Torino Mole Piemonte Panorama 2 Torino è una città vivibile ed elegante. Per questo motivo, spostarsi a piedi o con i mezzi pubblici, è davvero un piacere. La rete dei trasporti è molto efficiente e, grazie alle sue fermate in prossimità del centro storico, consente di raggiungere tutte le principali attrazioni senza bisogno di prendere l'auto.
Ecco una guida dettagliata con tutti i consigli su come muoversi a Torino.

Consigli utili

torino mole piemonte panorama 2 Il centro storico di Torino è perfetto da visitare a piedi: qui si trovano le principali attrazioni e diverse vie sono pedonali. Per un primo approccio, vi consigliamo di partecipare ad un tour guidato a piedi della città. Questa zona è perfetta anche da visitare in bicicletta, utilizzando il servizio di bike sharing cittadino. In alternativa, potete partecipare ad un giro in bicicletta tra le attrazioni della città.

Uscendo dal centro dovrete invece utilizzare i mezzi. Consigliati bus e tram, mentre la metro al momento conta solo una linea quindi non raggiunge ogni angolo di Torino. Su tutti i mezzi può essere utilizzato lo stesso biglietto, quindi se prevedete diversi spostamenti acquistate il biglietto giornaliero Daily o il biglietto settimanale MultiDaily. Per godervi un giro panoramico, invece, vi consigliamo di spostarvi con il bus turistico.

In città evitate auto e taxi. Il centro storico è coperto da una ZTL, attraversabile solo utilizzando i mezzi di car sharing. L'auto, invece, diventa una buona soluzione per visitare i dintorni, come ad esempio le Langhe Piemontesi.

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi e con bike sharing nel centro, tram e bus, bus turistico
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: auto, taxi

Card trasporti e abbonamenti mezzi pubblici: quale scegliere?

torino panorama pallone aerostatico 2 1 Se vi fermate a Torino per un weekend, la soluzione migliore è acquistare il biglietto Daily, che permette di viaggiare sul trasporto nell'arco della giornata (€4,00), se invece vi fermate per 7/10 giorni vi consigliamo il biglietto settimanale MultiDaily (€17,50). Per ambientarvi in città, perfetto il pass per il bus turistico, con validità 24h o 48h.

Inoltre, per risparmiare su ingressi e determinati tour e trasporti potete acquistare la Torino + Piemonte Card, con validità di 2, 3 o 5 giorni. La card non permette l'uso gratuito e illimitato dei trasporti, ma permette di accedere ad una serie di agevolazioni come:

  • acquisto a tariffa promozionale dei biglietti dei trasporti pubblici GTT Tour per viaggiare su tram, bus e metro;
  • biglietto ridotto sui principali servizi turistici di Torino, tra cui l'ascensore della Mole Antonelliana, la tranvia Sassi-Superga, la navetta "Venaria Express", il minibus elettrico Turin Eco City Tour e il bus turistico;
  • biglietto per il bus Torino Aeroporto-Torino Centro a prezzo scontato.

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Torino

Torino è servita dall'Aeroporto di Torino-Caselle "Sandro Pertini", situato nella località di Caselle Torinese, a meno di 20 km dal centro di Torino e comodamente raggiungibile in treno o in bus. In alternativa, è possbilie atterrare a Milano Malpensa (140 km) o Milano LInate (160 km), raggiungere la stazione di Milano Centrale, e poi proseguire in treno per Torino (circa 1 ora).

Aeroporto di Torino-Caselle "Sandro Pertini"

  • Distanza dal centro: 16 km / tempo di percorrenza: 25 min;
  • In treno: linea GTT Aeroporto-Torino Porta Susa / costo ticket: €3,20;
  • In taxi: costo medio €30,00 / tempo di percorrenza: 25 min;
  • In bus: costo medio €7,00, possessori Torino+Piemonte Card €6,00 / linea Torino Centro - Torino Airport;
  • Transfer privato: trasferimento privato all'aeroporto di Torino da €46,00 per 2 persone

Aeroporto di Milano-Malpensa

  • Distanza dal centro: 140 km / tempo di percorrenza: 1 h 30 min;
  • In treno: linea trenitalia Milano Centrale-Torino / costo ticket: da €12,45;
  • In taxi: costo medio €230,00 / tempo di percorrenza: 1 h 30 min;
  • In bus: costo medio €22,00 / linea flibco (Milano Malpensa-Torino Unione Europea).

