dove si trovano

Grotte di Toirano: come arrivare, prezzi e orari

Grotte di Toirano, Liguria: ecco dove si trovano e come arrivare. Scopri orari, prezzi e consigli utili per visitarle anche con bambini

dove si trovanoIn Italia esiste un vero "paradiso preistorico", assolutamente affascinante e ricco di meraviglie da scoprire. Stiamo parlando delle Grotte di Toirano, un luogo che catturerà l'immaginazione di grandi e piccini. Siete pronti a fare un salto in Liguria e scoprirle con noi?
VEDI ANCHE: I posti più belli da visitare in Liguria

Dove si trovano? Ecco come arrivare: Mappa e indicazioni

Mostra MappaLe Grotte di Toirano si trovano in Liguria, nel paese omonimo in provincia di Savona. Raggiungere le Grotte di Toirano è semplice e si può arrivare con 3 diversi mezzi:

  • In auto: Autostrada dei Fiori A10: uscita Borghetto Santo Spirito, quindi imboccare la strada provinciale per Toirano (3 Km). Dalla Via Aurelia, invece, bivio a Borghetto S. Spirito, direzione Toirano (4Km) - Ottieni Indicazioni
  • In treno: Scendere alla stazione di Loano. Da qui trasferirsi presso una delle fermate poste lungo la vicina Via Aurelia ed attendere la coincidenza con i mezzi pubblici per le Grotte di Toirano (vedere sotto). Alla stazione di Loano è presente il servizio Taxi.
  • In autobus: Si effettuano partenze giornaliere da Pietra Ligure, Loano e Borghetto S. Spirito con arrivo sul Piazzale delle Grotte alle ore 15:00 (la partenza dalla costa avviene mezz'ora prima). Ritorno dalle Grotte alle ore 17:15. Per maggiori informazioni: www.tpllinea.it - Numero verde: 800 01 27 27

Orari e prezzi

  • Orari: 9:30 - 12:30 / 14:00 - 17:00. Durata della visita 70 minuti, ingressi ogni 30 minuti circa. Ultimi ingressi mezz'ora prima della chiusura (minimo 5 persone paganti). Prenotazione richiesta solo per gruppi e scuole.
  • Costo biglietto: intero €12,00 (da ottobre a marzo) / €13,00 (da aprile a settembre). Il biglietto consente la visita gratuita al Museo Etnografico di Toirano e la riduzione sulla tariffa d'ingresso di tutte le Grotte Italiane e del Museo Archeologico di Finale Ligure.
  • Riduzioni: ragazzi 5 - 18 anni e gruppi scolastici: €6,00 da ottobre a marzo / €7,00 da aprile a settembre; gruppi prenotati di oltre 20 persone: €8,00 da ottobre a marzo; €10,00 da aprile a settembre; riduzione famiglie con oltre un figlio tra 5 e 14 anni €5,00 ogni bambino.
  • Contatti: Tel 0182.98062 - 0182.989938 / email info@toiranogrotte.it

Cosa vedere: grotte, sale e cavità interne

grotte toirano Fonte: wikimedia - Autore: Rinina25 / Twice25 - Licenza: CC BY-SA 3.0 Sono un complesso costitituito da 4 cavità principali: la Grotta della Bàsura, la Grotta del Colombo, la Grotta Santa Lucia Inferiore e Superiore.

La più spettacolare è sicuramente la Grotta della Bàsura. Nel 1950 venne scoperta al suo interno una bellissima serie di sale dove vi trovò rifugio per millenni l'orso delle caverne (Ursus spelaeus) che vi si recava per trascorrere il letargo. La presenza dei grossi animali è attestata da un gran numero di resti ossei, da impronte di zampe sul suolo e dalle tracce di unghiate sulle pareti.

