indirizzo (Ottieni indicazioni) / Cena in crociera o alle terme

Prima volta a Budapest? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in autobus panoramico scoperto.

1 - Ponte delle Catene

ponte delle catene budapest viaggio 1Iniziate questa giornata piena di cose da vedere dal Széchenyi Lánchíd, ovvero il Ponte delle Catene. Si tratta del ponte più famoso e più antico di Budapest, collega le due sponde del fiume Danubio: la parte nuova di Pest e la parte più antica di Buda.

Il ponte è pedonale, con due corsie riservate ai pedoni: percorretelo fino a Buda e ammirate il panorama sulle due sponde! Lungo circa 375 m, impiegherete circa solo 4 min per percorrerlo tutto!

Scatta una foto ai leoni: gli ingressi del ponte sono "sorvegliati" da due meravigliose coppie di leoni in pietra, che sono stati però scolpiti senza lingua! Non puoi di certo non scattare una foto a questi meravigliosi guardiani!

2 - Bastione dei Pescatori e Chiesa di San Mattia

bastione dei pescatori ungheriaUna volta arrivati sulla sponda di Buda, passeggiate per 7 min tra i boschetti lungo un sentiero in salita, fino ad arrivare al meraviglioso Bastione dei Pescatori. Si tratta di uno dei luoghi più amati dai turisti, davvero imperdibile, e capirete il perché una volta arrivati in cima. Si tratta di un belvedere che sembra uscito da una favola o da una storia della Disney, grazie alla sua atmosfera e alla sua particolare architettura!

Vi consigliamo di visitare anche la Chiesa di San Mattia, che si trova proprio all'interno del complesso, uno degli edifici più antichi di tutta Budapest. Al suo interno ospita il Museo di Arte Sacra, con reliquie sacre e repliche della corona reale, ma per questioni di tempistiche vi consigliamo di soffermarvi solo sulla Chiesa e non sul museo.

Info sulla visita: Bastione dei Pescatori sempre accessibile e gratuito. Chiesa di San Mattia aperta lun-ven 9:00-17:00, sab 9:00-12:00, dom 13:00-17:00, ma gli orari possono subire variazioni in base alla stagione e a festività, consultare il sito ufficiale. Ingresso intero 1.800 HUF (€5,00), ridotto 1.200 HUF (€3,40).

Arriva la mattina presto: ti consigliamo di iniziare il giro abbastanza presto, magari verso le 8:00, arrivando così al Bastione dei Pescatori verso le 8:15. A quest'ora infatti è ancora abbastanza tranquillo, la maggior parte dei turisti arriva verso le 9:30. Puoi anche fare colazione da Starbucks, situato all'interno del complesso e con una bellissima vista su una torre del Bastione!

3 - Castello di Buda

budapest simona mapelli 1 2Foto di Simona Mapelli. Dopo la visita ai Bastioni, in poco di 10 min a piedi tra sentieri e boschetti potete raggiungere il Castello di Buda, una delle attrazioni più belle della città. In passato residenza dei re d'Ungheria, oggi ospita la Biblioteca Nazionale, la Galleria Nazionale Ungherese, e il Museo Storico di Budapest.

Visto il poco tempo a disposizione non si riesce a visitare gli interni, che porterebbero via minimo mezza giornata, quindi vi consigliamo di visitare sono i giardini esterni, da cui si gode di una bellissima vista su tutta Budapest!
VEDI ANCHE: Visita al Castello di Buda: orari, prezzi e consigli

Sali o scendi con la funicolare: ti consigliamo di usare la piccola e caratteristica funicolare, che dalla cima del Castello conduce fino alla sponda del Danubio, un'esperienza da trovare! Aperta tutti i giorni 7:30-22:00, costo a tratta 1.200 HUF (€3,40).

4 - Mercato Centrale Nagy Vásárcsarnok

mercato coperto nagy va sa rcsarnok 2Una volta scesi dal Castello di Buda, prendete il tram linea gialla 19 o 41 da Clark Ádám té e scendete a Szent Gellért tér - Műegyetem M (6 min, 3 fermate). Prendere il tram è un'esperienza da fare a Budapest, in quanto si tratta di un mezzo che ormai è diventato una vera e propria attrazione! Una volta scesi percorrete il Liberty Bridge (7 min a piedi), riconoscibile dalla struttura verde, e raggiungete la sponda opposta.

Qui vi troverete davanti all'imponente strutture del Nagy Vásárcsarnok, il mercato coperto più grande di Budapest e uno dei più grandi in Europa! Si tratta del luogo perfetto per acquistare qualche oggetto di artigianato locale e per scoprire le specialità locali, quindi ideale per fermarsi a pranzo (a cena infatti è chiuso). Orari di apertura: lun 6:00-17:00, mar-ven 6:00-18:00, sab 6:00-15:00, dom chiuso.

