San Pietroburgo Russia Peter RussiaSan Pietroburgo è la seconda città della Russia, dopo la capitale Mosca. Nata nel 1703 da Pietro il Grande, è ricca di attrazioni, come l'Hermitage Museum, che da solo meriterebbe un'intera giornata di visita!

Organizzare al meglio l'itinerario diventa quindi essenziale per non perdersi le tappe fondamentali di questa incredibile destinazione. Ecco tutti i nostri consigli su San Pietroburgo in un giorno!

Itinerario di un giorno a San Pietroburgo

tramonto luna san pietroburgo russiaL'itinerario parte dal must per eccellenza: l'Hermitage. Si tratta di uno dei musei più importanti al mondo! La visita vi porterà via in media 3 h, ma si tratta di una tappa imperdibile! Per evitare di perdere tempo (e perdervi dentro fra le mille opere), consigliamo di optare per un tour in italiano con ingresso prioritario.

Dopo pranzo raggiungete la meravigliosa Cattedrale di Sant'Isacco, la cui visita richiederà in media 1 h, per poi raggiungere uno dei simboli di San Pietroburgo, ovvero la meravigliosa Cattedrale del Sangue Versato. Conclusa la visita passeggiate lungo la famosa Prospettiva Nevskij per raggiungere il Ponte Lomonosov e partecipare ad un giro in barca tra i canali (65 min).

Se vi fermate in città anche la sera, allora vi consigliamo di rimanere nel centro storico, soprattutto lungo Ulitsa Rubinshteyna, ricca di locali e una delle vie principali della movida!

  • Mattina: Hermitage (700,00 RUB/€9,60 o tour guidato in italiano €49,27)
  • Pomeriggio: Cattedrale di Sant'Isacco (350,00 RUB/€3,80), Cattedrale del Sangue Versato (350,00 RUB/€3,80), Prospettiva Nevskij e giro in barca tra i canali (€8,12)
  • Sera: centro storico
  • Distanza percorsa: 5,7 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Столовая №1, Nevsky Avenue 5 (Ottieni indicazioni) / Cena presso City Grill, Griboyedov channel embankment 20 (Ottieni indicazioni)

Prima volta a San Pietroburgo? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour privato di un'intera giornata con guida locale o un giro in autobus panoramico scoperto.

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le tappe principali del nostro itinerario.

1 - Hermitage

hermitage palazzo d invernoLa giornata non può che iniziare dall'attrazione per eccellenza di San Pietroburgo: il meraviglioso museo Hermitage. Situato nel centro storico, affacciato sulle sponde del fiume Neva, l'ingresso si trova su Piazza del Palazzo, facilmente raggiungibile con la metro scendendo alla fermata Admiralteyskaya.

Si tratta di uno dei musei più prestigiosi al mondo, al cui interno si trovano oltre 3 milioni di opere degli artisti più conosciuti, tra i quali Caravaggio, Raffaello, Leonardo da Vinci, Van Gogh, Matisse, Renoir, Rembrandt, Rubens, Cezanne e Picasso. L'intero complesso si sviluppa su ben 5 palazzi, di cui il più famoso e visitato è il Palazzo d'Inverno. Gli altri sono il Piccolo Ermitage, il Grande Ermitage, il Nuovo Ermitage e il Teatro Ermitage. In questo caso, la visita vi porterà via tutta la mattina, diventa quindi indispensabile organizzare l'itinerario o affidarsi ad una visita guidata.

Info sulla visita: aperto mar-dom 10:00-18:00, mer fino 21:00, chiuso lun, 1 gennaio e 9 maggio. Ingresso unico 700,00 RUB (€9,60), gratis il terzo giovedì di ogni mese, 8 marzo, 18 maggio e 7 dicembre.
VEDI ANCHE: Cosa vedere all'Hermitage: orari, prezzi e consigli

Prenota la visita in italiano con ingresso prioritario: si dice che per vedere tutte le opere bisognerebbe rimanere nel museo 10 anni. Purtroppo tutto questo tempo non ce lo abbiamo, quindi vi consigliamo di prenotare la visita guidata in italiano. Inizio ore 10:00, durata 3 h. Info e costi qui

2 - Cattedrale di Sant'Isacco

san pietroburgo cattedrale 1Dopo pranzo, attraversate gli Alexander Garden, ammirando dall'esterno anche il palazzo dell'Ammiragliato, facilmente riconoscibile dalla sua alta guglia dorata, fino ad arrivare ad una delle Chiese più incredibili e maestose della città: la Cattedrale di Sant'Isacco.

