Citta Canale Amsterdam Turisti Amsterdam è una di quelle mete da visitare almeno una volta nella vita, una destinazione adatta a tutti grazie alla sua anima dalle mille sfaccettature. Dai grandi musei d'arte alle visite alle fabbriche di birra, dalle attività pensate apposta per le famiglie alla scatenata vita notturna nel quartiere a luci rosse, ognuno troverà il suo piccolo spazio nella capitale olandese. E con un weekend a disposizione avrete sicuramente modo di conoscerla al meglio e, perché no, organizzare anche un'escursione nei dintorni.
Ecco tutti i nostri consigli per organizzare un itinerario di Amsterdam in 3 giorni.

Valuta l'acquisto di una card: per risparmiare sul costo delle singole attrazioni consigliamo l'acquisto della I Amsterdam City Card (da €65,00), per risparmiare sui trasporti consigliamo invece l'acquisto del pass per i trasporti pubblici della GVB (da €8,50).

Giorno 1

Prima volta ad Amsterdam? Lasciati guidare: e scopri la capitale olandese partecipando ad un tour guidato a piedi con una guida locale o godendoti un giro sul bus turistico e una crociera sui canali.

1 - Dam, Palazzo Reale e Oude Kerk

amsterdam piazza dam Iniziate la giornata a Piazza Dam, una delle piazze più amate dagli abitanti di Amsterdam e dai turisti e punto di partenza ideale per esplorare la capitale olandese.

Qui si trova anche il Palazzo Reale, in olandese Koninklijk Paleis, prima tappa di questa giornata (inverno mer-dom 10:00-17:00, in estate tutti i giorni 10:00-17:00, biglietto con audioguida €12,50). Ancora oggi viene utilizzato come residenza dalla famiglia reale e qui si tengono anche le cerimonie di Stato (in queste occasioni il palazzo viene chiuso). Una parte invece è aperta al pubblico, con un museo sulla storia della città e dell'Olanda.

Ultima tappa dalla mattinata è la vicina Oude Kirk, o Chiesa Vecchia, la più antica della città e tra i più importanti monumenti del Paese (lun-sab 10:00-18:00, dom 13:00-17:30; ingresso intero €12,00, ridotto €7,00). Capolavoro in stile gotico, gli interni sono davvero meravigliosi, con le grandi vetrate colorate, le opere d'arte e il soffitto in legno.
VEDI ANCHE: Visita al Palazzo Reale: orari, prezzi e consigli

Se viaggi con i bambini: valuta la visita al Madame Tussauds di Amsterdam, il famoso museo delle cere. Si trova sempre in Piazza Dam ed è un'alternativa al Palazzo Reale. Anche in questo caso ti consigliamo di acquistare il biglietto d'ingresso in anticipo, il museo è compreso anche nella I Amsterdam City Card.

2 - Jordaan e Casa di Anna Frank

strada amsterdam jordaan turismo 3 Nel primo pomeriggio dedicatevi alla scoperta del quartiere Joordan, ovvero il quartiere degli artisti di Amsterdam. L'atmosfera che si respira qui è davvero meravigliosa, tra casette colorate, locali e ristoranti.

Ma il quartiere Jordaan è famoso soprattutto per un motivo: ospita una delle attrazioni più visitate di Amsterdam, ovvero la Casa di Anna Frank (lun-ven 9:00-16:30, sab-dom 9:00-19:00; ingresso intero €14,00, ridotto €7,00). Questo è l'appartamento in cui la giovane ragazza si nascose con tutta la sua famiglia durante la Seconda Guerra Mondiale. La casa ripercorre la vita di Anna e dei suoi famigliari, ed offre un'esperienza molto toccante.
VEDI ANCHE: Visita alla Casa di Anna Frank: orari, prezzi e consigli

Raggiungi uno degli scorci più belli di Amsterdam: nel quartiere Joordan, a pochi passi dalla Casa di Anna Frank, troverai la De 9 Straatjes, una zona racchiusa da canali ricca di botteghe e piccole caffetterie.

3 - Begijnhof e Bloemenmarkt

bloemenmarkt amsterdam 1 Foto di zak mc. Conclusa la visita alla Casa di Anna Frank e dopo aver scoperto la De 9 Straatjes, raggiungete a piedi il Begijnhof, uno dei tesori nascosti di Amsterdam! Una volta varcato il portone d'ingresso sembrerà di trovarsi lontani dalla città: qui, una volta, vivevano le beghine, donne appartenenti ad una confraternita cattolica di sorelle. Si tratta di un luogo silenzioso, con un meraviglioso giardino e dall'atmosfera rilassata e tranquilla.

