palazzo d inverno hermitage

Cosa vedere all'Hermitage Museum di San Pietroburgo: consigli, prezzi e come arrivare

State Hermitage Museum, San Pietroburgo, guida alle opere da visitare assolutamente. Consigli, mappa, prezzi, info su cosa vedere e come arrivare, cenni storici e curiositÓ.

palazzo d inverno hermitageSe state pensando di organizzare un viaggio nella bellissima città di San Pietroburgo, nel vostro programma dovrete assolutamente inserire l'Hermitage Museum, un complesso architettonico che ospita la più grande collezioni di quadri al mondo.
L'Ermitage si sviluppa in quattro palazzi che, in origine, facevano parte della reggia imperiale delle famiglie degli Zar Romanov, fino al 1917, anno della Rivoluzione d'Ottobre. Ora, è uno dei musei più visitati a livello mondiale. Scopriamo assieme quali sono le opere da vedere e tutte le informazioni per organizzare al meglio la vostra visita.
VEDI ANCHE: Cosa vedere assolutamente a San Pietroburgo Cosa vedere in un giorno a San Pietroburgo

Cosa vedere e come visitare State Hermitage Museum

Nel museo sono ospitate più di 3 milioni di opere d'arte e il percorso per visitare tutte le sale è di circa 24 chilometri. Per questo motivo vi consigliamo di arrivare preparati, di organizzare già un itinerario da seguire in modo da vedere tutto quello che vi interessa e di dedicare alla visita almeno una giornata. La collezione principale si trova nel Complesso Principale, formato da cinque edifici collegati: il Palazzo d'Inverno, il Piccolo Hermitage, il Nuovo Hermitage, il Gran Hermitage e il Teatro dell'Hermitage.


L'entrata è situata nella Piazza del Palazzo, numero 2, e vi si accede attravero sun grande portone di ferro che dà accesso ad un cortile dove potrete trovare le biglietterie. Il biglietto comprende l'ingresso anche ad altri edifici espositivi: il General Staff Building, il Palazzo di Menshikov e il Museo della Porcellana. Tenete conto che il Complesso Principale vi terrà già occupati tutto il giorno, ma se avete tempo meritano una visita anche questi palazzi e le loro collezioni. In tutta questa abbondanza, ecco quali sono le 10 opere da vedere all'Hermitage.

1 - La Stanza Rossa, Matisse

La Stanza Rossa, MatisseSenza ombra di dubbio uno dei quadri più famosi di Matisse, lo troverete esposto nella collezione "European Fine Art". Il colore predominante in questo dipinto è il rosso, usato per la tovaglia e tutti i muri della stanza in un modo così uniforme da rendere difficile riconoscere i diversi livelli. La scena rappresentata è quella di una cameriera intenta a preparare la tavola.

  • Autore: Henri Matisse
  • Data: 1908
  • Collezione: European Fine Art

2 - Il Suonatore di Liuto, Caravaggio

Il Suonatore di Liuto, CaravaggioUno dei dipinti più famosi del Caravaggio. Nell'opera potrete vedere un giovane ragazzo che vi osserva attraverso la tela. Nel tavolo davanti a lui sono presenti delle nature morte (oggeto di studi e dipinti dell'autore negli anni successivi), tra cui dei fiori, della frutta, un violino e degli spartiti.

  • Autore: Caravaggio
  • Data: 1595-1596
  • Collezione: European Fine Art

3 - Madonna Benois, Leonardo da Vinci

Madonna Benois, Leonardo da VinciIn questo quadro Leonardo da Vinci riporta un momento intimo tra una madre e suo figlio: la Madonna, rappresentata come una giovanissima donna, tiene tra le braccia Gesù Bambino e gli porge un piccolo fiore.

  • Autore: Leonardo Da Vinci
  • Data: 1478-1480
  • Collezione: European Fine Art

4 - Signora in Giardino a Sainte-Adresse, Monet

Signora in Giardino a Sainte-Adresse, MonetQuesto quadro è uno delle primissime opere impressioniste del famoso pittore Claude Monet. Il dipinto "Signora in giardino a Sainte-Adresse" è il più importante tra tutti quelli che Monet dipinse durante il suo soggiorno dal cugino a Saint-Adresse, una serie di paesaggi del giardino della tenuta in cui era ospite.

