Sagrada Familia Cattedrale 3

Cosa vedere a Barcellona in un giorno

Sagrada Familia Cattedrale 3Barcellona, una delle città più importanti della Spagna, è una di quelle località da visitare almeno una volta nella vita! Tra cultura, storia, mare e divertimento, senza dimenticare l'ottima cucina, è una destinazione adatta davvero a tutti: giovani in cerca di movida, coppie che vogliono vivere un viaggio romantico, amanti della cultura e famiglie con bambini! Un giorno è poco, ma avrete comunque modo di scoprire alcune attrazioni più belle e immergervi nella sua meravigliosa atmosfera!

Pronti a partire? Scopriamo insieme cosa vedere a Barcellona in un giorno!

Itinerario di un giorno a Barcellona


panoramica la cattedrale 2L'itinerario prevede le tappe principali di Barcellona, escludendo però musei e attrazioni che richiederebbero troppo tempo per la visita.

La giornata parte dal must see per eccellenza di Barcellona: la Sagrada Familia! Conclusa la visita, individuale o con tour guidato con accesso alla Torre, raggiungete il Parc Guell, uno dei must della città! Verso ora di pranzo tornate verso il centro e ammirate dall'esterno Casa Batlló.

Per pranzo raggiungete La Rambla, mangiate in uno dei locali presenti e poi passeggiate fino a raggiungere il Barrio Gotico, uno dei quartieri più caratteristici della città. Durante la passeggiata, fate tappa al Mercado de la Boquería, il più grande mercato della Spagna! Concludete la giornata al Parc de la Ciutadella.

Uno dei migliori posti in cui trascorrere la serata è la Ciutat Vella, ovvero il centro storico, magari assistendo ad uno show di flamenco al Tablao Flamenco Cordobes! Se invece visitate la località in estate, vi consigliamo di raggiungere la costa, ovvero il quartiere di Barceloneta.

  • Mattina: Sagrada Familia (€20,00), Parc Guell (gratis), Casa Batlló (esterno gratis)
  • Pomeriggio: La Rambla (gratis), Barrio Gotico (gratis), Mercado de la Boquerìa (gratis), Parc de la Ciutadella (gratis)
  • Sera: Ciutat Vella (gratis / show di flamenco al Tablao Flamenco Cordobes da €44,00), in estate Barceloneta (gratis)
  • Distanza percorsa: 9 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Cerveceria Catalana, Carrer de Mallorca 236 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Parellada, Carrer de l'Argenteria 37 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a Barcellona? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro in autobus panoramico.

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le 5 tappe principali del nostro itinerario.

1 - Sagrada Familia

sagrada familia cattedrale 3La Sagrada Familia è uno dei simboli di Barcellona per eccellenza, capolavoro dell'architetto Antonio Gaudì. All'interno della cripta si trova proprio la tomba di Guadì, il famoso architetto spagnolo a cui si devono molti degli edifici presenti in città! La Sagrada Familia era un progetto molto ambizioso, tutt'oggi "incompleto": delle tre facciate in progetto, al momento ce ne sono solo due.

Dichiarata nel 2015 Patrimonio dell'Unesco, come potrete già immaginare, si tratta dell'attrazione più visitata di Barcellona, sicuramente un must see da vedere, a prescindere dai giorni a disposizione per visitare la città spagnola! Vi consigliamo di inserirla come prima attrazione, vista la sua apertura alle 9:00. La visita dura in media 1 h 30 min.

Info sulla visita: aperta da novembre a febbraio 9:00-18:00, marzo e ottobre 9:00-19:00, da aprile a settembre 9:00-20:00. Ingresso €20,00.
VEDI ANCHE: Visita alla Sagrada Familia: Come arrivare, prezzi e consigli

Sali sulla torre: non perdetevi l'occasione di salire sulla torre! La soluzione migliore è partecipare ad un tour guidato con torre compresa, evitando così le code! Inizio ore 9:30, durata 1 h 30 min. Info e costi qui / In alternativa, potete optare per il tour guidato con accesso rapido, senza torre. Info e costi qui

2 - Parc Guell

parc guell gauda barcellona spagna 2Una volta conclusa la visita, prendete il bus diretto linea V19 da Mallorca - Pg. Sant Joan a Ramiro de Maeztu - C N Catalunya (18 min), o in alternativa un taxi, molto più veloce (10 min), e raggiungete il Parc Guell, una vera e propria città giardino! Costruito anche questo su progetto di Gaudì e dichiarato Patrimonio UNESCO, si tratta del luogo ideale in cui passeggiare e ammirare il panorama sulla città!