Continuate poi la vostra passeggiata lungo i canali fino a raggiungete il Bloemenmarkt, l'unico mercato di fiori galleggiante del mondo, aperto il1862. Questa è una delle zone più affascinanti di Amsterdam, davvero pittoresca e anche molto instagrammabile. Godetevi una passeggiata tra le bancarelle e tra i tantissimi fiori colorati alla ricerca del souvenir perfetto.

Goditi una pausa dolce: a pochi passi dal Begijnhof potrai trovare il Van Stapele Koekmakerij, un biscottificio specializzato in biscotti van stapele, uno dei dolci da provare assolutamente ad Amsterdam!

4 - De Wallen e Quartiere a Luci Rosse

amsterdam canal lights red light district Infine, nel tardo pomeriggio raggiungete nuovamente De Wallen, il centro storico, per immergervi nella vita notturna di Amsterdam. Anche in questo caso potrete muovervi tranquillamente a piedi, dal Bloemenmarkt impiegherete poco più di 10 min.

Amsterdam è una delle realtà più progressiste in Europa e, proprio qui, si trova il famoso quartiere a luci rosse, ovvero il Red Light District, in città chiamato rossebuurt. Qui il divertimento non ha davvero limiti.
VEDI ANCHE: Vita Notturna ad Amsterdam: Migliori discoteche, club a luci rosse e locali particolari

Trascorri la serata qui: puoi scoprire la zona passando davanti a numerose vetrine, sexy shop, strip club e coffeeshop tramite un tour guidato del quartiere a Luci Rosse, oppure poi goderti la serata in autonomia. In questa zona i locali sono davvero tantissimi, come il Red Light Bar, l'Excalibur Café o il particolare Café Hill Street Blues.

Giorno 2

1 - Museumplein e Rijksmuseum o Van Gogh Museum

amsterdam olanda architettura 2 Iniziate questa seconda giornata dal Museumplein, ovvero il quartiere dei musei. Qui si trovano alcuni dei musei più importanti di tutto il Paese.

Opzione A al Rijksmuseum (tutti i giorni 9:00-17:00; biglietto ingresso €21,00). Si tratta di uno dei musei più celebri di Amsterdam ospitato all'interno di un meraviglioso edificio in stile gotico-rinascimentale. Qui sono ospitate più di 8.000 opere disposte in 4 piani e 80 gallerie.

Opzione B al Van Gogh Museum (biglietto ingresso €21,00). Si tratta della più grande collezione di opere del pittore olandese Van Gogh. Oltre 500 opere del pittore, potrete ammirare anche alcuni lavori del fratello minore Theo e di altri noti artisti francesi.

Tutti i musei in una city card: il Museumplain ospita numerosi musei e tutti sono inclusi all'interno della I Amsterdam City Card, la city card della città che comprende gli ingressi gratuiti.

2 - Vondelpark

amsterdam vondelpark at the pond 2 Foto di Dguendel. Per pranzo godetevi un po' di natura e relax all'interno del meraviglioso Vondelpark. Potrete raggiungerlo comodamente a piedi, dista infatti solo 15 min dal Museumplain.

Il Vondelpark è il polmone verde di Amsterdam, un luogo di incontro e svago per gli olandesi che qui vengono per fare sport, rilassarsi sotto gli alberi o trascorrere qualche ora in famiglia. Il parco si estende su oltre 48 ettari, fu aperto nel 1865 e oggi è ricco di aree giochi per i bambini, tantissimi caffè immersi nel verde, sentieri per jogging, ponticelli e monumenti.

Una birreria in mezzo al verde: nel cuore del parco potrai trovare la birreria Proeflokaal 't Blauwe Theehuis, con una bellissima area esterna affacciata sul lago. Fermati qua per pranzo e assaggia le sue buonissime birre artigianali.

3 - Heineken Experience e crociera sui canali

fabbrica di birra heineken 1 Nel pomeriggio è tempo di raggiungere uno dei must see di Amsterdam: la famosa Heineken Experience. Dista circa 25 min a piedi dal Vondelpark, in alternativa potete prendere il tram linea 1 (J.P. Heijestraat-Vijzelgracht, 10 min).

L'Heineken Experience è una vera e propria esperienza interattiva nel mondo della Heineken! Qui potrete prendere parte ad una visita guidata della durata di circa 1 h 30 min, dove potrete scoprire la storia del birrificio e tutto il processo di produzione della famosa birra. Infine potrete gustarvi una birra fresca al Best 'Dam Bar, il bar del museo.

