Cosa vedere a San Pietroburgo in 3 giorni

Cosa vedere a San Pietroburgo in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare San Pietroburgo in un weekend!

tramonto su san pietroburgoUna città senza tempo ricca di edifici fiabeschi ed incantevoli, San Pietroburgo ha tanto da offrire. Con i suoi innumerevoli musei, palazzi reali, maestose cattedrali, antiche fortezza e giardini curati, la città ogni anno attrae milioni di turisti e non a caso il centro storico rientra nel patrimonio mondiale dell'umanità. Lasciati trasportare dalla magia e scopriamo insieme cosa vedere a San Pietroburgo in 3 giorni.
VEDI ANCHE: 10 Cose da Vedere assolutamente a San Pietroburgo 10 Cose da mangiare assolutamente a San Pietroburgo

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare San Pietroburgo: durante il periodo invernale le nevicate sono frequenti e il paesaggio è molto suggestivo però il clima è gelido e le giornate sono brevi. L'autunno è piuttosto fresco e la primavera alquanto ventosa. La stagione migliore è sicuramente quella estiva, tra Giugno e Luglio quando le temperature sono piuttosto miti e le giornate soleggiate. E' proprio in questo periodo dell'anno possiamo assistere alle magnifiche Notti Bianche, ovvero il "sole di mezzanotte" che dovuto all'inclinazione dell'asse terrestre, regala un'atmosfera magica e suggestiva che ha ispirato poeti e scrittori di tutti i tempi. Il culmine si ha tra il 20 - 23 Giugno. Un motivo in più per concedersi una vacanza. Scopri il periodo migliore per andare a San Pietroburgo, il clima e i consigli mese per mese
  • Come arrivare: prima di partire assicurati di aver richiesto il Visto Turistico valido per l'ingresso in Russia. Puoi richiederlo nei consolati dell' Ambasciata Russa (€35,00), online sul sito del Centro Visti per la Russia (€35,00 più €30,00 di costi di gestione) o presso un'agenzia di viaggi (prezzo variabile). Assicuratevi di controllare se oltre il visto e il passaporto è richiesto qualche altro documento. Aereo: L'Aeroporto di Pulkovo si trova a circa 20 km da San Pietroburgo ed è ben collegato al centro della città. Taxi: Il servizio taxi è più sicuro ma leggermente più costoso. Per arrivare al centro: mezz'ora / un ora in base al traffico. Tariffa intorno ai €15. Le compagnie migliori sono Kiwitaxi e Lingotaxi. Diffidate dei tassisti illegali e senza licenza che vi propongono passaggi economici. Autobus Se vuoi optare per una soluzione più economica ti suggeriamo il City Bus 39 (Corse ogni 15 minuti. Durata: 30 minuti) oppure il City Express 39Ex (Corse ogni 25 minuti. Durata: 20 minuti). Entrambi i biglietti costano circa €0,60 e ti porteranno fino alla fermata della metropolitana Moskovskaya. Metropolitana La stazione metropolitana Moskovskaya è poco fuori San Pietroburgo ma con soli €0,65 potrai arrivare in centro. Sono disponibili anche abbonamenti da 10, 20, 40 e 70 viaggi. Auto e treno Si può anche arrivare in Russia in auto o con collegamenti ferroviari internazionali ma è sconsigliato per viaggi di breve durata.
    a partire da €159,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire: La maggior parte delle attrazioni turistiche di San Pietroburgo sono disposte nella parte centrale della città per cui per risparmiare tempo nei vari spostamenti, consigliamo di alloggiare in una zona non troppo lontana dal museo dell'Ermitage o dalla Prospettiva Nevski.
    Hotel e b&b a partire da €15,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: La maggior parte di attrazioni di San Pietroburgo sono localizzate nella zona centrale per cui muoversi a piedi non dovrebbe essere molto stancante. In ogni caso i mezzi pubblici funzionano bene e lalinea metropolitana è formata 6 linee che si diramano per tutta la città. Il taxi è molto comodo per spostarsi all'interno e non è molto caro, molto utile specialmente di sera. Scopri come muoversi a San Pietroburgo - info, costi e consigli
  • Altro: Ricorda che in Russia la valuta corrente è il rublo e corrisponde a €0,01. Meglio avere contanti nel portafoglio. Consigliamo di pagare direttamente con la propria carta di credito Visa e Mastercard (controllare le commissioni), prelevare da un ATM direttamente all'arrivo oppure cambiare gli euro in una banca russa. Meglio evitare di cambiare gli euro in aeroporto... il tasso di cambio è molto sfavorevole. Inoltre la tessera sanitaria non è valida in Russia, consigliamo di stipulare una polizza sanitaria assicurativa prima di partire.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Museo dell'Ermitage, Palazzo d'Inverno, Piazza del Palazzo

