palazzo reale amsterdam itinerario

Cosa vedere ad Amsterdam in un giorno

Cosa vedere ad Amsterdam in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

palazzo reale amsterdam itinerarioOgnuno di noi almeno una volta ha fantasticato su come sarebbe vivere ad Amsterdam. La città, conosciuta anche come la "Venezia del Nord", è una delle mete preferite dagli amanti dell'arte vista la vasta quantità di musei e gallerie d'arte che sorgono al suo interno.
VEDI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE AD AMSTERDAM
Amsterdam però non è solo questo, ma anche mercatini, fiori e soprattutto una città che, per quanto possa essere grande ed importante, rimane comunque a misura d'uomo (sì, Amsterdam è anche un altro paio di cose, ma evitiamo di soffermarci sempre e solo su "quelle cose" per una volta). Se non siete mai stati vittima del fascino di Amsterdam cogliete l'occasione ed organizzate un viaggio in questa magnifica città. Se avete bisogno di un aiuto per organizzarlo vi aiutiamo noi con questo tinerario che vi dirà cosa vedere ad Amsterdam in un giorno.

Prima di partire: consigli utili

Già una giornata è poca per visitare Amsterdam, se poi non siete perfettamente organizzati rischiate di perdere ancora più tempo del previsto. Vi diamo dunque alcuni consigli utili che vi permetteranno di risparmiare tempo prezioso durante la vostra visita.

  • Nei musei optate per l'audioguida, anche se vi farà spendere di più. Se non siete pratici con l'inglese rischiate di non capire moltissimo;
  • Per i mezzi pubblici potete acquistare l'Amsterdam city Card, valida anche per un solo giorno;
  • Gli orari sono prettamente "nordici". La cena si consuma intorno alle 18,30, quindi prenotate per tempo il locale prescelto;
  • Se decidete di prolungare la permanenza e godervi la Amsterdam by night, puoi consultare le nostre offerte di soggiorno ad Amsterdam.

Itinerario di un giorno ad Amsterdam: Mattina

Mostra Mappa

1 - Colazione e Palazzo Reale

palazzo reale amsterdam itinerarioIl nostro viaggio inizia dalla Stazione Centrale di Amsterdam, situata al centro della città. in Nieuwebrugsteeg, proprio di fronte la Stazione, troverete l'Omelegg, locale ideale per una colazione sostanziosa in puro stile locale. La spesa è abbastanza modesta rispetto ai prezzi della città, si parla di una cifra media di €5,00 a persona. Da qui muovetevi, che sia a piedi o su uno dei numerosi mezzi che passano nella zona (autobus n. 170, 172, 174 o tram n. 1, 2, 5, 13 o 17) e recatevi su Nieuwezijds Voorburgwal fino ad arrivare a piazza Dam, la più antica piazza della città, un tempo sede del mercato. Qui vi consigliamo di visitare il Palazzo Reale. Nato come Municipio, venne trasformato in residenza reale dal re d'Olanda Luigi, fratello minore di Napoleone Bonaparte. Al suo interno sono ancora visibili segni tipici che ricordano la sua storia, tra le quali vi segnaliamo la Sala del Tribunale.

2 - Casa di Anna Frank e Begijnhof

Dal Palazzo Reale prendete il tram n. 13 o 17 fino a Westermarkt ed arriverete alla casa di Anna Frank. Nascosta tra i canali della città, è uno dei musei più visitati dai turisti. E' proprio qui che la ragazza scrisse il suo diario, qui esposto nella sua versione originale. I biglietti sono acquistabili esclusivamente sul sito internet; si raccomanda di prenotare il tour con diversi giorni di anticipo. Completata la visita a questo "museo della memoria" entrate nel quartiere De Negen Straatjes, da lì poco distante e bagnato dal Canale dell'Imperatore. Questa è la zona dello "shopping alternativo", con negozi artigianali e marchi indipendenti fino a Huidenstraat. Arrivati in questo luogo attraversate il ponte e vi troverete nel Begijnhof. Si tratta di un complesso formato da 164 abitazioni risalenti al XV secolo. Il nome richiama le beghine, donne che avevano preso i voti ma dedicavano la loro vita alla cura dei malati e degli anziani. Del suo scopo originale è rimasto ben poco, ma ancora oggi qui potrete ammirare il più antico tra i piccoli cortili della città, così caratteristici di Amsterdam.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: piazza Dam (gratis), Palazzo Reale di Amsterdam (€10,00 circa), Casa di Anna Frank (€9,00 circa), Begijnhof (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati:Tour a piedi guidato sulla storia di Anna Frank
  • Dove fare colazione: Omeggle City Centre, Nieuwebrugsteeg 24