Il parco di per se è gratuito, e vi consigliamo di dedicarvi a questa zona, tralasciando i singoli musei che ci sono al suo interno, come la Casa-Museu Gaudí o la Casa del Guarda! Godetevi una passeggiata tra i giardini, ammirate le simpatiche e meravigliose sculture, come l'escalinata del drac, e godetevi i bellissimi scorci su Barcellona.

Info sulla visita: aperto da novembre a febbraio 9:30-17:30, marzo 9:30-18:00, da aprile a ottobre 9:30-19:30. Ingresso al parco libero, per i musei singoli a pagamento.
VEDI ANCHE: Visita al Parc Güell: Come arrivare, prezzi e consigli

Valuta la visita alle attrazioni singole: se non volete perdervi la visita ai singoli musei, come la Casa-Museu Gaudì, vi consigliamo di acquistare in anticipo il biglietto d'ingresso, per evitare così di perdere tempo prezioso in fila. Info e costi qui

3 - Casa Batlló

barcellona casa batlo casa batl c3 b2Verso ora di pranzo ritornate verso il centro: prendete la metro linea L3 da Vallcarca e scendete alla fermata Passeig de Gràcia, a un min a piedi dalla famosissima Casa Batlló. Si tratta di uno degli edifici più stravaganti e originali d'Europa, progettato sempre dal genio di Antonio Gaudì, e ovviamente inserita nel Patrimonio dell'Unesco! Inoltre, dal 2007, fa parte delle sette meraviglie di Barcellona, ovvero le attrazioni imperdibili della città!

Purtroppo non ci sarà tempo di visitarla all'interno, ma merita assolutamente una tappa per scattare una foto alla sua facciata: non ci sono linee rette, solo curve, onde e spirali, con un tetto ricoperto di tegole colorate e i balconi dall'architettura molto particolare! Ammiratela in tutta la sua bellezza.
VEDI ANCHE: Visita alla Casa Batllò: orari, prezzi e consigli

A due passi da La Rambla: dopo aver scattato la foto a Casa Batlló, vi troverete a due passi da La Rambla, la via più famosa di Barcellona! Tra locali, negozi ed esibizioni di artisti di strada, è il luogo ideale in cui pranzare. Seguendo la via poi arriverete al Barrio Gotico, attrazione del pomeriggio!

4 - Barrio Gotico e Mercado de la Boquería

barrio gotico barcellonaFoto di Gerardo Almeida. Dopo aver pranzato in uno dei tanti locali de La Rambla, passeggiate verso il centro storico, ovvero la Ciutat Vella, e vi ritroverete nel Barrio Gotico, in spagnolo Barri Gòtic, il cuore medievale di Barcellona, e uno dei suoi quartieri più caratteristici! Qui prendetevi del tempo per passeggiare tra le viette strette, le stradine lastricate e i meravigliosi monumenti gotici! Non perdetevi una visita alla Catedral de Barcelona, imponente cattedrale in stile gotico (10:30-14:00 e 16:00-19:00, €9,00).

Mentre passeggiate nel Barrio Gotico assicuratevi di non perdervi il Mercado de la Boqueria, ovvero il più grande mercato di tutta la Spagna! Ricco di colori, profumi e bancarelle, offre un interessantissimo spaccato di vita quotidiana a Barcellona! I chioschi sono circa 300 e vendono ogni genere di merce! Meravigliosa l'area della frutta, con tantissime macedonie, ideali come spuntino del pomeriggio!
VEDI ANCHE: Visita al Mercato della Boqueria: orari, prezzi e consigli

Scopri i resti romani del quartiere: passeggiando per il quartiere potrete vedere alcuni resti della Barcellona dell'Antica Roma, quando si chiamava Barcino! Potrete infatti imbattervi nelle antiche mura romane e nei resti del Temple d'August, ora inglobati in un nuovo edificio.

5 - Parc de la Ciutadella

parc de la ciutadella barcellonaConcludete il pomeriggio nel vicino Parc de la Ciutadella, uno dei parchi più amati di Barcellona, vero e proprio polmone verde e centro di aggregazione della città! Anche in questo caso, il parco è accessibile gratuitamente, mentre le attrazioni all'interno, come lo zoo Parc Zoològic de Barcelona, sono a pagamento!

