Visita a Josefov, il Ghetto Ebraico di Praga: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare Josefov, il Ghetto Ebraico di Praga? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

prague_old_town_Case in stile liberty e art noveau, atelier di lusso ed eleganti vie colme di boutique... passeggiando nel Quartiere Ebraico quasi ci si dimentica la triste storia fatta di segregazione e violenza, che arriva fino all'uccisione di tanti ebrei nei campi di sterminio. Il ghetto ebraico è stato, infatti, ristrutturato verso la fine del 1800, ma prima era fatto da un intreccio di vicoli e stradine decadenti, che si dislocavano su una piccola superficie in cui erano costretti a vivere gli ebrei.
Nonostante sia stato rimodernato, è comunque un luogo particolarmente suggestivo e bello da visitare, poiché fondato su molti elementi commemorativi e dal valore religioso, in una combinazione perfetta tra vecchio e nuovo, decadenza e lusso. L'atmosfera e l'antica storia del quartiere di Josefov si può cogliere soprattutto attraverso i suoi più importanti edifici, ad esempio l'antico cimitero ebraico (con il museo), il Municipio Ebraico e le sinagoghe.

Vedi anche: cosa vedere a Praga

Come arrivare

Il Quartiere Ebraico si trova nella città vecchia, zona Praga 1.

  • A piedi: 10 minuti dal Ponte Carlo e 8 dalla piazza della città vecchia, dove sorge la famosa Chiesa di Santa Maria del Tyn - Ottieni indicazioni
  • In bus: tram 17 e 18 per Namesti Jana Palacha
  • In metro: linea A, fermata Staromestska

Costi e orari

  • Orari: da novembre a marzo 9:00 - 16:30, da aprile a ottobre 9:00 - 18:00. Sabato e festività ebraiche chiuso.
  • Biglietto intero: l'ingresso al quartiere è gratuito, ma con un solo biglietto (Jewish Museum in Prague) di €19,70 si ha accesso al cimitero ebraico, sinagoghe e museo - Acquista online
  • Riduzioni: studenti e minori dai 6 ai 15 anni: €13,40.
  • Varie ed eventuali: ingresso gratuito nelle varie attrazioni per i possessori di Praga Card e minori di 6 anni.

Tour, visite guidate e biglietti online

  • Tour del quartiere ebraico con biglietto d'ingresso. Durata: 2,5 ore. Da €35,00 - Acquista online
  • tour guidato della città vecchia e del quartiere ebraico. Durata: 1,5 ore. Da €14,00 - Acquista online
  • Il meglio di Praga: tour a piedi, in bus e in barca. Durata: 3,5 ore. Da €39,00. Acquista online

Visitare il Josefov: Consigli utili

spanish_synagogue

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe iniziare la visita al mattino presto, per avere il tempo di vedere tutto con tranquillità.
  2. Acquista la city card: se sei interessato a visitare altri musei o attrazioni della città, puoi acquistare la Praga Card e risparmiare sugli ingressi.
  3. Biglietto prioritario: se hai la Praga Card puoi saltare le file ed avere sconti sugli ingressi.
  4. Occhio alle restrizioni: non ci sono particolari restrizioni per visitare il quartiere ebraico, tranne il rispetto del silenzio nelle sinagoghe e il pagamento di una piccola tassa per poter fare foto nel cimitero.
  5. Tempo minimo: ti consiglio di considerare un minimo di mezza giornata per visitare bene il quartiere, l'ideale sarebbe dedicargli un giorno intero o quasi.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere sul Quartiere Ebraico in breve

sinagoga pinkas pragaIl Quartiere Josefov non ha una storia particolarmente felice: qui è il luogo in cui gli ebrei si rifugiavano dalle continue vessazioni e fu solo nel 1784 che, finalmente, l'imperatore Giuseppe II abolì le misure discriminatorie nei loro confronti. Questo portò ad adottare proprio il suo nome (Josefov) per il quartiere e, da quel momento, si diede inizio alla già discussa restaurazione.
Una paio di curiosità: data la frequenza degli incendi nel ghetto, gli ebrei acquisirono un'esperienza tale nello spegnere le fiamme che divennero i pompieri delle zone limitrofe e, per poter uscire dal quartiere, erano costretti ad indossare un cappello giallo al fine di essere riconoscibili.

Molti dei tour e biglietti cumulativi vi consentiranno di entrare nelle attrazioni turistiche di Josefov e, per ricevere convenienti sconti, potete acquistare la Prague Card che da accesso a più di 50 musei e monumenti, nonché corse illimitate sui mezzi di trasporto pubblico. Può avere validità di 2 giorni (€58,00), 3 (€68,00) e 4 (€78,00).
In generale, la visita del Quartiere Ebraico riguarda i seguenti luoghi:

  • Sinagoga Vecchia-Nuova: in stile primo gotico, è la più antica d'Europa, e qui vengono tenute le principali cerimonie religiose.
  • Vecchio Municipio: si trova proprio a fianco della sinagoga Vecchia-Nuova ed ha un particolare orologio, in cui le lancette girano in senso antiorario!
  • Sinagoga Pinkas: sicuramente quella più toccante, poiché ha un muro in cui sono scritti nomi e date delle vittime della Shoah, e una mostra con i disegni realizzati dai bambini del ghetto di Terenzìn.
  • Vecchio Cimitero Ebraico: le tombe ammassate e il suo aspetto decadente creano un'atmosfera suggestiva e, allo stesso tempo, spettrale.
  • Sinagoga Klausen: in stile barocco, è la più grande fra tutte. Ospita una ricca esposizione di oggetti e costumi legati alla tradizione ebraica.
  • Casa delle Cerimonie: costruita nel 1911 a ridosso del cimitero ebraico, era utilizzata per celebrare le cerimonie funebri, mentre oggi vi è una mostra.
  • Sinagoga Spagnola: con il suo stile Moresco, è veramente un capolavoro. L'interno, ricco di decorazioni arabeggianti, è una delizia per gli occhi... tutta da ammirare!
  • Sinagoga Maisel: fu concepita come sinagoga privata di Mordechai Maisel, suo finanziatore ed anche artefice della riqualificazione del quartiere ebraico. Oggi ospita un'interessante collezione di ceramiche, candelabri e argenteria e un'esposizione sugli insediamenti ebraici in Boemia e Moravia.
  • Museo Ebraico: uno dei più antichi al mondo, raccoglie circa 40.000 oggetti di ogni tipo e 100.000 libri appartenenti alla comunità ebraica di Boemia e Moravia.

Infine, per distaccarsi un po' dalla triste storia che avvolge il ghetto, passeggiate verso il fiume e vi ritroverete davanti al sontuoso Rudolfinum, un palazzo neo-rinascimentale che accoglie la Filarmonica Ceca: qui potrete rilassarvi con dell'ottima arte e musica!

Vedi anche: cosa vedere a Praga in un giorno

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti