monaco di baviera 1

Cosa vedere a Monaco di Baviera in 3 giorni

Cosa vedere a Monaco di Baviera in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Monaco di Baviera in un weekend!

monaco di baviera 1Monaco di Baviera, situata sulle rive del fiume Isar, nella Germania meridionale, è la terza città tedesca per numero di abitanti, dopo Berlino e Amburgo. Città versatile e camaleontica, veste i panni sia di una metropoli che di una città di provincia, con i suoi quartieri artistici, le chiese in stile Barocco e Rococò, i suoi parchi e le sue birrerie antiche. Attrattiva per turisti provenienti da tutto il mondo, Monaco di Baviera è la città in cui si svolge il famosissimo festival "Oktoberfest".
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Monaco

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Monaco di Baviera: il periodo migliore è quello compreso fra Aprile e Ottobre (quest'ultimo per il celeberrimo festival "Oktoberfest"), in cui la temperatura diventa più mite, toccando picchi di circa 25° nei mesi di Luglio e Agosto - maggiori info su clima e periodo migliore
  • Come arrivare:in aereo. L'aeroporto internazionale "Franz Josef Strauss" dista circa 28 km nord-est dalla città. E' collegato al centro con la metropolitana regionale S- Bahn (linee S1 e S8), che impiegano circa quaranta minuti per raggiungere rispettivamente le stazioni di Hauptbahnhof e Marienplatz. La partenza è ogni venti minuti e il costo del biglietto è di €8,80 a persona - Confronta i voli per Monaco - da €64,00
  • Dove dormire:la zona consigliata è Marienplatz, il vero e proprio centro storico. E' possibile alloggiare in alberghi 4 stelle a partire da €60,00 a notte (€40,00 doppia uso singola) - Confronta Hotel e b&b a Monaco - guarda le offerte
  • Come muoversi: molti punti di interesse sono distanti dal centro, quindi il consiglio è di muoversi con i mezzi. Il costo medio è di €2,70 singola corsa zona 1, €5,40 zona 2, €8,10 zona 3, €10,80 zona 4 e oltre
  • Altro: la "CityTourCard" permette un numero illimitato e combinato di corse e mezzi (metro, tram, bus). Validità nelle versioni: 24 ore (€12,90), 48 ore (€18,90), 72 ore (€21,90) . Tale pass garantisce inoltre numerosi sconti su biglietti d'ingresso ai musei o altri luoghi di attrazione - acquista online

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Marienplatz, Altes Rathaus, Neues Rathaus, Pfarrkirche Sankt Peter, Frauenkirche

marienplatzPrima colazione al Cafè Rischart, moderna caffetteria a Marienplatz: dalla torta Sacher al tradizionale strudel di mele, da cappuccini a espressi o colazioni salate a base di salmone, patate e brezel (cappuccino + una fetta di strudel di mele €8,90). Proseguiamo la mattinata con la visita della piazza Marienplatz, la quale prende il nome dalla Vergine Maria, raffigurata mediante una statua posizionata sulla cima di una colonna, eretta nel 1638, che domina l'intera piazza. Ai lati di Marienplatz si trova il vecchio Municipio (Alten Rathaus - 10:00 - 17:30 / €4,00), quasi completamente ricostruito durante il dopoguerra. L'Alten Rathaus, con i suoi trecentosei gradini per arrivare in cima, offre inoltre la possibilità di una vista mozzafiato sulla città. Sempre nella piazza si trova il Nuovo Municipio (Neues Rathaus), il cui orologio (il famoso Carillon) posto sulla facciata principale della struttura in stile gotico, è una delle attrazioni più belle di Monaco di Baviera. Tutti i giorni alle 11:00, alle 12:00 e alle 17:00 (quest'ultimo orario vale soltanto per la stagione estiva) ripropone con figure meccaniche il tradizionale ballo dei bottai per scongiurare la peste, e un matrimonio che venne celebrato proprio nella piazza nel 1568.

