Indice Mostra di più

Di solito, quando si pensa alla Croazia viene subito in mente l'estate, grazie alle sue meravigliose spiagge e al mare cristallino. In realtà, il Paese è una destinazione da visitare tutto l'anno e la sua capitale, Zagabria, è una meta perfetta per una fuga di un weekend! Qui potrete perdervi tra musei e gallerie, immergervi nella sua vita notturna e anche esplorare i dintorni!
Ecco tutti i nostri consigli per organizzare il perfetto itinerario di Zagabria in 3 giorni.
Vedi anche: Cosa vedere a Zagabria

Prima volta a Zagabria? Lasciati guidare: per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour guidato a piedi con guida locale o un giro con il bus panoramico.

Giorno 1

  • Distanza percorsa 1,7 km
  • Luoghi visitati Ban Josip Jelačić Square, Mercato di Dolac, Cattedrale di Zagabria, Lotrscak Tower, Piazza Markov, Chiesa di San Marco, Museo delle Relazioni Interrotte (biglietto), Museo di Arte Naif
  • Dove mangiare Pranzo presso Bistro Vještica (Ottieni indicazioni), Cena presso Pivnica Mali Medo (Ottieni indicazioni)

1 - Ban Josip Jelačić Square

zagabria cattedrale architettura 2 Iniziate questo viaggio a Zagabria da Ban Josip Jelačić Square, la piazza più importante della città (Ottieni indicazioni). Dovete sapere che il centro storico di Zagabria si divide in due parti: la Città Bassa, interamente pedonale e dall'architettura più "recente", e la Città Alta, il cuore medievale della capitale.

Tempo di visita: 15 min

2 - Mercato di Dolac

trznica dolac market zagreb 5 Foto di Andrew Nash. Per raggiungere questa tappa: 2 min a piedi (Ottieni indicazioni)

Ban Josip Jelačić Square è situata nella parte bassa, ed è completamente circondata da meravigliosi edifici e locali con tavolini esterni. Proprio dietro la piazza troverete il Mercato di Dolac, grande e storico mercato con bancarelle di frutta e spezie (Ottieni indicazioni). Godetevi una passeggiata tra le bancarelle e fermatevi in quelle delle Kumize, le anziane donne croate che raggiungono la città appositamente per vendere i prodotti delle loro campagne al mercato!

Tempo di visita: 1,5 ore

Inizia la giornata con i piede giusto: fai colazione mentre ammiri la piazza dai tavolini di Kraš choco&cafe. Troverai tantissimi i dolci, ma ti consigliamo di ordinare una Kremsnita, una torta simile alla nostra millefoglie, con un alto strato di crema e pasta sfoglia. Ottieni indicazioni

3 - Cattedrale di Zagabria

zagabria cattedrale architettura 1 Per raggiungere questa tappa: 3 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Raggiungete poi la Cattedrale di Zagabria, il luogo di culto più importante della città. Si trova solamente a 260 m dal Mercato di Dolac, a pochi min a piedi di distanza.

La Cattedrale è dedicata all'Assunzione della Beata Vergine Maria e svetta sullo skyline cittadino grazie alle sue due guglie gemelle, alte ben 108 m. La Chiesa ha delle misure davvero importanti, e al suo interno potrete ammirare meravigliosi affreschi, tra cui molti originali del 1200!

Tempo di visita: 30 min

Goditi una passeggiata nel Park Ribnjak: il grande parco che si sviluppa dietro alla Cattedrale. Raggiungi anche l'area chiamata Art Park Zagreb, dove potrai trovare meravigliosi murales. Qui, inoltre, in estate si tengono tantissimi eventi e festival.

4 - Lotrščak Tower

lotrscak tower zagabria 1 Foto di Modzzak. Per raggiungere questa tappa: 10 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Conclusa la visita alla Cattedrale raggiungete l'ultima tappa della mattinata, situata nella Città Alta. Dirigetevi allora verso la stazione della Uspinjača, ovvero la funicolare più piccola al mondo. Considerata Patrimonio Culturale protetto, è lunga solo 66 m: arriverete in cima, nella Città Alta, in poco più di un minuto, 64 secondi per l'esattezza.

