Palermo Sicilia Monumento Palermo 4Situata sulla costa settentrionale della Sicilia, nella cosiddetta Conca d'Oro, Palermo è un vero capolavoro artistico. Per visitarla tutta forse non basterebbero settimane: il suo centro storico è uno scrigno di tesori, un insieme di contraddizioni, tra Chiese, musei, piazze e grandi parchi. Ma non solo, qui troverete uno splendido mare e ottimo cibo! Una destinazione ideale da visitare in ogni periodo dell'anno, perché ha davvero tanto da offrire ai suoi visitatori!

Pronti a lasciarvi stupire? Ecco il nostro itinerario di Palermo in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Palermo

Itinerario di un giorno a Palermo


monumento piazza di origine pretoriaL'itinerario parte dal meraviglioso Mercato Ballarò, un mix di profumi, colori e sapori! Da qui raggiungete il Palazzo dei Normanni, con la famosa Cappella Palatina. Infine, concludete la mattina visitando la vicina Cattedrale di Palermo

Dopo un pranzo a base di streetfood, raggiungete il complesso di Piazza Pretoria, Quattro Canti e Piazza Bellini e Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio (detta anche Chiesa della Martorana). Ragiungete poi la Chiesa del Gesù (o Casa Professa). Infine, recatevi in Piazza Giuseppe Verdi per visitare il Teatro Massimo e poi passeggiate lungo Via Ruggero Settimo fino al Teatro Politeama, che potrete ammirare dall'esterno! Concludete il pomeriggio con una passeggiata con vista sul mare, tra la zona della Cala (dove ammirare il murale Falcone Borsellino) e il Foro Italico.

Se riuscite a fermarvi in città anche la sera, il luoghi della movida sono due: la Vucciria e il quartiere Kalsa!

  • Mattina: Mercato Ballarò (gratis), Palazzo dei Normanni (€12,00), Cattedrale di Palermo (gratis / terrazza €2,00)
  • Pomeriggio: Piazza Pretoria, Quattro Canti, Piazza Bellini, Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio (gratis), Chiesa del Gesù (€2,00), Teatro Massimo (€8,00), Teatro Politeama (esterno gratis), Cala e Foro Italico (gratis)
  • Sera: Vucciria e quartiere Kalsa (gratis)
  • Distanza percorsa: 6 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Bar Marocco, Via V. Emanuele (Ottieni indicazioni) / Cena presso Ferro di Cavallo, Via Venezia (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Palermo? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in autobus panoramico scoperto.

1 - Mercato Ballarò

mercato ballar palermoFoto di Benjamín Núñez González. Tenendo come punto di partenza la stazione ferroviaria di Palermo Centrale, la prima attrazione che troverete è il Mercato Ballarò, il più antico mercato della città! Anche se arrivate in auto, potete approfittare per lasciarla in uno dei parcheggi nelle vicinanze e partire sempre da qui.

Il Mercato di Ballarò è un luogo davvero unico, un insieme di sapori, colori e profumi, uno spaccato della vita palermitana. In tutto il quartiere troverete negozi e bancarelle che vengono di tutto e di più, dalla frutta alla verdura, dal carne al pesce fresco. Ma soprattutto, qui potrete iniziare ad immergervi nel meraviglioso mondo dello street food di Palermo, tra panelle, arancine e tanto altro!

Valuta un tour dello street food: se amate il buon cibo, Palermo è la destinazione giusta per voi! E tra le tante attività che si possono fare, ci sono anche tanti tour che alla visita della città uniscono la possibilità di scoprire i piatti e prodotti più famosi, da non perdere! Inizio ore 10:30, durata 3 h. Info e costi qui

2 - Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina

palazzo normanni vista palermoFoto di Archeologo. Dopo una passeggiata tra le bancarelle del mercato Ballarò, in 15 min a piedi raggiungete uno dei must see per eccellenza di Palermo: il meraviglioso Palazzo dei Normanni, conosciuto anche per la Cappella Palatina.

