Portofino Tramonto Mare Liguria

Portofino: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 65 viaggiatori.

Portofino Tramonto Mare LiguriaSituato in Liguria, nella provincia di Genova, c'è un comune che conta solo 380 abitanti ma che è conosciuto in tutto il mondo, stiamo parlando di Portofino. Nella parte occidentale del Golfo del Tigullio, il suo territorio è caratterizzato da una natura quasi incontaminata, se non del tutto. Le sue spiagge, in particolare quelle concentrate lungo il versante orientale del promontorio, fanno parte costituiscono un'area marina protetta. Inoltre, insieme ai comuni di Santa Margherita Ligure e Camogli, forma il Parco naturale regionale di Portofino, area naturale protetta in cui poter fare escursioni.

Ormai considerata la meta prescelta di vacanze esclusive da parte dei vip tra yacht e hotel di lusso, è sempre un pittoresco villaggio di pescatori che conserva la sua aria tipica di piccolo paese italiano.
Se avete in programma un viaggio della durata di un weekend o di un giorno in questa bellissima località ligure, qui vi proponiamo alcuni pratici consigli!

10 cose da vedere a Portofino in un Weekend

1 - Castello Brown

italia portofino castello brown panoramaFoto di randreu. E' una location unica al mondo, è posizionata al centro della baia di Portofino, un punto panoramico da cui potrete godere di una vista imparagonabile sul Golfo del Tigullio.
La terrazza del castello si sporge verticalmente sopra il borgo come a sorvolarlo, rendendolo il posto ideale per molti eventi, mostre d'arte, meeting, feste e anche matrimoni da sogno.
E' circondato da un giardino mediterraneo ricco di fiori, roseti e pergolati.
La sua evoluzione risale al 1557, quando era usato per garantire una maggiore difesa militare visti i frequenti attacchi saraceni in Liguria. All'interno si possono vedere alcuni mobili originali, una parete con finestre in stile gotico, numerosi bassorilievi e arredi architettonici in marmo o in ardesia.

  • Come arrivare: a piedi dalla Piazza Martiri dell'Olivetta sono circa 10 minuti percorrendo la salita alla Chiesa di San Giorgio in direzione del Faro - Ottieni indicazioni
  • Orari: 15 marzo al 31 marzo 10:00-17:00; aprile, maggio, settembre e ottobre 10:00-18:00; da giugno ad agosto 10:00-19:00; da novembre al 15 marzo sab-dom 10:00-17:00
  • Costo biglietto: €5,00

2 - Chiesa di San Giorgio

portofino chiesa san giorgio facciataFoto di Davide Papalini. Questa chiesa è un importante luogo di culto cattolico, al suo interno sono custoditi i resti di San Giorgio, patrono di Portofino. E' caratterizzata da una struttura in stile barocco e da una strada (la salita San Giorgio) che permette di raggiungere la chiesa dalla piazza principale del borgo marinaro.
Dall'area antistante si trovano scorci perfetti per godersi al meglio Portofino dall'alto e il suo golfo da favola, la vista sull'altro versante del promontorio è spettacolare.

Al'interno della chiesa si può vedere una lapide dalla quale si deduce che l'edificio risale al 1154, eretto in stile romanico, anche se alcuni scavi, effettuati dopo la seconda guerra mondiale, hanno fatto riemergere un'antica cappella probabilmente risalente all'epoca dei Longobardi in Liguria.

  • Come arrivare: da Piazza Martiri dell'Olivetta a piedi in 5 minuti percorrendo la salita San Giorgio - Ottieni indicazioni
  • Orari: 10:00-19:00
  • Costo biglietto: gratis

3 - Museo del Parco

Il museo sorge sul terreno di un magnifico giardino su differenti terrazzamenti affacciato sul mare, ospita sculture appartenenti ad alcuni tra i maggiori artisti conosciuti a livello internazionale, tra questi Pomodoro, Messina, Marrai, Costa, e ogni anno si arricchisce di nuove acquisizioni rendendolo così uno spazio culturale in continua evoluzione e tra i posti preferiti per gli amanti della natura e dell'arte. Ad oggi, di sculture, se ne contano 130. Merita una visita in quanto, oltre a poter ammirare le statue e le diverse opere, qui potrete visitare un meraviglioso e lussureggiante giardino con vista sul molo di Portofino.

