Tra le mete più belle della Germania meridionale c'è Monaco di Baviera, prediletta soprattutto da turisti di tutto il mondo durante il periodo della festa popolare dell'Oktoberfest, in cui la città si anima di folklore e concerti; pochi però ne conoscono i luoghi in cui visse l'antico e ricco casato dei Wittelbach con la loro Residenz, oppure quelli collegati allo stile architettonico neogotico che l'hanno resa famosa in Europa e nel mondo.

Non perdetevi questa splendida meta, capoluogo della Baviera, e mettetevi comodi per scoprire le cose da vedere a Monaco di Baviera, con questa guida con consigli pratici sulla città!
mappa principali attrazioni monumenti monaco di baviera

Cerchi un hotel a Monaco di Baviera? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi

    1 - Cattedrale di Monaco (Frauenkirche)

    frauenkirche monaco marienplatzstatua maria duomo monaco baviera frauenkirchefrauenkirche monaco di baviera 1 1Nota ai bavaresi come la Frauenkirche, o Dom zu Unserer Lieben Frau, è costruita sui resti di una basilica romana nella seconda metà del 1400, in puro stile gotico.

    Piccola leggenda: sembra che all'interno della chiesa ci sia l'impronta di un piede impressa su una mattonella, che dovrebbe essere "l'impronta del diavolo". Si tratterebbe della testimonianza della vittoria dei due costruttori della Cattedrale su Satana stesso. Secondo la leggenda, i due infatti avevano scommesso col diavolo che sarebbero riusciti a costruire una chiesa senza finestre. Ovviamente non è così, ma se vi posizionate nel punto dell'impronta e guardate verso l'altare, la chiesa sembrerà priva di qualsiasi fonte di luce esterna.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Frauenplatz 12. Prendere la metropolitana linea U3 o U6 fino a Marienplatz e continuare a piedi. Da Marienplatz dista circa 8 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
    • Orari: tutti i giorni 7:00-19:00, ven fino 18:00
    • Costo biglietto: gratis

    2 - Marienplatz, Neues Rathaus e Altes Rathaus

    baviera capitale monaco di baviera 1 1marienplatz monaco di baviera 1glockenspiel monaco di bavieraE' il fulcro del centro storico, una splendida e grande piazza ricca di graziosi caffè e particolarmente suggestiva durante il periodo natalizio, quando è ricolma dei mercatini di Natale.

    A Marienplatz troverete poi il neogotico Neues Rathaus, estro dell'architetto austro-tedesco Georg von Hauberrisser, il palazzo municipale. E' particolare perché, se lo si osserva bene, si possono cogliere tanti simboli che raccontano della storia bavarese; ad esempio sulla cima della torre c'è una statua raffigurante un bambino con tunica, ovvero il Münchner Kindl, simbolo della città. L'altro "pezzo forte" del Neues Rathaus è il Glockenspiel, il gigantesco orologio-carillon che, oltre ad indicare l'ora, rappresenta un vero spettacolo: alle 11:00, 12:00 e 17:00 mette in scena un piccolo "balletto" delle statue presenti! Assolutamente da non perdere!

    Sull'altro lato della piazza si trova invece l'Altes Rathaus, ovvero il Vecchio Municipio, la cui costruzione iniziò nel 1310. Durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale venne però gravemente danneggiato, tanto che la sua facciata, quasi completamente ricostruita, sembra più moderna di quella del Neues Rathaus. All'interno della sua torre si trova il Museo dei giocattoli, ideale per trascorrere qualche ora in famiglia!

    monaco baviera marienplatzApprofittate dei tour gratuiti: è da che partono i tour della città. Per un primo approccio, potete partecipare al tour gratuito a piedi, ma non dimenticate alla fine di lasciare una mancia alla guida. Inoltre, ogni anno nel mese di dicembre questa piazza si arricchisce di lucine e magia natalizia, ha inizio il Christkindlmarkt. E' uno splendido mercatino di Natale che assieme a tante altre ricorrenze, per esempio la tradizionale corsa dei Krampus, proietta la città nell'aria natalizia.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: nel cuore del centro storico. Prendere la metropolitana linea 3 o 6 e scendere alla fermata "Marienplatz". Mentre a piedi, la raggiungete da Karlsplatz in circa 10 min - Ottieni indicazioni
    • Orari: piazza sempre accessibile / Salita alla torre Neues Rathaus lun-ven 10:00-20:00, sab 10:00.16:30, dom e festivi 10:00-14:30 / Museo del giocattolo tutti i giorni 10:00-17:30
    • Costo biglietto: piazza gratis / Salita alla torre Neues Rathaus intero €4,00, ridotto €1,00 / Museo del giocattolo intero €4,00, ridotto €1,00

    3 - Peterskirche

    st peter munchenFoto di H. Helmlechner. La Chiesa dedicata a San Pietro, in tedesco Peterskirche, è una degli edifici religiosi più antichi di Monaco di Baviera, risale infatti al 1180.

