Escursioni da Torino: le migliori gite di un giorno nei dintorni di Torino

Cosa vedere nei dintorni di Torino. Ecco le più belle gite organizzate, le escursioni e i tour da fare in un giorno o poche ore partendo da Torino.

torino 2Torino è una splendida città nel nord dell'Italia, capoluogo della regione Piemonte. È una città con un grande fermento culturale e artistico e mille cose da vedere, ma è anche circondata da una terra piena di verde, di montagne innevate e colline, di prodotti tipici, di luoghi incantati da scoprire. Sarebbe insomma un peccato andare in città e perdersi tutto ciò che c'è intorno, vediamo allora insieme cosa vedere nei dintorni di Torino: le migliori escursioni di un giorno.
VEDI ANCHE: 10 Cose da Vedere assolutamente a Torino Cosa vedere a Torino in un giorno 10 Cose da mangiare assolutamente a Torino

1 - Tour delle Langhe

langhe 1Tra le province di Asti e Cuneo esiste un territorio verde caratterizzato da pendii dolci e colture importanti: le Langhe. Qui crescono vigneti straordinari, capaci di donare un vino conosciuto nel mondo intero: il Barolo. Se siete a Torino, dedicare una giornata a questi luoghi è davvero uno splendido regalo da farsi: seduti su un comodo bus panoramico alla scoperta delle Langhe. Il bus parte da Alba, nel cuore del territorio delle Langhe, e poi si ferma nei vari villaggi limitrofi nominati patrimonio dell'umanità dall'Unesco, per permettervi di visitarli con calma. Inoltre con questo tour è prevista anche la visita al Museo del vino Barolo, per conoscerne tutti i segreti.

  • Distanza: 67,8 km
  • Come arrivare: da Torino si raggiunge facilmente Alba con un treno locale dalla stazione di Porta Susa, impiega circa un'ora e il biglietto costa €5,75 a tratta. Le corse iniziano la mattina alle 05:35 e ce n'è una ogni ora, fino alle 20:10 per il rientro. Alba è il punto di partenza per partecipare al tour delle Langhe e scegliendo il voucher nel link qui sotto sarà poi indicato l'indirizzo esatto della fermata
  • Orari: dalle 10:30 alle 17:40
  • Costo biglietto: €9,99
  • Card, ticket e tour consigliati: Langhe - alla scoperta delle colline del vino in autobus

2 - Sacra di San Michele

la sacra di san michele in veste autunnale01Fonte: wikimedia commons - Autore: Elio Pallard - Licenza: CC BY-SA 4.0 A circa 31 km da Torino, in direzione delle Alpi innevate che circondano la città con tanta maestosità, c'è l'abbazia Sacra di San Michele, luogo simbolo del Piemonte dotato di rara bellezza, infatti ha ispirato Umberto Eco per il celebre romanzo Il nome della rosa.

L'abbazia si trova arroccata su una roccia, dalla cima potrete godere di una vista unica sulle montagne circostanti e su Torino: è davvero un luogo dell'anima che richiama la pace e il silenzio. Con questo tour potrete naturalmente visitare l'Abbazia, abitata dai religiosi, e immergervi in un mondo antico, medievale: è proprio così che si chiama il tour, ed è compreso il trasferimento con un bus privato, i biglietti d'entrata all'Abbazia e la guida.

3 - Reggia di Venaria

venariaA circa 9 km da Torino c'è la Reggia di Venaria, una delle residenze dei Savoia più belle e importanti, di notevole interesse architettonico e artistico. Immersa nel verde di un giardino bellissimo, la reggia è stata progettata in stile barocco e costruita tra il 1658 e il 1679 per mano dell'architetto Amedeo di Castellamonte. Il palazzo doveva originariamente servire come riserva di caccia del duca Carlo Emanuele II. Nel corso dei secoli ha cambiato più volte aspetto fino a giungere ai giorni nostri e riaprire nel 2007 dopo un lungo restauro, decretata patrimonio dell'umanità dall'Unesco. Da ammirare in particolare, al suo interno, la Cappella di Sant'Uberto. Oggi la Reggia è un progetto culturale in continuo divenire e ospita numerose mostre d'arte interessanti. Infatti è possibile fare un biglietto unico che permette di visitare i giardini, la Reggia e le mostre che vi sono al suo interno.