museo dell ermitage esternoIniziamo la giornata con una deliziosa colazione a pochi passi della prima tappa del nostro itinerario, Il Coffe Bar Bonch che propone menù dolci e salati, con un'ampia scelta di panini. Di media si spende €3,00 / €3,50 e non dimenticare di provare il caffé russo. Il nostro tour inizia con la giusta carica e ci dirigiamo verso il Museo dell'Ermitage. Considerata la grandezza del palazzo-museo, consigliamo di fare una ricerca prima di partire così da avere già un'idea chiara su cosa visitare. Vi consiglio di pianificare tutto l'itinerario in anticipo in modo da ottimizzare il tempo e vedere quante più attrazioni possibili. Per evitare le lunghe attese, puoi acquistare i biglietti online. Sfrutta questa comodità e salta la coda. Il museo è una delle più importanti collezioni d'opere d'arte del mondo: sculture, dipinti, reperti archeologici, oggetti di numismatica e così via. Consigliamo di visitarlo il mercoledì o il venerdi in cui il museo è aperto dalle 10:30 alle 21:30, gli altri giorni chiude alle 18:00. L'Hermitage è formato da un complesso di cinque edifici collegati fra di loro sulla sponda del fiume Neva: il Palazzo d'Inverno (la residenza ufficiale dei vecchi zar), il Piccolo Hermitage, il nuovo Hermitage, il Gran Hermitage e il Teatro dell'Hermitage. L'ingresso è gratuito il primo giovedì di ogni mese, altrimenti il costo per l'acquisto del biglietto online, direttamente dal sito inglese, è di circa €16,00 e permette l'ingresso in tutti gli edifici. In alternativa puoi acquistare il biglietto in museo e nelle macchinette automatiche ma armati di pazienza, ci saranno lunghe file da fare. Concediti almeno un paio di ore per visitare tutto l'edificio e scattare qualche foto alle imponenti sale imperiali e prosegui così verso Piazza del Palazzo, giusto di fianco al Palazzo dove potrai rilassarti e pranzare.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Ponte del Palazzo, Piazza della Borsa, Palazzo Menshikov

Le specialità culinarie locali non devono per forza essere costose per essere buone ed apprezzate, a volte anche una catena di fast food tipici possono essere apprezzati. E' il caso di Stolle, presente in molte città russe, che offre menù di buona qualità a prezzi accessibili. Rinomato per le gustosissime torte dolci e salati, possiamo pranzare al di sotto di €10,00. Dopo pranzo attraversiamo il romanticissimo Ponte del Palazzo per raggiungere l'altro lato del fiume Neva e visitare la storica Piazza della Borsa, conosciuta anche come Punta dell'Isola di San Basilio. Costeggiando il fiume arriviamo fino al Palazzo Menshikov, edificio molto caratteristico in stile barocco che racchiude la storia e la cultura della russia zarista. Consigliamo di visitarlo il mercoledì o il venerdi in cui il museo è aperto dalle 10:30 alle 21:30, gli altri giorni chiude alle 18:00. Costo del biglietto semplice: €4,00. Biglietto Biglietto d'ingresso completo: Palazzo Menshikov, Complesso museale principale, Sede generale, Palazzo d'inverno Pietro I, Museo della fabbrica di porcellana imperiale: €9,50

3 - Sera: Cena e Crociera

A sera, incamminandoti verso Prospettiva Nevsky, l'arteria principale che attraversa la città di San Pietroburgo, potrai incontrare maestosi edifici storici e monumenti che rendono questa strada interessante ed apprezzata. Prima di cena, concediti una piacevolissima crociera lungo il fiume (acquista online) e lasciati incantare dalla romanticissima San Pietroburgo al tramonto e il caratteristico sollevamento del ponte. La crociera al tramonto è un'esperienza da inserire nel tuo itinerario di bordo e i tour organizzati partono nei pressi del Ponte Lomonosov, lungo l'argine del fiume Fontanka. Durata: un'ora. Prezzo del biglietto:intorno ai €13,00. Partenze fino alle 20:00. A termine del giro in barca ci sarà venuto un leggero languorino e nelle vicinanze troviamo un ristorante molto interessante e caratteristico in termini di location e proposte grastronomiche: il Ristorante Erivan . Situato proprio a fianco del fiume, il ristorante offre menù di piatti ticipi armeni e russi intorno ai €20 / €25. Ti consiglio di assaggiare qualche buon bino tipico!