Aeroporto Milano Linate

  • Distanza dal centro: 160 km / tempo di percorrenza: 1 h 50 min;
  • In treno: linea trenitalia Milano Centrale-Torino / costo ticket: da €12,45;
  • In taxi: costo medio €260,00 / tempo di percorrenza: 1 h 50 min.

Come muoversi a piedi

piazza vittorio torino italia plaza 4 Il centro storico di Torino è perfetto da scoprire a piedi. Qui potrete assaporarne a pieno l'atmosfera classica, cogliendo anche i più piccoli particolari. Passeggiare tra le sue vie vuol dire perdersi tra la bellezza dei suoi palazzi, esplorare i numerosi porticati e rimanere ammaliati dalla sua meravigliosa architettura. A tal proposito, vi consigliamo di partecipare ad un tour guidato a piedi in compagnia di una guida locale, ideale per ambientarsi.

Uno dei punti di riferimento del centro è sicuramente la famosa Mole Antonelliana: da qui, potrete raggiungere facilmente a piedi attrazioni come il Museo Egizio (900 m, 11 min), Piazza Castello con il Palazzo Reale (750 m, 9 min) o Piazza Vittorio Veneto, percorrendo la famosa via porticata via Po (650 m, 8 min).

Partecipa ad un tour gratuito: per un primo approccio alla città e per ambientarti al meglio in questa meravigliosa città italiana, ti consigliamo di partecipare ad un free tour di Torino, dove potrai scoprire i luoghi più iconici in compagnia di una guida esperta.

Con i servizi sharing

Anche a Torino, come nelle più grandi città europee, si stanno diffondendo i servizi di sharing, ideali per muoversi in città. Uno dei punti forti di questo servizio è che, ad esempio, i veicoli del car sharing possono entrare nelle Zone a Traffico Limitato. Anche il bike sharing è ideale per scoprire la città, soprattutto nelle belle giornate primaverili ed estive. Vediamo nel dettaglio i servizi offerti:

  • Monopattini elettrici: numerose compagnie attive in città, come Lime, Bird, BIT Mobility, Dott, Helbitz e tante altre. Tutte le compagnie richiedono l'utilizzo dell'apposita applicazione, necessaria per registrarsi, individuare i monopattini, sbloccarlo inquadrando il qrcode e vedere i costi di utilizzo. Il pagamento avviene automaticamente a fine corsa con il metodo di pagamento selezionato nell'account (come carta di credito, prepagata, paypal). Costo medio €1,00 per sbloccare il monopattino, €0,15 per ogni min di utilizzo;
  • TObike: servizio di bike sharing attivo 24h, utilizzabile registrandosi sull'app BicinCittà e acquistando un abbonamento. Ci sono tre tipi di abbonamento: quello giornaliero costa €5,00 (2 di attivazione e 3 di ricarica utilizzabile per prendere i mezzi), quello settimanale costa €8 (5 di attivazione e 3 di ricarica), quello annuale costa €25,00 (20 di attivazione e 5 di ricarica). Una vola sottoscritto l'abbonamento, si possono prelevare i mezzi da qualunuque. Per i primi 30 min di utilizzo il servizio è gratuito, poi si paga €1,00 per la seconda mezz'ora, €2,00 per la terza, e poi €3,00 ogni 30 min. Tramite l'app si possono verificare i punti in cui prendere/rilasciare le bici, e il residuo di carica presente sulla tessera virtuale.
  • Car sharing: i servizi attivi in città sono LeasysGO, Enjoy e Sharenow. Tutte richiedono l'utilizzo dell'apposita app, che permette di localizzare le auto, sbloccarle con il codice qr e di effettuare i pagamenti. Per utilizzarle è necessario iscriversi, inserendo dati della patente e modalità di pagamento (ad esempio carta di credito). Costo medio €0,20/min. Con queste auto è possibile anche accedere nelle ZTL.