  • Come arrivare: da Piazza Martiri dell'Olivetta in meno di 5 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: giu-set tutti i giorni tranne il martedì 10:00-13:00 e 15:00-19:00; solo su richiesta possibili visite guidate fuori il periodo di apertura
  • Costo biglietto: gratis

4 - Chiesa del Divo Martino

chiesa san martino navata centrale a portofinoFoto di Davide Papalini. La chiesa parrocchiale dedicata a San Martino è un luogo di culto cattolico situata nella parte più antica del borgo, al suo interno sono custodite alcune opere pittoriche e scultoree come l'Annunciazione del Settecento, la tela della Madonna del Rosario, e un dipinto raffigurante i santi Rocco, Sebastiano e Pantaleo di un pittore ligure del XVI secolo. Esternamente la facciata è abbastanza semplice e a righe orizzontali di color grigio e giallino, all'interno invece è colma di affreschi e dipinti.

  • Come arrivare: da Piazza Martiri dell'Olivetta a piedi in meno di 5 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 9:00-19:00 sab-dom 8:00-21:00
  • Costo biglietto: gratis

5 - Baia Cannone

portofino mare turcheseFoto di Italiano:. La spiaggia è l'ideale per le coppie, è piccola e romantica. E' un posto incredibile con le sue acque turchesi e il suo scenario mozzafiato. Si trova in una posizione seminascosta e durante le giornate calde estive è perfetta perché ombrosa, l'ingresso è lo stesso che porta ad una zona privata di un hotel ma l'accesso alla spiaggia è ovviamente pubblico essendo una spiaggia libera. Vi ricordiamo che le spiagge concentrate soprattutto lungo il versante orientale del promontorio di Portofino, tra cui Baia Cannone, fanno parte dell'area marina dichiarata Area Specialmente Protetta di Interesse Mediterraneo.

  • Come arrivare: da da Piazza Martiri dell'Olivetta dista solo 400 metri, 6 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

6 - Baia di Niasca

E' la spiaggia adatta per chi ama fare attività outdoor, è una spiaggia libera che si trova al confine con la vicina cittadina di Paraggi, circondata dalla macchia mediterranea e sabbiosa. Si tratta di un luogo dove poter nuotare e farsi un bagno in totale sicurezza in quanto è interdetta alla navigazione, inoltre si possono effettuare attività di snorkeling.
Anche in questa spiaggia l'ombra prende il sopravvento già dalle prime ore del pomeriggio, inoltre è possibile trovare alcune raccolte d'acqua salata che periodicamente rimangono isolate dalle acque marine e al loro interno contengono molte specie animali e vegetali diverse come alghe, molluschi e piccoli pesci.

  • Come arrivare: con il bus di ATP che dalla Chiesa del Divo Martino arriva a Niasca in 4 minuti; da Piazza Martiri dell'Olivetta dista 1,3 km, 17 minuti a piedi- Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

7 - Baia di Paraggi

spiaggia paraggiFoto di Davide Papalini. E' la spiaggia più adatta per chi ama avere tutti i comfort, i servizi e l'eleganza, è quasi totalmente occupata da stabilimenti balneari a parte una piccola zona di spiaggia libera sempre molto affollata in estate. Già dal primo pomeriggio la posizione del sole fa sì che sia in ombra.
E' considerata da molti una delle spiagge più suggestive della Liguria, se non addirittura del Mediterraneo intero, con la sua acqua sempre dal colore smeraldo e la sua atmosfera tranquilla è un vero e proprio angolo di paradiso. Disseminata di rocce che fanno da vera e propria scogliera, ospita piante come il finocchio di mare e il fiordaliso tirreno. Per i più allenati in immersioni, qui non rimarrete delusi, già a pochi metri di profondità potreste imbattervi in piccole gorgonie gialle, spugne e rari crostacei.

