San Pietroburgo Peter Russia 1 San Pietroburgo, la seconda città della Russia, è una destinazione davvero unica, ricca di meravigliosi palazzi e musei. In un weekend dovrete necessariamente fare delle rinunce, ma potrete comunque scoprire la sua storia e le sue principali attrazioni. Sicuramente dovete dedicare mezza giornata al famoso Hermitage, in cui non basterebbero 10 anni per ammirare tutte le opere esposte!

Ecco tutti i nostri consigli per organizzare un itinerario di San Pietroburgo in 3 giorni.

Giorno 1

  • Distanza percorsa: 5,3 km
  • Luoghi visitati: Hermitage (700,00 RUB/€9,40), Cattedrale di Sant'Isacco (350,00 RUB/€4,70), Cattedrale di Kazan (gratis), Cattedrale del Sangue Versato (350,00 RUB/€4,70), Prospettiva Nevskij
  • Dove mangiare: Pranzo presso Schast'ye (Ottieni indicazioni), Cena presso Pelmenya (Ottieni indicazioni)

1 - Hermitage

san pietroburgo eremo 1 Iniziate questo viaggio dall'attrazione per eccellenza di San Pietroburgo: il meraviglioso museo Hermitage (mar-dom 10:00-18:00, mer fino 21:00; ingresso 700,00 RUB/€9,40, gratis terzo giovedì di ogni mese, 8 marzo, 18 maggio e 7 dicembre). Situato nel centro storico, l'ingresso si trova su Piazza del Palazzo, una delle piazze più grandi della città e al cui centro ospita la Colonna di Alessandro, eretta in ricordo della vittoria su Napoleone.

Si tratta di uno dei musei più prestigiosi al mondo. Al suo interno le opere da ammirare sono davvero tantissime, ben oltre 3 milioni e dei più famosi artisti come Caravaggio, Raffaello, Leonardo da Vinci, Van Gogh, Matisse, Renoir, Rembrandt, Rubens, Cezanne e Picasso. Prendetevi l'intera mattina per visitarlo, anche un po' di più: l'intero complesso si sviluppa su ben 5 palazzi, il più famoso e visitato è il Palazzo d'Inverno. Gli altri sono il Piccolo Ermitage, il Grande Ermitage, il Nuovo Ermitage e il Teatro Ermitage.
VEDI ANCHE: Cosa vedere all'Hermitage Museum: orari, prezzi e consigli

Organizza al meglio la visita: si dice che per vedere tutte le opere bisognerebbe rimanere nel museo 10 anni. Ovviamente non hai tutto questo tempo a disposizione, quindi organizza l'itinerario all'interno del museo, scegliendo le opere che non vuoi perdere, o prendi parte ad una visita guidata.

2 - Cattedrale di Sant'Isacco

la cattedrale di sant isacco interior Dopo pranzo dedicate il pomeriggio alla visita di alcune delle Chiese più belle di San Pietroburgo. Attraversate quindi gli Alexander Garden, passando accanto al famoso Palazzo dell'Ammiragliato, e raggiungete la Cattedrale di Sant'Isacco, una delle più maestose della città (gio-mar 11:00-18:00, mer chiuso; ingresso unico 350,00 RUB/€4,70).

La Chiesa venne commissionata dallo Zar Alessandro e fu fatta costruire nel punto in cui sorgeva una piccola Chiesa in legno voluta da Pietro il Grande. Gli spazi e i numeri della Cattedrale sono davvero immensi, giusto per darvi qualche idea è lunga ben 111,2 m e larga 97,6 m, conta 4 portici, 350 statue sul tetto, 100 kg di lamine d'oro a rivestire la cupola e 112 colonne di granito rosso. Pensate che al suo interno riesce a ospitare fino a 14.000 persone. I suoi interni vi lasceranno davvero senza parole!
VEDI ANCHE: Visita alla Cattedrale di Sant'Isacco: come arrivare, prezzi e consigli

Sali sul Colonnato della Cattedrale: durante la vostra visita potrai salire fino al Colonnato della Cattedrale, in cima della cupola. Da qui la vista è davvero spettacolare!