Una volta scesi alla stazione della Città Alta vi troverete a pochi passi dalla Lotrščak Tower, imponente torre che per secoli è stata il punto di difesa più importante della città! Visitatela all'interno, la visita non vi porterà via molto tempo, ma soprattutto non perdetevi il meraviglioso panorama sulla città!

Tempo di visita: 1 ora

Assicurati di essere qui a mezzogiorno: in quanto, ogni giorno dal 1877, a quest'ora viene sparata una salva di cannone. Si tratta di una tradizione che nasce da una leggenda, secondo la quale l'esercito ottomano era pronto ad attaccare la città, ma una cannonata, partita dal colle di Gradec, centrò in pieno la tenda del Pascià, spingendo l'esercito turco alla ritirata.

5 - Piazza Markov

st marks chiesa zagabria Per raggiungere questa tappa: 3 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Dopo pranzo dedicatevi all'esplorazione della Città Alta e, tra una passeggiata e l'altra tra le sue meravigliose viette, assicuratevi di non perdervi Piazza Markov, il cuore del quartiere medievale di Zagabria. La piazza, inoltre, accoglie diversi edifici, tra cui quello che ospita il Parlamento Croato.


Tempo di visita: 15 min

6 - Chiesa di San Marco

zagabria chiesa di san marco 19 luglio 2012 panoramio Foto di Lamberto Zannotti. Per raggiungere questa tappa: 1 min a piedi (Ottieni indicazioni)

Una volta ammirata la piazza dirigetevi subito verso la Chiesa di San Marco, uno degli edifici più belli della città. Come noterete non appena avrete messo piede nella piazza, il tetto riporta gli stemmi della Croazia, della Dalmazia e della Slovenia. Entrate nella Chiesa e ammirate i suoi interni, piccoli ma ricchi di opere d'arte.

Tempo di visita: 30 min

Dai un'occhiata ai lampioni: nella piazza e in tutti i dintorni, i lampioni sono ancora a gas! Ogni sera c'è un addetto che passa per accendere uno dopo l'altro tutte le luminarie, proprio come si faceva un tempo. Trascorrendo la serata nella Città Alta non puoi di certo perdertelo.

5 - Museo delle Relazioni Interrotte

museo delle relazioni interrotte zagabria 1 Foto di Prosopee. Per raggiungere questa tappa: 2 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Infine, concludete questa prima giornata con la visita di un museo davvero unico nel suo genere: il Museo delle Relazioni Interrotte (acquista il biglietto d'ingresso per risparmiare tempo in coda). Situato sempre nella Città Alta, si trova ad appena 2 min a piedi da Piazza Markov.

Questo museo, in croato Muzej Prekinutih Veza, è dedicato alle storie d'amore senza un lieto fine. Le sue collezioni ospitano, infatti, diversi oggetti che simboleggiavano le relazioni e che sono per la maggior parte donate dai turisti. Questo fa si che si tratti di un museo in continuo mutamento, con sempre nuovi oggetti da esporre. Sicuramente unico nel suo genere, merita davvero una visita!

Tempo di visita: 2 ore

6 - Museo di Arte Naif

naive art easter egg 2 Foto di Naturpuur. Per raggiungere questa tappa: 2 min a piedi (Ottieni indicazioni)

il Museo di arte Naif è interamente dedicato a questa forma di pittura ed è considerato il più importante al mondo nel suo genere. All'interno di un edificio barocco, Palazzo Raffay, nella Città Alta di Zagabria, gli appassionati del genere potranno ammirare oltre 2.000 opere d'arte tra quadri disegni, sculture e stampe, la maggior parte da attribuire ad artisti croati. Spesso all'interno vengono organizzate mostre temporanee e convegni che hanno lo scopo di divulgare questa forma di arte, considerata degli ingenui o dei primitivi.

Tempo di visita: 2 ore

Trascorri la serata nella Città Alta: è il centro della movida notturna, grazie ai tanti locali qui presenti! Per un ottimo cocktail potrete trovare il Diplomatico Gin & Rum Bar o il Roots - juice & cocktail bar, per un'ottima birra raggiungete il pub Craft Room.