    La sua struttura originale, rimaneggiata più volte nel corso dei secoli, vanta al suo interno uno splendido altare di stile gotico di San Martino, diverse sculture bronzate e in stile rococò di Ignaz Günther, e un affresco barocco sul soffitto frutto dell'estro di Johann Baptist Zimmermann. Oggi questa chiesa gotica rappresenta uno dei maggiori punti di attrazione della città tedesca!

    Sali in cima: salite sul punto più alto della chiesa, ovvero il suo campanile, alto 92 metri, che si raggiunge dopo 306 gradini. Alla fine del quale sarete ripagati da uno splendido panorama su Monaco di Baviera

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: Rindermarkt 1. Con la metropolitana linea U3 o U6 o linea S (S1, S2, S3, S4, S6, S7 o S8) - Ottieni indicazioni
    • Orari: lun-ven 9:00-17:30, sab e festivi 10:00-17:30. Visite non permesse durante le celebrazioni e la Santa Messa
    • Costo biglietto: unico €3,00

    4 - Viktualienmarkt

    monaco mercato viktualienmarktFoto di Shootzurich. Il più famoso mercato alimentare permanente a Monaco è il Viktualienmarkt: si trova proprio di fronte alla Peterskirche dal XIX secolo, attivo esattamente dall'approvazione del Re Max Joseph I nel 1807, ed è uno dei luoghi più amati e tipici della città.

    Fin dagli inizi i prodotti più venduti sui banchi furono la frutta e la verdura e non era estremamente esteso. Successivamente, a seguito della Seconda Guerra Mondiale, l'area del mercato subì notevoli danni per poi rifiorire negli anni '50 e fu arricchito di graziose fontane tra i diversi banchi, in ricordo di alcuni dei miti del teatro popolare bavarese e dei più grandi attori del cinema: c'è quella dedicata a Ida Schumacher, a Elise Aulinger, Roider Jackl, Karl Valentin, Weiß Ferdl e Liesl Karlstadt.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Viktualienmarkt 3. Da Marienplatz dista circa 4 minuti a piedi; la fermata della metro più vicina è quella di Marientplatz, in alternativa la fermata del tram è Reichenbachplatz (3 minuti dal mercato) - Ottieni indicazioni
    • Orari: lun-sab 8:00-19:00
    • Costo biglietto: gratis

    5 - Asamkirche

    munchen asamkircheFoto di Fred Romero. asamkirche monaco altareLa Asamkirche, o Chiesa di San Giovanni, è una piccola chiesa costruita tra il 1733 e il 1746 ed estremamente particolare e spesso sottovalutata o poco conosciuta. Tuttavia, va vista per la sua unicità e ricchezza di decorazioni: sulla facciata spiccano le finte rocce che sembrano non avere nessun significato particolare; invece, assieme alla struttura e decorazioni, sono consacrati ad un unico tema, quello del cielo.

    Entrandovi, ci si imbatte subito nella facciata esterna in stile barocco che sembra quasi volerci invitare ad entrare nella chiesa, attraverso una porta celeste dove si erge anche il santo cui la Chiesa è consacrata, San Giovanni Nepomuceno, sorretto da alcuni angeli va in soccorso dei bisognosi. I suoi interni sono una vera meraviglia unica al mondo, spicca infatti il notevole affresco sul soffitto che illustra numerose scene della vita di San Giovanni Nepomuceno, e poi gli splendidi angeli scolpiti che arricchiscono il pulpito e l'altare e aggiunti da Ignaz Günther aggiunti all'altare solo nel 1767.

    asamkirche monaco dettaglio altareL'origine del nome: I fratelli Asam furono coloro che vollero la realizzazione della chiesa con l'intento di ringraziare il santo protettore dei ponti e delle acque, San Giovanni Nepomuceno, per averli salvati durante una tempesta sul fiume Danubio.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Sendlinger Strasse 32, nel centro storico. Fermate di riferimento Sendlinger Tor con linee U1, U2, U3, U6 e U7, e Marienplatz, linee U3 e U6. Vicino a Marienplatz (500 m, 6 min) - Ottieni indicazioni
    • Orari: lun-sab 09:00-18:00, dom e in occasioni di celebrazioni chiuso
    • Costo biglietto: gratis

    6 - Deutsches Museum

    monaco deutsches museumFoto di Jorge Royan. munich deutsches museumFoto di Jorge Royan. munich deutsches museum sommergibileFoto di Jorge Royan. Se andate a Monaco dovete assolutamente visitarlo. E' un enorme museo paradiso degli appassionati del tema scientifico e tecnologico. Ad oggi contiene circa 28.000 oggetti, tra i quali sono conservati i prototipi di invenzioni come il primo motore diesel ed il primo apparecchio utilizzato per scoprire la fissione nucleare.

