Case Edifici Architettura Fiume 1 Conosciuta anche come la Venezia del Nord per i suoi numerosi canali, Amsterdam è una città affascinante, apprezzata per il suo aspetto romantico e mutevole, ma soprattutto le tante attrattive da vedere. Offre molteplici attività culturali, ma è molto ricercata anche dai giovani più trasgressivi. Coffee-shop e il quartiere a luci rosse le hanno infatti valso il titolo di capitale del divertimento e del proibito.

Ecco una guida su come muoversi ad Amsterdam: info, costi e consigli!

Consigli utili

ponte fiume architettura amsterdam 1 Amsterdam non è grandissima ed è abbastanza semplice orientarsi. Se amate spostarvi con mezzi "alternativi", ai classici tram, bus o metro, la capitale olandese è navigabile sui suoi canali: la crociera sui canali è un'esperienza imperdibile, specie la crociera di sera.

Le varianti per muoversi ad Amsterdam sono numerose, ma passeggiare a piedi o in bicicletta restano le opzioni migliori ed economiche. Per un primo approccio alla città, vi consigliamo un tour a piedi in italiano o un tour guidato in bici, in entrambi casi accompagnati da una guida che vi indicherà i principali punti di riferimento e vi guiderà alla scoperta della città.

Per un soggiorno lungo ad Amsterdam, consigliamo di munirsi del pass per i trasporti pubblici della GVB, con risparmio sull'acquisto di un biglietto singolo notevole! Oltre ai carnet orari, è possibile munirsi anche della OV-chipkaart, una prepagata ricaricabile di durata variabile. In alternativa, esiste anche l'opzione city card: la I Am Amsterdam City Card che permette di viaggiare gratis e illimitatamente sui mezzi, anche di notte, per tutta la sua durata, oltre ad avere sconti e ingressi gratis in alcune delle principali attrazioni della città.

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi, in bici, in traghetto
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto, taxi
  • City card e abbonamenti consigliati: pass trasporto pubblico GVB (da €8,00 - vedi dettagli), I Am Amsterdam City Card (da €65,00 - vedi dettagli)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Amsterdam

L'Amsterdam Schiphol Airport, il principale scalo aeroportuale della città, è collocato a 20 km a sud ovest della capitale dei Paesi Bassi, nel comune di Haarlemmermeer. Dista appena mezz'ora dal centro della capitale, facilmente raggiungibile dall'aeroporto con i mezzi pubblici (possibilità di acquistare online il biglietto per il bus Amsterdam Airport Express), in taxi o con transfer privato.

Amsterdam Schiphol Airport

  • Distanza dal centro: 22 km / tempo di percorrenza: 25 min;
  • In treno: linea Schiphol-Amsterdam Centrale / costo ticket: €5,50
  • In taxi: costo medio €50,00 / tempo di percorrenza: 30 min
  • In bus: costo medio €6,00 / linea Airport Express 397 - acquista online
  • Transfer privato: transfer dall'aeroporto al centro o in hotel

Come muoversi a piedi

case edifici architettura fiume 1 Nonostante la sua particolare struttura semicircolare, la città di Amsterdam è davvero fruibile a piedi. Le principali attrazioni della capitale, dai musei ai coffee shop, si trovano in aree facilmente percorribili a piedi, letteralmente a due passi le une dalle altre. La presenza di numerosi ponti che attraversano i canali e di aree pedonali sparse capillarmente per il centro, inoltre, rendono passeggiare per le vie della città olandese piacevole.

Per un primo approccio alla città, vi consigliamo il tour a piedi di 3 ore in italiano, così da conoscere e potersi ambientare al meglio nel centro storico, anche in vista delle visite dei giorni successivi! Se siete alla ricerca del divertimento, allora vi consigliamo un'Amsterdam inedita, con tour a piedi serale oppure un tour a piedi dei coffee shop!

Come muoversi in bicicletta

holland paesi bassi mulino a vento Soluzione comodissima che vi farà sentire "uno del posto" è sicuramente il noleggio di una bicicletta. Le piste ciclabili sono presenti in tutta la città e nei dintorni, tra cui Ronde Hoep che collega il centro con la campagna in appena 15 min.

In città potete trovare un gran numero di compagnie di noleggio, tra le più famose ci sono MacBike e Bike City. I costi variano dalla compagnia di noleggio scelta, ma generalmente si va da €11,00 a €15,00 al giorno.

Per prendere dimestichezza con le piste ciclabili e la viabilità di Amsterdam, consigliamo prima di fare un tour guidato in bicicletta, che vi porterà a spasso per Amsterdam tra le sue principali attrazioni, con le spiegazioni e l'aiuto di una guida del posto, permettendovi così di spostarvi in totale sicurezza!+

Con i mezzi pubblici

barca turistica viaggio turismo Potremmo riassumere il ricorso ai mezzi pubblici nella città di Amsterdam con una semplice battuta: "ad ogni area della capitale, il suo mezzo". Ad esempio, la metropolitana è caldamente sconsigliata a chi vuole muoversi con disinvoltura lungo le strade principali, mentre è perfetta per gli spostamenti dal centro in periferia; al contrario, tram e bus sono perfetti per muoversi lungo il perimetro principale, ed offrono un servizio 24/7 davvero utile. Tutti i collegamenti urbani sono assicurati dalla GVB, la compagnia di trasporto pubblico che offre servizi di bus (diurni e notturni), tram, traghetti e metro.

