Castello di Neuschwanstein dall'alto

Visita al Castello di Neuschwanstein in Baviera: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare il Castello di Neuschwanstein in Baviera? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

Castello di Neuschwanstein dall'altoVi piacerebbe visitare un castello come quello delle favole Disney? Si dice che la famosa casa di produzione si sia ispirata al Castello di Neuschwanstein, la grande abitazione del re Ludovico nell'estremo sud della Baviera, immerso tra i boschi di montagna e con una splendida visuale sul lago Alpsee, ricreando così l'immagine di un posto incantato.
Ecco tutto ciò che vi serve sapere per una visita al Castello di Neuschwanstein!
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Monaco di Baviera

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • In auto: tramite l'autostrada A7 fino a Füssen, poi prendere la statale B17 in direzione Schwangau. Da lì bisogna attraversare il paese e poi svoltare a destra per Hohenschwangau. Qui si trova il parcheggio per i visitatori dove vi è la possibilità di noleggiare una carrozza, prendere la navetta oppure proseguire a piedi, in quanto non si può arrivare con l'auto fino al castello - Ottieni indicazioni
  • In treno: da qualsiasi località fino a Füssen
  • In bus: da Füssen prendere l'autobus 78 per Schwangau scendendo alla fermata Hohenschwangau Neuschwanstein Castles, ovvero il centro visitatori dove si trovano le casse

Orari e prezzi

Castello di Neuschwanstein dall'altoIl Castello di Neuschwanstein è sempre aperto, gli unici giorni di chiusura sono l'1 gennaio, il 24, il 25 ed il 31 dicembre. Il castello riceve moltissimi visitatori e per questo motivo le visite devono essere prenotate, noi vi consigliamo di scegliere l'orario dell'apertura fino a circa le 11:00 per effettuare una visita più tranquilla e con meno turisti in giro. Quanto ai biglietti, si può scegliere se visitare l'interno del castello o rimanere solo all'esterno e, per alcuni visitatori, sono previste riduzioni o ingresso libero.

  • Orari:orario estivo dalle 9:00 alle 18:00 - orario invernale dalle 10:00 alle 16:00
  • Miglior orario per evitare code: tra le 9:00 e le 11:00
  • Costo biglietto:€13,00 per visitare l'interno del castello, gratis per visitare solo il parco esterno
  • Riduzioni: €12,00 per gruppi da 15 persone, studenti, soldati, disabili e persone con più di 65 anni
  • Gratuità: l'ingresso è gratuito fino a 18 anni e per chi ha acquistato l'abbonamento annuale dell'Amministrazione Bavarese dei Castelli

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare il Castello di Neuschwanstein

Castello di Neuschwanstein dettaglio interniIl Castello di Neuschwanstein è suddiviso in un grande parco estreno, diversi piani e tantissime stanze. Partendo dal piano inferiore si trovano le stanze che furono destinate alla servitù, ma più si sale e si va avanti con la visita e più ci si imbatte in camere lussuose dagli arredi sfavillanti e abbellite con coloratissimi dipinti a tema religioso o raffiguranti alcuni episodi di saghe germaniche e nordiche.
Consigliamo di visitare il castello con una guida (a partire da €45,00) per apprezzarne appieno tutto il suo fascino.
Ecco alcune delle cose e delle stanze che troverete al suo interno!

1 - La Fontana Dorata

Nell'immenso giardino, proprio davanti l'ingresso del castello, non potrete non notare questa sfarzosa fontana. Un'ampia vasca quadrata con al centro una statua dorata raffigurante una donna e dei piccoli angeli.
Ma questo è solo l'inizio di tutto il lusso che vi aspetta!

2 - La Sala del Trono

Questa è sicuramente la stanza più bella di tutto il castello, realizzata in stile bizantino. Nella sala si notano subito i gradini di marmo di Carrara che portano ad un trono interamente d'oro e d'avorio purtroppo mai terminato, un candelabro d'ottone dorato con 96 candele e dipinti che raffigurano gli Apostoli, Cristo e Maria, i re, vari episodi di vita ed un castello che avrebbe dovuto essere edificato prima della morte del re Ludovico.

3 - La Sala da Pranzo

In quest'altra sfarzosa stanza si trovano altrettanti dipinti, ma questa volta con raffigurazioni della gara poetica dei cantori svoltasi nel 1207. Noterete subito anche le tende in seta rossa, il tavolo ed un meccanismo che serviva a far scorrere i piatti dalla sala da pranzo alle cucine sottostanti, in modo tale che nessuno avrebbe potuto disturbare il re durante i pasti.

4 - La Camera da Letto

Questa camera è stata realizzata interamente in stile gotico e i dettagli principali sono gli intagli in legno di quercia che furono realizzati da 14 intagliatori in 4 anni di lavoro. Le tende, i tappeti e le coperte sono di colore blu, la stessa tonalità di blu presente sulla bandiera bavarese, e presentano ricami e stemmi tipici della Baviera. Inoltre la camera offre una bellissima visuale sulle cascate di Pöllath.

5 - Il Soggiorno Reale

Il soggiorno è formato da un grande salone principale, da una grande libreria e da una saletta minore chiamata l'angolo dei cigni. Alcune colonne separano i tre ambienti e ad adornare la camera vi sono ovviamente numerosi dipinti, ma questa volta raffiguranti la storia di Tristano e Isotta.

6 - Le Stanze della Servitù

Queste stanze si trovano alla base del castello e sono ovviamente più spoglie delle camere abitate dal re. Le stanze della servitù sono arredate con solo i letti e qualche semplice mobile in quercia e le finestre presentano vetri opachi riconducibili alla volontà del re di non essere visto mentre entrava e usciva.

7 - Lo Scalone d'onore

Lo scalone d'onore è la grande scala che conduce dalle camere sottostanti agli appartamenti superiori. Possiamo definirla una scala principale e reale il cui utilizzo era riservato solo al re e ai suoi ospiti, mentre la servitù doveva utilizzare una normale scala secondaria.

8 - La Sala dei Cantori

Questa stanza è stata unificata con la sala da ballo e venne concepita per i festeggiamenti di corte, anche se il primo evento tenutosi al suo interno fu la commemorazione della morte di Wagner, tanto amato dal re Ludovico. Anche qui sono presenti diversi dipinti su tutte le pareti ma la particolarità sta nella serie di arcate presenti sul lato ovest.

9 - Gli Appartamenti Reali

Sono otto sale più piccole che si trovano al terzo piano, destinate all'utilizzo esclusivo da parte del re Ludovico. Queste stanze sono arredate con mobili che seguivano la moda di quel tempo e abbellite con affreschi e tappezzerie.

10 - Lo Studio

Questa stanza rappresenta il luogo in cui il re Ludovico si ritirava per dedicarsi ai suoi affari. Al centro è infatti presente un tavolo e diverse sedie e non mancano candelabri e candele, affreschi e dipinti, tende e tappeti, tutto senza ombra di dubbio molto lussuoso.

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso entro le ore 10:00
  2. Acquista la city card: se siete interessati a visitare altri castelli della Baviera potete acquistare l'abbonamento annuale offerto dall'Amministrazione Bavarese dei Castelli al costo di €45,00 per entrare in oltre 40 attrazioni senza pagare altri biglietti. In alternativa è disponibile la City Card di Monaco a partire da €12,90 con sconti sui trasporti e sulle attrazioni
  3. Biglietto online: visto l'alto numero di visitatori, sarebbe meglio acquistare i biglietti online con anticipo e per una data specifica. Questo vi eviterà anche di dover fare la coda alla cassa! Sono disponibili tour di un giorno con partenza da Monaco (da €45,00)
  4. Prenotazione: in alternativa al biglietto online, i biglietti possono anche essere prenotati e ritirati alla cassa il giorno della visita con una piccola commissione di €1,80
  5. Occhio alle restrizioni: nel castello non si possono portare zaini voluminosi, carrozzine per bambini e zainetti portabimbi, inoltre è vietato fare riprese e utilizzare il flash per scattare fotografie
  6. Puntualità: siccome il biglietto d'ingresso prevede la visita guidata che deve essere prenotata per un preciso orario, sul sito ufficiale del Castello di Neuschwanstein viene precisato che le visite iniziano puntualmente e chi non raggiunge il castello in orario non sarà ammesso
  7. Tempo minimo: la visita guidata dura 30 minuti, ma vi consigliamo di considerare almeno 2 ore per un giro completo del castello

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

Castello di Neuschwanstein esternoIl Castello di Neuschwanstein fu costruito alla fine del XIX secolo voluto dal re Ludovico come suo ritiro personale ed omaggio al musicista Wagner, da lui amato tantissimo. Il re sostenne i lavori di costruzione con il proprio denaro senza attingere al tesoro dello Stato, e questo è uno dei motivi per cui il castello rimase in alcune parti incompleto e lavori di ristrutturazioni e varie modifiche non vennero mai terminate o attuate dopo la sua morte.

Il nome del castello proviene dalla zona in cui è situato, il territorio di Schwangau la cui traduzione è Contea del Cigno, dalla quale prende il nome di Nuova roccaforte del Cigno.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su