  • Come arrivare: in auto tramite la SP 227 in 3 minuti, oppure con il bus di ATP che dalla Chiesa del Divo Martino arriva a Paraggi in 5 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

8 - Parco naturale regionale di Portofino

cartello parco di portofinoFoto di Davide Papalini. Il parco è un'area naturale protetta costituita principalmente dai territori di Camogli, Portofino e Santa Margherita Ligure. L'ente del parco mantiene indicati ed in sicurezza oltre 80 km di itinerari, alcuni di questi percorribili solo se accompagnati da guide. All'interno di quest'areala vegetazione è tipicamente mediterranea, composta da boschi di castagno, nocciolo, pino e alberi di ulivo. La sua fauna è particolarmente ricca, è facile incontrare e osservare pettirossi, fringuelli, merli, la ghiandaia e tanti altri, e rapaci come il falco pellegrino.
Partendo da Portofino mare potrete scegliere quale itinerario percorrere, c'è l'imbarazzo della scelta e potete consultarli tutti sul sito ufficiale del parco, in base alla durata, alla difficoltà, alla lunghezza e al percorso.

  • Come arrivare: il punto di partenza delle escursioni dipende dai singoli percorsi che potete consultare sul sito ufficiale
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

9 - Galleria D'Arte Portofino

Camminando per le strade del centro cittadino di Portofino è impossibile non imbattersi in Via Roma, la strada principale che collega Piazza della Libertà direttamente al porto, è la zona più colma di negozi di ogni tipo, oltre alle boutique di lusso si possono trovare anche negozietti tipici e bancarelle di artigianato. E a pochi passi, in Piazza Martiri dell'Olivetta, si trova la galleria d'arte che propone opere di pittori e scultori contemporanei fra i più noti d'Italia, prestando anche particolare attenzione a giovani talenti emergenti.

  • Come arrivare: si trova esattamente in Piazza Martiri dell'Olivetta, nel centro di Portofino - Ottieni indicazioni
  • Orari: da marzo a novembre 10:00-20:00, nel periodo invernale solo su appuntamento
  • Costo biglietto: gratis

10 - Bay View Yacht Portofino

bay view yacht portofinoIl molo di Portofino, chiamato Bay View Yacht, è il posto in cui sono attraccati i battelli turistici e gli yacht eleganti che si vedono sulle tipiche cartoline e sulle foto di questo bellissimo paese ligure.

E' una parte di Portofino in cui far tappa anche solo per un momento di relax, fa da cornice ad un'atmosfera unica, da dolce vita, e merita di essere goduta come si deve. Da qui è possibile ammirare il piccolo porticciolo che una volta era il rifugio dei pescatori mentre adesso è uno dei posti più chic della nostra meravigliosa penisola. In generale tutta la via Molo Umberto I merita il suo momento.

  • Come arrivare: da Piazza Martiri dell'Olivetta a piedi in 2 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

Cosa vedere a Portofino in un giorno: itinerario consigliato

Fate una buona colazione al Bar Morena situato nella piazza centrale, Piazza Martire dell'Olivetta. Dopodichè potete proseguire prendendo Molo Umberto I e visitare il Museo del Parco. Attraversando la salita San Giorgio potrete poi raggiungere la Chiesa San Giorgio fino al Castello Brown (giug-ago 10:00 alle 19:00). Al suo interno potrete vedere alcuni mobili originali e arredi architettonici in marmo o in ardesia, è inoltre circondato da un giardino ricco di fiori e roseti da cui si può ammirare il panorama sul Golfo del Tigullio.

Una volta fatto ritorno nella piazza centrale fermatevi a pranzare presso Trattoria Tripoli. Vi consigliamo di trascorrere il vostro pomeriggio visitando le spiagge e facendovi qualche bagno rinfrescante. Soffermatevi a Baia Cannone e a Baia di Niasca, sarete più agevolati se avrete l'auto con voi. Vi ricordiamo che nel pomeriggio queste spiagge sono già ombreggiate.

