Realmonte 2c Sicily

Spiagge più belle in Sicilia Occidentale

Spiagge più belle della Sicilia Occidentale: mappa delle 20 migliori per l'estate. Ecco le più imperdibili: dalle spiagge di sabbia attrezzate, ideali per famiglie con bambini; a quelle con ciottoli perfette per giovani, amanti dello sport e dello snorkeling.

Realmonte 2c SicilyLa bellezza dei paesaggi della Sicilia ne fa una delle destinazione più amate dai turisti stranieri e non. La sua costa occidentale, per esempio, alterna lunghi tratti di morbida sabbia bianca, a tratti di roccia ed anfratti, che le regalano un aspetto quasi esotico. Vediamo insieme quali sono le spiagge più belle della sicilia Occidentale.
VEDI ANCHE: le spiagge più belle della Sicilia

1 - La spiaggia di Cala Rossa, Favignana (TP)

vista panoramica di favignana siciliaLa spiaggia di Cala Rossa si trova sul versante nord-occidentale dell'isola di Favignana, nell'Arcipelago delle Isole Egadi. L'alternarsi di scogli appiattiti e le acque turchesi dell'isola, hanno fatto si che questa venisse considerata una delle spiagge più belle della Sicilia e dell'intera Italia. Frequentata in prevalenza dagli amanti delle immersioni, per la presenza di numerose specie di flora e fauna marina, la caletta non è molto facile da raggiungere, e si dice che debba il suo nome al sangue versato dai Cartaginesi, sconfitti dai Romani durante la Prima Guerra Punica.

  • Come arrivare: sia in barca che via terra, anche se questo secondo percorso è alquanto impervio. La spiaggia dista 6 km da Favignana, percorribili in 18 minuti d'auto - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: coppie/ragazzi, in quanto il percorso per arrivare alla spiaggia è lungo e accidentato, consigliamo anche di indossare delle scarpe da scoglio, portare il necessario per combattere il caldo, acqua, viveri e attrezzature per lo snorkeling
  • Tipologia spiaggia: scogli
  • Accesso: libero

2 - La Scala dei Turchi, Realmonte (AG)

scala dei turchi t365Sul versante meridionale della Sicilia troviamo la famosissima Scala dei Turchi di Realmonte. L'arenile è formato da piccole spiagge di sabbia dorata e falesie calcaree, che il mare e il vento hanno modellato, fino a farle diventare simili ad onde. Il mare blu e cristallino, adattissimo allo snorkeling, è messo in risalto dal particolare colore bianco della parete rocciosa, abbagliante nelle giornate di sole. Una leggenda narra che la zona, durante il il XVII secolo, fosse punto di sbarco per i Turchi, che saccheggiavano i villaggi della zona. Questo, sommato alla particolare forma a gradoni delle falesie, ha contribuito al nome Scala dei Turchi.
VEDI ANCHE: Scala dei Turchi - info, immagini e come arrivare

  • Come arrivare: In auto da Agrigento seguire le indicazioni per Porto Empedocle e seguire le indicazioni verso Realmonte. Per raggiungere la spiaggia e le calette che si trovano alla destra della Scala dei Turchi, raggiungere in auto la località Lido Rossello (percorso di circa 2 Km) posteggiare in una delle strade che portano alla spiaggia, e percorrere questa a piedi per circa 10/15 minuti. Da Agrigento la Scala dei Turchi dista 16km, percorribili in 20 minuti d'auto - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: coppie/ragazzi, il percorso per arrivare alla spiaggia è lungo e accidentato, consigliamo anche di indossare delle scarpe da scoglio, di portare il necessario per combattere il caldo e l'attrezzatura per lo snorkeling.
  • Tipologia spiaggia: sabbia/scogli
  • Accesso: libero/a pagamento, chi preferisce le spiagge sabbiose potrà rilassarsi sia in su una spiaggia libera, che in uno stabilimento balneare della zona, fornito di tutte le attrezzature. In alternativa è possibile anche sdraiarsi direttamente sulla falesia bianca, vista la sua conformazione a terrazza.