  • Distanza: 9,9 km
  • Come arrivare: dalla Stazione Dora GTT, raggiungibile con bus Dora Express da Porta Susa, si prende il treno in direzione Germagano e si scende dopo 8 minuti alla fermata Venaria Reale. Il biglietto costa €1,70 a tratta - Ottieni indicazioni
  • Orari: chiusa il lunedì, aperta dal martedì al venerdì dalle 09:00 alle 17:00, sabato domenica e festivi fino alle 18:30
  • Costo biglietto: €25,00 per il biglietto che comprende visita alla reggia, mostre e giardini
  • Card, ticket e tour consigliati: Torino - reggia di Venaria Reale e giardini con audioguida

4 - Basilica di Superga

superga 1La Basilica di Superga sovrasta la città di Torino dalla cima di una collina. È stata fatta costruire tra il 1715 e il 1731 dal re Vittorio Amedeo II per ringraziare la Madonna della vittoria contro i francesi. Il progetto imponente fu portato avanti dall'architetto Juvarra. La Basilica è davvero molto bella, con la sua entrata iconica formata da 8 colonne corinzie, la sua cupola alta ben 75 metri che la rende visibile da ogni punto di Torino. Al suo interno vi è anche la Cripta Reale con la tomba del re Carlo Alberto, e nel complesso è compreso anche l'Appartamento Reale. È un luogo simbolo di Torino, ricordata spesso purtroppo anche per la tragedia aerea del 1949 che uccise tutta la squadra del Grande Torino. Luogo che dona grande pace nonché una superba vista sulla città, merita davvero di essere visitata.

  • Distanza: 8,6 km
  • Come arrivare: dal centro città con la linea 15, da piazza Castello, in direzione Sassi, oppure da piazza Vittorio con le linee 61 o 68 direzione Sassi. Il biglietto costa €1,70 a tratta - Ottieni indicazioni
  • Orari: in estate è aperta alle visite dalle 10:00 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 19:00 con ultimo ingresso alle 18:15
  • Costo biglietto: €5,00 comprende le Tombe Reali e l'Appartamento
  • Card, ticket e tour consigliati: Basilica di Superga a Torino - tour di 3 ore

5 - Stupinigi

palazzina di caccia di stupinigi1Fonte: wikipedia - Autore: Daniel Ventura - Licenza: CC BY-SA 3.0 Il complesso di Stupinigi si trova a sud di Torino, nel territorio di Nichelino, all'interno di un parco naturale dove c'è la Palazzina di Caccia dei Savoia, autentico capolavoro dell'architetto Juvarra, in più all'interno del complesso c'è anche un castello medievale e il Castelvecchio di Stupinigi. La Palazzina di Caccia può essere visitata in determinati orari mentre si può accedere liberamente al parco, l'ideale è dedicare tutta la giornata al complesso e magari fare un picnic nel parco a contatto con la natura: numerosi sono gli animali che popolano quest'area protetta, come gli scoiattoli, le cicogne, le volpi.

  • Distanza: 10,4 km
  • Come arrivare: in autobus da Torino è necessario prendere la linea 4 fino al capolinea, e poi la linea 41 in direzione Orbassano, scendere poi alla fermata Stupinigi. Il biglietto costa €1,70 e il viaggio dura circa tre quarti d'ora. Ci sono anche le autolinee Sadem che effettuano il servizio sulla linea Torino-Pinerolo, al costo di €1,90 - Ottieni indicazioni
  • Orari: la palazzina è aperta dal martedì al venerdì dalle 10:00 alle 17:30, sabato domenica e festivi fino alle 18:30
  • Costo biglietto: €12,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Piemonte - Royal Card per le residenza reali

6 - Parco fluviale del Po

parco fluvialeA sud di Torino si apre una zona protetta lungo il fiume Po, tutta immersa nel verde, che comprende il Parco fluviale: qui è possibile fare lunghe camminate sulle rive del corso d'acqua e anche picnic, ci sono numerose aree attrezzate. L'area nominata Le Vallere si divide tra i comuni di Torino e di Moncalieri, ed è molto frequentata dai torinesi che cercano un po' di svago e relax, al suo interno c'è un parco giochi per bambini, una pista ciclabile e una per i cavalli, un approdo per la navigazione fluviale e recinti per lasciare correre i propri cani in libertà.