Conosciuto anche come Palazzo Reale, si tratta di una meravigliosa reggia che in passato non fu solo la residenza della famiglia reale, ma anche dei Vicerè Spagnoli! Oggi, invece, un'area ospita la sede dell'Assemblea Regionale della Sicilia. Gli interni sono ricchi di affreschi e dettagliati mosaici, e tra tutte le sale la più famosa è sicuramente la Cappella Palatina, completamente decorata da mosaici bizantini!

Info sulla visita: lun-sab: 8:15-17:40, dom e festivi dalle 8:15-13:00. Ingresso intero €12,00, ridotto €10,00. La visita richiede in media 1 h 30 min.
VEDI ANCHE: Visita al Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina: orari, prezzi e consigli

Attraversa il parco Villa Bonanno: proprio di fronte al palazzo si trova questo meraviglioso parco, dove potrete ammirare il Teatro Marmoreo e scattare una foto sotto la Porta Nuova, storica porta d'ingresso alla città!

3 - Cattedrale di Palermo

palermo sicilia monumento palermo 4Dal Palazzo dei Normanni in appena 5 min a piedi potrete arrivare ad una delle attrazioni più suggestive e famose di Palermo: la meravigliosa Cattedrale, affacciata su Via Vittorio Emanuele, la via più antica della città!

La Cattedrale è facilmente riconoscibile per le 4 torri campanarie e la sua imponente architettura, caratterizzata da diversi stili. Dedicata alla Santa Vergine Maria Assunta, la sua costruzione risale al lontano 1185 e nel 2015 è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO, in relazione all'Itinerario Arabo-Normanno di Palermo. Dopo aver ammirato l'esterno entrate all'interno, dove vi aspetta una struttura a croce latina, con 3 grandi navate. Qui si trovano le tombe imperiali e reali e la Stanza del Tesoro, al cui interno è custodita anche la tiara d'oro di Costanza d'Aragona. Terminata la visita concedetevi un velocissimo pranzo a base di streetfood in uno dei locali di fronte alla Cattedrale (noi vi consigliamo l'ottimo bar Marocco).

Info sulla visita: aperta lun-sab 9:00-17:30, dom 9:0-13:00. Ingresso gratuito, per salire sui tetti €5,00.

Sali sui tetti: l'ingresso alla Cattedrale è gratuito, ma con un ticket è possibile salire anche sui tetti della Cattedrale, prendendo parte a delle visite che partono ogni 30 min (lun-sab 9:30-13:30, €5,00). Le visite sono sospese in caso di brutto tempo. In alcune giornate vengono anche organizzate eccezionali salite serali, per ammirare la città illuminata.

4 - Complesso di Piazza Pretoria, Quattro Canti e Piazza Bellini

quattro canti palermo spazioPercorrete la meravigliosa Via Vittorio Emanuele e in poco più di 5 min a piedi arriverete in uno dei luoghi più famosi della città, il crovecia di Piazza Vigliena, conosciuto principalmente come "Quattro Canti"! Qui potrete ammirare 3 ordini di statue barocche, a rappresentare le 4 stagioni dell'annom i tre Vicerè spagnoli con Carlo V e le Sante Patrone della città siciliana! Si tratta anche di uno dei luoghi più fotografati di Palermo, da non perdere assolutamente!

Ma non limitatevi solamente ai Quattro Canti, visitate tutto il complesso di piazze: a due passi di trova infatti Piazza Pretoria, dove potrete ammirare la meravigliosa Fontana Pretoria, per poi raggiungere Piazza Bellini, dove si trovano due meravigliose Chiese, la Chiesa di San Cataldo e la Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio.

Entra nella Pasticceria Costa: a 20 m da Piazza Quattro Canti si trova questa piccola pasticceria, ideale per gustarsi qualche dolce della tradizione siciliana, rigorosamente artigianali! Cassate, cannoli, frutta martorana e biscotti alle mandorle, ma anche gelati e granite, da provare assolutamente!