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Palazzo d'Estate, Palazzo di Marmo, Chiesa Sul Sangue Versato

palazzo d estate san pietroburgoPyshechnaya è un locale tipico di San Pietroburgo nato negli anni '50 e rinomato per le ciambelle russe fritte ricoperte di zucchero a velo. Se passi da queste parti, non puoi non fermarti per colazione. Con circa €0,20 potrai assaggiare ciambelline semplici e deliziose tipiche della tradizione russa. Ti consiglio di prenderne un paio per evitare di tornarci di nuovo e fare la coda.
Procediamo quindi verso il Giardino d'Estate di San Pietroburgo è il parco più antico della città caratterizzato da fontane e sculture progettate da artisti italiani, all'interno si trova il Palazzo d'Estate, una delle massime espressioni del Barocco russo. Il palazzo era la residenza estiva dello zar Pietro Il Grande e della sua famiglia. Orari: da Giugno ad Ottobre dalle 10:00 alle 18:00. Costo del biglietto: €4,00. Di fianco troviamo un'altra imponente residenza imperiale, Il Palazzo di Marmo che prende il nome proprio dal fatto che sono stati utilizzati più di trenta tipi differenti di marmi perla decorazione dell'interno e dell'esterno. Lo stile architettonico rappresenta la transizione dal barocco al classicismo. Costo del biglietto: €6,80 adulti, €3,40 studenti. Orari: dalle 10:00 alle 18:00 (il giovedì chiude alle 21:00). Chiuso il martedì.
La chiesa del Salvatore sul Sangue Versato è una delle chiese più significative di San Pietroburgo che salta subito all'occhio per l'architettura in stile tipicamente russo e le preziose decorazioni colorate. All'interno è custodita una delle maggiorni collezioni di mosaici monumentali di tutta Europa. Si trova vicino alla Prospettiva Nevksi sulle rive di uno dei canali di San Pietroburgo. In russo viene chiamata "Cattedrale della resurrezione di Cristo" poiché è stata eretta sul luogo dove venne ucciso lo zar Alessandro II di Russia. Orario: dalle 10:00 alle 18:00. Costo d'ingresso: €3,50.

2 - Pomeriggio: Pranzo presso Literary Cafe, Museo Russo, Teatro di Michajilovskij, Cattedrale di Kazan

Situato lungo ill fiume Moika, proprio di fronte al museo delle cera, il Literary Café è il posto ideale per una pranzo intorno ai €20,00 - €25,00 con vista scenografica. Ottime proposte di cucina russa con piatti salati e dolci. Consigliamo la zuppa di funghi e il salmone affumicato. Proseguiamo la visita con il Museo di Stato Russo: una superba collezione di icone, quadri, arti grafiche e scultura, numismatica interamente dedicata all'arte russa. Interessante per entrare nel vivo di questa cultura. Consigliamo di calcolare almeno un'ora e mezzo per la visita completa del museo. Orari: dalle 10:00 alle 18:00 (il giovedì dalle 13:00 alle 21:00) Martedì chiuso. Costo del biglietto: €6,20. Non molto lontano dal museo troviamo Teatro di Michajlovskij situato nell'edificio storico della Piazza delle Arti ed accoglie spesso spettacoli di compagnie teatrali straniere. In base al vostro budget a disposizione e la programmazione degli spettacoli potete acquistare un online biglietto e vivere un'esperienza unica. Anche la Cattedrale di Kazan, a pochi centinaia di metri, merita una visita. E' una chiesa neoclassica dedicata alla Madonna di Kazan, l'icona più venerata ed è la sede del vescovo ortodosso di San Pietroburgo. La cattedrale è aperta tutti i giorni dalle 7.00 fino all'ultimo servizio liturgico, che avviene alle 18.00 e l'ingresso è gratuito.

3 - Sera: Cena al Arka Bar Food Space, Anichkov Bridge, Prospettiva Nevisky

Nei pressi della Cattedrale di Kazan consigliamo una tappa al Arka Bar Food Space, bar-ristorante dall'aspetto moderno che propone un'ampia scelta di menù (anche vegetariani) al di sotto di €12,00 e cocktail internazionali. Buonissima anche la Borsch. Per gli amanti della movida, consigliamo di proseguire lungo la Prospettiva Nevisky e attraversare il ponte Anichkov, il lungo fiume è pieno di bar dove potete rilassarvi un po' e godere della vera San Pietroburgo by night.