3 - Cattedrale di Kazan

cattedrale architettura monumento Conclusa la visita dirigetevi verso un'altra imponente Chiesa, la Cattedrale di Kazan, la sede del vescovo ortodosso della città ( tutti i giorni 7:00-18:00; ingresso gratuito). Potrete raggiungerla tranquillamente a piedi con una passeggiata di circa 15 min tra le vie del centro storico.

Questa Cattedrale è dedicata alla Madonna di Kazan, l'icona più venerata della Russia, e fu costruita seguendo il modello della Basilica di San Pietro al Vaticano. Si presenta con uno stile classimo e un immenso e maestoso colonnato formato da ben 96 colonne, al cui centro spicca alta la cupola.

Cosa devi sapere sulla visita: trattandosi di un luogo di culto Ortodosso, le donne devono coprirsi il capo. Potresti anche trovare la Chiesa chiusa o con ingressi limitati durante le celebrazioni ortodosse, che possono arrivare a durare anche 3 h. Recati comunque qui per ammirarla dall'esterno.

4 - Cattedrale del Sangue Versato

san pietroburgo peter russia 1 Infine, dalla Cattedrale di Kazan raggiungete un'altra meravigliosa Chiesa, uno dei simboli di San Pietroburgo: stiamo parlando della Cattedrale del Sangue Versato (da maggio a settembre gio-mar 10:00-20:00, da ottobre ad aprile 11:00-19:00; ingresso unico 350,00 RUB/€4,70). Dalla Cattedrale di Kazan potrete raggiungerla tranquillamente a piedi, con una passeggiata di meno di 10 min seguendo il lungofiume del canale Griboedov.

Passeggiando lungo il canale potrete scorgere la Cattedrale del Sangue Versato già in lontananza e subito notere la sua somiglianza con la Cattedrale di San Basilio a Mosca, a cui è ispirata. Costruita tra il 1883 e il 1907, il suo nome deriva dal fatto che venne realizzata per volere dello Zar Alessandro III nel luogo in cui lo Zar Alessandro II, suo padre, rimase ucciso durante un attentato qualche anno prima. Al suo interno potrete ammirare dei mosaici davvero meravigliosi, che rivestono tutte le pareti, uno spettacolo davvero unico. Una volta conclusa la visita sarete poi già nel cuore della città per trascorrere la serata.

Trascorri la serata lungo la Prospettiva Nevskij: il viale più famoso di San Pietroburgo, la sera uno dei punti caldi della movida. Qui troverai numerosi ristoranti in cui assaggiare la cucina tipica russa e numerosi locali in cui trascorrere tutta la serata, come il Kontakt Bar o il Commode con musica dal vivo.

Giorno 2

  • Distanza percorsa: 6,2 km
  • Luoghi visitati: Museo Russo (500,00 RUB/€6,70), Libreria Dom Knigi (gratis), Fortezza di Pietro e Paolo (750,00 RUB/€10,00), quartiere Vasileostrovsky
  • Dove mangiare: Pranzo presso Stolovaya № 1 (Ottieni indicazioni), Cena presso Vasileostrovskiy Rynok (Ottieni indicazioni)

1 - Museo Russo

museo russa san pietroburgo Foto di Andrey Korzun. Dedicate questa seconda mattina a San Pietroburgo ad uno dei musei più importanti della città, ovvero il Museo Russo (lun 10:00-20:00, mar e ven-dom 10:00-18:00, gio 13:00-21:00; ingresso 500,00 RUB/€6,70, ridotto 200,00 RUB/€2,70). Si trova nel cuore di San Pietroburgo, a pochi passi dalla Cattedrale del Sangue Versato, quindi facilmente raggiungibile anche a piedi.

Il Museo Russo è il più grande museo d'arte russa nel mondo, quindi capirete già che dovrete dedicargli un'intera mattinata. Il museo, come nel caso dell'Hermitage, si sviluppa in diverse sezioni, ma l'edificio principale è il meraviglioso Palazzo Mikailovski. Qui la collezione conta oltre 400.000 pezzi d'arte di diversi periodi della storia russa, dal X secolo fino ad oggi.

Cerca la statuetta del passero portafortuna: cerca il Monumento a Chizhik-Pyzhik, un piccolo passero di bronzo alto solo 11 cm posto su un piedistallo di pietra. Secondo la leggenda, per far si che un desiderio si realizzi dovrai lanciare una moneta facendo in modo che si fermi sul piedistallo, senza cadere nel fiume.