Commissionata dallo Zar Alessandro, sorge sul punto in cui Pietro il Grande fece costruira una piccola Chiesa in legno in suo onore. Gli spazi e i numeri della Cattedrale sono davvero immensi: lunga 111,2 m e larga 97,6 m, conta ben 4 portici, 350 statue sul tetto, 100 kg di lamine d'oro a rivestire la cupola e 112 colonne di granito rosso. Per non parlare dell'interno! Pensate che questa Chiesa riesce a ospitare fino a 14.000 persone! Assolutamente da vedere!

Info sulla visita: aperta gio-mar 11:00-18:00, mer chiuso. Ingresso unico 350,00 RUB (€3,82).
VEDI ANCHE: Visita alla Cattedrale di Sant'Isacco: come arrivare, prezzi e consigli

Non perderti la vista dal Colonnato della Cattedrale: durante la vostra visita potrete salire fino al Colonnato della Cattedrale, ovvero la cima della cupola. Da quassù potrete godere di una vista meravigliosa su tutta San Pietroburgo, non perdetevela!

3 - Cattedrale del Sangue Versato

san pietroburgo russia peter russiaUna volta usciti dalla Cattedrale d'Isacco, passeggiate per 20 min lungo le vie del centro storico, per un tratto anche lungo la famosa Prospettiva Nevskij che avrete modo di vedere più tardi, fino ad arrivare ad uno dei simboli di San Pietroburgo: la Cattedrale del Sangue Versato.

Non appena la vedrete da lontano sicuramente vi ricorderà la Cattedrale di San Basilio di Mosca, e infatti è proprio a lei che si ispira! Con un campanile alto 81 m, fu costruita tra il 1883 e il 1907 per volere dello Zar Alessandro III, nel luogo in cui lo Zar Alessandro II, suo padre, rimase ucciso durante un attentato nel 1881. Da qui il nome della Cattedrale. Al suo interno potrete ammirare dei mosaici davvero meravigliosi, che rivestono tutte le pareti interne! La visita vi impegnerà per meno di 1 h.

Info sulla visita: aperta da maggio a settembre gio-mar 10:00-20:00, da ottobre ad aprile 11:00-19:00. Ingresso unico 350,00 RUB (€3,80), possibilità di audioguida in italiano a 100,00 RUB (€1,20).

Ammira la Cattedrale dal Ponte Italiano: questo ponte, che attraversa il canale Griboyedov su cui si affaccia la Cattedrale del Sangue Versato, è uno dei luoghi migliori da cui scattare una foto alla Cattedrale stessa e per ammirare tutto il canale. Ottieni indicazioni

4 - Prospettiva Nevskij e giro tra i canali

san pietroburgo peter st petersburgConclusa la visita alla Cattedrale del Sangue Versato, godetevi una passeggiata lungo la Prospettiva Nevskij, il viale più famoso di San Pietroburgo e della Russia!

Lungo ben 4,5 km e largo dai 25 ai 60 m, è un susseguirsi di negozi, locali, ristoranti, musei ed edifici storici, oltre ad essere un vero e proprio punto d'incontro, ricco di vita sia di giorno che di notte! Tra i vari punti d'interesse, qui potrete passare davanti al palazzo Stroganov, alla Biblioteca Nazionale Russa, a Piazza Ostrovskij e alla meravigliosa Cattedrale di Nostra Signora di Kazan, ispirata alla Basilica di San Pietro al Vaticano.

Dirigetevi poi verso il particolare Ponte Lomonosov, punto in cui potrete fare un meraviglio giro in barca tra i canali di San Pietroburgo, potendo così ammirare la città da un'altra prospettiva e ammirando dall'esterno più attrazioni possibili! Partenze a diverse ore del giorno, al pomeriggio anche alle 17:00 e alle 19:00 (orario consigliato), durata 65 min.

Non perderti la Libreria Dom Knigi: questo meraviglioso luogo si trova sull'incrocio tra la Prospettiva Nevskij e la via della Cattedrale del Sangue Versato. Si tratta di una famosa libreria, dove tra libri antichi e acquisti potrete anche bere qualcosa al bar panoramico, con una vista meravigliosa sulla Cattedrale Kazan. Ottieni indicazioni

Attività e idee per itinerari alternativi

san pietroburgo russia peterhof 2 1Non basterebbe un mese per visitare tutta San Pietroburgo! Le cose da vedere sono tantissime, a partire dai musei! Oltre l'Hermitage, ci sono il Museo Russo (500,00 RUB/€5,50), meraviglioso museo d'arte, il Palazzo Moika (700,00 RUB/€7,60), con uno spettacolare teatro interno, il museo d'arte contemporaneta Museo Erarta (800 RUB/€8,80) e il particolare Museo Fabergé (biglietto d'ingresso con audioguida €11,49). Tra i più famosi troviamo anche il Museo Kunstkamera (300,00 RUB/€3,30), non consigliato però a bambini e persone facilmente impressionabili (una sezione ospita una ollezione di corpi o parti di corpo conservati in liquidi e vasche). Si tratta di musei a cui dedicare minimo 3 h.