5 - Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio e Chiesa del Gesù

palermo chiesa martorana mosaiciIn Piazza Bellini troverete la meravigliosa Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio, conosciuta anche come "La Martorana". In realtà si tratta di una chiesa dalle dimensioni molto contenute e dall'aspetto esterno anche molto semplice. La vera magia si trova infatti all'interno: è completamente ricoperta di mosaici bizantini! Inoltre, anche la sua storia è molto interessante: il suo nome deriva infatti dalla frutta martorana, ovvero un dolce tipico della pasticceria palermitana preparato con pasta di mandorle!

E a soli tre min a piedi da Piazza Bellini si trova un'altra Chiesa da non perdere, la Chiesa del Gesù, conosciuta anche come Casa Professa, situata nell'omonima Piazza Casa Professa. Dichiarata Monumento Nazionale nel 1892, questa è la chiesa barocca più importante della città. Anche in questo caso l'esterno è molto semplice, mentre l'interno è una vera bellezza, tra affreschi, marmi e decorazioni!

Scopri la storia di Via del Ponticello: per andare dalla Chiesa di Santa Maria dell'Ammiraglio alla Chiesa del Gesù attraverserete Via del Ponticello. Il nome non è a caso: qui una volta si trovava un piccolo ponte che attraversava il torrente Kemonia, uno dei fiumi che percorreva la città. Questo torrente creò però spesso gravi inondazioni e danni nel periodo invernale, portando così alla decisione di costruire una galleria sotterranea per convogliare le acque del fiume direttamente nel mare!

6 - Teatro Massimo

palermo teatro massimo 1Tornate a piedi in Piazza Quattro Canti, passeggiate per meno di 10 min lungo Via Maqueda fino ad arrivare ad un'opera conosciuta a livello internazionale: il grande e maestoso Teatro Massimo!

Si tratta del teatro lirico più grande d'Italia, oltre ad essere uno dei più grandi e più importanti a livello europeo, il terzo per esattezza, dopo l'Opéra di Parigi e la Staatsoper di Vienna. Costruito nella seconda metà del '800, avrete l'occasione di visitarlo anche all'interno tramite visite guidate, che vi porteranno alla scoperta della meravigliosa Sala Grande e di altri spazi, come il Salotto annesso al Palco reale, la Sala Pompeiana, la Sala degli Stemmi e il Foyer. La visita ha una durata di 30 min (aperto 9:30-18:00; intero €8,00, ridotto €5,00).

7 - Via Ruggero Settimo e Teatro Politeama

palermo politeama teatroInfine, godetevi una bella passeggiata lungo Via Ruggero Settimo, una delle vie più importanti, definita anche il Salotto di Palermo, fino ad arrivare a quello che ormai è un vero e proprio simbolo della città: il Teatro Politeama.

Inaugurato nel lontano 1974, oggi il teatro è la sede dell'Orchestra Sinfonica Siciliana. Pensate che un tempo era aperto, come l'Arena di Verona, ma a soli tre anni dall'inaugurazione fu aggiunta una copertura di metallo. E' aperto anche al pubblico per le visite, ma in orario ridotto (mar-dom 9:30-14:00; intero €5,00, ridotto €3,00) rispetto al Teatro Massimo, quindi non c'è abbastanza tempo per visitarlo all'interno, ma è impossibile non fare una tappa qui per ammirare tutta la sua bellezza anche solo dall'esterno!

Goditi una passeggiata fra Cala e Foro Italico: se il tempo ve lo consente e non siete stanchi di camminare, percorrete di nuovo via Maqueda in direzione mare fino alla zona Cala-Foro Italico, dove potrete ammirare il Murale dedicato a Falcone e Borsellino e godervi un aperitivo.

Attività e idee per itinerari alternativi

palermo la costa lazurPalermo è una città ricca di cose da fare e da vedere, non basterebbe un mese di tempo! Se amate visitare musei e palazzi, tra i più importanti trovate il Museo Archeologico Regionale Antonio Salinas (€4,00), il Palazzo Chiaramonte Steri (€5,00) e, leggermente fuori dal centro storico, il Castello della Zisa (€6,00), un tempo dimora reale estiva. Per queste visite, dovete calcolare mezza giornata!