    Costruito nel 1903, sorge su una piccola isola nel bel mezzo del fiume Isar, chiamata Kohleinsel, cioè "isola del carbone", ora ribattezzata Museumsinsel. Tra i principali oggetti custoditi all'interno del museo ci sono la prima automobile di Karl Benz, il primo aereo a motore dei fratelli Wright o il sommergibile U1.

    deutsches museum collezioneFoto di Joseolgon. Bello, interessante, ma...: per visitare l'intero complesso ci vuole molto tempo e potrebbe risultare un po' noioso per due motivi: l'edificio è grande e un po' dispersivo e percorrerlo tutto è impegnativo, inoltre chi non capisce il tedesco può trovarsi in difficoltà perché la maggior parte delle informazioni sono scritte solo in questa lingua. Per questo motivo, vi consigliamo di prendere una mappa all'ingresso oppure di scaricare l'App del museo in anticipo sul sito ufficiale per poter programmare il percorso da seguire.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Museumsinsel 1. Raggiungibile con la metropolitana linea S verso Isartor, con la linea metropolitana U1 e U2 fino a Frauhoferstrasse - Ottieni indicazioni
    • Orari: tutti i giorni 9:00-17:00
    • Costo biglietto: intero €14,00, ridotto €4,50, biglietto famiglia €29,00

    7 - Birreria Hofbräuhaus München

    munchen hofbrauhausFoto di Berthold Werner. hofbrauhaus munich bavariaUna delle sette fabbriche storiche della città, la Hofbräuhaus è anche una delle più antiche della Germania e fu proprio la birreria reale, assieme alla fabbrica annessa, del Regno di Baviera.

    Se entrate alle 10:00 del mattino in questa birreria vedrete centinaia e centinaia di persone, non solo tedeschi ma anche turisti, bere birra e mangiare crauti, patate e Wollwurstl immersi in un'atmosfera tipicamente tedesca, dove a tutte le ore del giorno ci sono dei musicisti che suonano musiche tradizionali bavaresi e i camerieri vestono abiti antichi.

    Questa birreria si trova immersa nel centro della città tedesca, quasi nascosta tra piccoli ristorantini e negozietti i souvenir. Per darvi un'idea di quanto antica sia questa leggendaria birreria, la storia ci narra che qui nel 1.600 beveva il duca Guglielmo di Sassonia.

    L'inno dell'Oktoberfest: Gabriel Wiga dedicò una canzone a questa birreria che recitava: "In München steht ein Hofbräuhaus - oans, zwoa, g'suffa!"; ecco quindi che questi versi raggiunsero un successo immenso tanto da diventare "l'inno della birra", ancora oggi cantato durante l'Oktoberfest!

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Platzl 9. Dista circa 5 minuti a piedi da Marienplatz, la fermata della metro di riferimento e anche la più vicina è Marienplatz - Ottieni indicazioni
    • Orari: tutti i giorni 9:30-23:30
    • Costo biglietto: Consumazioni a partire da €8,00, consultare il menu sul sito ufficiale

    8 - Residenz München (Palazzo Reale)

    munich residence cabinet garden 1Sale sfavillanti e regali, antiche camere impreziosite dagli stucchi pregiati e mobili costosi, la Residenza di Monaco di Baviera, chiamato anche Residenz München, è una delle mete preferite dai turisti che visitano questa splendida città bavarese. Dimora della dinastia Wittelbach, costruita nel 1400, è situata proprio nel cuore di Monaco e racchiude al suo interno una mescolanza di stile rinascimentale, barocco, rococò e classico.

    Per visitarla ci vorrà un po' di tempo: la struttura infatti comprende 10 cortili e 3 complessi principali, ovvero il Konigsbau, la Mazimilianische Residenz ed il Festsaalbau. La parte che, nella maggior parte delle volte, colpisce i visitatori è sicuramente l'Ahnengalerie, dove si trovano i ritratti dei componenti della famiglia Wittelbach, e l'Antiquarium, abbellita con numerosi busti di imperatori romani.
    VEDI ANCHE: Visita al Palazzo Reale: orari, prezzi e consigli

    antiquarium residenz di monaco 1E' molto danneggiato, ma resta stupendo: purtroppo il palazzo venne danneggiato durante la seconda guerra mondiale; nel corso degli anni è stato ricostruito e i lavori di restauro sono terminati solo nel 2008, tuttavia alcuni affreschi e appartamenti sono purtroppo andati perduti. La sua bellezza è comunque indiscutibile e la sua Galleria è sicuramente uno dei luoghi più fotografati di tutta Monaco.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in residenzstrasse1. Con la metropolitana prendere la linea U3 o U6. Con l'autobus n. 100 fino ad "Odeonsplatz". Con il tram n.19 fino a "Nationaltheater"; dal Duomo di Monaco dista circa 8 min a piedi - Ottieni indicazioni
    • Orari: da aprile a metà ottobre tutti i giorni 9:00-18:00, da metà ottobre a marzo tutti i giorni 10:00-17:00
    • Costo biglietto: Residenza intero €9,00, ridotto €8,00 / Giardini gratis