Tra le cose da vedere, non possiamo di certo dimenticare la Fortezza di Pietro e Paolo (750,00 RUB/€8,19), situata su un'isola sul fiume. La visita richiede minimo mezza giornata (biglietto e tour a piedi €30,00).

Infine, fuori città si trovano il meraviglioso Palazzo di Caterina (visita guidata da San Pietroburgo €74,00), una volta residenza estiva degli zar, e il Palazzo di Peterhof (da San Pietroburgo con opzione aliscafo €105,00), costruito come residenza imperiale.
VEDI ANCHE: visita a San Pietroburgo: guida con consigli pratici sulla città

  • Tour della città in famiglia: mattina Piazza del Palazo (Hermitage dall'esterno) e Fortezza di Pietro e Paolo. Pomeriggio Giardini d'Estate, Cattedrale del Sangue Versato, Libreria Dom Knigi e Prospettiva Nevskij. Prima di cena giro in barca tra i canali
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina passeggiata lungo Prospettiva Nevskij, con Cattedrale di Kazar e Libreria Dom Knigi. Pomeriggio Piazza del Palazzo (Hermitage dall'esterno), Giardino d'Estate Troitskiy bridge e Incrociatore Aurora dall'esterno. Sera centro storico
  • Itinerario tra le grandi Cattedrali: mattina visita alla Cattedrale del Sangue Versato e Ermitage dal'esterno. Pomeriggio visita alla Cattedrale di Kazar, alla Cattedrale del Sangue Versato e passeggiata lungo Prospettiva Nevskij. Sera crociera serale tra i ponti mobili alzati
  • Giornata tra i musei: mattina visita al Museo Russo. Pomeriggio visita all'Hermitage. Tardo pomeriggio e sera Prospettiva Nevskij
  • Giornata organizzata con guida: tour guidato privato di un'intera giornata con guida locale, da adattatare alle proprie esigenze (ingressi a musei e attrazioni non inclusi)
  • Alla scoperta delle stazioni della metropolitana: mattina visita all'Hermitage. Pomeriggio tour delle stazioni metropolitane (ore 14:00, 1 h 30 min). Visita alla Cattedrale del Sangue Versato. Sera Prospettiva Nevskij
  • San Pietroburgo e Peterhof: mattina passeggiata nel centro di San Pietroburgo, con Cattedrale del Sangue Versato e visita all'esterno dell'Hermitage. Pomeriggio tour di mezza giornata del Palazzo e dei giardini di Peterhof. Sera Prospettiva Nevskij
  • Scalo in crociera: visita alla Cattedrale di Sant'Isacco e alla Cattedarle del Sangue Versato. Passeggiata nel centro storico e visita dall'esterno dell'Hermitage, dell'Ammiragliato e della Cattedrale di Kazan. Per soggiorni più lunghi tour di 2 giorni per crocieristi

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti a piedi: il centro storico di San Pietroburgo è perfetto da visitare a piedi! Molte attrazioni sono facilmente raggiungibili e passeggiare tra le sue vie è una vera e propria esperienza - scopri di più
  2. Acquista i salta fila: essenziale quando si ha a disposizione solo un giorno e così tante cose da vedere. Per l'Hermitage è fondamentale (info e costi qui), ma vi consigliamo di prenotare per tempo anche le attività, come il giro tra i canali (info e costi qui)
  3. Organizza l'itinerario: altro punto fondamentale, soprattutto se si vogliono visitare attrazioni come l'Hermitage, nulla può essere lasciato al caso! Controllate gli orari di apertura, possibili biglietti salta fila e i tempi degli spostamenti
  4. Valuta il City Pass San Pietroburgo: la city card della città, con ingresso a 28 delle principali attrazioni, tour in autobus turistico, crociere fluviali e tour guidati a piedi (da €70,00 - vedi dettagli)
  5. Se arrivi in crociera: San Pietroburgo è uno scalo molto richiesto nelle crociere del Nord Europa. Le navi attraccano al Cruise Ship Terminal (Ottieni indicazioni), dove ci sono controlli di passaporto, immigrazione e dogana (richiedono 15-30 min). Qui si trova la stazione metro Primorskaya, che conducce direttamente in centro
  6. Visitala da aprile a ottobre: sconsigliato il periodo invernale in quanto, nonostante dicembre sia reso più magico dalle luci e decorazioni, le temperature sono davvero rigide e le nevicate abbondanti, rendendo più difficili gli spostamenti