3 - Spiaggia di Macari, San Vito Lo Capo (TP)

spiaggia di macariLa spiaggia di Macari di San Vito Lo Capo è incastonata nella favolosa baia di Santa Margherita, a metà strada tra la Riserva Naturale dello Zingaro e la Riserva Naturale del Monte Cofano, ed è formata da diverse calette: la prima è di sabbia ed è adatta alle famiglie, le altre sono di scogli di cui l' ultima è un vero angolo di natura selvaggia. Immersa in uno scenario incantevole, questo tratto di costa è caratterizzato da piccole insenature e falesie, un mare cristallino dai colori stupendi, adatto allo snorkeling, tratti di sabbia, altri con scogli e un panorama all'orizzonte da cartolina: le isole Egadi sono ben visibili, e tutte le sere si può godere di un tramonto emozionante.
VEDI ANCHE: le spiagge più belle di San Vito lo Capo

  • Come arrivare: da San Vito Lo Capo percorrendo 7 km, circa 10 min in auto. La macchina va lasciata in un grande parcheggio, per poi prendere un trenino gratuito e si sceglie la spiaggia dove fermarsi - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: famiglie con bambini/coppie/ragazzi, la prima caletta è consigliata alle famiglie mentre, le altre due, per ragazzi ed amanti delle immersioni. Consigliamo di indossare delle scarpe da scoglio e di portare il necessario per combattere il caldo
  • Tipologia spiaggia: sabbia/scogli
  • Accesso: libero

4 - La spiaggia di San Vito Lo Capo (TP)

san vito lo capo beachFonte: wikimedia - Autore: Lost passenger - Licenza: CC BY-SA 4.0 Racchiusa in una piccola baia, circondata dalla Riserva Naturale dello Zingaro e la Riserva del Monte Cofano, la spiaggia di San Vito è situata a ridosso del Comune da cui prende il nome, la spiaggia di San Vito Lo Capo è una rinomata località balneare, pittoresca ed immersa in un contesto paesaggistico di grande effetto. La spiaggia, di finissima sabbia bianca è molto larga, e bagnata da un mare turchese, limpido e trasparente. Ben attrezzata con comfort a misura di turista, da anche la possibilità di praticare sport acquatici e da spiaggia.

  • Come arrivare: percorrere la SS187 dal Golfo di Castellammare in direzione di Erice, seguendo poi le indicazioni per San Vito lo Capo. In auto circa 50 minuti da Trapani - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: un po' tutti (ragazzi, famiglie con bambini, coppie) vista la varietà di attrazioni, in grado di accontentare gli amanti di qualsiasi tipo di vacanza
  • Tipologia spiaggia: sabbia
  • Accesso: sia libero che a pagamento. Sono presenti lidi attrezzati anche per disabili

5 - La spiaggia di Punta Barcarello, Sferracavallo (PA)

spiaggia di sferracavalloLa spiaggia di Sferracavallo fa parte dell'Arena Marina Protetta di Capo Gallo. Questo tratto di costa è fra i più suggestivi della Sicilia occidentale: gli arenili sono per lo più composti da scogli e ciottoli, con qualche piccolo tratto di spiaggia sabbiosa dove poter sostare. Uno dei luoghi più famosi di questo tratto di costa è la spiaggia di Punta Barcarello che, grazie ai suoi fondali profondi e rocciosi, ospita diverse specie di flora e fauna di rara bellezza.

  • Come arrivare: ogni anno in estate riparte il servizio delle navette estive dell'Amat gratuite, che collegano i parcheggi di Galatea e Venere, situati a Palermo città, per maggiori informazioni visita il sito ufficiale. Da Sferracavallo, Punta di Barcarello dista 1 km, ed è raggiungibile a piedi in 15 minuti. Da Palermo invece, Punta di Barcarello dista all'incirca 17 km, percorribili in 27 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: coppie e ragazzi, in quanto il luogo favorisce la pratica dello sport, consigliamo anche di indossare delle scarpe da scoglio, portare il necessario per proteggersi dal sole, l'attrezzatura da snorkeling, acqua e cibo.
  • Tipologia spiaggia: sabbia e sassi
  • Accesso: libero

