prater vienna sera

Cosa vedere a Vienna in un giorno

Cosa vedere a Vienna in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare la città in 24 ore!

prater vienna seraEsiste città più bella di Vienna? Forse, ma per saperlo dovreste visitarla. Capitale federale dell'Austria, è al 7° posto per numero di abitanti tra le città europee. Vienna è tutto: è arte, divertimento, cultura. Camminando tra le sue strade non potrete fare altro che meravigliarvi di quello che vedrete. Non illudetevi, non potete visitare Vienna in un solo giorno, ma se avete intenzione di fare un viaggio che tende ad est potreste inserirla nel vostro itinerario, magari unito ad un viaggio a Monaco di Baviera che tra l'altro è anche abbastanza vicina. Vienna l'ho visitata e, nonostante sia passato molto tempo, ancora certi ricordi non svaniscono: musica ad ogni angolo delle strade, dove gruppi di musicisti in frac ed abiti da sera allietavano le serate dei passanti con musica degna del concerto di Capodanno, poi luci, quelle del Prater e l'immensità del Danubio, che però con mio sommo dispiacere non era proprio blu. Vienna è uno spettacolo per gli occhi e per il cuore. Una volta visitata non la dimenticherete più, promesso. Con queste premesse davvero non state pensando di farci un salto? Fate i bagagli, all'itinerario ci pensiamo noi.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Vienna

Prima di partire: consigli utili

Pronti per visitare Vienna? Sicuramente, ma prima di partire tenete conto di questi consigli, utili per organizzare il vostro viaggio al meglio ed ottimizzare il poco tempo che avete a disposizione:

  • Vienna ha un clima mite. Durante l'inverno però possono capitare spesso giornate molto fredde.
  • Con la Vienna City Card potrete girare gratuitamente con i mezzi pubblici oltre ad avere diritto a più di 210 agevolazioni per musei e siti d'interesse. La durata può variare fra 24 e 72 ore. Altre card utili per risparmiare sulle attrazioni sono la Flexi Card ed il Vienna Pass
  • Prenotate i tour in anticipo. Così facendo risparmierete tempo prezioso all'ingresso delle varie attrazioni che visiterete.
  • Se decidete di prolungare la vostra visita, date un'occhiata alle nostre offerte per un soggiorno a Vienna

Itinerario di un giorno a Vienna: Mattina

Mostra Mappa

1- Colazione e Hofburg

hofburg vienna mattinaFate partire il vostro itinerario con una colazione a base di Sacher al Demel. Il locale storico di Vienna vi offrirà dolci di ogni tipo per iniziare la vostra giornata con la giusta dolcezza. Il prezzo è un po' alto: si parla di circa €13 a persona, ma sulla linea dei prezzi della città che comunque rimane abbastanza cara. Qui vicino sorge l'Hofburg Palace. Il palazzo, che oggi è la residenza del Presidente federale austriaco, nei secoli scorsi è stato il palazzo imperiale degli Asburgo. Contrariamente a quanto potreste pensare però l'Hofburg non è un unico palazzo, ma un complesso formato da più edifici che raggiungono complessivamente i 240.000 mq. Visitando l' Hofburg potrete visitare, oltre alle 18 sale degli Appartamenti Reali, vari musei tra i quali ci sono il Museo delle Argenterie e quello dedicato a Sissi. Inoltre potrete accedere alla Camera del Tesoro Imperiale, dove è conservato il tesoro della famiglia degli Asburgo, e vedere la Biblioteca Nazionale Austriaca e la Scuola Spagnola d'Equitazione.

2- Rathaus, Naturhistorisches Museum o Kunsthistorisches Museum

Dirigetevi a nord-ovest: attraversando il parco Volksgarten arriverete al Rathaus, il nuovo municipio di Vienna. A primo impatto non sembra un palazzo dedicato alla politica, ma una chiesa, con le sue torri e la struttura neogotica. Dopo una veloce visita prendete Auwrspergstrasse o la metropolitana fino a "Volksheater", che vi porterà in poco tempo alla zona dei musei di Vienna. Qui, in Maria-Theresienplatz, troverete alcuni dei musei più importanti non solo di Vienna, ma di tutta l'Austria. In questa piazza, uno di fronte all'altro, vi attendono il Naturhistorisches Museum ed il Kunsthistorisches Museum. Il primo museo oggi contiene più di 20.000 reperti che raccontano la storia dell'uomo sulla Terra. Il secondo invece, costruito per ospitare la collezione imperiale, ad oggi conta una delle collezioni d'arte più grandi del mondo. Tra le opere che potrete ammirare vi facciamo solo alcuni nomi: Klimt, Caravaggio, Cellini, Raffaello. Per via dei tempi ridotti, vi suggeriamo di visitare solo uno dei due, a vostra scelta.

