Portofino Liguria Italia Porto

Paesi e borghi più belli in Liguria

Aggiornato a Giugno 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 125 viaggiatori.
I Borghi più belli in Liguria. Elenco dei paesi e dei borghi più interessanti da visitare in Liguria. Scopri paesini bellissimi per un week-end in Estate, Autunno, Primavera e Inverno.

Portofino Liguria Italia PortoAffacciati sul mare o immersi nel verde dell'entroterra. Da piccoli paesi di pescatori ad antichi insediamenti militari. Sono molti i borghi della Liguria inseriti all'interno della lista dei borghi più belli d'Italia. Ecco una piccola selezione.

NB: La seguente lista è frutto di un sondaggio che ha coinvolto attivamente i membri della Community. Oltre 10.000 utenti sono stati chiamati ad esprimere 20 preferenze, scegliendo fra le proposte della redazione.

1 - Moneglia (Genova)

moneglia panorama dall altoFoto di Davide Papalini. Il nome deriva dall'antico Monilia che, in latino, significa letteralmente "gioielli preziosi", riferito alla ricchezza di vegetazione che circonda il borgo. Al pari di altri feudi fedeli a Genova, anche Moneglia partecipò alla celebre battaglia della Meloria e a quella di Porto Pisano contro Pisa, per il dominio commerciale sui mari.

Stando alla tradizione, Genova, in segno di riconoscenza, donò al borgo alcuni anelli della catena che servirono a chiudere le bocche del Porto Pisano, ancora oggi incastonati nella parete esterna della chiesa di Santa Croce.

  • Periodo ideale per una visita: clima tipicamente mediterraneo, è possibile visitare il borgo tutto l'anno
  • Tempo di visita consigliato: 1 giorno
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Chiesa parrocchiale di Santa Croce; Chiesa di San Giorgio; Fortezza di Monleone; Fortezza e torre di Villafranca; Oratorio dei Disciplinanti. La città di Chiavari dista 25 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €43,00 a camera - guarda le offerte

2 - Borgio Verezzi (Savona)

verezzi bambini che giocanoFoto di Twice25. E' situato lungo la Riviera delle Palme incastrato tra mare e roccia. Le sue bellezze paesaggistiche hanno fatto sì che il borgo fosse inserito nel circuito delle Perle di Liguria, e incluso nella lista dei Borghi più belli d'Italia.

Fondato nel 181 a.C., il borgo, sul mare, verrà poi unito al comune di Verezzi, che si trova in collina, dando vita ad un unico comune, costituito però da due diversi abitati. Composto da quattro differenti borgate, Borgio è caratterizzato da delle particolari costruzioni in pietra rosa, che si arrampicano sulla collina dell'Orera.

  • Periodo ideale per una visita: nei mesi di luglio e agosto per il Festival Teatrale di Borgio Verezzi
  • Tempo di visita consigliato: 1-2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Cappella della Madonna Immacolata; Torre d'avvistamento e difesa; Chiesa di San Giuseppe; Santuario di Maria Regina; Cappella dei Campi. La città di Rialto dista 26 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €50,00 a camera - guarda le offerte

3 - Varese Ligure (La Spezia)

castello di varese ligureFoto di William Domenichini. Il nome deriva da quello del fiume Vara che lo attraversa. Situato in una posizione strategica, posta all'incrocio delle strade dirette verso Parma e Tortona, Varese è stata sotto l'influenza di numerose popolazioni, che ne hanno favorito lo sviluppo. Primi tra tutti i bizantini, ai quali andrebbe fatta risalire l'origine del comune: a rafforzare l'ipotesi i reperti dell'epoca rilevati sotto il castello dei Fieschi e alcuni toponimi di derivazione greca molto utilizzati, tra cui "Monte dei Greci", ed il quartiere di Grecino. Della presenza longobarda invece sono una schiacciante testimonianza le dediche delle chiese di Porciorasco e Ossegna.

  • Periodo ideale per una visita: la prima domenica di luglio per la Festa patronale della Madonna della Visitazione. L'1 maggio in occasione dei canti e balli popolari in costume. A luglio e agosto per una serie di concerti bandistici
  • Tempo di visita consigliato: 2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Chiesa di San Giovanni Battista; Borgo Rotondo; Castello Fieschi di Varese Ligure; Castello Fieschi sul Monte Tanano; Palazzo Ferrari; Torre Civica. Ossegna dista 15 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €40,00 a camera - guarda le offerte

4 - Noli (Savona)

Antico centro dei Liguri, fu municipio in epoca romana. Il suo nome deriva probabilmente da Neapolis, ossia "città nuova". Il centro storico si presenta con un fronte porticato.
Questo era originariamente il centro del borgo marinaro, edificato seguendo la struttura di quello di Genova. Noli è il posto ideale per chi vuole godersi una vacanza tra la natura. Con le sue belle spiagge e il rigoglioso e verde entroterra, con gli storici bagni, e le passeggiate nel verde, Noli si è guadagnato di diritto l'entrata nel club dei Borghi più belli d'Italia. Per non parlare poi delle splendide architetture religiose e palazzi medievali seminati per tutto il territorio del borgo.