Se prevedete un alto numero di spostamenti con i mezzi, vi consigliamo di acquistare il pass per i trasporti pubblici della GVB! Se invece, il vostro itinerario è molto ricco, la soluzione migliore è la I Amsterdam City Card, che include anche l'uso illimitato dei mezzi per tutta la sua durata!

Un'esperienza tipica e caratteristica da vivere assolutamente in città è quella di una crociera sui canali, disponibile anche la crociera di sera! Durante il tragitto potrete ammirare la città da un'altra prospettiva!

Metro

Il sistema metropolitano di Amsterdam, gestito dalla società GVB, collega il centro ai quartieri un po' più periferici come Amstelveen, Diemen, Bijlmer e Amsterdam Zuidoost. È composto da cinque linee di cui tre partono dalla Centraal Station (51, 53, 54); è attivo alle 6 del mattino fino a mezzanotte.

  • Orari: dalle 6:00 a mezzanotte
  • Costo ticket/corsa singola: €3,20
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: 24 ore €8,00, 48 ore €13,50, 72 ore €19,00, 4 giorni €24,50, 5 giorni €29,50, 6 giorni €34,00, 7 giorni €37,00

Bus

amsterdam cs busstation bus marken Foto di Smiley.toerist. Amsterdam è una città che non soffre tanto del problema del traffico, quindi la rete di autobus riesce ad essere efficiente ed a garantire spostamenti rapidi e abbastanza puntuali h24. Il numero della corsa e il tempo di attesa sono indicati in pannelli luminosi posti nelle fermate.
Esistono sia i biglietti singoli, della valità di un'ora, e quelli giornalieri. I primi possono essere acquistati sia a bordo dello stesso bus che presso di desk GVB; quelli giornalieri si possono acquistare anche online.

Come dicevamo, i bus sono attivi h24, con un servizio urbano diurno attivo dalle 6:00 a mezzanotte, e un servizio notturno attivo da mezzanotte alle 7:00. I bus notturni hanno una numerazione da 281 a 293, e richiedono un ticket con tariffa notturna (1 viaggio= €4,70, acquistabile a bordo)

  • Orari: h 24
  • Costo ticket/corsa singola: €3,20, servizio notturno €4,70
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: 24 ore €8,00, 48 ore €13,50, 72 ore €19,00, 4 giorni €24,50, 5 giorni €29,50, 6 giorni €34,00, 7 giorni €37,00

Tram

amsterdam tram Foto di Manecke. La rete di tram è piuttosto efficiente ed estesa. Le corse sono frequenti, i tempi di attesa ridotti.
Ci sono 15 linee, ognuna contrassegnata da un numero e un colore.
I tram ad Amsterdam sono uno dei mezzi pubblici (GVB) diurni più comodi e frequenti che permettono di spostarsi in modo abbastanza rapido. La rete tranviaria della città è attualmente composta da 15 linee, ognuna indicata da un numero e un colore di rotta, ben indicati sia a bordo che sul fronte del mezzo.

Potete identificare il percorso e la direzione guardando il numero e la destinazione finale sulla parte anteriore del mezzo; inoltre, una volta a bordo, le informazioni sulle fermate sono sempre annunciate. Come per gli autobus, i biglietti di un'ora possono essere acquistati presso i desk informazione GVB o a bordo del tram stesso. I ticket giornalieri possono essere acquistati anche on-line.

  • Orari: dalle 6:00 alle 00:15
  • Costo ticket/corsa singola: €3,20
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: 24 ore €8,00, 48 ore €13,50, 72 ore €19,00, 4 giorni €24,50, 5 giorni €29,50, 6 giorni €34,00, 7 giorni €37,00

Battello e traghetto

canale via navigabile chiatta Considerando la conformazione della capitale olandese, non possono di certo mancare mezzi di trasporto sull'acqua.
Di certo una soluzione non abituale per i turisti, ma assolutamente naturale per gli abitanti di Amsterdam, per forza di cose. Oltretutto i traghetti sono un cruciale collegamento sul fiume IJ anche per ciclisti e ciclomotori, che dalla stazione possono raggiungere Amsterdam Nord gratuitamente.

Allo stesso tempo, per i turisti si tratta di un mezzo che permette di unire l'utile al dilettevole, per spostarsi da un posto all'altro e allo stesso tempo godersi un giro panoramico fra i canali.

Una delle tratte più utilizzate e popolari è quella con direzione Buiksloterweg, perfetta per raggiungere attrazioni importanti come l'EYE Filmmuseum e l'A'DAM Lookout. In generale comunque le corse sono molto frequenti, è raro dover aspettare più di qualche minuto.

Per vere e proprie crociere sui canali, il prezzo varia a seconda della compagnia e della fascia oraria (più costose per esempio le crociere serali con cena).