6 - Le calette della Riserva dello Zingaro, San Vito lo Capo (TP)

calette della riserva dello zingaroLe Spiagge dello Zingaro si trovano nell'omonima riserva naturale, che si arrampica lungo la costa per circa 7 chilometri, in quello che costituisce uno dei pochi lembi di terra ancora intatti. Le spiagge sono bellissime e suggestive, piccole insenature quasi tutte sabbiose bagnate da un mare turchese, tra le più pittoresche vanno citate: Cala Beretta, Cala Marinella, Cala Varo e Punta della Capreria, caratterizzata dai ciottoli bianchi. Lungo i sentieri del parco sono presenti apposite aree da pic-nic, ed è vitato l'ingresso agli animali domestici, vista la presenza di fauna selvatica in zona.
VEDI ANCHE: le spiagge e le calette della Riserva dello Zingaro

  • Come arrivare: per raggiungere le varie calette esistono due modi, a piedi o in barca. Per raggiungerla in barca bisogna noleggiare un gommone a San Vito Lo Capo (circa 30 min di navigazione) - invece a piedi il percorso è lungo e impervio per arrivare alle calette - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: coppie/ ragazzi/ famiglie ma non con bambini troppo piccoli. Il percorso non è adatto a chi soffre il caldo, è soggetto a svenimenti o ha qualsiasi problema motorio. Consigliamo di indossare delle scarpe da scoglio, di portare il necessario per combattere il caldo, acqua e cibo, vista l'assenza di servizi nella zona e il lungo percorso per arrivare alle calette.
  • Tipologia spiaggia: misto scogli e sabbia
  • Accesso: libero

7 - La spiaggia di Mondello (PA)

il golfo di mondelloFonte: wikipedia - Autore: Andrea Calcagno - Licenza: CC BY-SA 2.0 La Spiaggia Mondello si trova tra il monte Pellegrino e il Monte Gallo, e affaccia su un piccolo golfo nei pressi del borgo di pescatori omonimo. Questa è la vera e propria spiaggia cittadina frequentatissima in estate, caratterizzata da un litorale di sabbia bianca finissima lungo quasi 1,5 chilometri. Durante la stagione estiva la spiaggia è quasi completamente ricoperta dalle cabine balneari, rimosse solo a settembre, ma vi è comunque un tratto di spiaggia libera. Il mare che la bagna è uno dei più belli della Sicilia, con sfumature che vanno dal verde smeraldo al turchese e con un fondale basso e sabbioso.
VEDI ANCHE: spiaggia di Mondello - info, consigli e immagini

  • Come arrivare: la spiaggia dista 11km da Palermo, e dovrebbe essere raggiunta in 20 minuti al massimo. Con i mezzi pubblici invece, dal centro di Palermo, Piazza Sturzo, Piazza Politeama, parte il bus 806 ogni 15 minuti circa. Si raggiunge in circa mezz'ora - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: la spiaggia è fornita di tutti i comfort, ed è accessibile a tutti
  • Tipologia spiaggia: sabbia
  • Accesso: libero/a pagamento

8 - La Spiaggia di Eraclea Minoa, Cattolica Eraclea (AG)

spiaggia di eraclea siciliaLa Spiaggia Eraclea Minoa è una celebre oasi naturista, che si trova sulla foce del fiume Platani. Spiaggia di sabbia dorata lunga più di 5 chilometri, circondata da una serie di dune e sovrastata da falesie calcaree bianche che affacciano direttamente a picco sul mare. L'acqua che la bagna è turchese e trasparente mentre, il verde del bosco, in contrasto con il bianco delle scogliere e l'azzurro del mare, le conferiscono un aspetto paradisiaco. Vista la presenza della vegetazione, che permette di ripararsi durante le ore più calde, la spiaggia è tra le più affollate in estate.

  • Come arrivare: è facilmente raggiungibile tramite la SS115, seguendo le indicazioni per Eraclea Minoa-Capo Bianco. La spiaggia dista 40 km da Agrigento, percorribili in circa 40 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: tutti
  • Tipologia spiaggia: sabbia bianca
  • Accesso: Libero

9 - La spiaggia di Marinella, Castelvetrano (TP)

marinella di selinunteFonte: wikipedia - Autore: Bjs - Licenza: CC BY-SA 3.0 La Spiaggia Marinella si trova sul versante sud occidentale della Sicilia, all'interno del comune di Castelvetrano, nelle vicinanze dei resti archeologici dell'acropoli di Selinunte. Situata in un golfo e lunga 5 km, la splendida spiaggia di sabbia fine e dorata è caratterizzata da un lungo arenile, in cui è piacevole passeggiare. Il mare è cristallino e di un azzurro intenso, qualche volta battuto dal mare, che lo rende idoneo anche alla pratica del windsurf. Nei pressi della spiaggia di Marinella, muovendosi ad est verso la foce del fiume sono presenti altri piccoli arenili.