Itinerario di un giorno ad Amsterdam: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Pranzo ed Hermitage

van gogh museum amsterdamNelle immediate vicinanze Begijnhof vi attende il The Seafood bar Spui per un pranzo a base di pesce. Il costo medio a persona forse è un po' elevato (circa €30,00 a persona), ma considerando la materia prima è un prezzo più che equo. Da qui prendete Kalvestraat fino a Rembrantplein, poi un qualsiasi autobus o tram verso Waterlooplein per arrivare all'Hermitage. Per raggiungerlo fate attenzione a scendere alla prima fermata disponibile dopo aver attraversato il ponte Blauwbrug. Si tratta di quella che può essere definita la "sede distaccata" dell'omonimo museo di San Pietroburgo. Al suo interno vi attendono mostre temporanee e rassegne dedicate ai maggiori pittori a livello mondiale. Tra questi vi segnaliamo solo alcuni dei nomi degli artisti in questione: Van Gogh, Picasso e Matisse.

2 - Rijksmuseum, Van Gogh Museum e Stedelik

Terminata la vostra visita all'Hermitage tornate indietro sul vostro percorso tornando su Rembrandtplein. Potete farlo a piedi oppure prendendo i mezzi pubblici che passano nelle immediate vicinanze del museo (tram n. 9 o 14 ed autobus 757) e salite sul tram n. 24 che vi porterà al Museumkwartier, il quartiere dei musei. Qui, per prima cosa potete visitare il Rijksmuseum, uno dei musei d'arte più grandi del mondo, che contiene un'indicibile quantità di quadri, sculture, stame e molto altro ancora. Sulla stessa strada troverete anche il Van Gogh Museum, dove è raccolta la più grande collezione di opere del pittore del mondo e lo Stedelijk, museo dedicato all'arte moderna e contemporanea. Qui vi attendono opere che vanno da Chagall fino alla Pop Art.

In sintesi:

Itinerario di un giorno ad Amsterdam: Sera

Mostra Mappa

1 - Cena e Vondelpark

vondelpark amsterdam itinerarioArrivata la sera è ora di una cena rilassante al Conservatorium Brasserie Lounge. Il pezzo medio per una cena si aggira intorno ai €45,00, ma potreste optare per un aperitivo, più leggero ed economico (€20,00).
Da qui potrete arrivare in pochi passi al Vondelpark, parco inglese nel cuore di Amsterdam. La struttura, realizzata dagli architetti David Zocher e Louis Paul Zocher nel 1865, misura ben 48 ettari. Passeggiando nel parco potreste anche imbattervi in uno dei numerosi concerti gratuiti che si tengono al suo interno.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Vondelpark (gratis)
  • Dove cenare: Conservatorium Brasserie Lounge, Van Baerlestraat 27

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Un giorno è decisamente troppo poco per visitare Amsterdam ed è stato necessario eliminare più di qualcosa dal nostro itinerario. Ecco le nostre proposte su cosa non vedere, ammesso che non riusciate a prolungare la vostra visita almeno di un giorno.

  1. Cheese Museum: non fatevi ingannare dal nome... non è un museo ma un negozio di formaggi.
  2. NEMO Science Museum: il museo è un po' distante dal resto delle attività del nostro itinerario e visitarlo richiederebbe troppo tempo.
  3. A'DAM lookout: è l'altalena più alta del mondo. Sicuramente un'esperienza adrenalinica, ma se avete un solo giorno...
  4. Heineken Experience: difficile rinunciarvi, anche perché l'Heineken è uno dei simboli della città. Ma il tempo...
  5. Museo delle Cere di Madam Tussaud: un'esperienza interattiva, divertente, anche molto visitata ad Amsterdam. Ma se cerchiamo qualcosa di "tipico", di "caratteristico"... meglio prediligere altro
  6. Sex Museum: forse sarebbe meglio evitarlo, soprattutto se avete bambini con voi.
  7. Museum of Prostitution: situato nel quartiere a luci rosse, forse una delle zone più famose di Amsterdam, è da inserire nell'itinerario solo se state facendo un viaggio in solitaria.

Consigli, info utili e itinerari per visitare Amsterdam

  • Qual è il periodo migliore per visitare Amsterdam?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Amsterdam
  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Amsterdam? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Amsterdam
  • Un intero weekend a disposizione? Ecco l'itinerario!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Amsterdam: ecco cosa vedere in un weekend
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Amsterdam!
  • Le specialità tipiche e i migliori ristoranti di Amsterdam
    Suvvia, non avrete mica intenzione di andare a Amsterdam e mangiare al McDonald's... Ma certo che no, in ogni città ci sono delle specialità da provare assolutamente: ecco 10 cose da mangiare a Amsterdam e dove!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Marco Lo Buono
    Marco Lo Buono 07 Novembre 2018 09:52

    Purtroppo un solo giorno non basta per visitare Amsterdam! Per visitarla c'è bisogno di diversi giorni, soprattutto se volete visitare con calma ogni attrazione e rilassarvi un po' tra i canali o stando seduti in una delle splendide piazze!

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su