  • Orari: variabile in base alla compagnia. Indicativamente dalle 10:00 alle 22:00
  • Costo ticket/corsa singola: dai 5,30€ ai 8,50€ a seconda della durata della sua validità. Crociera con audioguida da €15,00

Taxi

Vista l'efficienza dei mezzi pubblici in realtà il taxi non è un mezzo che consigliamo di usare. Di fatto risulta il meno economico e meno conveniente. Oltretutto anche come tempi, i mezzi pubblici risultano essere più rapidi in quanto possono contare su corsie preferenziali, invece i taxi risentono di più del traffico.

In ogni caso, i punti principali in si concentrano i taxi sono Leidseplein, Piazza Dam e Stazione Centrale. Se sceglierete questo mezzo, valutate il servizio Taxi Leader: funziona un po' come Uber, si può prenotare un taxi conoscendo in anticipo costi e distanze.

  • Orari: 24 ore su 24
  • Costo ticket/corsa singola: tariffa di partenza €3,19 + €2,35 per km

In auto

barche canale amsterdam canal Se non avete intenzione di esplorare i dintorni di Amsterdam per visitare altre località olandesi, è fortemente sconsigliato noleggiare un'auto o comunque girare per la città con un mezzo proprio. A parte l'efficienza dei mezzi pubblici (che sarebbe davvero uno spreco non usufruirne), dovete tener presente che le stradine sono molto strette e massima attenzione va prestata a pedoni, ciclisti e tram.

In alcune ore della giornata, il centro è molto trafficato e trovare un parcheggio libero diventa un'impresa davvero ardua; in tal caso, l'opzione migliore è lasciare la vettura nei garage vicino a Centraal Station o ai musei e poi proseguire con i mezzi. Non mancano parcheggi che offrono il comodo servizio Park & Ride: con circa €10,00 sono inclusi 24 h di sosta e un biglietto a/r per il centro.

ZTL

Ad Amsterdam sono attive le Low Emission Zone, quartieri specifici in cui è vietato l'accesso a determinati veicoli. Il divieto riguarda anche i veicoli stranieri, è attivo 365 l'anno e si rischia una sanzione di €95,00 + spese amministrative. Dettagli specifici sul sito ufficiale della città di Amsterdam.

Amsterdam AR

Esiste anche un accesso regolato da altri requisiti rispetto a quelli di bassa emissione. Anche in questo caso il divieto riguarda tutti i veicoli, anche quelli stranieri, ed è attivo in maniera permanente tutti i giorni dell'anno. Attualmente il divieto è attivo: sul Singel (allo Spui), a Rembrandtplein (angolo di Amstelstraat) e a Muntplein. Ulteriori info sul sito ufficiale della città di Amsterdam.

Soste e parcheggi

Parcheggiare in strada risulta costoso e un po' complicato. Lungo i canali c'è anche qualche posto sporadico ma, oltre alle complicate manovre, le tariffe vanno dai €5,00 a €7,50 l'ora. Si paga nelle apposite macchinette con carta di credito.

Per più giorni di sosta sono utili i garage privati. Ad esempio, il garage presso il Ramada Hotel, sul lato ovest della città, offre 1 giorno per €15,50 e si può prenotare online. Altri garage privati sono i Parkeren P1 che offrono tariffe giornaliere da €20,00 a €25,00 se prenotate online, in loco, alle biglietterie automatiche del garage, la tariffa giornaliera sale a €50,00/60,00.

Comodissimi e convenienti i numerosi Park & Ride. Si può parcheggiare l'auto per massimo 96 ore ai seguenti prezzi: €8,00 le prime 24 h + €1,00 per le successive 24 h nei giorni feriali prima delle 10:00; €1,00 per 24 ore se parcheggiate nei giorni feriali, dopo le 10:00; €1,00 per 24 h durante il weekend. Si raggiunge poi il centro con i mezzi pubblici GVB (autobus, tram o metro). I Park & Ride di Amsterdam sono 8, collocati in zone diverse della città e sono ben segnalati dai cartelli stradali:

  • Bos en Lommer, nell'omonimo quartiere. Da qui tram 7 o 19 per il centro - Ottieni indicazioni
  • Olympisch Stadion, nei pressi dello Stadio Olimpico. Da qui tram 24 per il centro - Ottieni indicazioni
  • ARENA, nei pressi della Johan Cruiff Arena. Da qui metro 54 per il centro - Ottieni indicazioni
  • RAI, nei pressi dell'omonimo centro convegni. Occhio, qui la sosta massima è di 24 ore - Ottieni indicazioni
  • VUmc, nei pressi di Amstelveen. Occhio, questo park & ride apre solo durante il week-end. Da qui tram 5 per il centro - Ottieni indicazioni
  • Zeeburg, nell'omonimo quartiere. Da qui tram 7 per il centro - Ottieni indicazioni
  • Noord, nell'omonimo quartiere. Occhio, questo park & ride è accessibile solo quando la metro linea 52 effettua il servizio di trasporto - Ottieni indicazioni
  • Sloterdijk, nell'omonima zona. Da qui tram 19 per il centro - Ottieni indicazioni