Visita al Castello di Praga: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare il Castello di Praga? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

E' il castello più grande del Mondo, eretto alla fine del IX secolo come espressione della magnificenza dei sovrani di Boemia ed, oggi, si configura come una delle attrazioni principali dell'intero continente europeo.
Non è solo un semplice maniero, il Castello di Praga è molto di più. Dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO, con i suoi 70 km quadrati il Pražský hrad è un vero e proprio conglomerato di monumenti, giardini e mura da ammirare a bocca aperta. Esso sorge su una delle nove alture che compongono la splendida capitale ceca e consiste, letteralmente, in un borgo a sé stante che permette, al suo accesso, di immergersi in un'epoca altra: un vero e proprio salto nel tempo.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Praga

Come arrivare

castello di PragaDal centro di Praga, il complesso di Pražský hrad è raggiungibile in tram, con l'autobus, in automobile o a piedi. In questo ultimo caso, il tragitto potrebbe rivelarsi piuttosto lungo, ma potrebbe fornire un'opportunità davvero unica al turista, ovvero quella di addentrarsi con calma nell'atmosfera storica offerta dalla capitale ceca, prima di raggiungere la straordinaria attrazione.
Il tragitto in automobile, seppur più breve, è sconsigliato a causa della ridotta presenza di parcheggi in prossimità dell'attrazione.

  • A piedi: in circa 45 minuti procedendo in direzione nord su Náměstí Míru verso Slezská dal centro città - Ottieni indicazioni
  • In automobile: circa 16 minuti, muovedosi da Wilsonova, ma attenzione ai parcheggi! - Ottieni indicazioni
  • In autobus: in 26 minuti dalla fermata Prague Florenc, salite a bordo del mezzo 194 sino alla fermata di Malostranská; proseguite poi a piedi per un breve tratto.
  • In tram: in circa 30 minuti. Occorre prima percorrere un tratto in autobus. Dalla fermata di Anděl, salite sul mezzo B (linea gialla), sino a Národní třída. Da quest'ultima tappa, salite a bordo del tram 18 sino a Malostranská, poi proseguite a piedi.

Costi e orari

Il Castello di Praga è praticamente accessibile tutto l'anno, ad orari diversi a seconda che si decida di visitarlo in alta o bassa stagione turistica. L'alta stagione comprende il periodo temporale incluso tra il primo aprile e il 31 ottobre (denominata anche stagione estiva); la bassa (ovvero la stagione invernale) comprende il restante periodo dell'anno. Alcune attrazioni facenti parte del complesso di Pražský hrad possono essere visitate gratuitamente, ma per quanto riguarda le principali attrazioni del Castello, esistono dei veri e propri percorsi, ognuno con il suo biglietto d'accesso.

  • Orari
    dal 1 aprile al 31 ottobre: ore 06:00 - 22:00 (complesso del Castello di Praga), 09:00 - 17:00 (palazzi storici), lun-sab ore 09:00 - 17:00; dom ore 12:00 - 17:00 (Cattedrale St. Vitus).
    Dal 1 novembre al 31 marzo: ore 06:00 - 22:00 (complesso del Castello di Praga), 09:00 - 16:00 (palazzi storici), lun-sab ore 09:00 - 16:00; dom ore 12:00 - 16:00 (Cattedrale St. Vitus).
  • Biglietto intero: esistono 3 percorsi specifici per accedere alle attrazioni del Castello di Praga. Il Circuito A prevede un ticket intero di circa €16,00, così come il Circuito C. Al Circuito B, invece, si può accedere pagando un biglietto di €9,85.
  • Riduzioni: le riduzioni, concesse ai ragazzi dai 6 ai 16 anni, agli over 65 e per studenti universitari e di scuole superiori fino a 26 anni sono le seguenti: Circuiti A e C €6,90; Circuito B €4,93. E' possibile acquistare il biglietto ridotto direttamente presso lo sportello del castello o sul sito ufficiale.
  • Varie ed eventuali: ingresso gratuito previsto per bambini al di sotto dei 6 anni, disabili, insegnanti accompagnatori di gruppi di scolaresche, bambini dell'asilo accompagnati da insegnanti.

Tour, visite guidate e biglietti online

Visitare il Castello: Consigli utili

l accesso al complesso del castello impone il rispetto di alcune normeL'acquisto del biglietto per accedere al Castello di Praga è valido per due giorni (il giorno stesso dell'acquisto, più il successivo). Ricordiamo sempre che, come per le principali attrazioni europee e non solo, esistono rigidi e talvolta lunghi protocolli di sicurezza all'ingresso, che prevedono dei controlli attenti per garantire l'incolumità dei visitatori, ai quali non possono sottrarsi neanche coloro che acquistano ticket prioritari.

  1. Alzati presto: a causa dei rigidi controlli di sicurezza, che possono rendere le code all'ingresso più lunghe, consigliamo di raggiungere l'attrazione almeno con un'ora di anticipo.
  2. Acquista la city card: la Prague Card garantisce non solo l'accesso al Castello di Praga, ma anche sconti sull'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici e riduzioni o, addirittura, ingressi gratuiti nelle principali attrazioni della città.
  3. Biglietto prioritario: l'acquisto di biglietto prioritario garantisce la scelta preventiva del Circuito preferito (A, B o C). I controlli all'ingresso, tuttavia, si svolgeranno regolarmente.
  4. Occhio alle restrizioni: le restrizioni di accesso al Castello riguardano, soprattutto, la possibilità di effettuare fotografie all'interno del complesso. In linea di massima, con un sovrapprezzo di € 2,00 circa è possibile immortalare gli interni delle attrazioni senza l'ausilio di flash e treppiedi. In alcune aree, tuttavia, non è possibile effettuare foto. Le esposizioni off-limits sono: "La storia del Castello di Praga e Il tesoro di San Vito" e nella Pinacoteca del Castello di Praga. E' inoltre vietato portare all'interno del castello bagagli ingombranti, che vanno dunque lasciati all'ingresso.
  5. Tempo minimo: occorrono più di 3 ore per visitare il castello nella sua interezza.
  6. E' possibile prenotare visite guidate o avvalersi di audioguide, con un sovrapprezzo di €13,80/3 ore o €17,75/giorno. Esistono, ovviamente, accessi garantiti ai disabili, tranne che nelle seguenti aree: le torri (Daliborka, Torre Bianca, Torre delle Polveri, Torre meridionale della Cattedrale) e il corridoio di difesa del Vicolo d'Oro.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere sul Castello in breve

il castello illuminato con le prime luci serali, spettacolo nello spettacoloEstesa, magnifica, suggestiva. L'area del Castello, la cui costruzione iniziò nell'884 d.C., visse momenti di assoluto splendore (soprattutto intorno al XIV secolo, sotto l'egida di Carlo IV) contrapposti, purtroppo, a periodi di saccheggio e demolizioni, specialmente nel corso della Defenestrazione di Praga, nel 1618.
La fortificazione fu la prima area abitata della capitale ceca e fu testimonianza tangibile dello splendore dei re della Boemia, ma non solo. Il complesso fu anche residenza degli Imperatori del Sacro Romano Impero e della dinastia Asburgica.
Uno dei momenti più caratteristici legati alla visita dell'attrazione è senza dubbio quello del Cambio della Guardia: meno pomposa della sua omonima londinese (a Buckingham Palace), ma certamente non priva di folklore e di attrattiva. La cerimonia si svolge ogni ora, davanti la porta principale del Castello.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Praga in un giorno

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su