Con i mezzi pubblici

torino citta italia centro citta Il servizio di trasporto urbano e suburbano nei dintorni di Torino è gestito dalla società GTT (Gruppo Torinese Trasporti) e viene utilizzato ogni giorno da più di 640.000 persone. I collegamenti interni sono frequenti, puntuali ed economici, muoversi sarà davvero semplice. In città operano principalmente tram e bus, ma esiste anche la metro, che attualmente dispone di un'unica linea, mentre la seconda è in fase di progettazione.

Per ambientarsi al meglio in città vi consigliamo di fare un giro sul bus turistico, acquistando il biglietto di 24h o 40h di validità, in base ai vostri spostamenti. Con ben tre linee a disposizione (A, B e C), potrete raggiungere facilmente ogni angolo di Torino e scendere illimitatamente a tutte le fermate, situate in punti strategici e vicino alle principali attrazioni.

Tram

torino come muoversi tram Foto di Vito Mandina. La rete dei tram torinesi ricopre un'area molto estesa della città, con 8 linee attive e 210 km di binari singoli. Pur trattandosi per la maggior parte di tram rimodernati, può capitare saltuariamente di vedere in funzione alcuni dei vecchi tram storici: la linea 7 storica è ormai una vera e propria attrazione e offre ai turisti la possibilità di viaggiare nel centro storico rivivendo la storia del tram. Inoltre, i tram vengono usati anche per allestimenti speciali: pensate che il secondo tram-ristorante al mondo (primo in Italia) è stato introdotto proprio a Torino (info sul sito ufficiale).

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: variabile in base alle linee, generalmente 5:00-23:30
  • Costo ticket/corsa singola: biglietto City €1,70 (valido 100 min)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero "Daily" con app €3,00, giornaliero cartaceo "Daily €4,00, carnet di 6 biglietti "Multicity 6 viaggi" €10,00, settimanale "MultiDaily" €17,50

Bus

Il servizio di autobus a Torino presenta le stesse caratteristiche di quello tramviario con orari e tariffe identiche, con oltre 80 linee attive. Esiste, in aggiunta, anche un utilissimo servizio notturno attivo ogni venerdì, sabato e nei prefestivi che effettua collegamenti dalla periferia a Piazza Vittorio Veneto, grazie alle 10 linee gestite dalla GTT Night Buster.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: variabile in base alle linee, generalmente 5:00-00:00, attive anche linee notturne
  • Costo ticket/corsa singola: biglietto City €1,70 (valido 100 min)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero Daily con app €3,00, giornaliero cartaceo Daily €4,00, carnet di 6 biglietti Multicity 6 viaggi €10,00, settimanale MultiDaily €17,50

Metro

Attualmente è presente un'unica linea metropolitana, che collega la città di Collegno (ovest) con Lingotto (sud), attraversando il cuore di Torino e passando per le due stazioni ferroviarie principali, Torino Porta Susa e Torino Porta Nuova. Prima metropolitana automatica di tutta Italia, la metro torinese è veloce e integrata, perché a distanza di pochi passi dalle fermate metropolitane si trovano le fermate di molte linee di superficie. Attualmente, una seconda linea è in fase di progettazione.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: lun 5:30-22:00, mar-sab 5:30-00:30, dom e festivi 7:00-00:30
  • Costo ticket/corsa singola: biglietto City €1,70 (valido 100 min)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero Daily con app €3,00, giornaliero cartaceo Daily €4,00, carnet di 6 biglietti Multicity 6 viaggi €10,00, settimanale MultiDaily €17,50

In auto

torino citta alto Per muoversi a Torino, sicuramente l'auto non è un mezzo consigliato. Come abbiamo visto, il centro storico si gira perfettamente a piedi e, in alternativa, si può utilizzare l'ottimo sistema di trasporto pubblico.

A parte il traffico, che comunque non è ai livelli di città come Milano e Roma, muoversi nelle ore di punta può diventare difficoltoso, senza tener conto della difficoltà nel trovare parcheggio. Inoltre, Torino presenta una Zona a Traffico Limitato nel centro storico, controllata da valichi e telecamere.

Se arrivate in città in auto, perché magari impegnati in un viaggio tra i paesi e borghi più belli in Piemonte, vi consigliamo di scegliere un alloggio nei confini della ZTL che offra ai propri ospiti il servizio di parcheggio. In alternativa, dovrete lasciare l'auto in uno dei parcheggi sotterranei aperti 24h della città.

ZTL

La città di Torino prevede una macro area contrassegnata come ZTL, zona in cui è vietato il transito ai non residenti. E' attiva tutti i giorni feriali (sabato escluso) nella fascia oraria 7:30-10:30, vietando la circolazione e la sosta all'interno dell'area denominata ZTL Centrale (consulta la mappa), controllata da telecamere disposte in 27 punti della città.

Non sono previsti tagliandi temporanei per visitatori.Tuttavia è possibile parcheggiare l'auto in uno dei parcheggi privati all'interno dell'area, compilando un modulo fornito dalla struttura. Per tutte le info e gli aggiornamenti, consulta il sito ufficiale del Comune di Torino.

Inoltre, la ZTL Centrale è suddivisa, a sua volta, in 2 sotto zone, con ulteriori regole:

  • ZTL Area Romana: chiusa a transito e sosta nella fascia oraria 21:00-7:30, in Piazza Emanuele Filiberto divieto attivo 19:30-7:30;
  • ZTL Pedonale: chiusa a transito e sosta nella fascia oraria 00:00-21:00 tutti i giorni, festivi compresi.

Al di fuori della ZTL Centrale si trova un'ulteriore zona, la ZTL San Valentino, situata all'interno dell'omonimo parco. Qui transito e sosta sono perennemente vietati (fascia oraria 00:00-21:00 tutti i giorni, festivi compresi).

Aree Pedonali

A Torino le aree completamente pedonali sono in continua crescita. Qui, l'accesso è consentito solo a pedoni, biciclette e veicoli di emergenza e soccorso. Nel 2020 il Comune di Torino ha sperimentato ulteriori 11 vie pedonali. Trovate tutte le info e gli aggiornamenti sul sito ufficiale del Comune di Torino.

Soste e parcheggi

La soluzione migliore è parcheggiare ai limiti della ZTL, per poi muoversi a piedi. Su strada è possibile parcheggiare sulle strisce blu. Qui, il costo medio è di €1,50/h, aumentando nelle zone più vicine al centro e scendendo spostandosi verso la periveria. Da novembre 2015, è attiva la SostApp, che consente di pagare la propria sosta anche attraverso lo smartphone, davvero molto comodo.

Inoltre, lungo il perimetro del centro storico ci sono tre grandi parcheggi nei quali poter lasciar la propria auto e proseguire a piedi per la visita della città, trovandosi a pochissimi metri dalla principali attrazioni:

  • Parcheggio GGT Valdo Fusi, in via S. Francesco da Paola (Ottieni indicazioni), costo medio €1,50/h;
  • Parking Torino Centro, in via Santa Chiara (Ottieni indicazioni), costo medio €3,00/h;
  • Parcheggio Roma San Carlo Castello, in piazza Castello (Ottieni indicazioni), costo medio €1,50/h.

Se soggiorni all'interno della ZTL: in questo caso non è scontato tu possa accedere con l'auto. Se l'hotel da te scelto è accreditato e regolarmente registrato sulla Piattaforma ZTL, allora potrai accedere con l'auto e richiedere, al momento del check-in, di compilare l'autorizzazione al transito per il periodo di permanenza presso la struttura.