In sintesi:

Itinerario di un giorno a Vienna: Pomeriggio

Mostra Mappa

1- Pranzo e Schonbrunn

schonbrun vienna pomeriggioDopo un pranzo veloce al Cafe Restaurant Halle (€15 a persona circa), in piena zona dei musei, prendete l'autobus 57A o la metropolitana U4 fino a Schonbrunn. E' senza dubbio uno dei palazzi più famosi di Vienna e di tutta l'Austria. Ex residenza estiva degli Asburgo, ora è anche parte del Patrimonio dell'Umanità grazie all'Unesco. Se oggi possiamo visitare questa meraviglia di palazzo dobbiamo ringraziare l'imperatrice Maria Teresa d'Austria. Al suo interno, oltre gli appartamenti, vi attende anche il museo delle carrozze, il Teatro del Castello, visitabile durante i concerti che ancora oggi si tengono, ed il giardino zoologico più antico d'Europa. Come se tutto questo non bastasse, il palazzo comprende 1441 stanze, di cui solo 40 oggi sono visitabili.

2- Albertina, Casa della Musica e Duomo di Santo Stefano

Tornate indietro sul vostro percorso grazie alla metropolitana linea U4 dirigendovi verso il centro storico di Vienna. Arrivati ad Albertinaplatz troverete la Galleria Albertina. La collezione di opere qui contenute arriva a 50.000 disegni, composti da acquerelli, stampe e tanto altro ancora, tutto dei più grandi artisti europei. Tra loro Raffaello, Klimt, Leonardo, Warhol, Monet e Picasso.
Spostatevi a piedi ora su Seilerstaette fino a raggiungere la Casa della Musica (Haus der Musik), luogo da non perdere se amate la musica in tutte le sue forme. Qui infatti, oltre a visitare mostre dedicate a grandi musicisti come Mozart e Beethoven, grazie a numerosi esperimenti, potrete vedere anche come si genera la musica da un punto di vista fisico.
Incamminatevi verso nord tra le vie del Centro Storico di Vienna e raggiungerete Stephansplatz, dove sorge la Cattedrale di Santo Stefano. E' forse una delle chiese più famose del mondo: le sue 250.000 tegole colorate si riconoscono ad un semplice colpo d'occhio, come la sua guglia che sembra quasi rompere il cielo. Nella Cattedrale di Santo Stefano inoltre è anche ospitata una campana che pesa più di 20 tonnellate.Passerete attraverso il Riesentor, il Portale dei Giganti e da lì vedrete il pulpito di pietra, in puro stile gotico. C'è troppo da dire su questa magnifica cattedrale, dovete assolutamente vederla.

In sintesi:

  • luoghi visitati: Schonbrunn (€14,60 circa), Albertina (€12,90 circa), Haus der Musik (€13 circa), Cattedrale di Santo Stefano (€5 circa per la visita guidata)
  • Card, ticket e tour consigliati: tour di Vienna e castello di Schönbrunn
  • dove pranzare: Cafe Restaurant Halle, Museumsplatz 1

Itinerario di un giorno a Vienna: Sera

prater vienna seraLa sera è il momento del Prater, non solo un parco divertimenti, ma uno dei luoghi più amati dai viennesi. Raggiungibile tramite la fermata della metropolitana "Praterster" della linea U1 o U2, il Prater in origine era la riserva di caccia imperiale, mentre ora è il luogo dello svago: gli abitanti di Vienna amano passeggiare tra i suoi viali alberati, fermarsi a prendere una bevanda nei vari bar e chioschi disseminati su tutto la zona. Il parco divertimenti conta almeno 250 attrazioni tra i quali le immancabili montagne russe e la ruota panoramica che, completamente illuminata, al tramonto si staglia contro il rosso del cielo creando un paesaggio magico . All'interno del Prater si trova lo Schweizerhaus, uno dei locali tipici di Vienna. Qui potrete cenare con piatti tradizionali della cucina austriaca, accompangandoli con un'ottima birra locale ovviamente. Il prezzo è anche economico. Si parla di circa €15 a persona.

In sintesi:

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

Siamo onesti, un giorno è davvero troppo poco per visitare Vienna. In realtà credo che il tempo giusto per vederla tutta sia di almeno 4 giorni, ma per ora potete accontentarvi. Giusto per farvi rendere conto di cosa vi siete persi a causa del poco tempo a disposizione, ecco le attrazioni a cui è meglio rinunciare:

  1. Belvedere Palace Museum: avete già visto due palazzi reali. Se siete sopravvissuti alla folla non è il caso di tentare di nuovo la fortuna con interminabili file e tour alla velocità della luce. Per questa volta lasciate perdere, sarà la scusa per tornare a Vienna.
  2. Jewish Museum: il museo si trova al centro della città, ma con un giorno a disposizione dovreste concentrarvi sulle attrazioni principali. Il Jewish Museum putroppo non è tra queste.
  3. Vienna Museum: avete già visto troppi musei per questa volta, rischiereste di non ricordarvi nulla.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti può interessare anche...

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su