Palermo Sicilia Monumento Palermo

Come muoversi a Palermo: info, costi e consigli

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 168 viaggiatori.

Palermo Sicilia Monumento PalermoPalermo è il capoluogo della splendida Sicilia ed è anche la quinta città più grande d'Italia. Questo centro siciliano è veramente grande ed offre ai suoi visitatori un gran numero di attrazioni da vedere. Purtroppo, i trasporti pubblici rappresentano una delle "criticità" di Palermo. Nonostante il gran numero di soluzioni a disposizione, il sistema di trasporti pubblici risulta poco efficiente, a dispetto dei recenti investimenti che hanno portato alla creazione della linea di tram e dei servizi di car sharing e bike sharing.

Scopriamo quindi insieme la guida su come muoversi a Palermo: info, costi e consigli!

Consigli utili

infografica come muoversi palermo
Muoversi a Palermo presenta delle criticità nei sistemi dei trasporti, dovute in gran parte al traffico che impedisce ai mezzi pubblici di garantire una certa puntualità. Le linee bus più affidabili sono quelle del centro, ovvero 101, 102, 104 e 806. In centro c'è anche una linea gratuita chiamata Free Centro Storico. Consigliamo anche l'autobus turistico, con fermate nei punti strategici della città.

Sempre a causa del traffico, guidare a Palermo è un'esperienza parecchio stressante ed impegnativa. Sconsigliamo quindi anche veicoli a noleggio e di car sharing.

La metro a Palermo è gestita da Trenitalia, ma è utile solo per raggiungere l'aeroporto o stazioni cardine come la stazione centrale. Il tram, di recente introduzione, ha pochissime linee ed attualmente è utile per collegare le zone periferiche, come i centri commerciali della città.

Camminare a piedi è il modo migliore per muoversi in centro, nonostante le distanze. Il consiglio è fare prima un tour con una guida locale, per individuare i punti di riferimento e ambientarsi più facilmente. Se volete conoscere perché Palermo è la capitale Europea dello street food, approfittare del tour a piedi tra street food e storia!

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi e in bus per muoversi in centro, taxi nelle ore notturne, tram per le periferie, treno/metropolitana per le stazioni principali, autobus turistico
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: autobus urbani al di fuori del ristretto centro storico, metro e tram per spostamenti in centro. Fortemente sconsigliati auto, scooter e bicicletta
  • City card e abbonamenti consigliati: giornaliero per bus urbano €3,50, Multiday da €5,70 (2 giorni)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Palermo

infografica come muoversi palermo aeroporto
Palermo è servita dall'Aeroporto Falcone-Borsellino e rappresenta uno dei maggiori scali in Italia, oltre ad essere la base di diverse compagnie aeree low cost e non. L'aeroporto non è molto distante da Palermo, si trova ad ovest della città, nel comune di Cinisi, ed è veramente semplice raggiungere il centro.
In alternativa c'è l'aeroporto di Trapani Vincenzo Florio, a poco più di 100 km.

Aeroporto Falcone-Borsellino

  • Distanza dal centro: 35 km / tempo di percorrenza: 35 min;
  • In treno: linea Trinacria Express / costo ticket €5,90 / tempo di percorrenza: 1h;
  • In taxi: costo medio €40,00 / tempo di percorrenza 35 min
  • In bus: costo andata €6,30, a/r €11,00 / transfer di Autolinee Prestia e Comandè / tempo di percorrenza: 50 min

Aeroporto di Trapani Vincenzo Florio

  • Distanza dal centro: 118 km / tempo di percorrenza: 90 min;
  • In taxi: costo medio €90,00 / tempo di percorrenza: 55 min
  • In bus: costo medio €9,00 / linea Autoservizi Salemi e linea Segesta / tempo di percorrenza: 1h 30min

Come muoversi a piedi

palermo sicilia estate via chiesaPalermo è una grande città e ha davvero molte attrattive da visitare. La maggior parte sono nel centro storico, altre sono più distanti; tuttavia, muoversi a piedi è il modo migliore per visitare il centro. Indossate però scarpe comode e preparatevi a lunghe passeggiate, perché il centro è molto grande. Inoltre l'intricato dedalo di strade e la caoticità della città possono disorientare: per un primo approccio e per non perdere i must, vi consigliamo un tour con una guida locale, per individuare i punti di riferimento e ambientarsi più facilmente.
Se invece volete conoscere la cultura enogastronomica della città, optate per il tour a piedi tra street food e storia, che vi mostrerà perché Palermo è la capitale europea dello street food!