2 - Libreria Dom Knigi

san pietroburgo libreria singer casa Foto di Florstein. Dopo pranzo godetevi una passeggiata sempre sulle sponde del canale Griboedov fino ad arrivare ad uno dei luoghi più affascinanti della città, ovvero la Libreria Dom Knigi, conosciuta anche come Casa Singer (tutti i giorni 9:00-23:00; ingresso gratuito). Si trova a meno di 10 min a piedi dal Museo Russo.

Il nome Casa Singer deriva dal fatto che questa antica libreria si trova all'interno dell'antico palazzo Singer, costruito tra il 1902 e il 1904 per volere del proprietario della nota casa di macchine da cucire. Qui potrete davvero perdervi tra scaffali e scaffali di libri, principalmente in cirillico ma anche di altre lingue. Un luogo dove fare un vero e proprio salto indietro nel tempo e dove acquistare anche qualche piccolo souvenir ricordo!

Goditi la vista gratuita dalla terrazza: nel piano superiore potrai accedere ad un bar con una meravigliosa vista panoramica su tutta la città. Ordina un caffè o una cioccolata calda se visiti San Pietroburgo in inverno e goditi il panorama.

3 - Fortezza di Pietro e Paolo

san pietroburgo russia cielo fiume Dopo aver visitato l'antica libreria, il resto del pomeriggio dedicatelo ad uno dei luoghi più famosi di San Pietroburgo, ovvero la Fortezza di Pietro e Paolo (tutti i giorni 9:00-20:00; ingresso 750,00 RUB/€10,00). Potrete tranquillamente raggiungerla con il bus linea 49, scendendo alla fermata Troitskaya Squar (10 min), oppure con la metro linea 2, scendendo a Gor'kovskaya (5 min).

La Fortezza di Pietro e Paolo si trova in realtà su un'isolotto sul fiume Neva e rappresenta una piccola città nella città. Qui, infatti, potrete trascorrere tutto il pomeriggio visitando si la fortezza, ma anche passeggiando nei grandi parchi e visitando la Cattedrale, il cui ingresso è compreso nel biglietto della fortezza. Da qui, inoltre, potrete ammirare uno splendido panorama della città.

Opzione B Leningradskiy Zoopark (tutti i giorni 10:00-20:00; ingresso 600,00 RUB/€8,00). Se viaggiate con i bambini, vicino alla Fortezza di Pietro e Paolo potrete trovare anche lo zoo di San Pietroburgo, ideale per trascorrere un pomeriggio, o anche un'intera giornata, in famiglia.

Trascorri la serata a Vasileostrovsky o goditi una crociera sul fiume: Vasileostrovsky è un quartiere frequentato soprattutto da giovani universitari, con una movimentata vita notturna, fatta soprattutto di bar e pub. Fai un salto al pub Tolstyy Frayer o al Shannon, per un cocktail raggiungi il Tootsie o il The Templet Bar. In alternativa, trovandoti già in prossimità del fiume, goditi una meravigliosa crociera serale sul fiume Neva per ammirare tutta la città illuminata!

Giorno 3

  • Distanza percorsa: 64 km
  • Luoghi visitati: Peterhof (palazzo 700,00 RUB/€9,40 / parco inferiore 800,00 RUB/€10,70)
  • Dove mangiare: Pranzo presso Brynza (Ottieni indicazioni), Cena presso Pkhali Khinkali (Ottieni indicazioni)

1 - Peterhof

san pietroburgo russia peterhof 2 Ultima giornata a San Pietroburgo, oggi vi consigliamo di visitare il Palazzo di Peterhof, uno dei monumenti più visitati al mondo (mar-dom 10:30-17:00; ingresso palazzo 700,00 RUB/€9,40, ingresso parco inferiore 800,00 RUB/€10,70). Il complesso si trova a circa 30 km dal centro di San Pietroburgo, le alternative per raggiungerlo sono diverse. La soluzione migliore è prendere parte ad un tour guidato, sono diversi quelli organizzati con trasporto incluso. In alternativa, potete raggiungerlo in auto (45 min) o con i mezzi pubblici, con il bus linea 200 o 210 dalla fermata della metro Leninsky Prosekt.