Da Marienplatz è inoltre possibile scorgere la chiesa di San Pietro (verso la quale ci dirigiamo), una delle più antiche chiese di Monaco di Baviera, in stile rinascimentale all'esterno e con tocchi di barocco all'interno. L'ingresso è gratuito.
Durante la seconda parte della nostra mattinata, ci dirigiamo verso la Frauenkirche, la cattedrale di Monaco di Baviera, costruita fra il 1468 e il 1488 sui resti di una basilica romana. La cattedrale è in stile gotico ed è caratterizzata da due campanili gemelli, alti 99 m. Varcata la soglia d'ingresso, una delle mattonelle del pavimento presenta l'impronta di un piede, e una vecchia leggenda racconta che quella sia proprio l'impronta del Diavolo. Anche qui l'ingresso è gratuito.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Englischer Garten

englischer garten monopterosPranzo al Viktualienmarkt, un vero e proprio tempio dei buongustai: un coloratissimo mercato a pochi passi da Marienplatz per immergersi nei sapori squisiti della cucina tedesca, tra formaggi, conserve e salsicce sottaceto.
E' il momento di dirigersi verso Englischer Garten, il più famoso parco pubblico di Monaco di Baviera, che si estende per circa cinque chilometri e che fu progettato nel XVIII secolo. In questo "Giardino Inglese", sarà possibile passeggiare fra i viali alberati, ammirare il Monopteros: un piccolo tempio in stile greco-romano, costruito nel 1837; un'ulteriore struttura artistica in stile giapponese, che fu donata dal Governo di Tokyo in occasione delle Olimpiadi del 1972; una scultura cubica in granito nero, che ricorda i membri della Resistenza antinazista, sulla quale è incisa la scritta: Zum Erinnern Zum Gedenken (Ricordarsi di ricordare).
Il giardino offre inoltre la possibilità di assistere a uno sport molto particolare: il "River surfer", un tipo di surf praticato sulle acque del fiume.

3 - Sera: Cena, Schwabing, il quartiere degli artisti

La prima sera la trascorriamo nel quartiere di Schwabing, il quartiere degli artisti, illuminato per la prima volta con la corrente elettrica da Hermann Einstein, padre del premio Nobel Albert Einstein. Lo raggiungiamo tramite la linea U6 direzione "Garching", da Marienplatz. Schwabing è famoso per la presenza di birrerie e locali notturni. Noi ci fermiamo a mangiare "crauti e spezzatino", presso il ristorante Oeins Restaurant, i cui prezzi abbordabili variano da €20,00 a €35,00 a persona.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Castello di Neuschwanstein

castello di neuschwanstein 1Presso la stazione ferroviaria acquistiamo il Bayern Ticket, un biglietto dalla validità giornaliera (ore 9:00 - 3:00), che ci permetterà di prendere un treno regionale per dirigerci a Fussen, cittadina tedesca nel distretto della Svevia, al confine con l'Austria, in cui ci recheremo ai castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau (durata prevista circa tre ore, costo biglietto €25,00 1 persona + €7,00 per ogni persona in più fino a un massimo di cinque. Oltre i 5, è possibile acquistare un biglietto cumulativo per €10,60 a persona).
Giunti a Fussen, colazione presso il Beim Ditsch, localino caratteristico (prezzi da €2,00 a €12,00). Successivamente, prendiamo un bus (il cui biglietto è già compreso nel nostro Bayern ticket) e ci dirigiamo al castello di Neuschwanstein, castello fiabesco appartenuto a Ludwig II, costruito nel 1868 e ispirato alle opere di Wagner, al quale è dedicato. Aperto dalle 9:00 alle 18:00 da Aprile fino al 15 Ottobre, dalle 10:00 alle 16:00 dal 16 Ottobre fino a Marzo. Il costo del biglietto è di €13,00 a persona, gratis under 18. La salita al castello può essere effettuata a piedi o in carrozza. Per quest'ultima opzione il costo è di €6,00 a persona per la salita, €3,00 a persona per la discesa.
VEDI ANCHE: visita al Castello di Neuschwanstein - come arrivare, prezzi e consigli

2 - Pomeriggio: Pranzo, Castello di Hohenschwangau Abbazia di San Magno e Museo della città di Fussen

Pranzo in una delle piccole casupole in legno "Souvenirs Schnellimbiss" dislocate per le vie della città. Street food tipicamente tedesco a base di wurstel e patate, con prezzi molto bassi (da €3,50 a €4,50).
Ci dirigiamo verso il castello di Hohenschwangau (a cinque minuti a piedi da quello precedente). Anche questo castello apparteneva a Ludwig II, ma è antecedente rispetto a Neuschwanstein. Per l'ingresso è consigliabile un biglietto cumulativo al costo di €18,00 a persona, che ci permetterà di visitare (laddove rimanga abbastanza tempo) anche il museo di Fussen, situato all'interno dell'Abbazia di San Magno, in cui è possibile vedere un'antica collezione di strumenti musicali (Fussen è infatti l'antica città dei liutai), una sontuosa biblioteca e la famosa "Danza Macabra" del pittore Jacob Hiebeler.