Per darvi un'idea delle distanze tra un'attrattiva e l'altra, i famosi "Quattro Canti" distano circa 600 metri (8 min a piedi) dalla Cattedrale, che dista a sua volta 2 km da Piazza Politeama. La spiaggia di Mondello è distante circa 30 min con i mezzi pubblici; per tragitti come quest'ultimo è ovviamente consigliato usare i mezzi pubblici.

Per altri itinerari a piedi e con i mezzi, scarica gratis la nostra Guida smart per visitare Palermo.

Come muoversi in bicicletta

La possibilità di spostarsi in bicicletta pubblica era inizialmente un servizio offerto dall'università e riservato solo agli studenti. E' stato poi esteso a tutti, grazie alla gestione da parte di AMAT, ed oggi conta 420 bicilette in tutta la città, suddivise in ben 37 stazioni.
Il Bike Sharing di Palermo si chiama BiciPa, bisogna registrarsi per ottenere la propria card elettronica, necessaria per il ritiro della bicicletta. Potete trovare tutte le info sul sito ufficiale.

Tuttavia, a causa del traffico intenso e dello stile di guida tendenzialmente "disordinato", è fortemente sconsigliato muoversi in bicicletta.

  • Orari: tutti i giorni 7:00-22:30 / nei mesi festivi tutti i giorni 7:00-24:00
  • Costo ticket/corsa singola: 30 minuti gratis, poi €0,50 ogni mezz'ora successiva
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero €5,00, settimanale €8,00

Con i mezzi pubblici

palermo tramwayA Palermo avrete a disposizione una grande varietà di mezzi per muovervi: metropolitana, autobus, tram, taxi, bike sharing e car sharing. Purtroppo però il sistema di trasporti non è sempre efficiente e puntuale. Il servizio è abbastanza deficitario soprattutto per quanto riguarda gli autobus, che difficilmente rispettano gli orari di marcia. Quando possibile quindi, preferite muovervi a piedi o con le linee principali del centro (ovvero 101, 102, 104 e 806), che passano spesso dalle vie principali.

Un'ottima alternativa che vi consigliamo è il l'autobus turistico, che segue un percorso circolare con le fermate collocate in punti strategici della città, vicino alle principali attrazioni. In questo modo, oltre a non dovervi preoccupare di capire quale mezzo prendere e in quale direzione, potrete godervi anche un giro panoramico della città!

Metropolitana

La metropolitana di Palermo è un servizio gestito da Trenitalia e si divide in 3 linee chiamate Linea A, Linea B e Linea C, con le quali si riesce a raggiungere poche zone della città, per lo più stazioni nevralgiche come la stazione centrale, Notarbartolo o periferie e aeroporto. La frequenza delle corse va dai 30 ai 60 min in base alle fasce orarie.

  • Mappa scaricabile: metropolitana-palermo
  • Orari: Linea A (stazione centrale - aeroporto) 5:00-22:00 / Linea B (stazione Notarbartolo - Giachery) 6:00-20:00 / Linea C (stazione Centrale - Bagheria - Altavilla Milicia) 5:30-21:40
  • Costo ticket/corsa singola: €1,50
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: settimanale €10,80, mensile €28,60

Bus

Gli autobus di Palermo sono gestiti dall'azienda AMAT ed offrono 90 linee, più altre 4 notturne e una navetta gratuita per il centro storico che si chiama Free Centro Storico. AMAT da la possibilità di acquistare, oltre ai normali biglietti singoli, anche dei biglietti giornalieri di varie durate, chiamati Multiday. Purtroppo il servizio di Autobus non riesce a garantire una certa puntualità, fatta eccezione per le linee che si muovono nel centro storico (101, 102, 104) e che collegano la città alla zona marittima Mondello (806) che invece sono assolutamente performanti.

  • Mappa scaricabile: bus-palermo
  • Orari: linee diurne 5:30-23:00 / linee notturne 23:00-5:30
  • Costo ticket/corsa singola: €1,40
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero €3,50, carnet di 20 biglietti €23,50, Multiday 2 giorni €5,70, Multiday 3 giorni €8,00, Multiday 4 giorni €10,20, Multiday 5 giorni €12,50, Multiday 6 giorni €14,60, Multiday 7 giorni €16,80

Tram

I tram sono un servizio gestito sempre da AMAT, per cui i biglietti o gli abbonamenti che acquisterete per gli autobus potrete utilizzarli anche per viaggiare sui tram, e i prezzi sono i medesimi. Le linee sono 4 e hanno una frequenza di 5, 10, 12 min. E' un mezzo ancora poco utile turisticamente e per muoversi in centro, in quanto raggiunge per lo più periferie e centri commerciali. Tuttavia è ancora in via di sviluppo e ampliamento.

