Cosa vedere a Praga in un giorno

Cosa vedere a Praga in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la cittā in 24 ore!

Praga, città magica dove l'architettura rende i monumenti dei veri e propri gioielli rari. Visitata ogni anno da più di sei milioni di turisti, la sua storia e il suo indiscusso fascino l'hanno resa una delle capitali europee più amate.
Non stupisce che nel 1992 il suo centro storico sia stato inserito tra i Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco. Passeggiare tra le sue strade e i suoi suggestivi vicoli è un'esperienza emozionante, unica, da non lasciarsi sfuggire perché è qui che una sera per caso dopo una cena con i cibi tipici praghesi che s'incontreranno monumenti dalla rara bellezza illuminati dalle luci dei lampioni. Tra vicoli e piazze, musei a cielo aperto e ponti di pietra, ecco cosa vedere a Praga in un giorno.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Praga

Prima di partire: consigli utili

  • Evitare visite ai musei troppo affollati e se siete amanti dell'arte e della storia, quando è possibile, prenotate i biglietti prima di partire in modo da poter accedere alla fila d'ingresso prioritario. In molti luoghi è possibile prenotarli anche tramite cellulare.
  • Optare per un abbigliamento comodo, cappello per il sole e scarpe da ginnastica. I vostri piedi ringrazieranno.
  • Portare sempre con voi la guida della città per evitare di perdervi e, in particolare, perdere tempo inutile.
  • Se decidete di prolungare la vostra permanenza e godervi la Praga by night, potete consultare le nostre offerte di soggiorno a Praga.

Itinerario di un giorno a Praga: Mattina

Mostra Mappa

1 - Colazione e Staré Mesto

praga citta vecchiaPrima di incamminarsi verso la destinazione ci fermeremo per un'ottima colazione al Bakeshop in Kozi 918/1 dove si potranno degustare le specialità tipiche spendendo il giusto: cornetti salati al formaggio e prosciutto, i cornetti dolci, torte. Un croissant standard costa circa 2 euro e un cappuccino circa 2,50, quindi con 5 euro si potrà consumare un'ottima colazione.
Sempre a piedi ci incamminiamo a Staré Mesto, ​la città vecchia dove la magia è palpabile. Qui, nella piazza della Città Vecchia ci attenderà l'orologio astronomico, realizzato nel medioevo dall'orologiaio Hanus, ha colori accesi e fa da protagonista, fiero e preciso, sulla torre del Municipio. E' l'unico al mondo a mostrare il calendario europeo, babilonese ed astronomico con una rappresentazione dei 12 apostoli che allo scoccare di ogni ora si muovono così come le figure simboliche accanto ai quadranti che stanno a indicare la Vanità, l'Avarizia, il Turco invasore e la Morte. Una volta lì non si potrà perdere la visita al Municipio, realizzato anch'esso nel 1400 e usato nell'antichità come prigione per i protestanti, oggi le sale che meritano una visita sono quella del Concilio e quella di Brozik.

2 - Chiesa di San Nicola

Ci spostiamo verso il tempio barocco, da sempre punto di riferimento per i turisti di tutto il mondo, probabilmente per la sua posizione centrale. A pochi passi troviamo il Palazzo Kinsky, tipico palazzo in stile rococo, abitato fino al 1945 dalla famiglia Kinsky, oggi ospita la Galleria Nazionale Ceca.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Orologio astronomico (gratis), Palazzo del Municipio (€10,00 circa), Chiesa di San Nicola (€3,00 circa), Palazzo Kinsky (€6,00 circa)
  • Ticket utili: Tour il meglio di Praga a piedi
  • Dove fare colazione: Bakeshop, Kozi 918/1, Praga

Itinerario di un giorno a Praga: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Pranzo e città vecchia

praga ponte carloA Nase Maso, in Dlouha 39, c'è una macelleria-rosticceria che propone tutti i tipi di carne cucinati nel tipico modo praghese. I prezzi sono contenuti: un hamburger di 180 grammi costa circa 7 euro, così come la carne che può sfiorare 8 euro. Se ci aggiungiamo una birra da mezzo litro (circa 1,5 euro) per pranzare si spenderanno circa 10 euro.
Dopo essersi rifocillati si potrà visitare la Casa alla Campana di pietra, ​edificio gotico tra i più celebri della città che dalla fine degli anni novanta ospita la Galleria della città di Praga. Percorrendo le stradine del quartiere si arriva alla Porta delle Polveri, l'antico accesso alla Città Vecchia per chi proveniva dalla Boemia. Un tempo utilizzata come deposito per la polvere da sparo, oggi è uno dei simboli di Praga. La torre, che può essere visitata, è alta 44 metri.

3 - Ponte Carlo e Malà Strana

Da qui non si potrà perdere il Ponte Carlo, di architettura gotica e costruito in pietra. Di rara bellezza, questo ponte lungo 515 metri si trova sulla Moldava e collega la città vecchia con il quartiere di Malá Strana. È il punto d'incontro di artisti di strada e musicisti, dettaglio che lo rende ancora più suggestivo.

In sintesi:

Itinerario di un giorno a Praga: Sera

Mostra Mappa

1 - Aperitivo e Cena

praga piazza venceslao Per la tappa dell'aperitivo è consigliabile fermarsi al Wine O'Clock Shop, in Liliova 16, un locale intimo e familiare dove potremo degustare ottimi vini cechi e formaggi del luogo, oltre a molte altre gustose specialità soprattutto quelle della cucina mediterranea. Con circa €10,00 saremo sazi e soddisfatti!
Amanti della movida dei locali notturni o delle visite ai musei e ai monumenti sotto le stelle, a Praga nessuno resterà deluso, ci sono così tante opportunità di trascorrere la serata che non si saprà quale scegliere davvero.

2 - Città nuova e Piazza Venceslao

Se si ha voglia di fare ancora un po' di passeggiata, si potrà raggiungere la Città Nuova, fatta realizzare da Re Carlo IV nel 1348, e la sua splendida piazza Venceslao di notte ancor più bella di quanto non lo sia già di giorno. Anche qui ad animare la vita notturna ci sono numerosi locali. Non soltanto a piedi, questo quartiere si può raggiungere anche con la metropolitana (Linee A e C stazione Mustek).

In sintesi:

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Partendo dal presupposto che Praga è una delle città più tranquille e sicure del mondo, ci sono dei luoghi che sarebbe meglio evitare per motivi particolari o perché poco sicuri o perché necessitano troppo tempo per essere visitati:

  1. Parte alta di Piazza Venceslao. Dai praghesi chiamata Sherwood, questa zona non è frequentata da persone molto affidabili che si approfittano spesso della moltitudine di turisti.
  2. Castello. Questo luogo merita sicuramente una visita, ma non se si ha a disposizione un solo giorno perché le file per visitare le sale sono solitamente lunghe, in particolare durante il weekend. Si può risolvere il problema prenotando prima l'ingresso prioritario senza fila al Castello.
  3. Stazione di notte. Come ogni altra stazione, anche quella di Praga durante le ore notturne non ha frequentazioni affidabili, per questo è consigliabile evitarla.

Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su