La zona chiamata del Molinello, tra Moncalieri e La Loggia, sta subendo dei grandiosi lavori di riqualificazione per eliminare tutte quelle strutture abusive lungo il corso del Po e trasformare l'intera zona nel punto di riferimento verde della città di Torino.

  • Distanza: 14,6 km
  • Come arrivare: dalla stazione di Porta Susa si può prendere il treno in direzione Pinerolo e scendere alla fermata di Moncalieri Sangone, il biglietto costa €1,90. Da qui, il parcheggio dell'area è a circa 2 km di cammino. Oppure, dalla fermata piazza Carducci di Torino si può prendere l'autobus 259 in direzione Via Nizza e scendere alla fermata Roma, da qui c'è circa 1,5 km da percorrere. Il biglietto costa €1,70. Dal centro città impiegherete circa una mezz'ora - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

7 - Forte Fenestrelle

fenestrelle forteFonte: wikipedia - Autore: Alessandro Vecchi - Licenza: CC BY-SA 4.0 Il Forte Fenestrelle si trova fuori Torino, nella valle del fiume Chisone. La costruzione fu avviata a partire dal 1727 per ordine del re Vittorio Amedeo II, che incaricò l'ingegner Bertola di edificare un'imponente fortezza a protezione della valle. I lavori furono completati più di un secolo dopo, nel 1850. Ne venne fuori quella che è una vera e propria muraglia lunga 3 km, detta anche la grande muraglia piemontese, lungo la quale si sviluppa tutto il complesso. L'opera segue una costruzione a più livelli lungo il crinale della montagna, tra il primo elemento e l'ultimo vi è un dislvello di ben 600 metri. È davvero suggestiva e un luogo unico nel suo genere, merita una gita di un giorno fuori Torino.

  • Distanza: 70,5 km
  • Come arrivare: dista circa 70,5 km da Torino, tramite la A55 in auto ci si impiega 1 ora e 20 minuti. Con i mezzi, la via più veloce è prendere il treno da Torino Porta Susa per Pinerolo, il costo del biglietto è di €4,15. A Pinerolo prendere l'autobus 282 linee Sadem in direzione Pinerolo Cavour, e poi cambiare per l'autobus 275 direzione Sestriere e scendere a Fenestrelle. Il biglietto delle corse in autobus costa €3,80. In tutto impiegherete un paio d'ore - Ottieni indicazioni
  • Orari: è indispensabile prenotare la visita, telefonando o scrivendo, ce ne sono di vario tipo. Gli orari dell'ufficio sono dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 17:00, in estate aperto tutti i giorni. Per informazioni vedere il sito ufficiale
  • Costo biglietto: i biglietti variano in base alla tipologia di visita. L'escursione completa di un giorno costa €15,00, mentre la visita di un'ora al solo forte San Carlo costa €5,00.

8 - Ivrea

chiesa ivrea piemonte 1E' una cittadina dichiarata patrimonio UNESCO ed è da sempre legata alla storia dell'azienda Olivetti. Qui si trova, infatti, il museo-laboratorio, che espone sin dai primi modelli: macchina per scrivere, calcolatori e personal computer.

Molto belli i giardini Giusiana, sui quali spicca la torre di Santo Stefano, costruita nel 1041 e anticamente parte di un monastero del cinquecento. Interessantissimo il museo a cielo aperto: due km di arte moderna, opere in vetro, acciaio e cemento armato.
Imperdibili a dieci minuti da Ivrea i cinque laghi e le terre ballerine: specchi d'acqua, alcuni addirittura balneabili, circondati da queste terre soffici che fanno tremare gli arbusti circostanti a ogni passo.

  • Distanza: 51,7 km
  • Come arrivare: dista 51,7 km circa 46 min in auto. Il treno parte da Torino Porta Susa o Torino porta Nuova ed impiega 52 min (€5,75 a tratta). Il bus Sadem 265 parte da Torino-Autostazione Corso Bolzano (2 minuti a piedi da Porta Susa) impiega 1 ora e 8 min; o in alternativa Bus 3133, da fermata 10001 in Via Fiochetto (€4,00 a tratta) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Museo Olivetti è aperto solo Sabato e Domenica, dalle 15:00 alle 19:00. Museo arte moderna: sempre aperto. Giardini e laghi: visitabili sempre
  • Costo biglietto: Museo Olivetti: €5,00 (intero), €4,00 (over 65), €3,00 (under 12)
  • Card, ticket e tour consigliati: Canavese: tour guidato a base di cibo e vino da Torino

9 - Castello di Govone

facciata castello govoneSituato a Govone, in provincia di Cuneo, questo castello fu la residenza dei Savoia dal 1792 al 1870. Dal 1997 è entrato a far parte dei patrimoni UNESCO.

