Islanda Reykjavik Hallgra Mskirkja 3Reykjavik, capitale islandese situata sulla costa sud occidentale del Paese e affacciata sulle acque dell'Oceano Atlantico, è una città moderna e vivace. Si tratta della vera e propria porta d'ingresso all'Islanda: questa è la prima tappa di qualsiasi viaggio in questo incredibile luogo.

La maggior parte delle persone dedicano appunto la prima giornata del proprio viaggio esplorando la capitale, per poi proseguire verso luoghi magici, come il Parco nazionale di Thingvellir o il Golden Circle! Se anche voi volete dedicare la prima giornata alla scoperta di questa incredibile città, ecco tutti i nostri consigli per un itinerario di un giorno a Reykjavik!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Reykjavik

Itinerario di un giorno a Reykjavik


islanda reykjavik hallgra mskirkja 3L'itinerario parte dal centro storico della città, con la famosa chiesa di Hallgrímskirkja. Godetevi poi una passeggiata tra le vie, soprattutto lungo la famosa Laugavegur, per poi raggiungere il Lago Tjörnin, il cuore della città vecchia! Infine, concludete la mattinata visitando la Cattedrale di Reykjavik.

Dopo pranzo, prenotate la visita guidata all'Harpa Concert Hall (ore 14:30, 40 min), per poi godervi una bella passeggiata nel porto della città! Raggiungete la famosa scultura Sun Voyager passeggiando sul lungomare, per poi concludere la giornata ammirando il panorama dalla Hofdi House, una delle case più antiche di Reykjavik, ideale anche per ammirare il tramonto!

La sera trascorretela nel centro storico, ricco di ristoranti e fulcro della movida! Se state visitando la località durante il periodo dell'aurora boreale (generalmente ottobre-aprile), vi consigliamo di prendere parte ad un tour in bus delle luci del Nord (inizio ore 20:30 o 21:30, 4 h).

  • Mattina: centro storico e via Laugavegur (gratis), Hallgrímskirkja (gratis / Torre 1.000,00 ISK/€6,40), Lago Tjörnin (gratis), Cattedrale di Reykjavik (gratis)
  • Pomeriggio: Harpa Concert Hall (1.750,00 ISK/€11,20), porto di Reykjavik (gratis), Sun Voyager (gratis), Hofdi House (gratis)
  • Sera: centro storico (gratis) / In alternativa tour in bus delle luci del Nord da Reykjavik (€45,00)
  • Distanza percorsa: 4,9 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Bæjarins Beztu Pylsur, Tryggvagata 1 (Ottieni indicazioni) / Cena presso Old Iceland, Laugavegur 72 (Ottieni indicazioni)

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le 6 tappe principali del nostro itinerario.

1 - Centro storico e via Laugavegur

islanda reykjavik citta centro 1La giornata inizia dal meraviglioso centro storico di Reykjavik, dove potrete immergervi nello spirito vivace e cosmopolita della capitale! Se siete arrivati la notte prima sicuramente avrete l'auto parcheggiata presso l'alloggio, se siete arrivati a Reykjavik la mattina stessa e state giungendo dall'aeroporto in auto, potete parcheggiarla in una della autorimesse della città, come il Laugavegur Parking Garage (Ottieni indicazioni).

Il centro storico di Reykjavik è un mix tra antico e moderno, un susseguirsi di meravigliosi caffè, negozi d'artigianato locale e di design, musei e gallerie d'arte! La via più famosa della città è sicuramente Laugavegur, ma ci sono tante vie dello shopping, come Laekjargata, Austurstraeti e Skólavörðustígur, che potrete percorrere e scoprire, acquistando magari un souvernir o un Lopapeysa, ovvero il famoso e caldo maglione in lana islandese fatto a mano!

Fai una tappa a uno dei panicifi migliori della città: in pieno centro, in una laterale di Laugavegur, si trova il panificio Brauð & Co, uno dei migliori della città! Oltre a varie tipologie di pane, qui potrete assaggiare qualche dolce tipico rigorosamente preparato da loro, davvero deliziosi!

2 - Chiesa di Hallgrímskirkja

islanda reykjavik chiesa nuvole 1E tra una passeggiata e l'altra raggiungete una delle attrazioni più visitate della capitale islandese: la Chiea di Hallgrímskirkja! Situata nel cuore del centro storico, è facilmente raggiungibile a piedi da ogni punto della città!

Si tratta dell'edificio più imponente di Reykjakiv, visibile da molto lontano grazie alla sua particolare facciata alta ben 75 m! Subito la vostra attenzione verrà catturata dal particolare design della struttura: la sua realizzazione è stata infatti ispirata dalle colonne di basalto della cascata Svartifoss, nel sud dell'isola! Una volta al suo interno potrete notare quanto sia sobria ed essenziale. L'attrazione principale è sicuramente la piattaforma panoramica sulla sommità della Chiesa, raggiungibile in ascensore e che regala una meravigliosa vista su tutti i dintorni!

Info sulla visita: la chiesa è aperta tutti i giorni 11:00-14:00, con ingresso gratuito. La torre è aperta 11:00-13:45, ingresso intero 1.000,00 ISK (€6,40), ridotto 100,00 ISK (€0,60).
VEDI ANCHE: Visita alla Chiesa di Hallgrimskirkja: come arrivare, prezzi e consigli

Scatta una foto alla chiesa dalla via Skólavörðustígur: questa lunga via dello shopping, ricca di locali e negozi, corre perfettamente perpendicolare alla Chiesa. Mettendovi nel punto d'incrocio con la via Frakkastígur potrete scattare una foto perfetta alla Chiesa, inquadrando anche il Leif Eriksson Monument!

3 - Lago Tjörnin e Cattedrale di Reykjavik

tjornin reykjavikFoto di Helgi Hall. Dedicate, infine, l'ultima parte della mattinata alla Città Vecchia di Reykjavik, ovvero l'area che si sviluppa intorno al meraviglioso Lago Tjörnin! Dalla Chiesa di Hallgrímskirkja potrete raggiungere il lago con una piacevole passeggiata di circa 15 min tra le vie della città.

Il Reykjavíkurtjörn, nome islandese del lago, è un vero e proprio luogo d'incrontro: qui troverete famigle con bambini intenti a dare da mangiare alle papere, persone che fanno jogging lungo i sentieri e, in inverno, il lago dibenta una vera e propria pista di pattinaggio naturale! Ma non finisce qui: godetevi una passeggiata nel parco che circonda il laghetto, dove potrete visitare il bellissimo municipio postmoderno (ingresso libero), il palazzo in basalto sede del Parlamento e la cattedrale di Domkirkia. Quest'ultima è la Cattedrale di Reykjavik, costruita in stile neoclassico e consacrata nel 1796. La visita vi porterà via appena una decina di minuti, quindi non perdetevela!

Assaggia gli hot dog più famosi d'Islanda: a pochi passi dalla Cattedrale si trova lo stand di hot dog Bæjarins Beztu Pylsur, conosciuti per essere i più famosi d'Islanda! Rappresentano un pranzo buono, veloce ed economico, poi ci farete sapere se sono davvero i più buoni d'Islanda! Ottieni indicazioni

4 - Harpa Concert Hall e Porto di Reykjavik

harpa architettura edificioDopo pranzo non potete di certo non visitare uno dei simboli della città: l'Harpa Concert Hall di Reykjavik! Affacciata direttamente sul mare, si trova a meno di 10 min a piedi dalla Cattedrale e dal Lago Tjörnin.