Prediligi un pranzo veloce: tutta la parte alimentare e gastronomica si trova al piano terra. Prediligi un pasto veloce, infatti qui si trovano tantissimi chioschi in stile "street food ungherese"!

5 - Vaci Utca

budapest grande mercato coperto 1Una volta mangiato qualcosa al Mercato Centrale, uscite e percorrete la Vaci Utca, la via completamente pedonale nel cuore di Budapest, la più importante della città insieme a Andrassy Boulevard.

Questa meravigliosa via conduce dalla piazza Fővám tér, dove si trova appunto il Mercato Centrale, fino alla piazza centrale di Vörösmarty tér, a pochi passi dalla Basilica di Santo Stefano, prossima tappa dell'itinerario. Da percorrere a piedi ammirando tutta la sua bellezza, tra le due piazze agli estremi c'è una distanza di circa 1,2 km, percorribile in 15 min!

Assaggia un Kurtos: passeggiando lungo la via, fermati in uno dei banchetti che incontrerai per assaggiare un Kurtos, il tipico dolce ungherese dalla forma cilindrica, generalmente a base di cannella ma venduto anche in altre varianti. Non si può andare via da Budapest senza averne mangiato almeno uno!

6 - Basilica di Santo Stefano

st stephen s basilica 1Una volta percorsa tutta la meravigliosa via pedonale, arriverete davanti all'imponente Basilica di Santo Stefano, situata proprio nel cuore del centro storico! Si tratta di uno degli edifici religiosi più importanti di tutta l'Ungheria, oltre ad essere uno dei principali monumenti della città. Davvero imperdibile.

La Basilica di Santo Stefano è uno degli edifici più alti di Budapest, alto quanto il Parlamento per un motivo ben preciso: simboleggiavano l'uguaglianza tra il potere laico e il potere spirituale. Avrete il tempo a disposizione per esplorare gli interni!

Info sulla visita: aperta lun-sab 9:00-19:00, dom 7:45-19:00, con possibili chiusure in caso di ricorrenze o celebrazioni religiose, consultare il sito ufficiale. Ingresso gratuito, cupola 500,00 HUF (€1,40), Tesoro 400 HUF (€1,10).

Sali sulla cupola: ti consigliamo di tralasciare la parte del Tesoro della Basilica e di salire invece sulla Cupola, per ammirare un meraviglioso panorama! Inoltre, il biglietto ha un costo davvero irrisorio per la bellezza che ti troverai davanti, solo 500,00 HUF (€1,40)!

7 - Parlamento di Budapest

budapest ungheria parlamento fiume 3Dopo esser scesi dalla Cupola della Basilica di Santo Stefano, passeggiate per 10 min per il centro, attraversando Szabadság tér, piccolo parco dove si trova la statua di Ronald Reagan e il Soviet War Memorial, fino ad arrivare al famoso Parlamento di Budapest, uno dei simboli della capitale e dell'Ungheria!

Un vero e proprio capolavoro in stile gotico, con influenze neobarocche e neoromantiche. Se state visitando Budapest tra aprile e agosto, vi consigliamo di visitare anche l'interno, in quanto rimane aperto fino le 18:00 e le visite guidate durano solo 45 min, quindi avrete tutto il tempo di inserire la visita nell'itinerario!

Info sulla visita: aperto da aprile a ottobre tutti i giorni 8:00-18:00, da novembre a marzo tutti i giorni 8:00-16:00. Costo intero 5.900 HUF (€16,40), ridotto 3.000 HUF (€8,50), da prenotare sul sito ufficiale.
VEDI ANCHE: Visita al Parlamento di Budapest: orari, prezzi e consigli

Goditelo di sera direttamente dal fiume: la zona del Danubio di sera è davvero spettacolare, grazie a tutti i monumenti illuminati, Parlamento compreso! Quindi, un'alternativa per la serata è una crociera con cena e musica dal vivo (partenza ore 19:00)!

8 - Bagni Széchenyi

szechenyi spa budapest ungheria 2 1Se avete abbastanza tempo a disposizione la sera, vi consigliamo di godervi un po' di meritato relax nelle terme più famose di Budapest: i Bagni Széchenyi. Dal Parlamento, potrete prendere il bus diretto linea 72M e scendere direttamente alla fermata Széchenyi fürdő M, davanti alle terme.

I Bagni Széchenyi, situati nella meravigliosa cornice del parco cittadino, si trovano poco distante da Piazza degli Eroi e sono ospitate all'interno di un meraviglioso edificio in stile neobarocco. Sono accessibili tutto l'anno, anche all'esterno, grazie alla presenza della grande piscina con acqua calda! Ovviamente non mancano i tanti trattamenti benessere, dai massaggi alla sauna, compresi tutti i trattamenti per il corpo. La degna conclusione di questa meravigliosa giornata! Occhio però, prenotate con largo anticipo l'ingresso orario o comprate il biglietto salta la fila, altrimenti si rischia di restare fuori!