In stile barocco, espone all'interno arredamenti originali, meravigliose tele e dipinti importati dall'Oriente, gallerie decorate con stucchi, sale cinesi e appartamenti che un tempo ospitarono principi e principesse.
E' inoltre circondato da un meraviglioso giardino, con siepi di bosco, tulipani occhio di sole e un roseto di rose antiche e profumate.

Molto interessanti anche gli altri castelli, che insieme a quello di Govone formano il complesso delle residenze Sabaude: le Residenze Reali che appartennero ai Savoia.

  • Distanza: 52 km
  • Come arrivare: dista 52 km - 1 ora 1 min in auto. Il Bus 049 Autolinee Giachino parte da Torino-Esposizioni in Corso Massimo d'Azeglio (3,9 km dalla stazione Porta Susa, raggiungibile in metro fermandosi a Nizza) ed impiega 1 ora e 24 min - Ottieni indicazioni
  • Orari: aperto soltanto il Venerdì dalle 16:00 alle 19:00, Sabato e Domenica 10:00-12:00/16:00-19:00
  • Costo biglietto: €5,00 (intero), €4,00 (over 65)
  • Card, ticket e tour consigliati: Piemonte: Royal Card per le residenza reali

10 - Alessandria

alessandria piazza duomoE' una bellissima cittadina del Piemonte, che sorge alla destra del fiume Tanaro.
Caratterizzata da numerose piazze circondate da eleganti portici, qui sarà imperdibile la visita della cattedrale, che custodisce un crocifisso in legno risalente al XV secolo, del museo del Cappello Borsalino, che espone tantissimi modelli di stravaganti cappelli in uso nel '900, documentando la storia dell'arte manifatturiera del cappello, iniziata nel 1913 da Giuseppe Borsalino.
Caratteristici i palazzi che incontrerete passeggiando per la città: il Palazzo Municipale dalla rossa facciata, il Palazzo delle poste, ornato con mosaici, e il nobile e settecentesco Palazzo della Prefettura, che appartenne alla famiglia Ghilini.

  • Distanza: 87,3 km
  • Come arrivare: dista 87,3 km da Torino, percorribili in circa un'ora in auto. Il treno parte da Torino Porta Nuova ed impiega 59 min (€7,80 a tratta) - Ottieni indicazioni
  • Orari: cattedrale: 8:00-12:00/15:00-18:30; museo del Cappello: 15:00-19:00 esclusivamente il Sabato e la Domenica
  • Costo biglietto: gratis

11 - Parco naturale del Lago di Candia

riflesso montagne sul lago di candia 1Circondato dalle colline moreniche e dai bellissimi borghi di Candia Canavese, Vische e Mazzè, questo parco naturale è un'ottima idea per passare una giornata all'aria aperta e in totale relax.

Sarà perfetto per una passeggiata fra i sentieri, ammirando la fauna autoctona e le tante ninfee in fiore che rendono il lago davvero incantevole. Il Parco inoltre è dotato di un'area attrezzata e di bar, per godersi un pic-nic o un pasto veloce, completamente immersi nella natura.

  • Distanza: 39 km
  • Come arrivare: dista 39 km - 44 min in auto. Si consiglia il treno da Torino Porta Susa a Chiavasso (€3,55); da li Bus Sadem 265 fino a Caluso (€3,00), in alternativa si può optare per il bus Sadem 265 da Torino-Autostazione Corso Bolzano in direzione Pont Saint Martin-Piazza IV Novembre che ferma a Candia Canavarese - Ottieni indicazioni
  • Orari: visitabile sempre
  • Costo biglietto: gratis

12 - Abbazia di Novalesa

abbazia di novalesa cappella smichele 2Fondata nell'VIII secolo, questa abbazia benedettina si trova nella valle di Susa ed è un posto davvero suggestivo, avvolto dal silenzio e dalla pace.
Ornata da affreschi pregevoli e da un bellissimo chiostro, l'Abbazia mantiene ancora le sue antiche cappelle, rimaste integre nonostante il tempo e le molte vicissitudini storiche. Bellissima la cappella di Sant' Eldrado.
L'Abbazia è oggi abitata da sette frati, che vi guideranno alla scoperta della stessa.