Approfittatene per passeggiare tra i suoi sentieri in mezzo agli alberi, per ammirare Plaça de Joan Fiveller e per scattare una foto alla Cascata Monumentale, una delle attrazioni principali del parco! Godetevi tutto il tempo necessario per esplorarlo, il parco è aperto fino a tardi.
VEDI ANCHE: Visita al Parc de la Ciutadella: Come arrivare, prezzi e consigli

Scatta una foto sotto l'Arc de Triomf: a pochi passi dal parco, questo arco classico fu costruito come ingresso principale all'Esposizione Universale del 1888. Impossibile non scattare una foto qua!

Attività e idee per itinerari alternativi

viaggi barcellona citta spagnaSe non avete voglia di allontanarvi troppo dal centro, piuttosto che raggiungere il Parc Guell, potreste entrare all'interno di Casa Batllò o della Pedrera.

Se siete grandi appassionati di calcio, non vorrete sicuramente rinunciare alla visita del Camp Nou, la casa del Barcellona FC. Potreste pensare di visitare lo stadio e il museo nel pomeriggio, al posto della passeggiata fra Barrio Gotico e Mercado de la Boquería.

Se viaggiate con bambini, dovreste assolutamente vedere lo spettacolo di luci della Font màgica de Montjuïc (consultare orari sul sito per decidere in che momento dellagiornata inserire la visita e a quale altra attrazione rinunciare). Se avete già visitato Barcellona, o semplicemente volete concentrarvi sulla sua parte culturale, ci sono tanti musei, case e palazzi da scoprire: come il Museu Picasso (€12,00), la Casa-Museo Gaudì (€5,50), Casa Vincent (€16,00), Palau Güell (€12,00). Ognuno di questi richiede mediamente dalle 2 alle 4 h per la visita!

Infine, in estate è sicuramente imperdibile il quartiere Barceloneta, situato sulla costa e caratterizzato da discoteche, locali e una grande spiagga, spesso molto affollata.

  • Tour della città in famiglia: mattina Parc de la Ciutadella e Zoo. Pomeriggio Sagrada Familia e spettacolo pomeridiano della Font màgica de Montjuïc. Tardo pomeriggio e sera Barrio Gotico (in estate, valutate la Barceloneta)
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: mattina Plaça d'Espanya con Font màgica de Montjuïc e Refugi 307. Pomeriggio Mercat dels Encants, birrificio Estrella Damm e tramonto dal Bunker El Caramel. Sera Ciutat Vella
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina esterno Sagrada Familia, Parc Guell, esterno Casa Vincent, La Pedrera e Casa Batlló. Pomeriggio Ciutat Vella e Barceloneta. Sera El Raval
  • Itinerario dei luoghi di Gaudì: mattina Casa-Museo Gaudì e Parc Guell. Pomeriggio Sagrada Famiglia, dall'esterno Casa Vincent, La Pedrera e Casa Batlló. Sera Barrio Gotico
  • Itinerario per gli amanti del calcio: mattina visita allo stadio Camp Nou. Pomeriggio Sagrada Familia e Barrio Gotico. In estate, in alternativa Barceloneta
  • Itinerario tra collina e mare: mattina Teleferica del Montjuïc e Font màgica de Montjuïc. Pomeriggio visita all'Acquario di Barcellona. Verso il tramonto tour in barca da Port Vell

Prima di partire: consigli utili

  1. Valuta il ticket giornaliero: in un giorno non potrete muovervi esclusivamente a piedi, la soluzione migliore è quella di acquistare il ticket giornaliero (T-Dia Card giornaliero €10,50) e ottimizzare il tempo per gli spostamenti - scopri di più
  2. Valuta l'acquisto della Barcelona Card: in base all'itinerario può tornarvi utile la city card, con accesso gratuito a oltre 25 attrazioni e musei e trasporto gratuito (da €46,00 - vedi dettagli)
  3. Prenota in anticipo visite e tour: con un solo giorno a disposizione, è indispensabile non perdere tempo prezioso in coda! Prenotate quindi per tempo gli ingressi alle attrazioni, favorendo salta fila e tour prioritari
  4. Valuta l'ingresso prioritario per i musei: se la vostra intenzione è quella di visitare diversi musei, può tornarvi utile l'acquisto dell'ingresso prioritario ai 6 migliori musei d'arte della città! Info e costi qui