  • Periodo ideale per una visita: seconda domenica di luglio, per la festa patronale di Sant'Eugenio, la seconda domenica di settembre, per la Regata dei Rioni di Noli, il 29 giugno per la festa dei santi Pietro e Paolo
  • Tempo di visita consigliato: 2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Porta di Piazza; Torre del Comune; Torre e Porta Papona; Torre del Canto o dei Quattro Canti; Castello di Monte Ursino. La città di Savona dista 20 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €51,00 a camera - guarda le offerte

5 - Tellaro (La Spezia)

tellaro lerici mareFoto di Davide Papalini. Per raggiungere il piccolo borgo marinaro di Tellaro, situato a ridosso di una scogliera, è possibile percorrere due strade: una via panoramica affacciata sul mare, che passa da Maralunga e poi da Fiascherino, oppure scendendo a piedi da uno dei tanti sentieri, che partono dai sovrastanti borghi.
Passeggiare per Tellaro vuol dire inoltrarsi in un vero e proprio territorio da favola, fatto di case colorate e piccole viuzze intrecciate, dove le tradizioni incontrano la cultura e la storia, il tutto affacciato sul meraviglioso Golfo dei Poeti.

6 - Cervo (Imperia)

vista di cervo imperiaSecondo alcune fonti storiche il nome del borgo deriva dalla parola latina "servo", letteralmente "che offre servizi", incisa in epoca romana sulle insegne delle locande per indicare ospitalità.
Le sue origini sarebbero così antiche da risalire addirittura al periodo preistorico.

Situato a ridosso dello stupendo mare blu con il verde delle colline alle spalle, Cervo Ligure ha conservato intatte tutte le sue caratteristiche medievali che, insieme alle bellezze paesaggistiche, lo rendono uno dei borghi più belli d'Italia.

  • Periodo ideale per una visita: a luglio e agosto per il Festival Internazionale di Musica da Camera. In occasione della Festa della Primavera da febbraio a maggio
  • Tempo di visita consigliato: 2-3 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Palazzo Morchio; Palazzo del Duca; Torre del Capo; Castello dei Clavesana; Chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista. La città di Sanremo è raggiungibile in 40 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €80,00 a camera - guarda le offerte

7 - Brugnato (La Spezia)

brugnato via borgoFoto di Davide Papalini. Il toponimo Aprumacum deriva da prunus, l'albero delle susine, che in dialetto sono chiamate brigne: il nome Brugnato indica proprio la presenza di questo frutto nelle pianure del luogo.

La nascita del borgo è fatta risalire tra il VII e l'VIII secolo quando i monaci eressero un monastero che nel tempo si ingrandì fino a divenire un centro nevralgico sia religioso che economico. Grazie alle attuali fotografie dall'alto, è possibile distinguere la particolare forma ellittica del borgo, che si sviluppa intorno a quella circolare del monastero. Brugnato sorge sulle sponde del fiume Vara, da dove, in antichità, si ricavavano i sassi per fare la calce e la legna per il fuoco.

  • Periodo ideale per una visita: durante l'infiorata del corpus domini, che si tiene per tutto il mese di maggio, fino all'inizio del mese di giugno
  • Tempo di visita consigliato: 1 giorno
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Palazzo Vescovile; Ponte romanico sul fiume Vara; Oratorio di San Bernardo; Chiesa parrocchiale di Sant'Antonio Abate. La città di Sestri Levante dista 30 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €35,00 a camera - guarda le offerte

8 - Apricale (Imperia)

panorama di apricaleFoto di Alessandro Vecchi. E' un borgo frequentato principalmente da artisti che hanno dipinto una cinquantina di murales sulle facciate delle case. Il nome del borgo deriva da apricus, ovvero "esposto al sole", che sta ad indicare la sua felice posizione, che gli regala un ottimo clima.
La piazza principale del paese è il cuore pulsante della vita del borgo, luogo d'incontro e di svolgimento dei maggiori eventi locali. Il Castello della Lucertola, intorno alla quale si sviluppa Apricale, ospita oggi un ricco museo e le rappresentazioni notturne del Teatro all'aperto.

