palermo cattedrale

Cosa vedere a Palermo in 3 giorni

Cosa vedere a Palermo in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Palermo in un weekend!

palermo cattedraleCapoluogo della Sicilia, Palermo è una città dal fascino antico che offre ai suoi visitatori la possibilità di perdersi tra cattedrali, palazzi, teatri e mercati, senza dimenticarsi del mare.
Qui hanno vissuto normanni, bizantini ed arabi e un po' ovunque si può assaporare la mescolanza di culture che convivono da secoli.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Palermo

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Palermo: i periodi migliori per visitare Palermo sono la primavera e l'autunno quando le giornate sono calde ma non afose - maggiori info su clima e periodo migliore
  • Come arrivare:sicuramente in aereo (voli da €29,00 - guarda le offerte). L'aeroporto Falcone e Borsellina dista 35 km dal centro ed è collegato dai bus della compagnia Prestia e Comandè (dalle 4:00 alle 00:15 ogni 30 minuti - corsa singola €6,00, a/r €10,00). Il tempo di percorrenza è di circa 40 minuti in base al traffico. In alternativa il taxi costa circa €40,00, un taxi collettivo da condividere con altre 4 persone che parte solo quando è pieno costa circa €8,00 a persona
  • Dove dormire:la zona migliore per alloggiare a Palermo è il Centro storico - Hotel e b&b da €45,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: il modo migliore è a piedi; per raggiungere la spiaggia di Mondello e altre località fuori città invece si possono usare gli autobus o i taxi - maggiori info su come muoversi a Palermo

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Mercato del Capo, Chiesa Immacolata Concezione, Chiesa Sant'Agostino, Cattedrale

cattedrale palermo facciataPer il vostro primo giorno a Palermo vi suggeriamo una buona colazione a base di dolci tipici presso la Pasticceria Scimone (paste da €1,00).
Da qui in 8 minuti a piedi raggiungete il Mercato del Capo che risale ai tempi della dominazione musulmana e vale sicuramente uno sguardo veloce.
Nelle vicinanze si trovano anche la Chiesa dell'Immacolata Concezione (lun-dom 09:00-17:00) e quella di Sant'Agostino nota anche come "Santa Rita" con adiacente un bellissimo chiostro (Lun-sab 07:00-12:00 e 16:00-19:00; dom 7:30-12:00).

Qui vi trovate in pieno centro e proseguendo per i vicoli arriverete alla bellissima e imponente Cattedrale S.Vergine Maria, uno dei luoghi più suggestivi della città.
Ritagliatevi circa 30 minuti per visitare il suo interno e salire sui tetti da dove avrete una meravigliosa visuale (lun-sab 09:00-14:00, dom 09:00-13:00; ingresso gratuito, per salire €2,00).

2 - Pomeriggio: Pranzo, Chiesa San Giovanni degli Eremiti, Palazzo dei Normanni, Convento dei cappuccini e catacombe, Giardino della Zisa

cappella palatina cristo pantocratorePer un buon pranzo vi suggeriamo la Trattoria Bersagliere dove potrete assaggiare piatti del giorno della tradizione a prezzi davvero modici (pranzo da €15,00 a €25,00) prima di riprendere il vostro giro per Palermo.

Dopo esservi rifocillati raggiungete con una passeggiata di 20 minuti prima la Chiesa di San Giovanni degli Eremiti di origine normanna sormontata da cupole rosse, simbolo dello stile arabo-normanno palermitano (intero €6,00, ridotto €3,00).
Da qui raggiungete il Palazzo dei Normanni, noto anche come Palazzo Reale, e in 90 minuti circa visitate le stanze affrescate e la Cappella Palatina completamente decorata con mosaici bizantini (lun-sab: 8:15-17:40. Domenica e festivi dalle 8:15 alle 13:00; ingresso Intero €12,00 - Ridotto €10,00).
VEDI ANCHE: visita a Palazzo dei Normanni e Cappella Palatina - info, prezzi, biglietti

Usciti, potete camminare per 20 minuti o prendere il bus 327 che da Piazza Indipendenza vi lascia alla fermata Pitrè-Pindemonte vicini alle Catacombe dei Cappuccini (tempo di percorrenza 6 minuti, €1,40).
All'interno del convento si trovano le famose Catacombe che ospitano 8.000 corpi mummificati tra cui la piccola Rosalia, una delle mummie più famose d'Italia (orari tutti i giorni dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00; costo €3,00).
Dopo questa visita un po' macabra, altri 20 minuti a piedi (1 km circa) da via Cipressi per terminare il pomeriggio al Castello della Zisa, un palazzo costruito nel 1165 come residenza estiva dei reali (lun-sab: 9:00- 18:30. Domenica e festivi 9:00-13:30; costo €6,00).