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Febbraio 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 98 viaggiatori.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Barcellona

  • Cosa vedere a Barcellona in 7 giorni

    Rispondi 19/09/2020

    L'itinerario di 7 giorni consigliato Ŕ:

    • Giorno 1: Sagrada Familia, Casa MilÓ, Casa Batl˛, Plaša Catalunya, Chiesa di Sant'Anna, Palazzo della Musica Catalana
    • Giorno 2:áAcquario di Barcellona, Statua di Cristoforo Colombo, Palazzo GŘell, Plaša del Pi, Chiesa di Santa Maria Pi, Antica Sinagoga, Plaša de Sant Jaume, Hemp Musuem Gallery
    • Giorno 3: Plaša de Sant Felip Neri, Muralla Romana, Casa dell'Arcadia, Cattedrale di Barcellona, Museo Frederic MarŔs, Museo di Storia di Barcellona
    • Giorno 4:áchiesa di San Bartolomeo, Musei di Cau Ferrat e Museo di Maricel, spiaggia di Sitges
    • Giorno 5:áParc Guell, Museo casa Gaudý, Passeig de GrÓcia, La Rambla, La Boqueria, Plaša Reial
    • Giorno 6:áParco di Montju´c, Castello di Montju´, Museo Nazionale d'arte della Catologna, Fontana Magica di Montjuic, Plaza Espa˝a
    • Giorno 7:áMuseo di Storia della Catalogna, chiesa di San Miquel, Mercat de Barceloneta, Playa de Sant Miquel, Terrazza panoramica hotel W Barcellona
    Vota 0 20/09/2020
  • Cosa vedere gratis a Barcellona?

    Rispondi 14/09/2020
    Ecco alcune delle migliori attrazioni e attivitÓ gratuite: Fontana Magica di Montju´c, Parc de la Ciutadella, Barceloneta, Mercato della Boqueria, Barrio Gotico, La Rambla, ...
    Vota 0 15/09/2020
  • Cosa vedere a Barcellona in 3 giorni (weekend)?

    Rispondi 13/08/2020

    L'itinerario di 3 giorni consigliato Ŕ:

    • Giorno 1: Casa Batll˛, Casa MilÓ, Plaza de Catalunya, Marina di Barcellona con boat tour a Las Gondrinas, Acquario, Museo di Storia Naturale, La Rambla.
    • Giorno 2:áSagrada Familia, Parco Guell, Gaudý Experience, Recinte Modernista Sant Pau, Ciutat Vella, Plaza d'Espanya.
    • Giorno 3:áMuseo Picasso, Parc de la Ciutadella, Museo della cioccolata, Montjuic e Castello, Poble espanyol, Parc Joan Mir˛, centro e Ramblas.
    Vota 0 14/08/2020
  • Cosa fare la sera a Barcellona?

    Rispondi 03/07/2020
    Le zone topiche della movida sono: La Rambla, Barrio Gotico, il quartiere di GrÓcia, la diagonale tra il Carrer Balmes e il Carrer Casanova, la Barceloneta (in special modo la zona delle spiagge in estate).
    Vota 0 04/07/2020
  • Cosa vedere a Barcellona con bambini e ragazzi?

    Rispondi 22/06/2020
    Le attivitÓ per famiglie con bambini consigliate sono: Passeggiata al Parc Guell, Visita al Museo della Cioccolata, Spettacolo della Fontana Magica, Visita a Casa Batll˛, ...
    Vota 0 23/06/2020
  • Cosa vedere a Barcellona in centro?

    Rispondi 08/05/2020
    Alcune delle attrazioni da vedere nel centro di Barcellona sono: La Rabla, Mercato Boqueira, Sagrada Familia, Casa Batll˛, El Raval, Quartiere Gotico, ...
    Vota 0 09/05/2020
  • Cosa si mangia a Barcellona?

    Rispondi 06/05/2020
    Tra le pietanze da provare segnaliamo: le tapas (tradizionali stuzzichini da "Aperitivo"), la crema catalana, la Zarzuela (zuppa di pesce), la Paella (seppur originaria di Valencia Ŕ comunque un piatto della tradizione spagnola), ...
    Vota 0 07/05/2020
Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su