Giorno 2

  • Distanza percorsa 6,8 km
  • Luoghi visitati Museo Mimara, Teatro Nazionale Croato, Chiesa di San Francesco d'Assisi, Museo Archeologico, Cimitero di Mirogoj, Zagreb Eye
  • Dove mangiare Pranzo presso Burgeraj (Ottieni indicazioni), Cena presso Nokturno (Ottieni indicazioni)

1 - Museo Mimara

zagabria museo mimara croazia Si tratta di uno dei musei più importanti della città e della Croazia ed espone 3.750 opere di epoche diverse. Si tratta di un museo particolare, perché secondo alcuni illustri critici d'arte più del 95% delle opere al suo interno sarebbero false. Chissà se è vero o meno! (Ottieni indicazioni)

Tempo di visita: 2 ore

2 - Teatro Nazionale Croato

zagabria croazia nazionale teatro 1 Per raggiungere questa tappa: 5 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Conclusa la visita del Museo Mimara o al Museo Archeologico raggiungi il vicino Teatro Nazionale Croato, uno dei teatri storici più rappresentativi d'Europa. I due palazzi distano meno di 5 min a piedi.

Questo monumentale palazzo fu costruito nel 1895 e, al suo interno, nel corso degli anni sono passati artisti locali e internazionali di un certo talento, come il direttore Ivan Zajc, la ballerina Mia Čorak Slavenska, gli attori Laurence Olivier e Sarah Bernhardt, e i tenori José Carreras e Mario Del Monaco. Purtroppo non è visitabile all'interno, se non assistendo ad uno spettacolo, ma è talmente elegante e imponente che merita assolutamente una visita dall'esterno.

Tempo di visita: 30 min

Dai un'occhiata alla programmazione: se vuoi assistere ad uno spettacolo ti consigliamo di consultare il programma per i tuoi giorni di visita e prenotare il biglietto quanto prima. Trovi tutte le info sul sito ufficiale.

3 - Monastero e Chiesa di San Francesco d'Assisi

portici monumenti storico Per raggiungere questa tappa: 15 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Raggiungete il Monastero e la Chiesa di San Francesco d'Assisi, una delle strutture francescane più importanti d'Europa. Dal teatro dista appena 15 min a piedi attraversando il centro storico. La visita vi porterà via davvero poco tempo ed avrete modo di godervi meravigliosi affreschi che rappresentano la vita del Santo.

Tempo di visita: 30 min

4 - Museo Archeologico

archaeological museum in zagreb by sadko 1 1 Fonte: wikipedia. Per raggiungere questa tappa: 9 min a piedi (Ottieni indicazioni)

Nel primo pomeriggio recatevi al Museo Archeologico. Nato nel 1836, in esso sono esposti reperti pervenuti in Croazia e Egitto e si contano più di 450.000 pezzi. Al suo interno è possibile ripercorrere le diverse epoche che si sono succedute dalla preistoria al Medioevo. Tra le opere da non perdere ci sono il Libro di Lino di Zagabria, il manoscritto etrusco più lungo esistente, e la collezione di monete, una delle più vaste al mondo. All'interno del museo archeologico è conservata una mummia egizia avvolta in bende iscritte in lingua etrusca.

Tempo di visita: 2 ore

4 - Cimitero Mirogoj

mirogoj panoramio 1 Foto di FoxyStranger Kawasaki. Per raggiungere questa tappa: 20 min in bus (Ottieni indicazioni)

Per raggiungere il cimitero Mirogoj recatevi a piedi alla fermata Kaptol (9 min), poi prendete il bus 226 fino a Mirogoj-Arkade (7 min), proseguite a piedi fino al cimitero (4 min). Si tratta di uno dei più bei cimiteri d'Europa progettato nel 1876 da Herman Bollè, architetto tedesco sepolto qui, ed è completamente immerso nel verde, con lunghi viali alberati, racchiuso tra meravigliosi portici monumentali. Visitatelo, perché è un'esperienza davvero unica! Per non perdervi al suo interno, munitevi del libretto con la mappa all'ingresso.