Non solo gli orsi. L'uomo preistorico, circa 12.000-12.500 anni fa, qui lasciò testimonianze importanti. Si possono, infatti, ancora vedere impronte di piedi, di mani e di ginocchia. Inoltre, nella cosiddetta Sala dei Misteri si possono ammirare numerose palline d'argilla attaccate alla parete. Probabilmente vennero scagliate contro quest'ultima a scopo rituale. I nostri antenati erano probabilmente uomini e donne del Paleolitico superiore, cacciatori-raccoglitori. Frequentavano la regione e utilizzavano questa grotta quasi certamente per scopi rituali e non come abitazione.
Ecco nel dettaglio 12 cose da vedere all'interno delle Grotte di Toirano:

  1. La Sala Morelli: qui è esposto uno scheletro di Ursus Spelaeus parzialmente ricostruito;
  2. Il Salotto: bellissima area con formazioni calcaree millenarie, molto particolari ed interessanti;
  3. Il Corridoio delle Impronte: dove si trovano impresse nell'argilla le impronte di piedi, di mani e di ginocchia umane miste a quelle di orsi delle caverne;
  4. Il Laghetto: sede di un antico lago sotterraneo. Nelle acque delle grotte vive un piccolo crostaceo del genere Nyphargus che non raggiunge il centimetro di lunghezza, depigmentato e cieco a causa della sua evoluzione all'interno delle grotte stesse;
  5. Il Cimitero degli Orsi: un vasto deposito di ossa di Ursus spelaeus, risalenti a 27.000 - 24.000 anni fa;
  6. La Sala dei Misteri: contiene numerose testimonianze di interesse archeologico, come impronte di uomini preistorici ed orsi delle caverne, tracce di fiaccole e le palline di argilla di cui parlavamo prima;
  7. L'Antro di Cibele: quando venne scoperto si trovava sott'acqua. E' unico al mondo per le sue concrezioni mammellonari (stalattiti a forma di mammelle);
  8. Il Tunnel di collegamento: collega la Grotta della Bàsura alla Grotta di Santa Lucia Inferiore, sotto ben 150 metri di roccia;
  9. I Cristalli: osserverete bellissimi fiori di calcite e formazioni di aragonite;
  10. Il Pantheon: dove si trova una stalagmite ricoperta di cristalli di aragonite definita per la sua bellezza la perla della grotta;
  11. La Sala dei Livelli: contrassegnata da una sorta di cornicioni calcarei, testimonia la presenza di un antico lago sotterraneo;
  12. Il Tanone: è la parte finale della grotta, priva di concrezioni, conosciuta da sempre. Nel 1944 venne usata come rifugio antiaereo dalla popolazione di Toirano. Oggi, invece, viene utilizzata come luogo particolare in cui avvengono manifestazioni ed eventi culturali quali concerti e balletti.

Consigli, info e contatti per una visita con bambini

Le Grotte sono accessibili alle persone di ogni età ma la natura del percorso non è adatta ai portatori di disabilità psico-motoria. La lunghezza del percorso è di 1.300 metri; la temperatura di 16°C. E' opportuno indossare abbigliamento e calzature adeguati.

Le Grotte di Toirano sono un luogo che catturerà di certo la fantasia dei piccoli di casa che si sentiranno come veri Indiana Jones. Nella parte finale del percorso c'è un'area dedicata ai laboratori per i bambini delle scolaresche. La visita guidata dura circa un'ora.
​Per ulteriori informazioni circa l'organizzazione del tour potete contattare i numeri 0182.98062 / 0182.989938 o inviare una email a info@toiranogrotte.it

Una buona idea è quella di andare alle Grotte di Toirano in estate per due motivi:

  • la località è vicina al mare. Si può approfittare dell'occasione per un soggiorno nella Riviera delle Palme;
  • il primo weekend di Agosto a Toirano si svolge la Festa dei Gunbi. E' una sagra di paese con piatti tipici e locali, musica dal vivo e vini del territorio. Una buona motivazione per visitare anche il centro storico medievale, con i suoi originali vicoli e le sue caratteristiche piazze.

Ecco infine 5 consigli e indicazioni utili da tenere presente per una visita con bambini:

  1. all'interno, ovviamente, non ci sono servizi;
  2. il percorso è semplice, interamente protetto e facilmente percorribile. Vi sono, però, molti scalini e il terreno è spesso bagnato e scivoloso. E' quindi importante indossare scarpe adeguate e magari anche un k-way;
  3. i bebé possono essere trasportati nell'apposito zaino. Esiste un punto stretto che richiederà al genitore di abbassarsi un po'. Il resto del percorso è agevole;
  4. gli spazi all'interno sono abbastanza ampi e anche chi è lievemente claustrofobico non soffre generalmente di alcun disturbo;
  5. è bene spiegare ai bambini che non bisogna toccare le rocce, altrimenti si rovinano. La curiosità per le strane forme potrebbe spingerli a voler testare con mano consistenze e superfici.