Progettato dall'artista Oliafus Eliasson nel 2011, questo edificio si discosta di gran lunga dall'architettura nordica prevalente in città: si tratta infatti di un grande auditorium di vetro che, costruito proprio sul mare, vicino al porto, crea dei meravigliosi giochi di riflessi sull'acqua! L'interno è visitabile con visite guidate, della durata di circa 40 min da prenotare, ma se non volete visitarla all'interno merita comunque una visita dall'esterno per il particolare design (costo visita guidata 1.750,00 ISK/€11,20), orari e prenotazioni sul sito ufficiale).

Dopo aver visitato l'Harpa, godetevi una meravigliosa passeggiata nel porto di Reykjavik, da cui potrete ammirare una meravigliosa vista su tutti i dintorni! Qui si trovano diversi musei e partono anche i tour in barca, come il tour di osservazione delle balene da Reykjavik (che dura però ben 3 h).
VEDI ANCHE: Visita all'Harpa Concert Hall: orari, prezzi e consigli

Fermati a bere un caffè o fai tappa alla fabbrica di cioccolato Omnom: il porto di Reykjavik è un susseguirsi di piccole caffetterie con vista sul mare. Se amate la cioccolata potete raggiungere la fabbrica Omnom, dove acquistare qualche tavoletta oppure fare un piccolo tour. Info sul sito ufficiale

5 - Sun Voyager

solfar reykjavik scultura isolaDopo aver passeggiato nella zona del porto e aver bevuto qualcosa in uno dei tanti locali, continuate la vostra passeggiata sul lungomare per una decina di minuti fino ad arrivare alla scultura più famosa di Reykjavik: Sólfar, meglio conosciuta come Sun Voyager.

Si tratta di uno dei luoghi più fotografati della capitale islandese, non solo per la particolare scultura, che ricorda un'imbarcazione vichinga, ma anche per il particolare scenario in cui si trova, proprio sul mare, con le montagne sullo sfondo! Infatti, da qui, nelle giornate più soleggiate, potrete vedere anche la Penisola di Snæfellsnes! Fu progettata da Jón Gunnar Árnason negli anni '80, in omaggio alla storia islandese e alla sua tradizione marinara! Ovviamente uno dei momenti più affascinanti per ammirarla è al tramonto, ma si tratta di un luogo suggestivo in ogni momento della giornata!

6 - Hofdi House

hofdi house reykjavikFoto di Miquelvp. Concludete il pomeriggio continuando a passeggiare sul lungomare, fino ad arrivare a una delle abitazioni più antiche di tutta Reykjavik: la Hofdi House, o Höfði in islandese. Si trova a soli 15 min a piedi dal Sun Voyager.

Una volta raggiunta, vi troverete in uno dei luoghi storici più significativi della capitale! Qui, infatti, si sono svolti alcuni importanti incontri, come quello tra Reagan, presidente statunitense, e Gorbačëv, Presidente dell'Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, nel 1986, Ma non solo: qui hanno vissuto importanti personaggi, come il poeta Einar Benediktsson. Purtroppo la casa non è visitabile all'interno, ma all'esterno potrete trovare diversi pannelli che ne raccontano la storia!

Ammira il tramonto dal faro Höfði: attraversando la strada dalla Hofdi House vi ritroverete direttamente sul lungomare. Qui si trova l'Höfði lighthouse, un piccolo faro giallo, uno dei luoghi migliori in cui ammirare il tramonto nella capitale islandese! Ottieni indicazioni

Attività e idee per itinerari alternativi

vista dall alto case islandeseTra le proposte alternative non includeremo escursioni come quelle al Parco nazionale di Thingvellir o al Circolo d'Oro, perché si presuppone siano tappe già stabilite nel vostro viaggio in Islanda.

Invece, se volete visitare qualche museo, la città ne è piena! Dal Reykjavík Maritime Museum (1.740,00 ISK/€11,80) al Whales of Iceland (2.900,00 ISK/€18,60), dove ammirare 23 modelli di balena a grandezza naturale! Se viaggiate in famiglia, non potete perdervi il Perlan (4.490,00 ISK/€28,90), ovvero il Museo della Saga Islandese, al cui interno si trova anche la Grotta di Ghiaccio e a cui dedicare un'intera giornata!