  • Periodo ideale per una visita: nella settimana di San Valentino per A come Amore ad Apricale. A febbraio per la festa dell'olio. La prima o la seconda domenica di settembre per la Sagra della Pansarole
  • Tempo di visita consigliato: 1-2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Oratorio di San Bartolomeo; Castello della Lucertola; Chiesa di Santa Maria degli Angeli; Chiesa di Sant'Antonio Abate. In 8 minuti si raggiunge il borgo di Dolceacqua
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €57,00 a camera - guarda le offerte

9 - Dolceacqua (Imperia)

dolceacqua panorama del paese vecchioE' la sede nazionale dell'associazione Paesi Bandiera Arancione, marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano. Costituito da due piccoli borghi, collegati tra loro da un ponte romano sovrastato dal castello, la bellezza del borgo ha stregato anche il pittore Claude Monet, che l'ha immortalata in quattro tele. Ai piedi del castello si trova una delle sedi dell'Enoteca Regionale della Liguria, famosa proprio per il Rossese di Dolceacqua, un ottimo vino rosso rubino dal sapore morbido, aromatico e dolce.

  • Periodo ideale per una visita: in primavera per godere del clima mite. Evitare agosto per non incappare nell'ondata di turisti in arrivo
  • Tempo di visita consigliato: 1-2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Palazzo Doria; Ponte romanico; Santuario dell'Addolorata; castello; centro storico. Sanremo è raggiungibile in 35 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €60,00 a camera - guarda le offerte

10 - Campo Ligure (Genova)

campo ligure castelloFoto di Davide Papalini. Situato sulle sponde del torrente Stura, Campo Ligure è probabilmente di derivazione romana: visti i reperti archeologici riaffiorati durante gli scavi per la costruzione della linea ferroviaria Asti-Genova.
Data la sua posizione molto strategica, il borgo venne subito fortificato e utilizzato per contrastare le invasioni germaniche. Furono eretti così una torre di guardia, delle forti mura che risalgono al XII-XIII secolo e un castello. Ad oggi, il castello, più volte ristrutturato, ospita concerti ed iniziative culturali.

  • Periodo ideale per una visita: nel primo fine settimana di agosto per il Campofestival
  • Tempo di visita consigliato: 1 giorno
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Chiesa della Natività di Maria Vergine; Ponte medievale; Oratorio dei Santi Sebastiano e Rocco; il castello Spinola. Il Parco Naturale delle Capanne di Marcarolo dista 30 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €50,00 a camera - guarda le offerte

11 - Portofino (Genova)

vista di portofinoIl comune conta solo 380 abitanti ma è conosciuto in tutto il mondo, per il suo territorio quasi, se non del tutto, incontaminato e le sue spiagge, considerate meta prescelta di vacanze esclusive da parte di vip e vacanzieri facoltosi. Proprio le spiagge, in particolare quelle concentrate lungo il versante orientale del promontorio, costituiscono un'area marina protetta.
Inoltre, insieme ai comuni di Santa Margherita Ligure e Camogli, forma il Parco naturale regionale di Portofino, area naturale protetta in cui si possono effettuare attività escursionistiche. Questa località ligure, nonostante yacht e hotel di lusso, conserva il fascino di un pittoresco villaggio di pescatori.
VEDI ANCHE: Portofino: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Periodo ideale per una visita: in estate, grazie al suo clima piacevole e con poche precipitazioni
  • Tempo di visita consigliato: 1-2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Castello Brown; Chiesa di San Giorgio; Chiesa del Divo Martino; Parco naturale regionale di Portofino; Baia Cannone; Baia di Niasca. In 10 minuti si raggiunge Santa Margherita Ligure
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €150,00 a camera - guarda le offerte

12 - Santa Margherita Ligure (Genova)

paraggi santa margherita ligure mareFoto di David Jones 大卫 琼斯. E' situata sulla Riviera ligure di levante, nella parte più interna del Golfo del Tigullio. Il suo centro cittadino è circondato da colline ricoperte da vegetazione tipicamente mediterranea, come boschi di pini marittimi, castagni e uliveti, sulle quali sono edificate ville e giardini con vista sulla cosiddetta "Costa dei Delfini", che unisce la città a Portofino. Una parte del territorio comunale fa parte del Parco naturale regionale di Portofino. Oggi è diventata sempre più una rinomata località turistica esclusiva.