    9 - Castello di Nymphenburg

    nymphenburgnymphenburg munich castle bavaria 1nymphenburg palace munich bavariabotanical garden in munich nymphenburgLa magnificenza del Castello di Nymphenburg è famosa nella Baviera: il barocco, rococò e neoclassico sono i tre stili protagonisti assoluti. Visitare questo castello significa scoprire la straordinaria ricchezza delle sale interne, delle leggendarie collezioni custodite nei musei interni, come ad esempio il Marstallmuseum, ma anche la maestosità del parco annesso, che si estende per 200 ettari con padiglioni, piccoli geyser e cascate suggestive.

    Il Castello delle Ninfee fu il "modesto" regalo che il Re Ferdinand fece alla moglie Enrichetta Adelaide di Savoia per festeggiare la nascita del suo erede maschio Max Emanuel; inizialmente solo in stile barocco, fu costruito tra il 1660 e il 1730, su progetto dell'architetto italiano Agostino Barelli. Fino al termine della 1°Guerra Mondiale questo castello fu una delle principali residenze estive dei Wittelsbach, il più antico casato della Baviera.
    Ancora oggi, il duca Franz von Bayern, uno dei discendenti della famiglia reale dei Wittelbach, vive in un'ala del palazzo reale.
    VEDI ANCHE: Visita al Castello di Nymphenburg: Come arrivare, prezzi e consigli

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: il Schloß Nymphenburg 1, fuori dal centro storico. Soluzione più veloce S-Bahn (linea S4, S6 o S8) da Munich Central Station a fermata Laim + bus linea 51 o 151 fino a fermata Schloss Nymphenburg (25 min) - Ottieni indicazioni
    • Orari: tutti i giorni, da aprile a metà ottobre 9:00-18:00, da metà ottobre a fine marzo 10:00-16:00
    • Costo biglietto: biglietto Castello intero €8,00, ridotto €7,00 / Marstallmuseum intero €6,00, ridotto €5,00 / biglietto cumulativo Palazzo + Marstallmuseum + Palazzi del parco da aprile a metà ottobre intero €15,00, ridotto €13,00, da metà ottobre a marzo intero €12,00, ridotto €10,00

    10 - Olympiapark

    monaco di baviera montagna olympia 3munich olympic stadium olympic park 1Immerso nella "Oberwiesenfeld" e datato 1972, il parco olimpico di Monaco di Baviera venne costruito proprio in occasione dei Giochi della XX Olimpiade e si compone di un enorme parco con lo stadio (l'Olympiastadion), il teatro dove ancora adesso si svolgono concerti e festival durante i mesi estivi e la torre olimpica, l'Olympiaturm, alta 291 metri. Oggi in questo parco sorge anche una scultura dedicata alle vittime dell'attentato terroristico del 1972, quando alcuni terroristi entrarono nel villaggio olimpico assassinando due atleti israeliani e prendendone in ostaggio altri 9, poi uccisi; a questo triste avvenimento Steven Spielberg ha dedicato il film "Munich" (2005).

    Questa è una tappa irrinunciabile per tutti gli amanti dello sport e del calcio, difatti all'interno del grande stadio si sono affrontate per un trentennio le due squadre di Monaco: il poco conosciuto ma antico München 1860 e il Bayern München, uno dei club più forti e ricchi del mondo; solo a partire dal 2005 tutte le partite saranno poi disputate nel nuovo stadio Allianz Arena.

    Nel parco c'è anche l'Olympiaturm, una torre olimpica che sovrasta su tutta Monaco di Baviera; al suo interno ci sono un museo della musica, un ristorante rinomato e infine l'apice, che si raggiunge con un ascensore che sale a 7 metri al secondo, offrendo una vista spettacolare su Monaco, Alpi comprese.

    olympic stadium munich stadiumArrampicatevi sul tetto dell'Olympiastadion: in estate i più temerari potranno salire sul tetto ondulato dell'Olympiastadion. Questo tetto è stato costruito con plexiglass trasparente e con un margine appunto ondulato, per evitare l'accumulo di neve o acqua durante le giornate invernali. Partecipando al Roof Climb Tour potrete arrampicarvi sulla cima, ammirando un panorama spettacolare. Tutte le info, prenotazioni e costi sul sito ufficiale

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: Spiridon-Louis Ring 21. Raggiungibile dal centro con metropolitana linea U3 fino a Olympiazentrum. Tram n.20 e 21 fino a Olympia Park West o autobus fino a Olympia Park Ice Rank - Ottieni indicazioni
    • Orari: Olympiapark sempre accessibile / Olympiaturm generalmente 12:00-17:00, consultare il sito ufficiale / tutti i giorni 9:00-18:00
    • Costo biglietto: Olympiapark gratis / Olympiaturm €7,00

    11 - BMW Museum

    monaco di baviera welt bmwbmw museum monacocasa della bmw monaco di bavieraSe il vostro sogno è quello di scoprire l'evoluzione di una delle industrie più famose al mondo nel campo degli autoveicoli e motoveicoli, il BMW Museum è una vera e propria pietra miliare della città di Monaco di Baviera. E' uno dei musei più visitati della nazione tedesca, luogo perfetto dove rivivere la storia di un marchio diventato globale, punto di inizio da cui la Germania più all'avanguardia ha dato vita a nuove visioni per il domani e il futuro della mobilità.