  • Distanza: 62 km
  • Come arrivare: dista 62 km - 58 min in auto. Con i mezzi pubblici si consiglia il treno da Torino Porta Nuova a Susa (€5,25); da qui proseguire per Novalesa con il Bus Sadem 286 o 274 (€2,00) - Ottieni indicazioni
  • Orari: è possibile visitare l'abbazia in orari e in giornate specifiche, che cambiano a seconda del periodo dell'anno. Si consiglia quindi di visitare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: gratis

13 - Tre valli di Lanzo

valli di lanzo piemonte 09Un paesaggio alpestre è quello offerto da queste tre valli: Val Grande di Lanzo, Val d'Ala e Val di Viù, che si aprono a ventaglio da Lanzo Torinese, ad appena 29,7 km di distanza da Torino.

Aria pulita, sentieri di montagna e piccoli torrenti di acqua fresca, per una gita all'insegna dell'avventura o del relax. Sul posto, infatti, è possibile prendere parte a divertenti escursioni, praticare arrampicata o alpinismo.
Interessanti i paesini che nascono nel circondario della valle:Cantoira, Chialamberto, Groscavallo, Ala di Stura, Balme, Viù, Lemie e Usseglio. Piccoli borghi caratteristici in cui sarà possibile fermarsi per ricaricarsi e ammirare ancora bellissimi paesaggi di montagna.

  • Distanza: 29,7 km
  • Come arrivare: distano circa 29,7 km da Torino e sono raggiungibili in auto, in circa cinquanta minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: visitabili sempre
  • Costo biglietto: gratis

14 - Susa

susa panoramaCrocevia fra Italia e Francia, questa splendida cittadina sorge al centro della valle di Susa ed è una meta imperdibile nei dintorni di Torino.

Caratterizzata da numerosi monumenti romani e medievali, fra i quali spiccano torri e resti di antichi castelli, questa città ha un fascino antico tutto da scoprire.
Imperdibile l'Arco di Augusto, risalente al I secolo a.C., la porta Savoia, esempio di architettura militare romana, il Castello della Contessa Adelaide.
Incantevole il paesaggio circostante, che permetterà lunghe e rilassanti passeggiate o più avventurose escursioni in bici.

  • Distanza: 53,3 km
  • Come arrivare: dista 53,3 km da Torino ed è raggiungibile in un'ora e 20 min in auto. Il treno impiega 1 ora e 8 min da Torino Porta Nuova (€5,25) - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile. Il castello è visitabile in orari e in giornate specifiche che cambiano a seconda del periodo dell'anno. Si consiglia quindi di visitare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: €6,00 (intero); €3,00 (Forze dell'Ordine, Gruppi di massimo 15 pax, residenti, Possessori di abbonamenti museali o Torino+Piemonte card); Gratis Bambini da 0 a 6 anni, Insegnanti, Disabili + Accompagnatori)

15 - Pinerolo

pinerolo panoramaCittadina piemontese dal cuore medievale. Situata a circa 40 km da Torino, ha un patrimonio culturale che risente delle radici italiane e dell'influenza francese. Per anni la cittadina è stata infatti contesa fra Italia e Francia.

Circondata da resti di mura medievali, questa città conserva ancora numerosi edifici risalenti a quell'epoca: palazzo dei Principi di Acaia, risalente al 1318, ancora oggi è una casa privata. Molto belli i palazzi storici, come palazzo del Comune che oggi ospita il museo Civico, che espone collezioni di armi antiche, monete e dipinti ottocenteschi.
Imperdibile inoltre una visita al castello di Miradolo, a solo 15 km da Pinerolo: una settecentesca dimora signorile in stile neogotico, circondato da un parco ricco di fiori e bambù giganti.

  • Distanza: 37,4 km
  • Come arrivare: dista 37,4 km - 48 min in auto. Il treno diretto parte da Torino Porta Susa, €4,15 a tratta - Ottieni indicazioni
  • Orari: museo Civico aperto soltanto la Domenica. 10:30-12:00/15:30-18:00. Il castello di Miradolo è aperto solo la Domenica, dalle 10:00 alle 19:00
  • Costo biglietto: castello di Miradolo: €10,00 (intero), €8,00 (dai 6 ai 14 anni e over 65), gratis (bambini fino a sei anni)

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Torino

Torna su