Zagabria Padiglione D Arte Croazia

Cosa vedere a Zagabria e dintorni in 7 giorni

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 69 viaggiatori.

Zagabria Padiglione D Arte CroaziaCapitale della Croazia, Zagabria è una cittadina dal fascino particolare con musei, gallerie d'arte e ottimi ristoranti, facile da girare a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici.
Non solo, i dintorni sono l'ideale per scoprire siti interessanti, splendidi parchi e castelli.
Se avete a disposizione una settimana di vacanza, ecco un itinerario di 7 giorni per Zagabria e i suoi dintorni.

Giorno 1

Mostra Mappast marks chiesa di zagabriaIniziate la vostra giornata da Piazza Kaptol, nella Città Alta: al centro noterete una meravigliosa fontana e intorno una serie di palazzi in stile classico che risalgono al Medioevo. Potete optare per un Tour guidato a piedi o un tour in bus panoramico Hop On Hop Off.
Visitate la chiesa di San Francesco d'Assisi, con bellissime vetrate e l'enorme dipinto di San Francesco.
Visitate l'imponente cattedrale, dedicata all'Assunzione della Beata Vergine Maria.
A 350 metri si trova poi la famosa Piazza Ban Jelacic, che segna il confine tra zona medievale e zona asburgica. Raggiungete il vicinissimo Dolac Market, dove potrete acquistare oggetti di artigianato e prodotti alimentari tipici.
Fermatevi a pranzo da Plac Kitchen & Grill dove potrete gustare la cucina tipica o un buon hamburger.

Dopo mangiato, a 650 metri c'è Piazza San Marco dove si trova il Parlamento croato, il Palazzo Urbano sede del Presidente della Repubblica e la chiesa di San Marco, simbolo della città.
Vi suggeriamo poi il Museo delle Relazioni Interrotte dedicato alle coppie "scoppiate" (9:00-21:00, 30 Kn, €4,00) e nel tardo pomeriggio, salite sulla Torre Kula Lotrscak da dove avrete una vista a 360° (11:00-19:00, chiuso lunedì, 20 kn, €3,00).
Concludete con una buona cena al Bistro Vjestica.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappapadiglione di arte facciataVisitate la particolare chiesa di San Biagio costruita in cemento armato, con una cupola circolare.
Poi raggiungete in pochi minuti a piedi il Museo Mimara (10:00-17:00, chiuso lunedì, 40 kn, €5,40), un grande palazzo che ospita al suo interno più di 3.750 opere di nomi noti nell'arte.
Passate dal Teatro Nazionale Croato, in stile neobarocco e rococò e provate a guardare se per i prossimi giorni c'è qualcosa in cartellone.
Per pranzo fermatevi da Obrtnicki dom, un luogo piacevole dove rilassarsi, bere un caffè e mangiare qualcosa.

Visitate quindi il Museo delle Arti e dei Mestieri dove potrete vedere più di 60.000 oggetti dall'epoca medievale perfettamente conservati (10:00-19:00 chiuso il lunedì, 40 kn, €5,40).
Passeggiate per il giardino botanico, tra 10 mila esemplari di piante. Dopo questa boccata d'aria pura e un po' di natura raggiungete il Padiglione Artistico, uno degli edifici più belli e originali dove per scelta non sono allestite mostre permanenti ma solo personali.

Tornando nella parte alta della città, a Tkalčićeva, una delle vie principali dove potrete trovare diversi locali e cenate da Agava.
Post cena vi suggeriamo Tolkien's House che ha un'ottima selezione di birre.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 4,4 km / 55 min
  • Luoghi visitati: chiesa di San Biagio (gratis), museo Mimara ( 40 Kn, €5,40), teatro (esterno), Museo delle Arti e dei Mestieri (40 Kn, €5,40), giardino botanico (gratis), Padiglione Artistico(gratis)
  • Spesa giornaliera: €40,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour a piedi Tour in bus panoramico Hop On Hop Off
  • Dove mangiare: Pranzo presso Obrtnicki dom (Ottieni indicazioni), Cena presso Agava (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

Mostra Mappapiazza petra preradovica panoramaFoto di Roberta F.. Iniziate la giornata con la visita del cimitero Mirogoj che si trova a nord della città ed è raggiungibile con i bus 106 / 203 / 226 da Kaptol in 12 minuti. Questo luogo, progettato nel 1876, è uno dei più belli nel suo genere in tutta Europa.
Tornate a piedi verso il centro con una bella passeggiata di 40 minuti e raggiungete l'Oktogon, una galleria commerciale di fine ‘800 con numerosi negozi.
Terminate la mattinata in Piazza Petra Preradovica dove si svolge un bellissimo mercato di fiori e dove potrete ammirare le esibizioni di artisti di strada.
Per pranzo fermatevi da Submarine Burger Bogoviceva dove servono ottimi panini in un ambiente molto carino.