Noi vi consigliamo di scegliere l'attività combinata Heineken Experience + crociera sui canali. La crociera sui canali è un'altro must do di Amsterdam, vi permetterà di ammirare la città da un'altra prospettiva e perdervi tra la bellezza dei suoi canali. L'intera esperienza (visita guidata + crociera) dura 3 h, quindi vi impegnerà tutto il pomeriggio.
VEDI ANCHE: Heineken Experience: orari, prezzi e consigli per visitare la fabbrica-museo

Trascorri la serata a Leidesplein: quartiere poco distante dalla Heineken Experience, dove si trova anche l'Holland Casino, ovvero il casinò della città. Anche i locali non mancano, come il Mikkeller at Morebeer, l'Aran Irish Pub o il Jazz Café Alto, per una serata diversa dalle altre. Vicino al casinò troverai anche l'iconico Hard Rock Cafè Amsterdam.

Giorno 3

1 - Amsterdam Royal Zoo o Amsterdam Arena

artis royal zoo amsterdam Foto di Zxempire. Ultima giornata ad Amsterdam. Potete trascorrerla sia in città che organizzare un'escursione nei dintorni. In città ci sono ancora tante cose da vedere, quindi vi diamo entrambe le alternative.

Opzione A all'Amsterdam Royal Zoo (da marzo a ottobre 9:00-18:00, da novembre a febbraio 9:00-17:00; biglietto ingresso €25,00). Chiamato anche ARTIS, lo zoo si trova nel cuore della città e si estende per circa 14 ettari, ospitando al suo interno circa 8.200 animali di 800 specie diverse. Qui si trova anche un museo unico al mondo, il Micropia, interamente dedicato ai microbi e ai microrganismi (ingresso a parte, €17,50).

Opzione B all'Amsterdam Arena (tour dello stadio €45,00). Lo stadio della città, tappa immancabile per gli amanti del calcio. Questa è la casa dell'Ajax e della nazionale olandese e, durante la visita guidata, avrete modo di visitare diverse aree dello stadio, comprese le panchine e gli spogliatoi.

2 - Museo NEMO

amsterdam nemo museo architettura 1 Per il pomeriggio, invece, vi consigliamo di visitare il Museo NEMO, il più grande centro scientifico dei Paesi Bassi (mar-dom 10:00-17:00, lun chiuso; biglietto ingresso €17,50). Dall'ARTIS si raggiunge in circa 15 min a piedi.

Ideale da visitare anche con i bambini, il museo si sviluppa su 5 piani e al suo interno esplora tutti i lati della scienza. Al primo piano potrete trovare la mostra che si intitola Fenomena, con i fenomeni naturali, mentre al secondo si trova Technium, dedicato al mondo della tecnologia. Salendo al terzo, Elementa, potrete scoprire il cosmo, per poi arrivare al quarto piano, chiamato Humania e dedicato all'uomo e all'anatomia. Infine, all'ultimo piano troverete la mostra Energetica, dedicato al mondo dell'energia.
VEDI ANCHE: Visita al Museo NEMO: orari, prezzi e consigli

Sali sulla terrazza panoramica: una volta arrivato all'ultimo piano, prosegui ancora e sali sulla meravigliosa terrazza panoramica sul tetto. Preparati, perché da qui la vista è davvero unica! E per risparmiare tempo prezioso, acquista il biglietto per il museo in anticipo.

3 - A'Dam Lookout

a dam lookout 04 swing 1 1 Foto di Muck. Concludete questo meraviglioso weekend ad Amsterdam ammirando la città dall'alto! Lo potrete fare dall'A'Dam Lookout, la piattaforma panoramica situata ad Amsterdam-Noord (tutti i giorni 10:00-22:00; ingresso intero €16,50, ridotto €10,50). Dal NEMO Museum dovrete raggiungere prima la stazione centrale di Amsterdam Centraal (15 min a piedi) e qui raggiungere il terminal traghetti e prendere il traghetto linea F3 per arrivare sulla sponda opposta, scendendo a Buiksloterweg (5 min).

Situata ad un'altezza di circa 100 m, questa terrazza regala la vista più spettacolare di Amsterdam e il tramonto è sicuramente il momento migliore per visitarla. Ma non solo: qui, infatti, si trova una delle attività più adrenaliniche da fare in città. Dal 2016 sono state installate delle altalene giganti che vi faranno oscillare sul vuoto con la città ai vostri pieni (attività a pagamento con ulteriore biglietto, ingresso alla piattaforma + altalena biglietto unico €28,50).