3 - Sera: Aperitivo e cena in Piazza Verdi

Per concludere il primo giornato a Palermo vi suggeriamo di raggiungere Piazza Verdi, vicino al Teatro Massimo, dove troverete diversi locali e ristoranti per trascorrere la serata (bus 124 per stazione Centrale fermata P.Verdi €1,40 valido 90 minuti o €3,50 giornaliero).
Raggiungete Pasqualino la Tavernetta del Buon Bere per un ottimo aperitivo servito con vassoi di "pane cunzato" e poi andate a cena da Fud Bottega Sicula un'esperienza gastronomica sublime (hamburger da €9,50).
VEDI ANCHE: i migliori locali per aperitivo a Palermo

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Mercato del Capo (gratis), Chiesa Immacolata Concezione (gratis), Chiesa Sant'Agostino (gratis), Cattedrale S.Vergine Maria (gratis), Chiesa San Giovanni degli Eremiti (€6,00), Palazzo dei Normanni (€12,00), Convento dei Cappuccini e Catacombe (€3,00), Castello della Zisa (€6,00)
  • Card, ticket e tour consigliati:Alla scoperta di Palermo: tour con una guida locale
  • Dove mangiare:Colazione presso Pasticceria Scimone (Ottieni indicazioni), Pranzo presso Il Bersagliere (Ottieni indicazioni), Cena presso Fud Bottega Sicula (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Teatro Politeama, Teatro Massimo, Museo Salinas

teatri palermo centroPer il vostro secondo giorno a Palermo potreste iniziare la giornata dal Teatro Politeama che dà il meglio di sé all'esterno.
Scendendo lungo via Ruggero Settimo, all'incrocio con la via pedonale Principe di Belmonte trovate l'Antico Caffè Spinnato dove potrete fare un'ottima colazione a base di cannoli e dolci alle mandorle (paste da €1,50).
Proseguite per il Teatro Massimo, il più grande teatro lirico italiano e uno dei più importanti d'Europa. Vi suggeriamo la visita guidata al suo interno che potete fare dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:00 (costo €8,00); l'alternativa migliore sarebbe prenotare un biglietto per gli spettacoli serali in base al calendario.
A questo punto, se avete voglia di un po' di storia siciliana, fermatevi al Museo Archeologico Regionale Antonio Salinas per ammirare la collezione di reperti che riguardano questa regione (mar- sab: 9:30-18:30. Domenica dalle 9:30 alle 13:30; costo €4,00).

2 - Pomeriggio: Pranzo, Quattro canti, Fontana Pretoria, Piazza Bellini, quartiere Kalsa, Santa Maria dello Spasimo, Piazza Marina, Palazzo Steri, Giardino Garibaldi

fontana piazza pretoria palermoPranzo alla trattoria storica Ferro di Cavallo (piatti da €6,00) lungo la strada che vi porta ai Quattro Canti, un incrocio distinto da 3 ordini di statue barocche che si trovano nei 4 angoli.
Dopo esservi riposati ammirate la Fontana Pretoria nell'omonima piazza e le strutture religiose di Piazza Bellini: la Chiesa di San Cataldo e la Chiesa della Martorana (orari da lun a sab 9:30-13:00 15:30-17:30; domenica 9:00-10:30. Ingresso €2,00).
Se vi piacciono i mercati passate dalla Vucciria per arrivare alla Kalsa (15 minuti a piedi) oppure andate direttamente saltando il mercato e passando per la discesa dei Giudici e per Via Sant'Anna.

La Kalsa è un quartiere popolare molto pittoresco dove potrete vedere diversi murales e la bellissima Chiesa di Santa Maria dello Spasimo con una navata centrale a cielo aperto che rende unico questo complesso (orari mart-dom dalle 09:30-18:30, ingresso gratuito).
Prima dell'ultima tappa pomeridiana mangiatevi una buona granita con gelato o una cioccolata alla Cioccolateria Lorenzo e poi terminate la giornata in una delle piazze più belle di Palermo.
Piazza Marina, oltre ad ospitare il Giardino Garibaldi con un esemplare di Ficus Magnolioides immenso, è la sede di diversi palazzi storici come Palazzo Steri, sede del Museo dell'Inquisizione e della "Vucciria" di Guttuso, Palazzo Abatellis, sede della Galleria Regionale della Sicilia, palazzo Galletti di S. Cataldo, ecc.