Grotte di Toirano - foto e video

Grotte di Toirano - dettaglio concrezioni
Grotte di Toirano - percorso interno
Grotte di Toirano - grotta della Bàsura e Santa Lucia Inferiore
Grotte di Toirano - laghetti interni e formazioni calcaree
Grotte di Toirano - laghetto interno
Grotte di Toirano - concrezioni mammellonari
Grotte di Toirano - video interno
1/7

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Matteo Miretto
    Matteo Miretto 18 Marzo 2018 10:43

    Un'informazione, ma c'è un parcheggio vicino?

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 18 Marzo 2018 12:04

    Matteo si, è disponibile un ampio parcheggio all'aperto proprio all'ingresso delle grotte. Nello stesso spiazzale c'è anche un bar ben fornito di drink e snack per rifocillarsi prima o dopo la visita.

  • Diletta Lanfranca
    Diletta Lanfranca 16 Aprile 2018 10:42

    Dovrei andare alle grotte di Toirano la settimana prossima. Come bisogna vestirsi? Vanno bene scarpe da ginnastica? E i pantaloni corti vanno bene o meglio lunghi?

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 16 Aprile 2018 10:51

    Diletta raccomandiamo caldamente di indossare delle scarpe adatte, perché il terreno in alcuni tratti è impervio e scivoloso, quindi l'ideale sarebbe avere delle scarpe da trekking. All'occorrenza, vanno bene anche quelle da ginnastica.
    I pantaloni corti assolutamente no... considera che la temperatura dentro le grotte è di 16 gradi, quindi potresti sentire freddo, e poi comunque è bene essere coperti perché lungo il percorso potresti entrare a contatto con rocce, stalattiti... meglio i jeans, con sopra una felpa o un k-way.
    Buona visita!

  • Marco Fisico
    Marco Fisico 18 Aprile 2018 12:22

    Mia madre soffre di claustrofobia, secondo voi può visitare la grotta o rischia un'attacco di panico?

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 18 Aprile 2018 12:35

    Ciao Marco,
    I soggetti leggermente claustrofobici possono stare tranquilli: gli spazi sono ampi e sempre ben illuminati, non ci si imbatte mai in tratti particolarmente angusti.

  • Sara Viandoni
    Sara Viandoni 19 Luglio 2018 12:25

    Buongiorno, che tempi di attesa ci sono per una visita ad agosto? Non ho voglia di attendere ore sotto al sole cocente con 34°...

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 19 Luglio 2018 12:38

    Ciao Sara,
    come specificato nell'articolo, ci sono visite ogni 30 minuti circa. Ad ogni modo, se siete in coppia o gruppo, potete darvi il cambio in fila e ripararvi dal sole a turno nel bar all'ingresso delle grotte.

  • Rosaria Risalvato
    Rosaria Risalvato 14 Novembre 2018 12:20

    Salve a tutti e complimenti per l'articolo ricco di informazioni utili.
    Vorrei chiedervi se consigliate o meno la visita ad una donna al quinto mese di gravidanza. Grazie

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 14 Novembre 2018 12:30

    Ciao Rosaria,
    non ci sono particolari controindicazioni. Il percorso è facile, non a caso adatto anche ai bambini piccoli. Bisogna soltanto prestare attenzione nei tratti in cui il pavimento è più scivoloso, in modo da scongiurare eventuali cadute.

  • Chiara Valenti
    Chiara Valenti 16 Novembre 2018 14:59

    Ho una bimba di 2 anni, posso portarla con me dentro la grotta? Oppure sono costretta a rinunciare alla visita?

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 16 Novembre 2018 15:03

    Ciao Chiara,
    non ci sono limiti di età per visitare la grotta. Crediamo che la bimba possa divertirsi, ma tenete conto che il percorso all'interno non è propriamente semplice (ci sono diversi gradini). Quindi meglio tenere i piccoli nel marsupio. Ricordate inoltre di portare un maglioncino perché la temperatura è di circa 15 gradi e l'ambiente è piuttosto umido.

  • Stefano Bagnini
    Stefano Bagnini 19 Dicembre 2018 11:15

    I cani possono entrare?

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 19 Dicembre 2018 11:28

    Ciao Stefano,
    nella grotta non sono ammessi animali, fatta eccezione per i cani di piccola taglia trasportati con marsupio/borsa/trasportino.

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su