  • Mappa scaricabile: tram-palermo
  • Orari: dalle 6:00 alle 21:00
  • Costo ticket/corsa singola: €1,40 valido 90 minuti
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: giornaliero €3,50, carnet di 20 biglietti €23,50, Multiday 2 giorni €5,70, Multiday 3 giorni €8,00, Multiday 4 giorni €10,20, Multiday 5 giorni €12,50, Multiday 6 giorni €14,60, Multiday 7 giorni €16,80

Taxi

Il servizio taxi di Palermo è suddiviso e gestito da numerose cooperative o tassisti privati, perciò non essendo un servizio unisono non è possibile avere informazioni precise riguardo ai prezzi se non una media sommaria tra le varie tariffe. Per quanto riguarda invece gli orari, troverete un taxi a qualsiasi ora e presso diversi punti della città. Sono in assoluto il mezzo più consigliato per gli spostamenti notturni.

  • Orari: 24h
  • Costo ticket/corsa singola: tariffa base €4,50 + €1,60 ogni km
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: €27,00 per un'ora

In auto

palermo cathedral autoL'uso dell'auto è fortemente sconsigliato a Palermo per via del traffico intenso e dello stile di guida piuttosto disordinato. Utilizzatela solo per escursioni nei dintorni.

Inoltre, il centro storico di Palermo è zona a traffico limitato (ZTL), perciò la circolazione dei veicoli è limitata a ore prestabilite e a particolari categorie di utenti. Infine, è facile imbattersi in file interminabili a causa del traffico cittadino, soprattutto a orari di punta, si invita quindi sempre alla massima attenzione e prudenza. Se siete automuniti, il nostro consiglio è di lasciarla presso i parcheggi a pagamento per poi spostarsi a piedi o con i mezzi.

ZTL

Per accedere alla Zona a Traffico Limitato (ZTL) a Palermo è necessario acquistare un biglietto, al costo di €5,00 che ha validità giornaliera. La ZTL è attiva dal lunedì al venerdì nella fascia oraria 8:00-20:00. Per informazioni più dettagliate potete scaricare l'App ZTL Palermo, contattare il call center al numero 091-350350 dal lunedì al venerdì 8:00-18:00. O ancora visitare il sito ufficiale della città di Palermo o il sito ufficiale AMAT, dove è anche disponibile la mappa della ZTL.

Soste e parcheggi

Se avete in programma di utilizzare l'auto, va prestata attenzione alle zone in cui è possibile parcheggiare, in quanto, soprattutto nelle zone adiacenti al centro storico, vi è la presenza delle zone blu, ognuna delle quali contrassegnate con sigle che vanno da P1 a P18. Ognuna ha una tariffa oraria di €1,00 valida dal lunedì al venerdì nelle fasce orarie 8:00-14:00 e 16:00-20:00.
In queste zone blu quasi sempre incontrerete dei parcheggiatori abusivi, che per pochi euro "terranno d'occhio" la vostra auto. Naturalmente, diffidate e preferite sempre provvedere autonomamente ad acquistare le tessere per il parcheggio dalle macchinette automatiche o nelle edicole e tabacchi vicini.

C'è anche la possibilità di parcheggiare presso uno dei numerosi parcheggi privati, tra cui per esempio Posteggio multi-piano piazza Orlando (Ottieni indicazioni), Parcheggio Piazzale Ungheria (Ottieni indicazioni), Posteggio Amari (porto - Ottieni indicazioni), Posteggio di via Ernesto Basile (Università - Ottieni indicazioni). Tutti a prezzi convenienti, a partire da €1,60/h.

"Io Guido" Car Sharing

Anche il Car Sharing è gestito da Amat, e a Palermo si chiama Io guido Car Sharing. Mette a disposizione di cittadini e visitatori ben 130 veicoli, tra auto elettriche e auto a metano. Ci si registra online sul sito ufficiale e si ottiene la propria Smartcard, successivamente bisogna prenotare l'auto chiamando il numero del servizio e accordandosi per l'ora e la stazione di ritiro. Ribadiamo comunque come sia fortemente sconsigliato l'uso dell'auto, per via del traffico intenso e dello stile di guida piuttosto disordinato.

  • Orari: tutto il giorno
  • Costo ticket/corsa singola: le tariffe variano in base al tipo di veicolo e all'utilizzo di sola andata o andata e ritorno, ma mediamente vanno tra €2,00/h e €3,00/h
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: annuale €25,00

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Palermo

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su