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 6,9 km / 1 h 27 min
  • Luoghi visitati: Palazzo d'Estate (€4,00), Palazzo di Marmo (€6,80), Chiesa del Sangue Versato (€3,50), Museo Russo (€6,20), Teatro di Michajilovski, Cattedrale di Kazan (gratuita), Prospettiva Nevisky, Ponte Anichkov
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour dei Palazzi Imperiali di San Pietroburgo
  • Dove mangiare: Colazione presso Pyshechnaya (Ottieni indicazioni), Pranzo presso Literary Cafe (Ottieni indicazioni), Cena presso Arka Bar Food Space (Ottieni indicazioni)

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Cattedrale di Sant'Isacco, Piazza del Senato, Cavaliere di Bronzo, Palazzo Moika

cattedrale di sant isacco san pietroburgo 1Continiamo il nostro viaggio alla scoperta della più sontuosa e grandiosa chiesa di San Pietroburgo: La Cattedrale di Sant'Isacco situata nell'omonima piazza. Prima di iniziare la visita ci fermiamo a fare colazione al Bar Restaurant Schastye, a meno di 200 metri, piccolo locale tipico con vista sulla cattedrale. Prezzi un po' più alti della media (una colazione intorno ai €12,00) ma consideratala location e il servizio, vale davvero la pena
La Cattedrale è caratterizzata da una delle cupole più grandi al mondo e vanta il riconoscimento della seconda chiesa ortodossa più alta del mondo. All'interno è ricoperta da marmi, decorazioni e sculture che la rendono unica e maestosa. Orari: dalle 10:30 alle 18:00, in estate fino alle 22:30. Costo del biglietto: €3,50 per la cattedrale (i bambini sotto i 7 entrano gratis), €2,00 per il colonnato dal quale si può ammirare la città dall'alto. Nel cuore della Piazza del Senato è collocata da scultura del Cavaliere di Bronzo, un colossale monumento equestre dedicato allo zar Pietro e simbolo della città di San Pietroburgo. Non molto lontano, circa una decina di minuti a piedi, raggiungiamo il Palazzo Moika, sontuoso edificio regale che al giorno d'oggi ospita incontri governamentali, conferenze interazionali e simposi. L'eleganza degli ambienti interni meritano una visita. Orari: dalle 11:00 alle 18:00. Costo del biglietto: circa €6,50 oppure €9,60 con audioguida inclusa.

2 - Pomeriggio: Pranzo presso Mansarda Ristorante, Teatro Mariinskij, Canale Griboedov, Palazzo Stronagov

Situato all'ultimo piano di un alto edificio elegante con vista mozzafiato sulla Cattedrale di Sant'Isacco, Il Ristorante Mansarda propone specialità internazionali e russe molto ricercate. La location è di classe e i piatti sono di alta qualità. Non dimenticare di assaggiare il borsh, minestra tipica russa a base di barbabietola accompagnato da un buon vino russo. Costo medio del pranzo €30 ma giustificato dalla suggestiva location. Il Teatro Mariinskij è un altra attrazione imperdibile di San Pietroburgo dove vengono proposte opere e balletti. Se ci sono spettacoli che vi incuriosiscono, vi consiglio di farci un salto. Attraversiamo un altro canale rinomato, il Canale Griboedov e dirigiamoci verso l'ultima tappa del nostro itinerario pomeridiano: il Palazzo Stronagov. L'edificio sorge all'angolo fra la Moika e la Prospettiva Nevskij e rappresenta uno dei migliori esempi di arte barocca. Attualmente il palazzo ospita mostre permanenti e temporanee del Museo di Stato Russo, oltre che ad un museo delle cere. Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 (ultimi ingressi ore 17:00), chiuso il martedì.

3 - Sera Cena presso Gosti e passeggiata lungo il fiume

Ceniamo in un tipico ristorantino nel cuore di San Pietroburgo che offre cucina tipica russa a prezzi ragionevoli, il Ristorante Gosti, che propone una deliziosa torta di mele tipica russa la Sharlotka. Fermatevi un po' a rilassare e chiacchierare con la gente del posto che è molto cordiale e parla molto bene inglese. Con circa €15,00 - €20,00 potrete cenare e..chiacchierare. A fine serata, per chiudere alla grande questo fantastico viaggio, consigliamo una rilassantissima passeggiata lungo il fiume Neva che saprà incantarvi e farvi sognare. Lasciatevi trasportare dalla magia diSan Pietroburgo.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a San Pietroburgo

Il budget per 3 giorni a San Pietroburgo dipende dal periodo di alta e bassa stagione, il tipo di alloggio, le attrazioni che si vogliono visitare, gli spostamenti all'interno della città e soprattutto dal tasso di cambio Rublio-Euro. Supponiamo di quantificare il viaggio che abbiamo pianificato facendo una media:

  • Costi per mangiare: circa €45,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: Museo dell'Ermitage (€16,00), Palazzo Menshikov (€9,50), Crociera (€13,00), Palazzo d'Estate (€4,00), Palazzo di marmo (€6,80), Chiesa del Sangue Versato (€3,50), Museo Russo (€6,20), Cattedrale di Sant'Isacco (€3,50), Palazzo Moika (€6,50)
  • Trasporti: Transfer aeroporto-città €15,00, Biglietto autobus €0,60, Biglietto metropolitana €0,65
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €30,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €15,00 a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a San Pietroburgo: da €370,00 a persona

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di San Pietroburgo

Torna su