  • Periodo ideale per una visita: in estate, inoltre tra maggio ed agosto c'è il Palio marinaro del Tigullio. Mentre la seconda domenica di settembre il Palio dei Quartieri
  • Tempo di visita consigliato: 1-2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Santuario di Nostra Signora della Rosa; Villa Durazzo-Centurione; il castello. La città di Rapallo dista 10 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €68,00 a camera - guarda le offerte

13 - Camogli (Genova)

camogliE' un tipico borgo marinaro e centro turistico noto per il suo porticciolo e i palazzi variopinti che caratterizzano la zona del lungomare. I colori e le linee più chiare orizzontali servivano ai marinai camogliesi per riconoscere più facilmente la propria abitazione tra i vari piani dei palazzi del borgo. È anche chiamata la "Città dei mille bianchi velieri". L'aspetto architettonico che presenta Camogli sono i tipici edifici colorati che si affacciano sulla spiaggia, questa caratteristica è anche dovuta dalle caratteristiche del territorio, il paese è infatti costruito lungo le pendici di un rilievo quasi a picco sul mare.
VEDI ANCHE: Camogli: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Periodo ideale per una visita: durante tutto l'anno, se non volete visitarla quando è troppo affollata evitate l'estate
  • Tempo di visita consigliato: 1-2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Basilica Minore di Santa Maria Assunta; Santuario di Nostra Signora del Boschetto; la palazzata; Castello della Dragonara. La città di Portofino dista 30 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €44,00 a camera - guarda le offerte

14 - Rapallo (Genova)

rapalloAlla città di Rapallo è legato il termine rapallizzazione, sinonimo di urbanizzazione selvaggia e indiscriminata. Situato nella parte occidentale del Golfo del Tigullio, il suo territorio comunale è attraversato da numerosi corsi d'acqua, dove con il tempo si sono sviluppati nuclei abitativi corrispondenti alle odierne frazioni. Dal paese, attraverso appositi sentieri, è possibile raggiungere tra le principali vette del posto, come il Manico del Lume e il Monte Pegge. Le coste frastagliate, non permettono lo sviluppo di spiagge sabbiose, quindi in estate gli stabilimenti balneari sono realizzati su pontili in legno.

  • Periodo ideale per una visita: durante tutto l'anno grazie al suo clima mediterraneo con estati calde e inverni miti
  • Tempo di visita consigliato: 2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Santuario di Montallegro; Santuario di Caravaggio; il castello sul mare; Castello di Punta Pagana. Camogli è raggiungibile in 20 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €41,00 a camera - guarda le offerte

15 - Sestri Levante (Genova)

sestri levante panorama litoraleE' una delle ultime località a est del Golfo del Tigullio, non offre solo un bel mare e una famosa spiaggia, ma un meraviglioso centro storico tutto da scoprire ricco di storia e di cultura con edifici religiosi e civili che raccontano al meglio il suo passato. Per la sua conformazione geografica viene definita come la "città dei due mari", molto probabilmente questa denominazione nasce dallo scrittore Hans Christian Andersen che soggiornò nella città.
Sestri Levante sorge a ridosso di un promontorio roccioso proteso verso il mare e unito alla terraferma da un istmo, così il centro storico sestrese affaccia sulle due baie "delle Favole" e "del Silenzio".
VEDI ANCHE: Sestri Levante: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Periodo ideale per una visita: grazie al clima mediterranero durante tutto l'anno
  • Tempo di visita consigliato: 1 giorno
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Basilica di Santa Maria di Nazareth; Baia del Silenzio; Ex Convento dell'Annunziata; Chiesa Medievale di San Nicolò dell'isola; Baia delle Favole. Chiavari è raggiungibile in 15 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €40,00 a camera - guarda le offerte

16 - Porto Venere (La Spezia)

portovenere panoramicaFoto di rivaalessandro. E' una delle perle più apprezzate della Liguria. E' situato nel Golfo dei Poeti, al confine con la Toscana e a stretto contatto con le Cinque Terre, è un tipico pittoresco villaggio di pescatori che richiama ogni anno migliaia di turisti, sia in estate che in inverno. La prima cosa che si nota del bellissimo borgo è la palazzata sul mare, costituita da una muraglia di casette colorate. I bellissimi dettagli e scorci di Porto Venere, i suoi panorama e i suoi colori hanno reso la località Patrimonio UNESCO, che è stata inoltre, nei secoli passati, la casa di Montale, di Wagner e anche di Lord Byron.
VEDI ANCHE: Portovenere: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

  • Periodo ideale per una visita: durante tutto l'anno, le precipitazioni sono intense ma di breve durata concentrate prevalentemente in autunno
  • Tempo di visita consigliato: 1-2 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Chiesa di San Pietro; la palazzata; il centro storico; Chiesa di San Lorenzo; Grotta di Lord Byron; Santuario di Nostra Signora delle Grazie. La citta di La Spezia dista 25 minuti
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €53,00 a camera - guarda le offerte

