Castello di Nymphenburg a Monaco di Baviera: Come arrivare

Visita il Castello di Nymphenburg a Monaco di Baviera! Scopri come arrivare da Monaco, gli orari, il costo d'ingresso al palazzo reale, il prezzo di visite guidate nella residenza reale ed i prossimi eventi in programma al parco.

Il Castello di Nymphenburg (traduzione letterale: le Ninfee) è un palazzo reale attualmente inglobato nel territorio della città di Monaco di Baviera. Fino al termine della 1° Guerra Mondiale questo castello era una delle principali residenze estive dei Wittelsbach, il più antico casato della Baviera. Il Castello di Nymphenburg, in stile barocco, fu costruito tra il 1660 e il 1730, su progetto dell'architetto italiano Agostino Barelli.
Il complesso è composto da 4 padiglioni e da un enorme parco con piante secolari.

Come arrivare da Monaco:

Come arrivare da MonacoIl castello di Nymphenburg, attualmente inglobato nella città di Monaco di Baviera, è raggiungibile facilmente con le seguenti autostrade:

  • Autostrada A8: dalla fine dell'autostrada, proseguire dritto verso Verdistraße e poi attenersi alle indicazioni per il castello;
  • Autostrada A9: uscire a Schwabing, tenere la direzione A 95 / M.-Schwabing / München / Garmisch-P. / Zentrum e poi seguire le indicazioni per il castello;
  • Autostrada A95: uscire a Monaco-Kreuzhof, mantenere la sinistra al casello München Kreuzhof, attraversare il sottopassaggio Laim, tenere per Romanplatz (in direzione dell'autostrada Stoccarda) e poi seguire le indicazioni per il castello;
  • Autostrada A96: uscire a Laim, tenere per Romanplatz (in direzione dell'autostrada Stoccarda) e poi seguire le indicazioni per il castello.

Nei dintorni del Castello di Nymphenburg sono disponibili gratuitamente circa 450 posti auto e 25 posti pullman.
Per quanto riguarda i mezzi pubblici, ecco le possibilità per raggiungere questo incantevole posto:

  • Treno: treno regionale S3 da Marienplat verso Mammendorf, scendere a Monaco-Laim e da lì prendere l'autobus 151 verso Westfriedhof. La fermata di discesa è Schloss Nymphenburg (29 min, € 2);
  • Ferrovia suburbana: direzione Lam, poi autobus per Schloss Nymphenburg (30 min, € 2);
  • Metropolitana: fermata Rotkreuzplatz, poi tram come da punto seguente (30 min, € 2);
  • Tram: n. 17 fermata Schloss Nymphenburg (26 min, € 2).

I biglietti per i mezzi pubblici sono facilmente acquistabili nelle stazioni o a bordo dei mezzi stessi.
Il castello è situato a ovest della città, a circa 15 minuti di distanza dal centro.

Orari delle visite

Gli orari di visita al Castello di Nymphenburg sono:

  • Da aprile al 15 ottobre: dalle 9:00 alle 18:00
  • Dal 16 ottobre a marzo: dalle 10:00 alle 16:00.

Durante il periodo invernale non è consentito visitare i padiglioni del parco, ad eccezione di Amalienburg.
I giorni di chiusura sono i seguenti: 1 gennaio, martedì grasso, 24, 25 e 31 dicembre.

Costo d'Ingresso e prezzi per visite guidate

visite guidateIl costo dei biglietti d'ingresso è il seguente:

  • Castello di Nymphenburg: €6 intero / €5 ridotto (over 65, studenti, disabili e gruppi di almeno 15 persone);
  • Biglietto completo Nymphenburg (estate): €11,50 intero / €9 ridotto;
  • Biglietto completo Nymphenburg (inverno): €8,50 intero / €6,50 ridotto;
  • Abbonamento annuale: €45 (intero) / €65 (due adulti + ragazzo sotto i 18 anni). Con questo biglietto si ha tempo 12 mesi per visitare il castello e altri 40 meravigliosi luoghi della Baviera;
  • Biglietto 14 anni: €24 (intero) / €40 (due adulti + ragazzo sotto i 18 anni). Entro 14 giorni potete visitare il castello è altrr 40 località rinomate della Baviera.

Nel caso di accesso singolo, il biglietto è gratuito per bambini e giovani sotto i 18 anni accompagnati da un adulto, le guide turistiche e gli autisti di pullman al lavoro.
Per quanto riguarda le visite guidate, non sono presenti guide su orari predefiniti: è comunque possibile fare ricorso ad audio guide disponibili in diverse lingue. I gruppi possono invece prenotare una visita tramite questo sito, a un costo che varia da €100 a €140.

Eventi Speciali

InterniAlcune maestose sale del castello vengono frequentemente utilizzate come sedi per conferenze, feste, concerti: ad esempio è noto il concerto di musica classica di San Valentino, pensato principalmente per coppie di innamorati.

Curiosità: Per quanto riguarda gli eventi del passato ricordiamo invece l'esibizione di Mozart a soli 6 anni durante il suo primo viaggio ufficiale: era il 1762, e il bambino prodigio suonò proprio fra le stanze del Castello di Nymphenburg davanti al principe elettore Max Joseph III.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su