Trascorri l'ultima serata a De Wallen: torna nel centro storico per la tua ultima serata ad Amsterdam. Anche in questo caso potrai goderti qualche ora tra i numerosi locali, come il Cafe Bar The Pint o il Bar The Tailor, oppure partecipare ad una meravigliosa crociera serale per ammirare tutti i canali illuminati.

Alternativa di giornata: escursione nei dintorni di Amsterdam

giardino giardino floreale fiori In alternativa, potete dedicare questa terza e ultima giornata alla scoperta dei dintorni di Amsterdam, tra meravigliosi campi di tulipani, mulini a vento e borghi caratteristici.

Se visitate Amsterdam tra metà marzo e metà maggio, momento di fioritura dei tulipani, non potete assolutamente perdervi il Keukenhof, i meravigliosi giardini che rappresentano una delle attrazioni più visitate di tutto il Paese. Vi consigliamo di acquistare, con largo anticipo, il biglietto di ingresso prioritario con transfer da Amsterdam per assicurarvi un posto, sono davvero molto visitati!

In alternativa, potete godervi una giornata alla scoperta dei famosi mulini a vento e dei borghi di Zaanse Schans, Edam, Volendam e Marken con un tour da Amsterdam. Avrete modo di scoprire la pittoresca località di Zaanse Schans, famosa per i mulini, il villaggio di pescatori di Volendam e la meravigliosa Marken, dove potrai fare un vero e proprio salto indietro nel tempo.
VEDI ANCHE: Escursioni da Amsterdam

Quanto costa un weekend a Amsterdam

citta canale amsterdam turisti Purtroppo Amsterdam è una destinazione decisamente costosa, a causa del suo costo della vita alto. Con un po' di attenzione è possibile trovare qualche soluzione low cost a partire dal volo aereo: sono numerose le compagnie low cost che ogni giorno collegano l'Italia alla capitale olandese (confronta i voli).

Per il soggiorno, la zona dipende dal tipo di viaggio che volete vivere: se cercate la movida scegliete Binnenstadt (con il quartiere a luci rosse), Leidesplein e Jordaan, se viaggiate con i bambini meglio i quartieri di Museumkwartier e Plantage. Per risparmiare, invece, vi consigliamo De Pijp, Plantage e Amsterdam Noord. In ogni caso, potrete muovervi principalmente a piedi, soprattutto nella zona del centro storico. Per un primo approccio con la città e per acquisire alcuni punti di riferimento, valutate di fare un giro con il bus turistico. Infine, anche mangiare fuori ha costi elevati: per risparmiare vi consigliamo di pranzare nei locali che servono street food o nei piccoli negozi biologici, che offrono opzioni salutari e veloci come panini e insalate.

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend ad Amsterdam:

  • Costi per mangiare: circa €50,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €55,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito. Consigliato l'acquisto della I Amsterdam City Card
  • Trasporti: prezzo medio €5,00 al giorno a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: da €50,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €30,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Amsterdam: da €470,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Decidi il periodo più adatto a te: Amsterdam è meravigliosa in ogni stagione. In estate per gli eventi e le belle giornate, in inverno per la magia del Natale, in primavera per la fioritura dei tulipani - scopri di più qui;
  • Porta sempre un ombrello: purtroppo ad Amsterdam il tempo cambia velocemente e, anche in estate, si presentano acquazzoni e giornate fresche improvvise. Non farti cogliere impreparato;
  • Dove dormire: per la movida Binnenstadt (con il quartiere a luci rosse), Leidesplein e Jordaan. Per la tranquillità Museumkwartier e Plantage. Per risparmiare De Pijp, Plantage e Amsterdam Noord - mappa dei quartieri qui;
  • Muoviti a piedi o con i mezzi: nella maggior parte dei casi potrai muoverti a piedi. Valuta comunque l'acquisto del pass per i trasporti pubblici della GVB per le giornate dove sono previsti più spostamenti - scopri di più qui;
  • Non perderti il giro sui canali: una delle esperienze più belle da fare ad Amsterdam. Goditi una crociera sui canali della città o una crociera serale, con un'atmosfera meravigliosa;
  • Prenota in anticipo ingressi e tour: se intendi visitare i principali musei, acquista gli ingressi in anticipo, evitando così di perdere tempo prezioso in coda;
  • Immergiti nella movida notturna: Amsterdam è una città davvero all'avanguardia e troverai divertimento di ogni genere. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulla vita notturna ad Amsterdam;
  • Attenzione agli orari dei pasti: ad Amsterdam, come in Olanda e in molti dei paesi del Nord Europa, si cena presto, intorno alle 18:30. Tieni conto di questo orario per organizzare le giornate.