17 - Laigueglia (Savona)

laiguegliaFoto di Tirolix. E' un piccolo borgo di mare esteso sulla Riviera ligure di ponente, per la sua superficie territoriale è l'ente comunale più piccolo della provincia di Savona. Il suo nome, che deriva da Aquilia, denota l'origine romana del luogo. Con le sue dimensioni ridotte, le piazzette a mare, i toni rosa-lilla degli edifici, fa parte del club dei Borghi più belli d'Italia. Tutte queste caratteristiche le conferiscono quel fascino di vecchio borgo marinaro che la maggior parte dei comuni liguri della riviera, con il passare del tempo, ha perso. Qui la spiaggia si riempie di barche e di reti, in particolare in inverno, e il cuore dell'abitato è rimasto nelle piazzette, nei vicoli e nei colori.

  • Periodo ideale per una visita: per il Festival Jazz nell'ultima settimana di giugno, a luglio e agosto in occasione dello Sbarco dei Saraceni
  • Tempo di visita consigliato: 1 giorno
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: Chiesa parrocchiale di San Matteo; Oratorio di Santa Maria Maddalena. In 20 minuti si raggiunge Albenga
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte

18 - Lerici (La Spezia)

lerici la speziaFoto di *lutherblissett*. E' uno dei borghi marinari più famosi del nord dell'Italia, è infatti meta di moltissimi turisti durante tutto l'anno e, da ormai alcuni decenni, molte persone provenienti in particolar modo dalla Lombardia e dall'Emilia-Romagna acquistano le proprie abitazioni estive qui.

Le prime tracce storiche di questo borgo ligure risalgono all'epoca etrusca, nel tempo la particolare posizione geografica fece di Lerici un porto naturale. Ma è con la Repubblica di Genova che crebbe la sua importanza. Il territorio di Lerici sorge al centro di una piccola insenatura naturale chiamata Seno di Lerici e dominata da un promontorio su cui spicca il castello.

19 - San Fruttuoso (Genova)

san fruttuoso mareFoto di Michele Solmi. Sorge in una piccola baia che si insinua tra Camogli e Portofino. Questa perla della Liguria, situata ai piedi del Monte di Portofino, è raggiungibile solo via mare, dai moli d'imbarco di Portofino, Santa Margherita Ligure, Rapallo, Chiavari, Lavagna e Sestri Levante, o a piedi grazie ai sentieri del monte. A dominare l'intero scenario sono l'Abbazia, la spiaggia, la Torre dei Doria e le rare case dei pescatori. La baia è anche conosciuta per il Cristo degli Abissi, una statua in bronzo situata a circa 15 metri sul fondo marino che è possibile vedere quando il mare è molto limpido, inoltre una copia è custodita all'interno della chiesa.

20 - Monterosso, Riomaggiore, Vernazza, Corniglia, Manarola (Cinque Terre, La Spezia)

manarola delle cinque terreFoto di Marc Müller. E' un meraviglioso tratto di costa frastagliato della Riviera ligure di levante, famoso per i suoi sentieri percorribili a piedi o in bicicletta. Comprende cinque borghi, da ovest verso est Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore. Dal 1997 le Cinque Terre fanno parte del Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO, sono considerate, oltre che una meta ad alto interesse naturalistico, anche una delle più suggestive attrattive costiere italiane. Nei secoli, l'intervento dell'uomo ha modificato il territorio, sono stati costruiti i famosi terrazzamenti sul mare, per poter utilizzare per quanto possibile i terreni posti in forte pendenza per l'attività agricola. Anche questo ha contribuito a rendere il posto uno dei più caratteristici e affascinanti paesaggi liguri.
VEDI ANCHE: Visitare le Cinque Terre in un Weekend: Cosa vedere in 3 giorni

  • Periodo ideale per una visita: in primavera o in estate, durante le stagioni fredde infatti i sentieri pedonali non sono sempre accessibili
  • Tempo di visita consigliato: 5-7 giorni
  • Cosa vedere in città e nei dintorni: il centro storico di Vernazza; statua di Nettuno a Monterosso; il Belvedere di Santa Maria a Corniglia; il porto di Manarola; il castello di Riomaggiore. La città di Moneglia dista un'ora
  • Come arrivare: Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €70,00 a camera - guarda le offerte
Scopri la Guida Smart di Liguria

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Commenti sull'articolo
  • Maura
    Maura 22 Giugno 2020 02:25

    Finalborgo.

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Liguria

Torna su