La città è anche ricca di meravigliose Chiese! Oltre quelle citate, tra le più belle troverete la Chiesa dello Spasimo (€2,00), la chiesa medievale normanna San Giovanni degli Eremiti (€6,00) e il Santuario di Santa Rosalia su Monte Pellegrino (gratis). Per tutta la città sono poi sparsi gli Oratori Serpottiani, ricchi di tesori nascosti!

Tra i luoghi più particolari, non consigliati a tutti, troviamo sicuramente le Catacombe dei Cappuccini (€3,00), un vero e proprio viaggio nell'oltretomba (durata visita media 1 h).

Infine, se viaggiate con i bambini, non potete perdervi il meraviglioso Orto Botanico (€5,00) con Villa Giulia (gratis), il giardino più antico di Palermo, e il Parco d'Orleans (gratis), il parco zoologico della città. In estate imperdibile un pomeriggio nella meravigliosa Spiaggia di Mondello (12 km dal centro storico).
VEDI ANCHE: Palermo: le migliori attrazioni e consigli pratici sulla città

  • Tour della città in famiglia: mattina visita al Museo Internazionale delle Marionette e alla Marina di Palermo. Pomeriggio Orto Botanico e Villa Giulia, Quattro Canti e passeggiata lungo Via Roma (possibilità di assistere ad uno spettacolo al Teatro dei Pupi di Mimmo Cuticchio in base agli orari). Sera Salotto di Palermo, tra Teatro Massimo e Teatro Politeama
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti e insoliti: mattina visita alla Palermo sotterranea e ai Qanat. Pomeriggio visita alle Catacombe dei Cappuccini, poi passeggiata nel centro storico. Sera quartiere la Kalsa
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina mercato di Ballarò, Cattedrale di Palermo, Quattro Canti e quartiere La Kalsa, con mercato Vucciria. Pomeriggio Villa Giulia, poi passeggiata lungo Via Roma, con aperitivo sulla terrazza della Rinascente Palermo, dall'esterno Teatro Massimo e Teatro Politeama. Sera Piazza Castelnuovo
  • Itinerario tra attrazioni e buon cibo: mattina tour a piedi del cibo e della storia di Palermo (3 h). Pomeriggio visita alla Cattedrale, ai Quattro Canti, al Teatro Massimo e dall'esterno il Teatro Politeama. Sera Vucciria / In alternativa lezione di cucina e tour del mercato
  • Giornata tra musei: mattina prima mercato Ballarò, poi visita al Palazzo Normanno e alla Cattedrale. Pomeriggio Quattro Canti e visita al Museo Archeologico Regionale Antonio Salinas. Sera La Kalsa e Marina di Palermo
  • Giornata estiva a Palermo: mattina passeggiata nel centro, con mercato di Ballarò, Cattedrale, Quattro Canti e dall'esterno Teatro Massimo e Teatro Politeama. Pomeriggio relax e divertimento alla spiaggia di Mondello

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: il miglior modo per visitare il centro storico è assolutamente spostandosi a piedi, tra palazzi antichi, mercati, meravigliose piazze e attrazioni imperdibili. Se avete poco tempo a disposizione, potete optare per una visita con una guida locale. Info e costi qui
  2. Evita l'auto: il centro storico è una ZTL e il traffico, soprattutto nelle ore di punta, è elevato. La soluzione migliore è cercare un parcheggio sotterraneo o multipiani (da €1,60/h) - scopri di più
  3. Ti trovi nel regno dello street food: panelle, arancine, rosticceria, pizza sfincione e tanto altro! Per non perdersi nessuna prelibatezza, vi consigliamo di partecipare ad un tour a piedi del cibo di strada! Info e costi qui
  4. Organizza bene l'itinerario: Palermo ha tantissime cose da vedere, una più bella dell'altra! Per evitare di perdere tempo prezioso, organizzate in anticipo un itinerario studiato e acquistate i ticket online o salta fila dove possibile
  5. Valuta il pomeriggio a Mondello: in estate sicuramente non potete perdervi qualche ora di relax in una delle spiagge più belle della zona! In questo caso non dimenticate costume da bagno, asciugamano e crema solare