Tempo di visita: 2 ore

In alternativa: Parco di Maksimir

maksimir park in zagreb Foto di Rostyslav Malenko. Se viaggi con i bambini sicuramente troveranno questo pomeriggio stancante e poco interessante. Trascorri allora il pomeriggio al Parco di Maksimir, considerato il parco più suggestivo della capitale. Maksimir è il giardino pubblico più antico dell'Europa Balcanica e si estende per 18 ettari. Venne trasformato da bosco a parco alla fine del XVIII dal vescovo Maksimiliam Vrohovac, che fece installare laghetti, ruscelli, piante e fiori in stile inglese. (Ottieni indicazioni)

Tempo di visita: 3 ore

5 - Zagreb Eye

citta paesaggio urbano architettura 2 Per raggiungere questa tappa: 20 min in bus (Ottieni indicazioni).

Infine, nel tardo pomeriggio rientrate nella Città Bassa e raggiungete Ban Josip Jelačić Square. Dal Cimitero di Mirogoj riprendete il bus linea 106 o 226 (Mirogoj-Kaptol, 20 min).

Qui, a Ban Josip Jelačić Square, concludete la giornata salendo sul Zagreb Eye, o Zagreb 360° vidikovac, ovvero la terrazza panoramica della città, che regala una splendida vista su tutti i dintorni. Pensate che nei giorni più limpidi la vista si estende a tal punto da rendere visibili i Monti di Moslavina e i Monti di Žumberak. Il tramonto è sicuramente il momento migliore per salire.

Tempo di visita: 1 ora

Trascorri la serata nella Città Bassa: molto movimentata coma la Città Alta! Qui troverai alcuni locali notturni come il Ritz Club e l'Opera Club, per assistere a concerti di musica rock e bere una birra trovate il Night Club & Rock Bar Alcatraz. Per una serata più tranquilla, raggiungete il TESLA New Generation.

Giorno 3

1 - Escursione a Lubiana

lubiana inverno autunno citta 2 Dedicate quest'ultima giornata ad un'escursione nei dintorni di Zagabria. Le possibilità sono tante, ma noi vi consigliamo di raggiungere la Slovenia per visitare Lubiana e Bled, due perle del Paese. Potreste noleggiare un'auto per spostarvi o partecipare ad un tour con trasporto compreso (Ottieni indicazioni). Vi sconsigliamo caldamente i mezzi pubblici per questione di tempi.

Lubiana, capitale della Slovenia, è una città piccola, ricca di storia e molto romantica. Con la vostra guida avrete modo di passeggiare nel centro storico, e attraversare i numerosi ponti tra cui spicca il famoso Ponte dei Draghi.

Tempo di visita: 5 ore
Vedi anche: Cosa vedere a Lubiana

Pranza lungo Stari Trg: se le tempistiche te lo consentono e avrai abbastanza tempo libero per pranzo, raggiungi allora Stri Trg, una via molto caratteristica ricca di locali con tavolini esterni e una splendida vista sulla città. Noi ti consigliamo Julija (Ottieni indicazioni). In alternativa, recati nel mercato cittadino.

2 - Escursione al Lago di Bled

montagne lago nebbia nebbioso 1 Per raggiungere questa tappa: 1 ora in auto (Ottieni indicazioni).

La seconda tappa della giornata è il meraviglioso Lago di Bled, una delle perle della Slovenia. Dista 55 km da Lubiana (1 h in auto) e 190 km da Zagabria (2 h in auto).

Qui le attività da fare sono davvero tante: potrete godervi una passeggiata intorno al lago, visitare il meraviglioso castello oppure godervi un giro in barca sul lago. La località di Bled, da cui il lago prende il nome, è davvero graziosa e, mentre passeggiate tra le sue vie, fermatevi in una pasticceria ad assaggiare il dolce simbolo della città, la Kremna Rezina, anche nota come Torta di Bled, ovvero la versione slovena della Kremsnita.

Tempo di visita: 3 ore
Vedi anche: Cosa vedere a Bled e Lago di Bled

Non perderti il giro in barca sul lago: sali su una pletna, ovvero l'imbarcazione in legno tipica del lago, e goditi un rilassante e romantico giro sulle sue acque.

Alternativa di giornata: escursione ai Laghi di Plitvice e Rastoke

croazia plitvice cascata viaggio 1 Ma la visita a Lubiana e Bled non è l'unica escursione che potete fare in questa terza giornata. Se volete trascorrere qualche ora immersi nella natura, allora un'ottima alternativa è la visita al Parco dei laghi di Plitvice e Rastoke, sempre prendendo parte ad un tour da Zagabria, trasporto compreso (Ottieni indicazioni)!

Avrete prima modo di scoprire Rastoke, un piccolo villaggio immerso nella natura che sembra quasi uscito da una fiaba. Si trova sulla confluenza dei fiumi Slunjčica e Korana ed è famoso per il suo mulino ad acqua.

La seconda tappa è il Parco dei laghi di Plitvice, una delle bellezze naturali della Croazia! Si tratta del parco nazionale più antico e visitato del Paese, ma non solo: è anche stato dichiarato nel 1979 Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Con la sua folta vegetazione, le meravigliose cascate e i sentieri e ponti che si snodano tra gli alberi e sull'acqua, è sicuramente uno di quei luoghi da vedere almeno una volta nella vita!

Tempo di visita: 10 ore
Vedi anche: Escursioni da Zagabria

Quanto costa un weekend a Zagabria

cattedrale architettura chiesa Zagabria, nonostante sia una capitale, è una destinazione economia e adatta a tutte le tasche. La meta ideale per la fuga di un weekend senza spendere troppo! Se arrivate dal Nord Est d'Italia potrete raggiungerla anche in auto (da Trieste 2 h 45 min), in alternativa potete arrivare in aereo (confronta i voli).

La soluzione migliore è soggiornare nella Città Alta, il cuore della città. Qui troverete appartamenti a partire da €40,00 a notte, ma se vi accontentate anche di un ostello potrete spendere anche meno! Soggiornando nel centro potrete tranquillamente muovervi a piedi, ma per ambientarvi e godervi un bel giro panoramico, è molto consigliato il giro in bus turistico. Infine, anche i costi per mangiare sono contenuti: fermatevi nelle taverne tipiche e gustatevi i piatti della tradizione, abbondanti e con ottimi prezzi!

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend a Zagabria:

  • Costi per mangiare circa €35,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni prezzo medio €34,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito compreso il tour giornaliero a Lubiana e lago di Bled
  • Trasporti prezzo medio €5,00 al giorno a persona
  • Hotel, alloggi e b&b da €40,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago da €20,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Zagabria da €320,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Preferisci l'estate o Natale gli inverni sono freddi, ma Zagabria a Natale è davvero meravigliosa. Preferisci comunque l'estate, ideale anche per visitare i dintorni - scopri di più qui;
  • Dove dormire la zona migliore è la Città Alta, comoda e vicino alle principali attrazioni, ricca di ristoranti, hotel e alloggi - confronta gli alloggi su booking
  • Muoviti a piedi o con il bus il centro è perfetto da esplorare a piedi, ricco di zone completamente pedonali. Per attrazioni più distanti usa il bus. Ti consigliamo il bus turistico per goderti un giro panoramico della città - scopri di più qui;
  • Se arrivi in auto cerca un alloggio con servizio parcheggio oppure parcheggiala nei dintorni della stazione, trovi parcheggi-garage con tariffe vantaggiose - scopri di più qui;
  • Immergiti nella tradizione culinaria croata buona, sostanziosa e soprattutto economica! La cucina croata è un mix di diverse influenze, potrai vivere un vero e proprio viaggio nel viaggio - scopri di più qui;
  • Cambia i soldi non in tutti i locali vengono accettate carte di credito o bancomat. La soluzione migliore è sempre avere un po' di soldi in contanti per queste situazioni. La moneta utilizzata è la kuna croata.