Se volete godervi un po' di relax, vi consigliamo di visitare il quartiere di Laugardalslaug (gratis), dove si trovano bagni termali di Laugardalslaug, l'Orto Botanico e diverse aree verdi, oppure fare un salto alla Sorgente Geotermale di Nautholsvik (gratis), dove poter fare il bagno in una vasca idromassaggio mantenuta calda grazie alla sorgente geotermale!

Non mancano tante attività da far, alcune delle quali stagionali. Tra le più affascinanti la crociera di avvistamento delle pulcinelle di mare (1 h, €45,00) il tour di osservazione delle balene (3 h, €78,00), la crociera tra le Luci del Nord (€45,00) o un tour in bus delle luci del Nord (€45,00).
VEDI ANCHE: Reykjavik: le migliori attrazioni e cose da fare

  • Tour della città in famiglia: mattina passeggiata nel centro storico, con lago Tjörnin, Harpa e Sun Voyager. Pomeriggio visita al Perlan, con la grotta di ghiaccio. Sera centro storico. Alternativa per il pomeriggio: con Laugardalslaug Park con Reykjavík Park and Zoo
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina passeggiata nella Città Vecchia con il lago Tjörnin, nella zona del porto (Harpa dall'esterno), Sun Voyager e Hodfi House. Pomeriggio Sorgente Geotermale di Nautholsvik e passeggiata lungo il Skeljanes viewpoint. Sera centro storico
  • Reykjavik ed escursione alla ricerca delle balene: mattina visita del centro storico, con Chiesa Hallgrímskirkja, Città Vecchia intorno al lago Tjörnin e Harpa. Pranzo zona del porto e tour di osservazione delle balene da Reykjavik (ore 13:00, 3 h). Tappa al Sun Voyager e Hofdi House. Sera centro storico
  • Reykjavik e il mare: mattina passeggiata nel centro storico fino al porto e visita del museo Whales of Iceland. Pomeriggio tappa all'Harpa e visita del Reykjavík Maritime Museum. Tramonto sul lungomare, tra Sun Voyager e Hofdi House. Sera centro storico
  • A Reykiavik in crociera: attracco a Skarfabakki Harbour, poi bus linea 16 fino alla fermata Hlemmur. Passeggiata nel centro storico, visita Chiesa Hallgrímskirkja, Città Vecchia intorno al lago Tjörnin e Harpa (esterno). Tappa al Sun Voyager e rientro al porto

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: il modo migliore per visitare il centro di Reykjavik. Le principali attrazioni sono tutte vicine tra loro e in determinati periodi dell'anno molte strade diventano pedonali - scopri di più
  2. Dove parcheggiare: se avete noleggiato l'auto già all'aeroporto (soluzione migliore), vi consigliamo di optare per un alloggio con parcheggio. In alternativa, ci sono quattro zone di parcheggio, più costose man mano che ci si avvicina al centro - scopri di più
  3. Valuta una crociera o un tour organizzato: in città ci sono tantissime attività da fare. Dal tour in barca per vedere le balene (info e costi qui) ai tour in bus a caccia di aurore boreali (info e costi qui)
  4. Concentrati sulla città: se siete arrivati in Islanda, sicuramente non vi fermerete solo alla capitale, ma il vostro giro proseguirà verso le altre bellezze dell'isola. Dedicate quindi una giornata intera a Reykjavik, sono tante le cose da vedere
  5. Vestiti a strati: sicuramente vi sarete ben preparati per il vostro viaggio in Islanda, e anche a Reykjavik è importante vestirsi a strati, con abiti molto caldi in inverno
  6. Fermati a pranzo da Bæjarins Beztu Pylsur: questo piccolo chiosco, a due passi dall'Harpa, è forse lo stand di hot dog più famoso di Reykjavik! Non lasciatevi scoraggiare dalla fila, attendete il vostro turno e godetevi l'hot dog migliore della città