3 - Sera: aperitivo e cena

Per concludere il secondo giorno a Palermo concedetevi un buon aperitivo al Calamida un locale che si trova sull'antico porticciolo di Palermo e poi terminate con una full immersion nello street food palermitano risalendo corso Vittorio Emanuele fino a Via Pannieri. Qui fermatevi da Rocky Basile, per il panino con la milza più buono della città (€1,50), e poi entrate in piazza Caracciolo seguendo i fumi e i profumi dello street food alla Vucciria (assaggi da €1,00).
VEDI ANCHE: dove mangiare il migliore street food di Palermo

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: colazione e visita di Monreale

cattedrale monreale palermoL'ultima giornata a Palermo vi suggeriamo di dedicarla ad un paio di gite fuori-porta.
Dopo aver fatto colazione al Bar Santoro (€3,00) vicino al Palazzo dei Normanni prendete il bus 389 che da Piazza Indipendenza vi condurrà in circa 30 minuti a Monreale (frequenza ogni 30 minuti circa, costo €1,40 biglietto 90 minuti o €3,50 giornaliero).
Scendete al capolinea e a piedi raggiungete la Cattedrale di Santa Maria Nuova, una delle più importanti chiese medievali.
Visitate l'interno dove potrete ammirare bellissimi mosaici e poi spostatevi nel vicino monastero di San Benedetto (orari giorni feriali 8:30-12:30 e 14:30-17:00; giorni festivi 08:00-09:30 e 14:30-17:00. Ingresso €4,00).

Con una breve passeggiata di 10 minuti tra i vicoli di Monreale raggiungete il Belvedere che si trova dietro al Municipio dal quale avrete una meravigliosa panoramica di Palermo e dei suoi dintorni.
A questo punto tornate al capolinea per riprendere il bus e raggiungere il mare di Mondello, la spiaggia cittadina più bella.

2 - Pomeriggio: pranzo e spiaggia di Mondello

mondello spiaggia palermoPer arrivare a Mondello da Monreale potete prendere un taxi che impiega circa 30 minuti e vi costerà €30,00 oppure muovervi con i mezzi.
In questo caso ci metterete all'incirca 1 ora e mezza e dovrete prima prendere la linea 380 (da Monreale capolinea a Indipendenza) poi la 104 (da Indipendenza a Puglisi Bertolino) ed infine il bus 806 (Piazza Don Sturzo allo Stabilimento Regina Elena).
Una volta arrivati concedetevi un buon pranzo a mare al Ristorante B&B Simpaty (portate principali €12,00) e se il tempo lo consente concedetevi un pomeriggio al sole o una passeggiata sulla spiaggia.
Riprendete poi il bus 806 che in circa 1 ora vi porterà fino al centro città (da Principe di Scalea a Politeama circa 1 ora).
VEDI ANCHE: Spiaggia di Mondello - come arrivare, info e consigli

3 - Sera: Palermo sotterranea e cena

Per l'ultima sera in città vi suggeriamo un tour molto suggestivo: la "Palermo Sotterranea" che solitamente parte dal piazzale del Tribunale.
Le visite consentono di camminare sottoterra seguendo canali particolari, i famosi Qanat (orari 19:00, 20:00 0 21:00 costo €16,00 obbligatoria la prenotazione al numero 3806523494, 3285717631 o 3396042434).
Dopo questa esperienza unica se sarete affamati vi consigliamo il vicino Ristorante ai Vecchietti di Minchiapititto che serve ottimo cibo locale (€30,00 circa).

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Palermo

castello della zisa palermo giardino e facciataPalermo è una città piuttosto economica sia per quanto riguarda gli alloggi (si trovano ottimi b&b centrali senza spendere troppo) sia per mangiare.
L'offerta nel campo della ristoranzione è varia, si può pranzare e cenare nei mercati o nei chioschi che servono spesso piatti del giorno a prezzi modici oppure decidere di concedersi ristoranti più chic.
Se pensate di utilizzare spesso i mezzi pubblici conviene il biglietto giornaliero a €3,50 anche se Palermo è una bellissima città da visitare a piedi.

  • Costi per mangiare: circa €35,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €60,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €15,00 a persona (bus a/r da aeroporto e bus per Mondello e Monreale)
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €45,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €15,00 a persona al giorno (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Palermo: da €400,00 a persona (voli esclusi)

Consigli, info utili e itinerari per visitare Palermo

  • Qual è il periodo migliore per visitare Palermo?
    Sono tanti i fattori che determinano il periodo o la stagione migliore per una destinazione: il clima, gli eventi e le ricorrenze, i prezzi. Se non avete ancora prenotato e volete essere certi di non beccare un periodo non proprio ideale, ecco tutte le info utili per decidere quando andare a Palermo
  • Come ci si muove in città?
    A piedi, in metro, in bus... qual è il modo migliore per visitare Palermo? Ecco tutte le info sulla mobilità, con mappe, disponibilità e prezzi dei mezzi pubblici, e consigli su come muoversi a Palermo
  • Poco tempo a disposizione? Ecco l'itinerario di 1 giorno!
    Eh si, le cose da vedere sono sempre troppe e il tempo non basta mai! Ma nulla è perduto, meglio poco che niente, no? Ci abbiamo pensato noi a costruire degli itinerari ad hoc per non saltare i must di Palermo: ecco cosa vedere in un giorno
  • Le attrazioni imperdibili in città
    In ogni città ci sono alcune cose che proprio non si possono perdere. Siete certi di conoscere tutti quanti i must, le attrazioni assolutamente imperdibili in città? Ecco un piccolo ripasso: le 10 cose da vedere assolutamente a Palermo!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su