Trascorrete il pomeriggio al Museo Archeologico che espone una mostra permanente della preistoria egiziana, vasi dell'Antica Grecia, la mostra numismatica e quella militare dei Romani (10:00-18:00, 30kn, €4,00).
Fate un bel aperitivo sul "observation deck" godendo di un bel panorama (150 Kn, €16,00).

Per cena andate da Vinodol un ristorante con ampio menù sia di carne che pesce che delizierà i vostri palati.
Ed infine terminate la giornata con un cocktail al Kolding dove si può ascoltare anche un po' di musica.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 5,3 km / 1 h 4 min
  • Luoghi visitati: cimitero Mirogoj (gratis), Oktogon (gratis), piazza Petra Preradovica (gratis), museo archeologico (30 Kn, €4,00), observation deck (150 Kn, €16,00)
  • Spesa giornaliera: €50,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour guidati e passeggiate di Zagabria
  • Dove mangiare: Pranzo presso Submarine Burger Bogoviceva Ottieni indicazioni, Cena presso Vinodol Ottieni indicazioni

Giorno 4

Mostra Mappafortezza di medvedgrad panoramaFoto di Miroslav.vajdic. Dopo aver affittato un'auto (€20,00) o acquistato un'escursione organizzata partite per andare a visitare i bunker sotterranei di Markusevec, a 20 minuti di strada.

Percorrendo 20 km raggiungete la fortezza medievale di Medvedgrad (15 kn , €2,00). Il modo migliore per visitarla è farsi accompagnare da una guida esperta che vi racconterà storia.

Per pranzo, tornate in città da trilogija - vino Kuhinja, un locale carino e centrale dove assaggiare anche piatti tipici.
Poi passate per lo Stone Gate, un luogo suggestivo che rappresenta una delle ultime testimonianze del regno ungherese.
Raggiungete la vicina chiesa di Santa Caterina, esempio di arte barocco. Visitate il Museo croato di arte naif, all'interno di un palazzo settecentesco, troverete opere e sculture di artisti locali dediti a questo tipo di arte (20 Kn, €3,00 circa).

Per cena vi consigliamo "Otto & Frank" un posto con tavoli esterni che propone piatti veloci, carne e insalate.
Infine se volete bere una birra prima di andare a dormire l'Enigma Caffe è il posto giusto.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 36,9 km / 1 h 16 min (in auto)
  • Luoghi visitati: bunker sotterranei di Markusevec (combinato con fortezza), castello Medvedgrad (15 kn , €2,00), Stone Gate (gratis) chiesa di Santa Caterina (gratis), Museo Croato di Arte Naif (20 Kn, €3,00 circa)
  • Spesa giornaliera: 35,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso trilogija - vino Kuhinja (Ottieni indicazioni), Cena presso Otto & Frank (Ottieni indicazioni)

Giorno 5

Mostra Mappatrakoscan castello croazia fortezzaPartite la mattina verso le 8:30 del mattino e dirigetevi al Castello di Trakostan a 80 Km da Zagabria (noleggiate un'auto: €20,00 o prenotate un comodo tour online).
Visitate, sia all'interno che all'esterno, questa fortezza è fiancheggiata da torri bianche che si specchiano nel lago ed è arroccata su una piccola collina, godetevi lo straordinario paesaggio (30 Kn, €4,00).
Poi ripartite per raggiungere in circa 30 minuti di auto una delle più antiche città d'Europa: Varazdin.

Per pranzo fermatevi da "Doner Kebab" un fast food dove servono cibo delizioso in un ambiente confortevole. Dopo la pausa iniziate a scoprire questo bellissimo borgo sulle rive della Drava soprannominato anche "Piccola Vienna".
Recatevi nella città vecchia e visitate il museo civico all'interno del castello (25 Kn, €3,00), i palazzi Herczer e Sermage. Non perdetevi poi la cattedrale e la chiesa di San Giovanni Battista dove si trova un'antichissima farmacia del '700.

Nel tardo pomeriggio, infine, rientrate a Zagabria che dista circa 80 Km.
Per cena, se siete stufi di cibo locale, vi suggeriamo il ristorante italiano Boban dove troverete un servizio accogliente e un menù ricco di specialità di casa nostra.

In sintesi:

Giorno 6

Mostra Mappabled isola pittorescaGiornata al Lago di Bled e Lubiana.
Potrete raggiungere queste due località in autonomia, ma il modo migliore è con gite organizzate prenotabili online che partono la mattina presto, intorno alle 7:00.

Ammirate il bellissimo Lago di Bled, circondato da monti dove è arroccato il castello medievale del XI, scendete al lago per fare una passeggiata all'isolotto dove si trova la chiesetta di Santa Maria Assunta. Avrete la possibilità di fare un giro a bordo delle tipiche imbarcazioni "Pletna".

Il tour continua nella bellissima Lubiana dove potrete scoprire le sue strade con i palazzi colorati, il ponte dei Draghi e il ponte Triplo, la cattedrale e il mercato centrale. Infine visitate il castello che si raggiunge con la funicolare.

Tornati in città, a cena andate al ristorante Pod Zidom nel centro, un posto con cucina raffinata e curata a prezzi contenuti.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 394 km / 9 ore (con tour guidato)
  • Luoghi visitati: castello di Lubiana con funicolare (€15,00), Castello di Bled (€9,00), Isola in pletna (€12,00)
  • Spesa giornaliera: €70,00, tour a partire da €85,00 (compresi ingressi)
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour a Lubiana e lago di Bled
  • Dove mangiare: Pranzo presso Gostlina na gradu (Ottieni indicazioni), Cena presso Pod Zidom (Ottieni indicazioni)

Giorno 7

Mostra Mappapanoramica architettura della cittaBevete un caffè e rilassatevi sulle sponde del lago Bundek, nella zona sud della città, dove c'è anche un bel parco perfetto per stare all'aria aperta nelle giornate di sole.
Se è domenica, passeggiando lungo le rive del fiume in direzione est, raggiungete in circa 40 minuti il mercatino delle pulci di Hrelic, un luogo dove potrete trovare oggetti unici e particolari.
Pranzate vicino al parco da Bistro Mon Ami, caratterizzato da buon cibo e da un'atmosfera familiare.
Nel pomeriggio visitate il vicino Museo di Arte contemporanea, nato come galleria civica nel 1954 e poi trasferito nella struttura attuale progettata da Franic nel 2009 (11:00-18:00, chiuso il lunedì, 30 Kn, €4,00). La collezione permanente occupa 14.600 metri, è suddivisa in cinque piani ed è un vero paradiso per gli intenditori d'arte, ma anche per chi vuole visitare qualcosa di innovativo.
Nel tardo pomeriggio prendete il bus 6 o 8 che in 40 minuti vi condurranno in piazza Jalacica e fermatevi per un aperitivo a La Bodega.

Concludete il vostro soggiorno a Zagabria con una cena da La Struk un posticino molto intimo (da prenotare) che prepara gli strukli (particolari ravioli) in moltissime varianti!

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 11,1 km / 2 h 18 min
  • Luoghi visitati: lago Bundek (gratis), mercatino delle pulci di Hrelic (gratis), museo di arte contemporanea (30 Kn, €4,00)
  • Spesa giornaliera: 35,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour privato in E-Bike di 3,5 ore
  • Dove mangiare: Pranzo presso Bistro Mon Ami (Ottieni indicazioni), Cena presso (Ottieni indicazioni)

Quanto costa una settimana a Zagabria

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €150,00 €140,00 €30,00 €90,00 €410,00 €58,00
Medio €300,00 €250,00 €45,00 €110,00 €705,00 €101,00
Lusso €600,00 €420,00 €60,00 €270,00 €1.350,00 €193,00

NB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

panorama di zagabria 1Zagabria è una città piuttosto economica che consente di trascorrere le vacanze a seconda del proprio budget a disposizione.
Chi vuole fare una vacanza low cost può alloggiare in ostelli o piccoli appartamenti da condividere con amici, mangiare in fast food e locali economici e organizzarsi da sè le escursioni nei dintorni, affittando un'auto e non appoggiandosi ad agenzie.
Chi invece ha un budget più alto a disposizione può concedersi hotel di fasce medio/alte, affidarsi a tour organizzati e può scegliere ristoranti più lussuosi.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Zagabria: in estate, ma in particolare luglio e agosto, quando la temperatura è attorno a 20 gradi, così da godere delle belle giornate. La città è comunque visitabile tutto l'anno - scopri di più
  • Eventi/ ricorrenze: a luglio si svolgono manifestazioni dedicate alla musica popolare; ad Aprile si tiene la biennale di musica; in autunno si tiene la Fiera Internazionale d'Autunno consigliata ad appassionati di scienza e tecnologia; a Natale vengono allestiti dei bellissimi mercatini
  • Come arrivare: l'aeroporto dista 19 km dal centro, ed è collegato con navetta shuttle (30 kunas, €4,00 circa) e bus 290 (8 kunas, €1,08). Dal nord Italia, Zagabria si raggiunge in auto; da Trieste dista appena 191 Km, ovvero 2 ore e 39 minuti. L'aeroporto di Trieste può essere un'altra valida alternativa (a 243 km da Zagabria, circa 2 ore e 40 minuti in auto) - Confronta i voli a partire da €70,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire: la zona migliore è la città Alta, comoda alle diverse attrazioni e ricca di ristoranti, hotel e alloggi - Hotel e b&b a partire da €25,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: a piedi è il modo migliore; in alternativa il tram numero 5 e molte linee bus collegano l'autostazione (meta dello shuttle bus) con qualunque parte della città (biglietto singolo 10 Kune, circa €1,50) la card di 3 giorni €9,50 - scopri di più
  • Card e pass consigliati: Zagreb Card consente l'uso dei mezzi pubblici, ingressi gratuiti e sconti. Card 24 ore (98 kune / €13,00) e da 72 ore (135 kune / €18,00)

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Zagabria

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su