  • Come arrivare: dista circa 18 km da Castelvetrano, 15 min circa in auto. La spiaggia è debitamente segnalata - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: tutti, i servizi sono sparsi nei dintorni della spiaggia
  • Tipologia spiaggia: sabbia dorata
  • Accesso: libero

10 - La Tonnara di Scopello (TP)

la tonnara di scopello sicilyFonte: wikimedia - Autore: Michal Osmenda - Licenza: CC BY-SA 2.0 La Tonnara di Scopello è una delle spiagge più rinomate della Sicilia. Ad accrescere la sua fama tra i turisti è stato il suo panorama, costituito da faraglioni affioranti dalle acque simili a quelli dell'isola di Capri, dalle torri, dalla tonnara e i suoi caratteristici utensili. La spiaggia di ciottoli è bagnata da un mare blu intenso, dovuto ai fondali particolarmente profondi, che ospitano bellissimi e numerosi esemplari di fauna e flora marina. La spiaggia è una sorta di paradiso per gli amanti dello snorkeling e delle immersioni.

  • Come arrivare: autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo, uscendo allo svincolo per Castellammare del Golfo. Seguendo la SS 187 in direzione Trapani, si trova sulla destra il bivio per Scopello. La Tonnara dista 36km da Trapani, ed è raggiungibile in circa 45 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: famiglie con bambini/coppie/ragazzi. Visti i ciottoli, la spiaggia non è adatta a chi ha problemi motori. I fondali digradanti rendono il mare adatto ai bambini, ma che non possono essere comunque persi di vista
  • Tipologia spiaggia: ciottoli
  • Accesso: l'ingresso è privato, quindi a pagamento, ma non è garantito alcun tipo di servizio

11 - Riserva di Capo Gallo, Palermo (PA)

natural reserve capo galloFonte: wikimedia - Autore: Amelie56 - Licenza: CC BY-SA 2.0 DE Cala Gallo di Palermo si trova all'interno della Riserva Naturale Orientata di Capo Gallo, grande polmone verde dell'isola, vista la ricchezza di vegetazione mediterranea contenuta. La cala altro non è che una lunga distesa di scogli, grandi appena per distendersi al sole, immersa in un paesaggio aspro a tratti quasi esotico. I tre chilometri di costa selvaggia e rocciosa sono bagnati da un mare cristallino, di un colore che va dal verde all'azzurro, con fondali ricchi di diverse specie di flora e fauna marina. Consigliata agli amanti dello snorkeling e delle immersioni

  • Come arrivare: da Palermo si deve arrivare a Sferracavallo per poi seguire in direzione Punta Barcarello, ove al rimessaggio delle barche si lascia l'auto. Si prosegue poi a piedi lungo un sentiero che costeggia Monte Gallo. La cala dista 16km da Palermo e si raggiunge in trenta minuti circa - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: coppie/ragazzi visto che il percorso per arrivare alla spiaggia è lungo e accidentato, consigliamo anche di indossare delle scarpe da scoglio e di portare il necessario per combattere il caldo (protezioni solari, capelli e acqua) e l'attrezzatura per lo snorkeling
  • Tipologia spiaggia: scogli
  • Accesso: libero

12 - Riserva di Capo Rama, Terrasini (PA)

capo rama 1Fonte: wikimedia - Autore: Margherita Scalici - Licenza: CC BY-SA 4.0 La Riserva Orientata di Capo Rama si trova nei pressi Terrasini, ed è oggetto di tutela fin dal 1968 da parte del Comune di Terrasini come "Biotopo di inestimabile valore". Nell'area verde è possibile sostare ed organizzare pic-nic mentre la costa è ricca di insenature, promotori panoramici e numerose grotte marine. La scogliera, punto più affascinante della zona, e dominata dai resti di una torre di guardia, primo di tanti altri reperti presenti. Sia il fondale marino che il verde circostante, sono abitati da diversi rappresentati di flora e fauna caratteristici dell'isola.