In serata raggiungete uno dei punti panoramici più belli, il molo di Portofino, chiamato Bay View Yacht. Nel momento della giornata in cui il sole tramonta è il momento più suggestivo. Per cena fermatevi da Ristorante Lo Stella, con il dehors vista porticciolo.

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione presso Bar Morena (Ottieni indicazioni)
  2. Museo del Parco (giu-sett, tranne il martedì 10:00-13:00)
  3. Chiesa di San Giorgio (10:00-19:00)
  4. Castello Brown (giu-ago 10:00-19:00, €5,00)
  5. Pranzo presso Trattoria Tripoli (Ottieni indicazioni)
  6. Baia Cannone
  7. Baia di Niasca
  8. Bay View Yacht Portofino
  9. Cena presso Ristorante Lo Stella (Ottieni indicazioni)

Dove mangiare a Portofino: i migliori ristoranti

  1. Ristorante Taverna del Marinaio: piatti di pesce in un piccolo locale decorato con quadri di navi, luci soffuse e dehors vista porticciolo. Prezzo medio a persona: €45,00 Indirizzo e contatti: Piazza Martiri dell'Olivetta, 36 (Ottieni indicazioni) / tel: 0185 269103
  2. Ristorante Lo Stella: locale storico del 1850 sul mare con arredi dalla nota retro, con un menu di pizze, piatti liguri e italiani. Prezzo medio a persona: €30,00 Indirizzo e contatti: Molo Umberto I, 3 (Ottieni indicazioni) / tel: 0185 269007
  3. Il Pitosforo: ricco menu ligure in un elegante locale con sedie in legno, paralumi e veranda affacciata sul porticciolo. Prezzo medio a persona: €35,00 Indirizzo e contatti: Molo Umberto I, 9 (Ottieni indicazioni) / tel: 0185 269020

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Portofino

portofino panoramicaFoto di Christine Zenino. La vita notturna di Portofino è molto tranquilla, inoltre è chic ed elegante e proprio questo la rende meta preferita di vip e turisti facoltosi. I locali più frequentati si trovano nella zona del porto e lungo la costa e sono più che altro bar e pub che organizzano serate con musica dal vivo e piano bar, per trovare una discoteca dovete spostarvi a nella vicina località di Paraggi.
L'aperitivo è uno dei momenti preferiti della giornata a Portofino, e per molti che passano da qui anche solo per una giornata è una cosa a cui non si può rinunciare. Vi consigliamo due locali tra i più caratteristici e suggestivi in cui poter trascorrere la serata.

I migliori pub, locali e discoteche

  • La Portofinese: lounge-bar con vista meravigliosa situato sulla terrazza del Faro di Portofino, ottimo per l'aperitivo o sorseggiare degli ottimi cocktail. Tra le specialità c'è la birra artigianale e il miele / Indirizzo: Via della Penisola, 18 (Ottieni indicazioni)
  • Le Carillon: situato a Paraggi è un ristorante che al calar del sole si trasforma in un vero e proprio disco club / Indirizzo: Via Paraggi a mare, 10 (Ottieni indicazioni)

Organizza il tuo soggiorno a Portofino: info e consigli utili

  • Come arrivare: da Genova è raggiungibile in auto in 45 minuti. Oppure con il treno fino alla stazione di Santa Margherita Ligure-Portofino (50 min, €3,60 a tratta), da qui poi potete raggiungere Portofino con il bus 82 (20 min, €1,80 a tratta)
  • Come muoversi: all'interno di Portofino è possibile spostarsi a piedi, il comune è infatti zona pedonale
  • Dove parcheggiare: sconsigliamo di raggiungere il centro di Portofino in auto, la strada è stretta, piena di curve e molto affollata nei mesi estivi. C'è un'area di parcheggio gratuita situata lungo la strada tra Santa Margherita Ligure e Portofino di fronte alla discoteca Covo Nord Est, da qui è possibile raggiungere il paese a piedi con una passeggiata panoramica di 2 km o con il bus (€5,00 a persona a/r)
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €150,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Camogli (14 km), Santa Margherita Ligure (5 km), Rapallo (8 km)

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su