    L'edificio esterno, progettato da Coop Himmelb, colpisce i suoi visitatori ancor prima di entrare: è rotondo e metallizzato, difatti vuole rappresentare lo pneumatico di un'auto da corsa. Si accede da una porta d'ingresso a spirale da cui si inizia un percorso alla scoperta di splendide mostre di autovetture, aeroplani, motori, turbo e motociclette.

    motore bmw al museo di monaco di bavieraPrenota in anticipo per vedere lo stabilimento: se si programma con un certo anticipo, è possibile visitare l'adiacente stabilimento della BMW, prenotando on line con un preavviso di almeno sei mesi.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Am Olympiapark 2, fuori dal centro storico. Si raggiunge con metro fermata Olympiazentrum, linee U2 e U3. In Autobus con la linea 173 fino a Olympiapark Eissportstadion - Ottieni indicazioni
    • Orari: mar-dom 8:00-18:00, lun chiuso
    • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €7,00

    12 - Allianz Arena

    allianz arena stadiummonaco di baviera allianz arenaIl grande stadio del glorioso Bayern Monaco è la spettacolare Allianz Arena: insieme al suo Museo del FC Bayern, è il luogo dove ogni anno migliaia di tifosi e appassionati si recano da tutta Europa per scoprire la storia della società più titolata della Bundesliga. L'Allianz Arena è anche chiamata Munich Arena o Schlauchboot (in tedesco gommone) proprio per via della sua particolarissima forma architettonica, inoltre vanta una capacità di circa 70.000 posti a sedere.

    Questo grande impianto venne ideato anche per comprendere al suo interno enormi negozi, ristoranti, bar, sale conferenze ed anche spazi per l'intrattenimento per grandi e piccini. L'edificio è suddiviso in 4 grandi settori e organizzati in 3 anelli: 2 tribune e 2 due curve divise rispettivamente in Oberrg, Unterrg e Mitterrg; a parte ci sono poi 106 box di lusso, circa 2.000 posti a sedere "business" e 400 riservati ai giornalisti.

    fc bayern stadiumIngresso limitato: l'ingresso è per un numero limitato di persone per ogni tour, per questo potreste trovare code interminabili e rischiare ore di attesa. Per questo, o prenotate settimane prima online oppure optate per il tour guidato dell'Allianz Arena e del museo FC Bayern, che include anche un city tour in bus!

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Werner-Heisenberg-Allee 25, a nord del centro storico. La soluzione migliore per raggiungerla è la metro linea U6, fermata Fröttmaning - Ottieni indicazioni
    • Orari: tutti i giorni 10:00-18:00. Chiusa ai visitatori nei giorni delle partite in casa dell'FC Bayern
    • Costo biglietto: tour biglietto intero €12,00, ridotto €6,00

    13 - Castello di Neuschwanstein

    neuschwanstein castello germania 2 2Non proprio in città, dista circa 120 km ma è un assoluto must per chi visita Monaco di Baviera (tour di un giorno da Monaco da €50,00).
    Venne fatto costruire dal Re Ludwig II di Baviera, affidandone il progetto nel 1869 allo scenografo Christian Jank; il risultato è uno tra i più bei castelli della Germania, nonché uno dei simboli emblematici di questa nazione.

    Al re venne l'idea di edificarlo rifacendosi alle residenze feudali tedesche: rimase infatti estasiato dalla bellezza della fortezza medievale di Wartburg, in Turingia. Questo castello è sito a praticamente a quasi 1.000 metri di altezza, sovrastando il paesaggio circostante e i paesi di Füssen e Schwangau. Al suo interno ci sono ambienti particolarissimi: la sala del trono in stile bizantino, alcuni dipinti di Hauschild che raffigurano i dodici Apostoli, i gradini di marmo di Carrara che conducono fino all'abside, e ancora il dipinto rappresentante "La lotta di San Giorgio con il drago". Estasiante il pavimento in mosaico realizzato utilizzando oltre due milioni di tessere.
    VEDI ANCHE: Visita al Castello di Neuschwanstein: Come arrivare, prezzi e consigli.