  • Come arrivare: dista 42 km da Palermo, ed è raggiungibile in circa 50 minuti - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: la zona è accessibile a tutti. La discesa al mare è consigliata a coppie/ragazzi, in quanto il percorso è accidentato
  • Tipologia spiaggia: scogli
  • Accesso: libero

13 - Spiaggia Mazzaforno - Cefalù (PA)

spiaggia di mazzaforno cefaluFonte: wikimedia commons - Autore: Archipenzolo - Licenza: CC BY-SA 3.0 Quella di Mazzaforno è una delle spiagge più belle di Cefalù, e deve il suo nome all'omonima località vicina. Il litorale è formato da una serie di accessi al mare, attraverso delle rocce frastagliate, senonché da piccole spiaggette sabbiose e ciottolose, chiamate tutte Mazzaforno. La spiaggia principale è formata prevalentemente da sabbia mista a sassolini, è bagnata da acque limpide, ed è attrezzata con lidi privati, villaggi ed hotel . La spiaggia secondaria invece è più selvaggia ed ha un fascino particolare, dato dalle rocce che emergono dal mare turchese, che fa da cornice al litorale completamente sabbioso.

  • Come arrivare: prendere la SS113 in direzione Palermo, fino ad arrivare allo svincolo per Mazzaforno. L'ingresso per la spiaggia secondaria è nei pressi del residence Baia dei 7 Emiri mentre, l'accesso per quella principale è vicino al residence Le Terrazze - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: la spiaggia primaria è consigliata a tutti mentre la discesa alla spiaggia secondaria è consigliato a coppie, ragazzi e/o sportivi, visto il percorso accidentato
  • Tipologia spiaggia: sabbia mista a ciottoli, solo sabbia
  • Accesso: libero

14 - Cala azzurra - Favignana (TP)

favignana cala azzurraFonte: wikimedia - Autore: Dedda71 - Licenza: CC BY 3.0 La Spiaggia Cala Azzurra è situata sul versante sud dell'isola di Favignana. Situata in una zona protetta dai venti, il che fa si che il mare sia sempre calmo, la spiaggia è divisa in due dalla presenza di diversi scogli. Il litorale, costituito da sabbia bianca e fine come borotalco, è bagnato da un mare azzurro, sempre limpido e particolarmente basso, anche a molta distanza dalla riva.

  • Come arrivare: la cala si raggiunge dal centro di Favignana andando verso Punta Marsala - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: tutti
  • Tipologia spiaggia: sabbia bianca
  • Accesso: libero

15 - Spiaggia dei Francesi - Bagheria (PA)

Tra le più suggestive di tutta la costa palermitana, la spiaggia dei Francesi o "Baia dei Francesi" è situata nel golfo di Mongerbino, presso Santa Flavia e Bagheria. Piccola insenatura, coronata dalle rocce di Capo Zafferano, la zona deve probabilmente il suo nome all'alta percentuale di turisti francesi, che in passato popolava le sue coste. Tra le mete turistiche più belle di tutta la Sicilia, la spiaggia dei Francesi è caratterizzata dalla presenza della vegetazione mediterranea e da acque cristalline.

  • Come arrivare: percorrendo la SS13 - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: Sconsigliata ad anziani, famiglie con bambini e persone con problemi fisici, vista l'assenza di servizi in zona e l'accesso alla spiaggia, che avviene scendendo diversi gradini, immersi nella macchia mediterranea
  • Tipologia spiaggia: scogli/sabbia
  • Accesso: libero

16 - Spiaggia dei Conigli - Lampedusa (AG)

La Spiaggia dei Conigli fa parte della Riserva Naturale Orientata dell'Isola di Lampedusa, ed è la maggiore per grandezza. La spiaggia è di sabbia bianca e finissima, bagnata da un mare cristallino e trasparente. Definita da Domenico Modugno "la piscina di Dio", la spiaggia è stata eletta da TripAdvisor nel 2013 come la spiaggia più bella del mondo.
VEDI ANCHE: Spiaggia dei Conigli, Lampedusa - info, immagini e curiosità

  • Come arrivare: percorrere la strada che arriva a Capo Ponente, l'ingresso si trova alla sinistra di un chioschetto - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: la zona è adatta a tutti
  • Tipologia spiaggia: sabbia
  • Accesso: libero