Info sulla visita: aperte fino alle 22:00. Ingresso giornaliero con armadietto da 3.500,00 HUF (€9,70). Possibilità anche di ingressi serali e ridotti e trattamenti a pagamento.
VEDI ANCHE: Visita alle Terme Széchenyi: orari, prezzi e consigli

Cena alle terme: se decidi di trascorrere la serata alle Terme, non preoccuparti per la cena! Il complesso, infatti, ospita la Széchenyi Bath Cafeteria, con vista sulla piscina centrale esterna. Presenta sia piatti tradizionali, che cibi più veloci come panini e insalate.

Attività e idee per itinerari alternativi

serata citta ponteBudapest è una città ricca di cose da fare e da vedere, a cui andrebbe dedicato almeno un weekend! In questo itinerario di un giorno abbiamo visto i must see, ma ci sono altre attrazioni che potreste integrare, in base ai vostri interessi!

Partendo dai musei, nel centro si trova il meraviglioso Museo Nazionale Ungherese (2.600 HUF/€7,30), ideale per scoprire tutta la storia del Paese. Per gli amanti dell'arte c'è il Museo di Belle Arti (3.200 HUF/€8,90)), che si affaccia su Piazza degli Eroi! Meraviglioso anche il Teatro dell'Opera (2.900 HUF/€8,10, visita guidata di 45 min, nel nostro itinerario abbiamo dato la precedenza al Parlamento).

Oltre ai Bagni Széchenyi, a Budapest ci sono tante altre terme, più conosciute o più tranquille e frequentate solo dai locals (scoprile tutte qui)! Da non perdere anche la movida, con il quartiere ebraico e i famosi Ruin Pubs! Se visitate il quartiere nel pomeriggio, merita una visita anche la Grande Sinagoga!

Infine, se viaggiate con i bambini, potreste optare per il Parco cittadino Városliget, dove si trova anche lo zoo, a cui andrebbe però dedicata un'intera giornata!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Budapest: le migliori attrazioni e cose da fare

  • Tour per famiglie: mattina al giardino botanico o allo Zoo. Pranzo nel parco Városliget e passeggiata in centro storico, passando per la Basilica e attraversando il Ponte delle Catene. Tappa al Bastione dei Pescatori per ammirare il panorama e il tramonto
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: partenza dal Ponte delle Catene, Bastione dei Pescatori (senza Chiesa di San Mattia) e Castello di Buda. Pranzo al Mercato Centrale e passeggiata su Vaci Utca fino alla Basilica di Sant Stefano (senza salire sulla Torre). Serata nel quartiere ebraico, punto caldo della movida
  • Itinerario tra relax e divertimento: mattinata nel centro storico, con shopping lungo Vaci Utca e passeggiata sul Danubio, visita della Basilica di Santo Stefano e del Parlamento dall'esterno. Pomeriggio tappa a Piazza degli Eroi e alle terme Széchenyi. Serata nel quartiere ebraico e tra i Ruin Pubs, il più famoso è Szimpla Kert
  • Itinerario dei personaggi, delle storie e delle statue: giornata a passeggio tra le strade di Budapest alla ricerca delle statue e dei monumenti sparsi per la città. Organizzate un percorso per cercare tutte queste statue: l'Anonymus, il Tenente Colombo, Ronald Reagan, le scarpe sul Danubio, il "poliziotto panzone", i pensatori del Giardino della Filosofia, I Ragazzi della Via Pal, Bud Spencer.

Prima di partire: consigli utili

  1. Valuta e cambio: a Budapest c'è il fiorino ungherese, ma non cambiare il denaro in aeroporto perché il tasso di cambio non è dei migliori. Fallo prima di partire.
  2. Occhio ai borseggiatori: fai attenzione ai borseggiatori in luoghi affollati come metropolitana e stazioni.
  3. Caffè? Specifica "espresso": se da buon italiano ami il caffè alla nostra maniera, chiedi sempre un espresso in modo da non farti portare della brodaglia...
  4. Indossa scarpe comode e muoviti a piedi: ci sarà da camminare, soprattutto nella parte di Buda, dove dovrai percorrere diversi sentieri per raggiungere i punti panoramici.
  5. Prenota in anticipo: visite come quella al Parlamento, la crociera e l'ingresso alle terme, è meglio prenotarle per tempo per assicurarsi di trovare posto.
  6. Vestiti a strati: se visiti Budapest in inverno, assicurati di vestirvi a strati perché può fare molto freddo. Allo stesso modo, in estate nelle ore centrali è davvero caldo, ma all'interno degli edifici viene usata molta aria condizionata.