    castle neuschwansteinUn'ispirazione fiabesca: ricordate il magico castello che appare nel film d'animazione "La bella addormentata nel bosco" del 1959? Bene, per la sua creazione Walt Disney utilizzò come modello proprio quello di Neuschwanstein! Affascinante in ogni stagione, in estate e primavera con la natura rigogliosa tutt'intorno, in autunno con gli alberi rossi e arancioni, in inverno completamente sommereso dalla neve. Una vera e propria favola moderna.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: nella località di Schwangau, 120 km da Monaco. Raggiungibile in auto tramite A95 (1 h 50 min) o con tour di un giorno da Monaco, trasporto compreso - Ottieni indicazioni
    • Orari: da aprile a 15 ottobre tutti i giorni 9:00-18:00, da 16 ottobre a marzo tutti i giorni 10:00-16:00. Chiuso 1 gennaio e 24, 25 e 31 dicembre
    • Costo biglietto: intero €13,00, ridotto €12,00, fino a 18 anni gratis

    14 - Castello di Hohenschwangau

    hohenschwangau castelloVicino al Castello di Neuschwanstein, nella località di Schwangau, si trova il Castello di Hohenschwangau, spesso compreso nei tour alla scoperta dei castelli da Monaco. Vicino al confine con l'Austria, viene chiamato anche il Castello della Giovinezza, in quanto qui il Re Ludwig II di Baviera trascorse gran parte della sua gioventù.

    L'origine del Castello però precede la vita del re: fu infatti costruiti nel XII secolo dai Cavalieri di Schwangau. Purtroppo poi il castello venne abbandonato, cadendo così in rovina, fino a quando non fu fatto ristrutturare da Massimiliano II, padre di Ludwig II. Oggi il castello è visitabile anche all'interno e la sala più bella e importante è la Sala degli Eroi. Il percorso prestabilito vi porterà alla scoperta degli appartamenti reali e di meravigliose stanze.

    Trascorrete qualche ora all'Alpsee: dopo la visita al castello vi consigliamo di trascorrere qualche ora di relax all'Alpsee, il bellissimo lago di Schwangau. Dalla terrazza panoramica Pindarplatz potrete ammirare uno dei panorami più belli, sia sul lago che sulla cittadina, mentre in estate potrete rilassarvi al Freibad am Alpsee, un bagno termale all'aperto.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: nella località di Schwangau, 120 km da Monaco. Raggiungibile in auto tramite A95 (1 h 50 min) o con tour di un giorno da Monaco, trasporto compreso - Ottieni indicazioni
    • Orari: tutti i giorni, in inverno 8:30-15:00, in estate 8:00-16:00
    • Costo biglietto: unico €18,00, fino a 7 anni gratis

    15 - Campo di Concentramento di Dachau

    konzentrationslager dachau 1alloggi campo dachauUn luogo importantissimo dal punto di vista storico, situato a meno di 30 km da Monaco.

    La sua triste storia inizia nel 21 marzo del 1933, quando venne ufficializzata la notizia dell'apertura del primo campo di concentramento, proprio qui a Dachau. Inizialmente costruito per ospitare fino a 5.000 prigionieri, principalmente prigionieri politici, dal 1938 iniziarono ad essere deportati anche numerosi ebrei e, dal 1942, il numero di detenuti non scese mai sotto i 12.000. Un capitolo triste per tutta la città e per l'Europa. Visite a luoghi come questi sono essenziali per non dimenticare cosa è successo in passato e per cercare di non ripetere gli stessi errori in futuro.

    forni dachauMerita un tour guidato: iluoghi come questo meritano una visita approfondita. Vi consigliamo quindi di fare un tour di mezza giornata da Monaco, con trasporto incluso, durante il quale sarete sempre accompagnati da una guida ufficiale autorizzata dal Memoriale Dachau.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: nella località di Dachau, km da Monaco. Raggiungibile in auto tramite A99 (30 min) o linea S2 da Munich Central Station a Dachau Bahnhof (20 min), poi bus linea 726 fino a Dachau KZ-Gedenkstätte (7 min) - Ottieni indicazioni
    • Orari: tutti i giorni 9:00-17:00
    • Costo biglietto: gratis / Visite guidate a pagamento, tour da Monaco da €32,00

    16 - Englischer Garten

    monaco englischer gartensurfers a monaco englisher garten eisbachQuesto giardino, immenso e situato al centro della città, è stato realizzato nel 1789 ed è a tutti gli effetti il primo parco pubblico della Germania. Concepito inizialmente come giardino riservato ai militari, venne aperto al pubblico poco tempo dopo.

    All'intero del parco potete anche visitare anche una struttura in stile giapponese donata dal governo di Tokyo a Monaco di Baviera in occasione delle Olimpiadi del 1972, la cosiddetta "Japanische Teehaus", ed un tempio in stile greco. Semmai dovesse capitarvi di avventurarvi nei meandri di questo parco, non scandalizzatevi se vi capita di imbattervi in persone completamente nude, c'è infatti un'area del parco dedicata al nudismo, questa zona si chiama Schönfeldwiese (in italiano, "Il prato dei Schönfeld").

    Fuori dal centro storico, si rggiunge metropolitana linea U4, U5 o U6 dal centro fino a Odeonsplatz (5 min) e continuare a piedi - Ottieni indicazioni

    eisbach monaco englisher gartenSurfa in città sull'Onda dell'Eisbach: in estate si può fare il bagno al ruscello, prendere il sole, o dedicarsi addirittura al surf! Nella piccola cascata su Prinzregentenstraße, c'è la famosa Onda dell'Eisbach, dove potrete surfare come in mare aperto! Certo, lo scenario e il paesaggio è un po' diverso, ma sicuramente da provare! Tra gli eventi da non perdere c'è il Taste of München Festival, che si tiene a fine agosto e dove potrete conoscere le specialità culinarie della zona.

    17 - Lenbachhaus

    monaco di baviera lenbachhaus wall 1Situato nel Kunstareal, la "zona dei musei" di Monaco di Baviera, la Lenbachhaus (nome completo Städtische Galerie im Lenbachhaus und Kunstbau München) è dedicata all'arte dell'Ottocento, moderna e contemporanea. Commissionato al pittore Franz von Lenbach, l'edificio venne concepito inizialmente come abitazione privata in stile neorinascimentale italiano.

    Al suo interno potrete ammirare le opere di Kandinskij, Paul Klee, Fran Marc, Andy Warhol, August Macke e molti altri ancora. Non tutti sanno che si riuscì ad istituire un museo di questo valore grazie soprattutto alla lungimiranza della moglie di Franz von Lenbach, pittore tedesco specializzato in ritratti: alla sua morte Lolo von Lenbach vendette la villa alla città di Monaco e, proprio per merito suo, oggi possiamo osservare questa splendida collezione museale.

    Al suo interno c'è anche una biblioteca che comprende circa 60.000 unità multimediali e l'attenzione si concentra sulle pubblicazioni sulla pittura del XIX secolo a Monaco, sul tema Blauer Reiter e su aree d'arte selezionate dopo il 1945.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Luisenstrasse 33. Raggiungibile con l'autobus linea 90, 92, 100 o 150 o con la metropolitana linea U2 o U8 fino a Konigsplatz - Ottieni indicazioni
    • Orari: mar-dom 10:00-18:00, gio fino 20:00, lun chiuso
    • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €5,00

    18 - Alte Pinakothek, Neue Pinakothek e Pinakothek der Moderne

    pinakothek der moderne monacoFonte: wikimedia commons. Sono le tre pinacoteche principali della città. Fulcro del quartiere dei musei della città, in tedesco chiamato Kunstareal, sono tre grandi edifici distinti che compongono una delle più vaste pinacoteche della città (e non solo).

    Il nucleo iniziale risale al 1598, quando Johann Fickler catalogò per la prima volta la collezione della famiglia ducale di Monaco di Baviera. Divise per periodo storico, contengono opere che vanno dal Rinascimento italiano fino ad Andy Warhol.

    Biglietto giornaliero: se vi trovate a visitarle durante la settimana, e volete visitare in un giorno più di un museo del "Kunstareal" (quartiere dell'arte), acquistate un biglietto giornaliero che vale per tutti i musei.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: nel quartiere Kunstareal, vicino al centro storico. Raggiungibile in metro con le linee U3 e U6, fermata Kunstareal - Ottieni indicazioni
    • Orari: mar-dom 10:00-18:00, mar-mer fino 20:30, lun chiuso
    • Costo biglietto: Alte Pinakothek intero €7,00 ridotto €5,00 / Pinakothek der Moderne intero €10,00, ridotto €7,00 / Neue Pinakothek attualmente chiusa per ristrutturazione, i lavori richiederanno diversi anni

    Altre attrattive da visitare

    monaco di baviera oktoberfest corsa 1Le precedenti attrattive sono sicuramente quelle più note, tuttavia ci sono tante altre bellezze che meritano di essere citate. Si va dagli splendidi castelli, alle chiese più o meno nascoste tra i vicoli della Altstadt, e poi un giro prettamente culturale alla scoperta dell'arte bavarese. Imperdibile anche un tuffo nelle meravigliose piscine al coperto di Müllersches Volksbad, in stile Art Noveau (da €15,00).

    Passeggiando per il centro storico, vi imbatterete inoltre nella Odeonsplatz, piazza dall'importante valore storico, in quanto da cui partì anche il colpo di Stato Nazista. Questo momento è ricordato da una targa memorativa apposta sulla facciata del Palazzo Reale. Ma non solo: nella piazza potrete ammirare la Feldherrnhalle (gratis), in italiano Loggia dei Marescialli. Forse vi sembrerà familiare: la sua architettura si ispira infatti alla Loggia dei Lanzi di Firenze, presente in Piazza della Signoria!

    Per quanto riguarda i musei, se amate l'arte imperdibili il Museum of Urban and Contemporary Art (€7,50) e il più classico Staatliche Graphische Sammlung (€10,00). Vicino si trova anche il Staatliche Antikensammlungen, ovvero il Museo Archeologico (€6,00). Se state viaggiando con i bambini, infine, non potete perdervi il Münchner Tierpark Hellabrunn, lo zoo della città (€15,00). Si tratta di una grandissima riserva in cui gli animali sono divisi in base ai continenti di provenienza ed è uno degli zoo più rinomati d'Europa.

    8 cose da fare a Monaco di Baviera

    Bagno al Müllersches Volksbad
    Gelato Gourmet al Gecobli Gourmet Gelateria a Maxvorstadt
    Relax a Dachgarten
    Visita i Castelli della Baviera
    Percorrere la Strada Romantica
    1/8

    1. Partecipare all'Oktoberfest: una delle cose da fare almeno una volta nella vita è sicuramente partrecipare al famosissimo Oktoberfest di Monaco di Baviera! Musica, fiumi di birra e abiti tradizionali, sarà sicuramente un weekend indimenticabile
    2. Visitare i Bavaria Film Studios: è il complesso di studi cinematografici usato per le riprese di film e note serie televisive; i tour vi portano alla scoperta dei set di produzioni come quello de La storia Infinita o Asterix e Obelix
    3. Tour sulla storia del Terzo Reich: con questo tour scoprirai tutti i luoghi sconosciuti dai turisti, che ripercorrono la storia del Terzo Reich, legati all'ascesa del potere di Hitler e del Nazismo. Info e prezzi qui
    4. Bagno al Müllersches Volksbad: fate un bagno nelle acque termali di uno dei centri benessere più belli d'Europa risalenti al 1901. Queste piscine, in stile Art Nouveau, sono davvero una meraviglia, ideali per rilassarsi dopo una giornata di visite
    5. Gelato Gourmet: se visitate Monaco in estate, non c'è niente di una bella pausa gelato. Allora vi consigliamo Gecobli Gourmet Gelateria a Maxvorstadt, dove potrete trovare i gusti più particolari, come Gin Tonic e cetriolo, e optare anche per un cono gelato nero
    6. Relax a Dachgarten: relax ai piani alti, a Monaco si può. Il Dachgarten è una particolare area benessere, collocata su una terrazza ricca di piante, un'oasi nella città. Bar fornitissimo dove dissetarvi e rilassarvi sotto i raggi del sole
    7. Visita i Castelli della Baviera: sono l'escursione più gettonata da Monaco. Distano circa 150 km, visitabili in un'escursione giornaliera. I must sono Neuschwanstein, Hohenschwangau e Linderhof. Info e prezzi sull'escursione qui
    8. Percorrere la Strada Romantica: si tratta di uno dei simboli della Baviera nel mondo, oltre ad essere uno dei percorsi turistici più amati che vi porterà alla scoperta dei luoghi più belli del Land. Se non siete automuniti, potete partecipare ad uno dei tour in partenza da Monaco. Info e prezzi sull'escursione qui

    Organizza il tuo soggiorno a Monaco di Baviera: voli, hotel e consigli

    monaco di baviera frauenkirche 1Monaco si raggiunge facilmente in aereo anche con voli low cost, il volo dura circa 90 minuti da Roma e in bassa stagione o con buon anticipo si becca anche intorno a €50,00 (confronta i voli).
    La città è grande, le cose da vedere tante, e se non masticate il tedesco, potreste sentirvi un attimo disorientati. Per questo, per un primo approccio è molto utile un tour guidato (qui info e prezzi) o in alternativa il sempreverde autobus hop-on hop-off, per individuare i punti di riferimento e avere una panoramica della città.

    Per il pernottamento sono consigliate le zone del centro storico (Altstadt) dove avrete a portata di mano tutte le attrattive principali, mentre la zona della Hauptbahnhof è perfetta per i collegamenti con l'Aeroporto. Scegliete di visitarla in primavera o in autunno, in particolare le settimane caratterizzate dall'Oktoberfest; tuttavia quest'ultima opzione può non essere delle migliori se non amate la folla eccessiva.

    I luoghi della movida, perfetti per uscire la sera, sono Schwabing e Glockenbachviertel: troverete tantissimi pub, club e discoteche e sono quartieri nel sud-ovest della città, entrambi raggiungibili con la metropolitana; invece per una serata più tranquilla optate per un giro delle birrerie nella Altstadt.

    Se viaggiate con bambini, dovete assolutamente portarli al Deutsches Museum: darete loro la possibilità di scoprire il mondo della scienza, dalle origini fino ai giorni nostri, molto da vicino! Se invece viaggiate low cost, la città non è una meta propriamente economica, come tutte le grandi città della Germania. Ma per risparmiare ulteriormente vi consigliamo di acquistare la Monaco CityTourCard, che comprende ingressi gratuiti o scontati alle attrazioni e l'uso gratuito e illimitato dei trasporti per tutta la sua durata.