3 - Sera: Cena, Augustiner Keller

birra tedescaTornati a Monaco di Baviera, cena all'Augustiner Keller, antica birreria che funziona da oltre duecento anni, in cui scegliamo di assaggiare il piatto speciale della Augustiner, composto da carne di maiale, salsicce, canederli di patate, crauti e verdure del giorno, al costo di €20,80 a persona. Beviamo dell'ottima birra Weiss, brindiamo con gli altri commensali, al suono di canti folcloristici.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Campo di concentramento di Dachau

campo di concentramento dachauColazione al "Schmalznudel Cafè Frischhut" a base di krapfen all'albicocca, cappuccino e spremuta d'arancia (€19,00).
Alla Munchen Central Station acquistiamo il biglietto Munchen XXL al costo di €8,60 a persona (€15,40 per un gruppo di cinque persone), che ci permette di viaggiare al di fuori di Monaco di Baviera e ha una validità giornaliera. Prendiamo il treno S-Bahn S2, direzione Dachau/Petershausen (25 minuti circa) e arrivati alla stazione di Dachau Bahnhof prendiamo il bus 726, il cui biglietto è già compreso nel nostro Munchen XXL, che ci lascerà alla stazione di Gedenkstatte, distante circa 230 m dall'ingresso del campo di concentramento, il cui memoriale è aperto tutti i giorni (tranne il 24 Dicembre), dalle 9:00 alle 17:00. L'ingresso è gratuito, ma servirà una piccola spesa laddove si voglia optare per una guida o un'audioguida. La visita comprende: campo, memoriale e Braunes Haus, ex quartiere generale del partito nazional-socialista (dal 1930 al 1945), inaugurato nel 2015 come Centro di documentazione sul Nazismo.
In alternativa a questa opzione "fai da te", è possibile prenotare dei tour privati da Monaco al Memoriale di Dachau, che prevedono bus e prelievo sul luogo stabilito + visita guidata, a partire da €26,00 a persona (prenota online).

2 - Pomeriggio: Pranzo, Castello di Nymphenburg

45010683Tornati a Monaco, pranzo al Caffè San Pietro, caffetteria-ristorante con rapporto qualità prezzo ottimo. Nel pomeriggio ci dedichiamo alla visita del castello di Nymphenburg, residenza estiva di corte, risalente al XII secolo. Il castello rappresenta una delle più importanti meraviglie della Baviera e ospita una delle più belle collezioni d'arte d'Europa: dal periodo Neoclassico fino al Barocco. Aperto dalle 9:00 alle 18:00 da Aprile fino a metà a Ottobre, dalle 10:00 alle 16:00 da metà Ottobre fino a fine Marzo. Il costo del biglietto nel periodo estivo è di €11,50 adulto, €9,00 over65, disabili, studenti, gruppi, nel periodo invernale €6,00 adulto, €5,00 over65, disabili, stupenti, gruppi; sempre gratis per i giovani sotto i diciotto anni. Il castello è raggiungibile per mezzo del tram 17, dalla stazione di autobus "Hauptbahnhof Nord", scendendo alla fermata "Schloss Nymphenburg".
VEDI ANCHE: visita al Castello di Nymphenburg - come arrivare, prezzi e consigli

3 - Sera: Cena, Kultfabrik

Ultima cena tedesca al "Ratskeller Munchen" (prezzi da €10,00 a €48,00). In seguito, ci spostiamo nel quartiere di Kultfabrik: ex zona industriale e luogo di ritrovo notturno per i molti locali e discoteche. L'ingresso in varie discoteche è gratuito. È possibile raggiungere il quartiere di Kultfabrik da Marienplatz mediante: treno S8, verso Munchen Flughafen Terminal; S4 verso Ebersberg (Oberbay); S1 verso Munchen Ost; S3 verso Holzkirchen. Tutte queste linee portano alla fermata Munchen Ost, alla quale bisogna scendere e procedere a piedi sulla Grafinger str.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Monaco di Baviera

L'aspetto economico di una vacanza a Monaco d Baviera non è fra i più accessibili. Tuttavia, fare i giusti calcoli ci permette di rimanere comunque all'interno di una spesa contenuta. Proponiamo adesso una dettagliata stima dei costi da sostenere:

  • Costi per mangiare: circa €42,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €79,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €70,00 a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: da €60,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €30,00 al giorno a persona (compresi aperitivi, drink, ingresso locali, …)
  • Costo complessivo di un weekend a Monaco di Baviera: da €550,00 a persona (compreso volo o altro mezzo di trasporto per raggiungere Monaco di Baviera).

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su