17- Spiaggia di San Teodoro - Marsala (TP)

san teodoroLa Spiaggia di San Teodoro è un luogo incantevole, immerso nella bellissima Riserva Naturale Laguna dello Stagnone. Caratterizzata dalla presenza di spiagge piccole e grandi, tutte di sabbia bianca finissima, la spiaggia cambia volto con l'alternarsi delle maree: quando l'acqua si ritira, è possibile raggiungere a piedi una piccola isola, che si trova proprio di fronte al litorale. Alle spalle lo scenario è quello del Monte Erice e della riserva dello Stagnone, mentre, in mezzo al mare si stagliano in tutto il loro splendore le isole Egadi. Insomma, un vero e proprio paradiso.

  • Come arrivare: percorrendo la SP21, per poi seguire le indicazioni per San Teodoro - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: la zona è accessibile a tutti, ed è possibile scegliere tra lidi o spiagge libere
  • Tipologia spiaggia: sabbia bianca
  • Accesso: libero e a pagamento (all'incirca €30,00)

18 - Spiaggia di Isola delle Femmine (PA)

isola delle femmineIsola delle Femmine è un piccolo comune poco distante da Palermo. Il suo litorale è un susseguirsi di scogliere e graziose calette, che accontentano tutti i gusti. In genere le famiglie prediligono le spiagge sabbiose e i lidi attrezzati, dove il mare è basso e le acque sempre calme. Gli amanti delle immersioni invece hanno solo l'imbarazzo della scelta, visti gli autentici angoli di paradiso nascosti tra i fondali. La sera poi, il litorale si trasforma in un vero e proprio locale a cielo aperto, dov'è possibile fare un happy hour con gli amici, cenare in riva al mare o ballare fino a tarda notte.

  • Come arrivare: in autobus, usufruendo di diverse linee, in treno, in auto o tramite imbarcazione - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: giovani, famiglie con bambini, coppie, amanti delle immersioni e dello snorkeling
  • Tipologia spiaggia: sabbia bianca
  • Accesso: libero e a pagamento

19 - Spiaggia di San Leone (AG)

Il Lido di San Leone è la spiaggia degli agrigentini, ritrovo nelle serate estive e cuore pulsante dell'intrattenimento notturno, adatto a giovani e famiglie con bambini. Ricco di lidi e stabilimenti balneari, San Leone è caratterizzata da soffice sabbia dorata, e un mare azzurro sempre limpido. La zona è spesso battuta dai venti, per questo è molto amata dai surfisti. Il mare però, grazie ad una vera e propria barriera di scogli, è calmo per lunghissimi tratti

  • Come arrivare: in auto, percorrendo la strada provinciale 15 - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: giovani, famiglie con bambini, coppie, amanti degli sport acquatici
  • Tipologia spiaggia: sabbia dorata
  • Accesso: libero e a pagamento

20 - Lido Playa di Castellammare del Golfo (TP)

La spiaggia Playa è caratterizzata dalla presenza di un lungo litorale, dov'è possibile scegliere tra spazi liberi o lidi attrezzati. Punto di riferimento per i turisti durante la stagione estiva, vista la vasta presenza di lidi famosi come il "Peter Pan", "Zanzibar" e "Pirata", vanta una serie di zone ludiche dedicate ai ragazzi, servizi d'animazione e ristorazione. Ma, il punto forte della spiaggia è di sicuro la sua sabbia, talmente sottile al tatto da essere paragonabile al borotalco. Il litorale oltre a svilupparsi in lunghezza, si preserva anche un consistente spazio in larghezza, rendendo possibile avere un po' di privacy anche nelle giornate più affollate. Playa di Castellammare del Golfo è inoltre l'ideale per praticare snorkeling: immergendosi è possibile ammirare pesci di diversissime tonalità di colore.

  • Come arrivare: dista circa 1 km dal centro abitato, chi vuole può quindi raggiungerla a piedi. Altrimenti, è possibile usufruire di un trenino che parte dal porto di Castellammare e fa il giro delle spiagge - Ottieni indicazioni
  • Ideale per: giovani, famiglie con bambini, coppie, amanti degli sport acquatici
  • Tipologia spiaggia: sabbia dorata
  • Accesso: libero e a pagamento

Mappa delle spiagge migliori

Mostra Mappa

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati