spiaggia 6

Savona: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Cosa vedere a Savona e dintorni: itinerari di un week-end e di un giorno. Scopri cose visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Savona

spiaggia 6Savona è un'antica città marinara situata sulla Riviera Ligure di Ponente, con bei monumenti e un mare splendido insignito anche della prestigiosa Bandiera Blu. In estate risulta essere particolarmente affollata, quando molti piemontesi e lombardi arrivano per concedersi anche solo una giornata di spiaggia. Perfetta per un weekend rilassante e distante dalla confusione di mete più blasonate o più costose, è anche una delle città italiane con più alta qualità della vita.
VEDI ANCHE: 10 Posti da Visitare in Liguria Le spiagge più belle della Liguria Paesi e borghi più belli in Liguria

11 cose da vedere a Savona in un Weekend

1 - Fortezza del Priamar

fortezza del priamarFonte: wikimedia - Autore: Diani Stefano - Licenza: CC BY-SA 4.0 Complesso militare costruito nel 1542 e ampliato nel corso dei secoli. Rappresenta una delle fortificazioni di maggior importanza sul territorio italiano. Sempre al centro delle contese storiche che hanno interessato la città fino al 1900, è rimasta in disuso fino al 1954 quando iniziò una fase di recupero che l'ha portata ad essere, oggi, un centro culturale e la sede del museo archeologico.

  • Come arrivare: se si arriva con il treno o si decide di parcheggiare in uno dei parcheggi limitrofi alla stazione, il modo migliore per arrivare alla fortezza è con il bus n°7 o con le navette che arrivano al Palacrociere. Il biglietto bus costa €1,50 Ottieni indicazioni
  • Orari: per gli orari variano di stagione in stagione. Si invita a visionare il sito ufficiale.
  • Costo biglietto: intero €4,00 - ridotto €2,00

2 - Torre del Brandale e Palazzo degli Anziani

torre del brandaleFonte: wikimedia - Autore: Diani Stefano - Licenza: CC BY-SA 4.0 Simbolo della città, è così antica che anche la datazione risulta abbastanza misteriosa ma indicativamente la sua edificazione può essere collocata nel XII secolo. Faceva parte della cinta muraria difensiva della città di Savona e ha sempre rivestito un ruolo importante nella difesa della città per le sue dimensioni. Dotata di orologio e campana, come le torri civiche, viene per questo motivo chiamata dai savonesi la "Campanassa". Il palazzo venne fatto costruire sulla piazza vicino alla torre nel 1300 per ospitare l'Abate del Popolo. Per il numero di reperti contenuti è considerato un vero e proprio museo lapidario, con iscrizioni, rilievi marmorei, stemmi e fregi in pietra provenienti da edifici che con il tempo sono andati distrutti. Sul cornicione della torre sono incastonati 12 stemmi rappresentanti le famiglie che si sono succedute alla guida della città.

  • Come arrivare: dal Priamar si arriva percorrendo solo 350 metri in nemmeno 5 minuti di passeggiata. Ottieni indicazioni
  • Orari: martedì e mercoledì dalle 8,00 alle 13,00 e 18-22; venerdì e sabato: dalle 8,00 alle 13,00 e dalle 18,00 alle 23,00; domenica dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 18,00 alle 22,00
  • Costo biglietto: gratis

3 - Cattedrale di Maria Assunta e Cappella Sistina

cattedrale di maria assuntaConsacrata nel 1605 ma edificata sui resti di altri edifici di cui ancora oggi si possono vedere alcuni resti, la chiesa è il luogo di culto principale della città. In stile barocco e con una torre campanaria finita di costruire solo in epoca moderna, al suo interno è ricca di affreschi, opere d'arte di buona rilevanza storica del 1600 e conserva alcune reliquie di San Valentino, patrono degli innamorati. Adiacente alla chiesa si trova una cappella in stile rococò fatta costruire da Papa Sisto IV nel 1481. Affrescata e con un bel cortile interno, è stata restaurata recentemente ed è usata per tavole rotonde e concerti.

  • Come arrivare: dal Priamar si arriva percorrendo solo 350 metri in nemmeno 5 minuti di passeggiata. Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

4 - Museo della Ceramica

Nel palazzo del Monte di Pietà, è uno dei più importanti musei di ceramica in Europa e presenta una collezione impressionante di varie epoche e stili, che vanno dal rinascimento al futurismo. Il museo è sviluppato su quattro piani e organizza anche seminari e opere didattiche per avvicinare le nuove generazioni a quest'antica arte.

  • Come arrivare: dal Priamar dista solo 600 metri percorribili in meno di 10 minuti a piedi. Ottieni indicazioni
  • Orari: lunedi e martedi solo per gruppi (min. 10 persone) dalle 10:00 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 18:30; mercoledi e domenica dalle 10:00 alle 13:30; giovedi, venerdi e sabato dalle 10:00 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 18:30.
  • Costo biglietto: intero €8,00 - ridotto €5,00 - under 18 gratis

5 - Pinacoteca Civica

pinacoteca civicaBellissima collezione di opere pittoriche e sculture dal 1300 al 1900 disposte su due livelli espositivi divisi per periodi storici. All'interno anche una collezione privata permanente con opere di Magritte, De Chirico, Fontana, Jorn, Dubuffet, Twombly, Man Ray e Picasso. Sette secoli di arte che rappresentano il patrimonio della città nel bellissimo contesto del Palazzo Gavotti.

  • Come arrivare: dal Priamar dista solo 600 metri percorribili in meno di 10 minuti a piedi. Ottieni indicazioni
  • Orari: mercoledi dalle 10:00 alle 13:30; giovedi, venerdi e sabato dalle 10:00 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 18:30; domenica dalle 10:00 alle 13:30; lunedi e martedi chiuso.
  • Costo biglietto: intero €8,00 - ridotto €5,00 - under 18 gratis

6 - Vecchia Darsena

La vecchia darsena è il cuore della città, dove mille attività si intrecciano con la curiosità dei turisti che la visitano. Una parte è ancora adibita all'ormeggio dei pescherecci e un'altra a porto turistico. Le banchine, i moli e le piazzette sono un luogo d'incontro e passeggiata dei savonesi e dei turisti, attratti dalle tante iniziative promosse sia di giorno che di sera.

  • Come arrivare: 450 metri separano il Priamar dalla Vecchia Darsena in solo 5 minuti a piedi. Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

7 - Torre Leon Pancaldo

torre leon pancaldoFonte: wikipedia - Autore: Basilico - Licenza: CC BY-SA 3.0 Torre medievale del 1392, anc'essa faceva parte della vecchia cinta muraria come quella del Brandale. Di pianta quadra e presenza possente, ha la particolarità di un affresco esterno del XVIII raffigurante lo stemma della Repubblica di Genova. La sala interna è ricca di cimeli della Marina Militare.

  • Come arrivare: dal Priamar sono 500 metri a piedi percorribili in meno di 10 minuti. Ottieni indicazioni
  • Orari: non visitabile internamente
  • Costo biglietto: gratis

8 - Santuario Nostra Signora della Misericordia

Completato nel 1610, questo santuario mariano sembra sia stato fatto costruire dopo l'apparizione della Madonna ad un contadino locale. In stile manierista e ricca di affreschi del XVII secolo, la chiesa custodisce una bellissima statua di Maria Madre di Gesù nella cripta ed è considerata il cuore spirituale dell'intero santuario. Oltre alla basilica, nel complesso è possibile visitare un piccolo museo di arte sacra e il bel giardino.

  • Come arrivare: in località San Bernardo, dal Priamar si può arrivare con il bus n°3 in circa 20 minuti. Il biglietto bus costa €2,30 Ottieni indicazioni
  • Orari: il santuario è sempre accessibile - museo solo su prenotazione (per info visitare il sito ufficiale)
  • Costo biglietto: intero €4,00 - ridotto €2,00

9 - Villa Cambiaso

Villa Cambiaso è una dimora storica di Savona perfettamente conservata con l'interno affrescato e una cappella consacrata dove Papa Pio VII era solito celebrare messa. Nell'ingresso principale è presente una fontana attribuita al Bernini e il piano nobile è stato teatro della sosta per il pranzo di gala di Benito Mussolini. La parte posteriore del palazzo è circondata da un bellissimo giardino all'italiana di 2500 mq. Oggi è un centro polivalente adibito a mostre e concerti.

  • Come arrivare: circa 1,4 km separano il Priamar dalla villa. A piedi servono 20 minuti e in alternativa si può usare il bus n°6 sia dalla stazione ferroviaria che dal piazzale antistante la fortezza. Ottieni indicazioni
  • Orari: accessibile solo su prenotazione o per le mostre temporanee che propone
  • Costo biglietto: si rimanda al sito ufficiale

10 - Le spiagge nei dintorni

spiaggia 6Il litorale savonese conta circa 4 km di spiagge e offre una vasta scelta di stabilimenti balneari attrezzati e spiagge libere. Gli arenili sono per la maggior parte sabbiosi, ma è possibile incontrare anche zone rocciose con scogli e il mare è limpido e profondo. Belle le spiagge cittadine di Zinola, della Natarella e delle Fornaci, dove si possono scegliere stabilimenti o spiaggia libera e che sono raggiungibili a piedi o con i bus urbani. Se si vuole esplorare in modo più ampio la costa ligure, a poca distanza si trovano rinomate località turistiche che offrono scorci suggestivi, molti servizi e divertimento. A Varigotti si trova la Baia dei Saraceni e Punta Crena; altre soluzioni distanti sono Noli e Alassio, distanti rispettivamente 30 e 45 minuti in auto.

  • Come arrivare: Le autolinee bus ACTS collegano le località elencate con partenze dalla stazione ferroviaria di Savona al costo di €2,80 a tratta. Punta Crena dista 20 km e 30 minuti in auto. Noli dista 20 km e 30 minuti in auto (Ottieni indicazioni), Alassio dista 50 km e 45 minuti in auto (Ottieni indicazioni).
  • Orari: sempre accessibili
  • Costo biglietto: sul litorale di Savona vige la liberalizzazione delle tariffe, pertanto ogni stabilimento propone costi differenti anche se abbastanza omogenei tra loro. Indicativamente per i servizi giornalieri in spiaggia si va dai €18,00 ai €30,00 a coppia per l'accesso, ombrellone e sdraio.

11 - Lungomare Matteotti

Suggestiva sia in estate che in inverno per via dei moltissimi locali che vi si susseguono, rappresenta la passeggiata prediletta dei savonesi e dei turisti che visitano la città. Qui si organizzano feste ed eventi culturali ed è uno dei luoghi prediletti della movida savonese.

  • Come arrivare: il lungomare dista solo 800 metri dal Priamar percorribili in 10 minuti di passeggiata a piedi. Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

Cosa vedere a Savona in un giorno: itinerario consigliato

  • Mattina - Il consiglio è quello di iniziare la giornata dalla Fortezza del Priamar, che si raggiunge dalla stazione in pochi minuti di bus linea n°7. Il Priamar è accessibile sia esternamente che internamente e se si decide di visitare anche il museo, si consiglia di recarsi alle casse della biglietteria nelle prime ore della mattina, nei siuoi pressi si trova anche il Caffè delle Recluse, perfetto per la colazione. Dal Priamar servono solo pochi minuti per arrivare alla Vecchia Darsena, dove toccare con mano la vita portuale dei savonesi e il loro strettissimo rapporto con il mare, e proseguire fino alla Torre Leon Pancaldo per ammirarne l'imponente sagoma. Tra le strette vie del centro, si continua su via Paleocapa fino ad arrivare al Museo della Ceramica. Per pranzo è consigliato il ristorante Vino e Farinata, vicino al museo.
  • Pomeriggio - Dopo la pausa pranzo (si consiglia il ristorante Vino e Farinata) serviranno almeno un paio d'ore per ammirare le opere contenute alla Pinacoteca Civica e poi si potrà continuare l'itinerario fino alla Cattedrale e alla Cappella Sistina. Sulla via del ritorno si incontra la Torre del Brandale, uno dei monumenti simbolo di Savona, e il Palazzo degli Anziani.
  • Sera - La giornata volge al termine, ma prima di tornare verso l'auto o verso la stazione ferroviaria ci si potrà fermare a cena in una delle tante tipiche osterie savonesi. Sulla strada si trova il ristorante Il Cantuccio, tipica trattoria ligure.

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione presso il Caffè delle Recluse, in corso Giuseppe Mazzini, 1 a due passi dalla fortezza - Ottieni indicazioni
  2. Fortezza del Priamar - costo biglietto: intero €4,00 - ridotto €2,00
  3. Vecchia Darsena
  4. Torre Leon Pancaldo
  5. Museo della Ceramica - costo biglietto: intero €8,00 - ridotto €5,00 - under 18 gratis
  6. Pranzo al ristorante Vino e Farinata - Ottieni indicazioni
  7. Pinacoteca Civica - costo biglietto: intero €8,00 - ridotto €5,00 - under 18 gratis
  8. Cattedrale
  9. Torre del Brandale e Palazzo degli Anziani
  10. Cena presso Ristorante Il Cantuccio - Ottieni indicazioni

Dove mangiare a Savona: i migliori ristoranti

  • Vino e Farinata: trattoria a due passi dalla cattedrale, propone la tipica cucina ligure a base di pesce fresco e fornarine di grano di ceci. Prezzi nella media.
    Prezzo medio a persona: €30,00
    Indirizzo e contatti: via Via Pia, 15r Ottieni indicazioni tel: (0039) 0195284360
  • Il Cantuccio: ambiente semplice e informale e cucina casareccia tipica ligure. Ottimi i primi e i dolci.
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: via dei Cassari, 14R Ottieni indicazioni tel: (0039) 019813113
  • Verso il Maestrale: ottimo ristorante, elegante e curato, che propone piatti legati al territorio rivisitati in maniera creativa. Pesce freschissimo e buona carta dei vini.
    Prezzo medio a persona: €50,00
    Indirizzo e contatti: via Calata Sbarbaro, 22R Ottieni indicazioni tel: (0039) 0197700739

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Savona

Savona ha una vita notturna veramente varia e con tantissime proposte. Le zone principali dove si sviluppa la movida sono essenzialmente il Lungomare Matteotti e la zona del vecchio porto, ma anche tra le vie del centro si possono trovare molti locali per tutti i gusti. Discoteche, pub, club, ristoranti e cinema sono a disposizione di chi, dopo una giornata di mare o musei, non ha intenzione di andare a letto troppo presto.

I migliori pub, locali e discoteche

  • La Suerte: discoteca a picco sul mare, ha tre piste e propone musica commerciale, techno e latina a seconda delle serate. Indirizzo: via Roma, 115 Ottieni indicazioni - Pagina facebook
  • La Oveja Negra: famoso cocktails club della città, propone musica di sottofondo o musica dal vivo per serate lontano dalla troppa confusione. Aperto fino a tardi. Indirizzo: piazza dei Consoli, 1/R Ottieni indicazioni - Pagina facebook
  • La Tana del Luppolo: pub birreria con una grande selzione di prodotti internazionali, nazionali e artigianali. Punto di riferimento per gli amanti della birra. Indirizzo: via del molo 12r Ottieni indicazioni - Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a Savona: info e consigli utili

  • Come arrivare: l'aeroporto di riferimento per Savona è quello di Genova, che dista 47 km. Dall'aeroporto un bus navetta collega la stazione di ferroviaria di Genova ogni 20 minuti al costo di €1,20 e da li si possono prendere i treni regionali per Savona. In auto da Roma sono 557 km percorribili in circa 6 ore di autostrada; da Milano sono 180 km per 2 ore e 30 minuti di viaggio; da Bologna sono 340 km percorribili in 3 ore e 40 minuti. In treno da Roma sono circa 8 ore di viaggio per una cifra minima di €39,95; da Milano servono 3 ore e 40 minuti per un costo di €15,65; da Bologna servono 5 ore e 30 minuti al costo di €25,75. Savona è anche collegata alle principali città italiane dalla compagnia bus Flixbus con tariffe a partire dai €9,90.
  • Come muoversi: il centro storico di Savona, dove si concentrano la maggior parte delle attrattive, è abbastanza piccolo e si gira facilmente a piedi. La stazione ferroviaria dista quasi due chilometri, quindi se si arriva con il treno o si parcheggia da quelle parti, si consiglia di prendere il bus n°7 fino alla fortezza - fermata di piazza Gramsci - e poi proseguire l'itinerario a piedi.
  • Dove parcheggiare: parcheggio vicino alla stazione FS in via Walter, 5 (Ottieni indicazioni) propone tariffe forfettarie in base alla durata di parcheggio. Parcheggio dell'Arsenale in via Impastato (Ottieni indicazioni) con tariffe da €1,5 per ogni ora. Parking Blu in via dei Partigiani, 19 (Ottieni indicazioni) più vicino al centro, con tariffe da €1,5 per ogni ora.
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €57,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Grotte di Toirano (35 km - 40 minuti) - Genova (56 km - 60 minuti) - Noli (20 km - 20 minuti) - Borgio Verezzi (28 km - 28 minuti) - Finale Ligure (20 km - 25 minuti).

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su