Visita al Castello di Buda a Budapest: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare il Castello di Buda (Palazzo Reale) a Budapest? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

ponte delle catene castello di budapestConosciuto come Palazzo Reale, il Castello di Buda è una delle attrazioni più belle di Budapest. In passato residenza dei re d'Ungheria, attualmente comprende edifici come la Biblioteca Széchenyi, la Galleria Nazionale Ungherese e il Museo di Storia di Budapest.
Situato sulla collina Várhegy nel quartiere di Buda, domina dall'alto l'intera città e, insieme al famoso Ponte delle Catene, forma un complesso affascinante che regala una splendida immagine di Budapest, soprattutto di sera quando le mille luci risplendono sul Danubio.
Di seguito tutte le informazioni che vi servono per pianificare la visita al Castello di Buda a Budapest.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Budapest Cosa vedere a Budapest in 1 giorno Cosa fare la sera: i migliori Ruin Pub 10 cose da mangiare a Budapest

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: salite la scalinata che costeggia il Ponte delle Catene e continuate la salita a sinistra della funicolare (il tragitto dura circa 10-15 minuti) - Ottieni indicazioni
  • In bus: linee 16, 16A e 116
  • In funicolare: da Piazza Adam Clark si può prendere la funicolare del Castello, operativa dalle 7:30 alle 22:00 per un costo di 1.200 HUF (Fiorini ungheresi) = €3,72 a tratta
  • In ascensore: da Palota Ut si può raggiungere il castello con un ascensore gratuito

Orari e prezzi

Il cortile è sempre aperto, mentre il palazzo segue gli orari apertura della Galleria e del Museo. La biglietteria chiude alle 17:00. Per le mostre ed eventi presenti in galleria, dovete fare un biglietto a parte.

  • Orari: i giardini e i cortili del Castello di Buda sono aperti 24 ore su 24. La Galleria Nazionale e il Museo aprono da martedì a domenica, dalle 10:00 alle 18:00. In autunno e in inverno chiudono alle 16:00. Lunedì chiusi.
  • Miglior orario per evitare code: al mattino presto, al tramonto o di sera (solo per i giardini e cortili poiché le altre attrazioni sono chiuse).
  • Costo biglietto: giardini e cortili del castello sono gratuiti. Per la galleria il costo è di 1.800 HUF (€5,58), per il museo 2.000 HUF (€6,21)
  • Riduzioni: 900 HUF (€2,79) dai 6 ai 26 anni e over 62 / Solo per galleria: 1.500 HUF (€4,65) per possessori di Danubius Card / Solo per il museo: 600 HUF (€1,86) gruppi di studenti con più di 10 persone
  • Gratuità: under 6, possessori Budapest Card (circa €22,00) e disabili

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare il Castello di Buda

particolare del castello di budaIl Castello di Buda, con la sua facciata lunga circa 300 metri, si articola in sei ali (dalla A alla F) distribuite intorno al Cortile del Leone, in cui si trovano la Galleria Nazionale, la Biblioteca Nazionale e il Museo di storia di Budapest.

Vicino a un antico portone ornamentale vi imbatterete nel gigantesco rapace di bronzo Turul, simbolo del Regno di Ungheria. Potrete vedere la statua equestre di Eugenio di Savoia e la monumentale fontana raffigurante il re Mattia in tenuta da caccia.

Una volta attraversata la Porta dei Leoni, accederete al cortile interno da cui si può scorgere la torre mozza, superstite della fortificazione medievale. Non perdetevi lo scenografico cambio della guardia che avviene a mezzogiorno, con tanto di banda e parate, e il Labirinto del Castello di Buda. Visitato dopo le 18:00, con le luci spente, rende ancor più emozionante il momento: si attraversano zone sotterranee in cui potrete osservare pitture rupestri, fontane e statue in un'atmosfera horror. Oltre al percorso classico, il biglietto consente l'accesso al "labirinto individuale" in cui si entra singolarmente e quello "dell'amore", dove si accede in coppia (costa circa €7,00 ed è aperto dalle 10:00 alle 19:00 tutti i giorni).
Da vedere all'interno del Castello di Buda:

  • Biblioteca Nazionale, contenente oltre 15.000 libri e manoscritti, nonché una copia di ogni libro pubblicato in Ungheria.
  • Galleria Nazionale Ungherese che si distribuisce su quattro piani, occupando i tre settori principali del Palazzo Reale di Buda. Custodisce sculture e pitture medievali e rinascimentali, opere d'arte del periodo gotico, come le pale d'altare della Grande Sala del Trono. Interessanti le sezioni dedicate al grande pittore ungherese Mihaly Munkacsy e al padre dell'impressionismo ungherese Szinyei Merse. Al piano terra si trova il "Lapidarium", con una collezione di manufatti di pietra portati alla luce durante la ricostruzione del palazzo, tra cui Lady in Violet di Pál Szinyei Merse, Self-Portrait with Red Beret di József Rippl-Rónai, Woman Carrying Faggot di Mihály Munkácsy, e tante altre.
  • Museo Storico di Budapest, diviso su quattro piani, tre in superficie e uno sottoterra. In quest'ultimo, ci sono corridoi, stanze e spazi ricostruiti dopo la Seconda Guerra Mondiale. La collezione del museo presenta oggetti d'uso quotidiano ungheresi e attraverso le varie sale, si ripercorrono le tappe fondamentali della storia della città. Fra le sale più importanti vi è la Sala Gotica, quella Rinascimentale e la Cappella della Torre. Da visitare specialmente la parte sotterranea con i resti archeologici.

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzatevi presto: l'ideale sarebbe raggiungere il castello al mattino presto.
  2. Acquistate la city card: se volete visitare altri musei o attrazioni della città, potete acquistare la Budapest Card (circa €22,00) per ottenere l'accesso gratuito ai mezzi pubblici e ad alcuni luoghi di interesse (come il Castello di Buda), oppure sconti sui biglietti di ingresso alle principali attrazioni di Budapest.
  3. Tempo minimo: considerate un minimo di 4 ore per la visita. L'ideale sarebbe poter dedicare almeno mezza giornata a tutto il complesso, compreso il Labirinto del Castello, la Chiesa di Mattia e il Bastione dei Pescatori, da cui si ammira una vista mozzafiato del Parlamento e della città.
  4. Camminate a piedi: per arrivare al castello, percorrete a piedi la scalinata, anche se è un po' faticosa. Sarete ripagati da panorami magnifici!
  5. Occhio alle restrizioni: all'entrata vi sarà richiesto di riporre borse o zaini nell'armadietto.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

castello di buda budapestIl Castello di Buda a Budapest è stata la residenza dei re ungheresi per moltissimi anni. La prima rudimentale fortificazione risale al XIII secolo e poi ci furono varie distruzioni e ricostruzioni, a causa delle guerre nel corso degli anni. Il lungo restauro, in stile classico, iniziò nel 1950 con l'architetto István Janáki e oggi il Castello di Budapest è un sito patrimonio dell'Unesco.

Per raggiungerlo, se non volete camminare troppo, salite con la funicolare e poi scendete a piedi, sarà una passeggiata piacevole e meno faticosa, che vi permetterà di vedere bellissimi panorami.

L'entrata principale da cui accede la maggior parte dei visitatori è Piazza di San Giorgio, a nord, dove la funicolare collega la collina con il Ponte delle Catene e il quartiere Pest. Se non volete visitare l'interno, vale la pena arrivare in cima alla collina per vederne l'esterno e fare bellissime foto (in particolar modo di sera) al Danubio e la città intera.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su