Il Complesso del Peterhof fu ealizzato per volere di Pietro I come residenza imperiale dello zar, situata appositamente fuori città. Doveva essere l'equivalente della Reggia di Versailles russa. La mattina dedicatela alla visita dello splendido edificio, che si compone di 27 sale riccamente decorate. Non perdetevi anche il Monplaisir, un piccolo palazzo in stile coloniale olandese.

Il pomeriggio, invece, dedicatelo alla scoperta dei meravigliosi giardini. Il parco è davvero immenso e al suo interno si trovano ben 150 fontane e 4 cascate

Organizza al meglio la giornata: contando gli spostamenti, la visita del palazzo e quella dei giardini, la soluzione migliore è preventivare un'intera giornata. Goditi la bellezza di questo luogo e organizza bene l'itinerario. In alternativa, puoi anche partecipare ad un tour guidato da San Pietroburgo.

Alternativa di giornata: Palazzo di Caterina e Camera d'Ambra

russia palazzo di caterina san pietroburgo In alternativa, questa giornata potete dedicarla ad un altro meraviglioso palazzo fuori dal centro di San Pietroburgo, ovvero il Palazzo di Caterina (mer-lun 10:00 - 18:00, mar chiuso; ingresso da 700,00 RUB/€9,40, diversi percorsi di visita disponibili). Anche in questo caso, potete affidarvi ad un tour organizzato o raggiungere il palazzo con i mezzi, dista circa 25 km dal centro di San Pietroburgo.

Situato nella città di Puškin, il Palazzo di Caterina era la residenza estiva degli Zar. Dichiarato Patrimonio UNESCO per la sua bellezza, prende il suo nome da Caterina II di Russia, che si impegnò in una grande ristrutturazione delle sue sale. La sala più spettacolare è la Camera d'Ambra, anche se purtroppo quella che possiamo vedere oggi è una copia. L'ambra che originariamente ricopriva le pareti della sala è stata rubata dai Nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale, oggi è stato tutto ricostruito ma è comunque uno spettacolo da non perdere.

Quanto costa un weekend a San Pietroburgo

peter petersburg san pietroburgo 1 Nonostante il pensiero comune, San Pietroburgo non è una destinazione costosa. Sicuramente, una delle spese a cui dovrete far più attenzione è quella del biglietto aereo, prenotate per tempo per risparmiare.

Per quanto riguarda l'alloggio, i due distretti più centrali sono Tsentralny e Admiraltejskij, sicuramente le zone migliori dove soggiornare (mappa dei quartieri qui). Anche qui potrete trovare ottime offerte. In città, invece, dovrete muovervi a piedi e con la metro. Prendere la metro qui è una vera e propria esperienza: le sue stazioni sono dei musei per la loro bellezza!

Vediamo nel dettagli i costi di un weekend a San Pietroburgo:

  • Costi per mangiare: circa €50,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €20,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: prezzo medio €10,00 al giorno a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: da €60,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €30,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a San Pietroburgo: da €410,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Preferisci l'estate: per le giornate soleggiate e le temperature più piacevoli. Evita l'inverno, la città è infatti soggetta a grandi nevicate e potrebbe risultare difficile spostarsi - scopri di più;
  • Muoviti a piedi e con la metro: a piedi all'interno dei quartieri, con la metro per raggiungere le diverse parti della città. Prendere la metro è una vera e propria esperienza grazie alla bellezza delle sue stazioni - scopri di più qui;
  • Organizza al meglio l'itinerario: San Pietroburgo ospita incredibili musei, ma tutti richiedono almeno mezza giornata per la visita. Valuta quindi quali visitare e quali no e organizzati al meglio con i tempi;
  • Valuta e pagamenti: la valuta corrente è Rublo Russo (€1,00 = 69,90 RUB). La soluzione migliore è pagare con carta di credito o di debito, ma è sempre meglio avere un po' di contanti nel portafoglio per non incorrere in locali che non accettano la carta. Evita di cambiare soldi in aeroporto, dove i tassi sono davvero alti, meglio prelevare direttamente dall'ATM;
  • Valuta un'assicurazione sanitaria: la tessera sanitaria non è valida in Russia, quindi la soluzione migliore è stipulare un'assicurazione sanitaria di viaggio prima della partenza.

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni , che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere ? la cosa pi? importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.