  • Autore: Claude Monet
  • Data: 1867
  • Collezione: European Fine Art

5 - Composizione VI, Kandinskij

Composizione VI, KandinskijLe composizioni rappresentano il momento più alto della carriera di Kandinskij, il quale fu l'ideatore di un nuovo linguaggio pittorico: l'astrattistmo. All'Hermitage potrete ammirare uno dei quadri della serie di compozisioni realizzate dal pittore, la Composizione VI. Inoltre, se siete amanti dell'astrattismo, dovete sapere che è esposto anche lo sketch di un'altra composizione, la Composizione V.

  • Autore: Kandinskij
  • Data: 1913
  • Collezione: European Fine Art

6 - Donna con Frutto, Gauguin

Questo quadro appartiene ad una serie realizzata da Gauguin dopo il suo primo viaggio in Polinesia. Lo stile di vita semplice e la bellezza della natura l'hanno ispirato per creare questi dipinti conosciuti in tutto il mondo. Nella "Donna con frutto" viene rappresentata una bellissima ragazza polineasiana con in mano un frutto esotico. Sullo sfondo ci sono altre tre donne e tutte hanno lo sguardo rivolto a chi osserva la tela.

  • Autore: Paul Gauguin
  • Data: 1893
  • Collezione: European Fine Art

7 - L'Orologio del Pavone, James Cox

L'Orologio del Pavone, James CoxQuesto bellissimo orologio è il pezzo di spicco del Piccolo Hermitage. Fu realizzato a Londra da Cox ed è stato creando unendo le conoscenze dell'arte orafa e dell'ingegneria meccanica. Interamente in bronzo dorato, sono rappresentati un pavone, un gallo e un gufo a grandezza naturale. Grazie al meccanismo al suo interno, allo scoccare di ogni ora i tre uccelli si animano in una danza.

  • Autore: James Cox
  • Data: circa 1770
  • Collezione: European Applied Art

8 - Ritorno del Figliol Prodigo, Rembrandt

Ritorno del Figliol Prodigo, RembrandtIl quadro si ispira alla parabola del figliol prodigo raccontata nel Vangelo secondo Luca, ricordata anche come "Parabola del Padre misericordioso". Il figlio, dopo aver speso tutte le sue fortune e la sua eredità, torna a casa dai suoi genitori in cerca di perdono e trova il perdono del padre.

  • Autore: Harmensz Rembrandt
  • Data: circa 1668
  • Collezione: European Fine Art

9 - Driade, Picasso

Driade, PicassoNel museo potrete trovare esposte molte opere di Picasso, tra le quali la Driade. Nell'antichità greca, le driadi erano le ninfe dei boschi, ed ecco che Picasso trasporta su tela la sua idea Driade. Nel quadro si può vedere l'influenza del periodo cubista dell'autore, nel modo in cui ha rappresentato questa donna nel bosco.

  • Autore: Pablo Picasso
  • Data: circa 1908
  • Collezione: European Fine Art

10 - Casa Bianca di Notte, Van Gogh

Casa Bianca di Notte, Van GoghQuesto quadro fa parte della serie di dipinti che Van Gogh realizzò negli ultimi suoi mesi di vita, quando si trasferì a vivere nelle campagne ad Auvers-sur-Oise, poco lontano da Parigi. L'opera fu realizzata poco prima del suo suicidio, Il pittore rappresenta la casa come una prigione, con delle finestre rosse che ricordano il colore del sangue.

  • Autore: Vincent Van Gogh
  • Data: circa 1890
  • Collezione: European Fine Art

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: l'Hermitage Museum si trova nel cuore della città, sulla sponda del fiume. Facilmente raggiungibile a piedi se soggiornate nel centro, si trova a 10 minuti a piedi da Piazza della Borsa e a 5 minuti dal Palazzo dello Stato Maggiore.
  • In bus: per raggiungere il museo si possono prendere i bus numero 7, 10, 24, 191.
  • In metro: La stazione più vicina al museo è la Admiral'tejskaja, in cui passa la linea 5, di colore viola.
  • Indicazioni stradali: Ottieni indicazioni

VEDI ANCHE: Come muoversi a San Pietroburgo - info, costi e consigli

Orari e prezzi

  • Orari: aperto da martedì a domenica dalle 10:30 alle 18:00, il mercoledì e il venerdì dalle 10:30 alle 21:00, chiuso il lunedì, il 1 gennaio e il 9 maggio.
  • Miglior orario per evitare code: il miglior modo per evitare la coda è acquistare il biglietto online. Se non riuscite vi consigliamo di arrivare presto agli sportelli della biglietteria, anche un'ora prima dell'apertura del museo, soprattutto nel periodo estivo, momento di massima affluenza al museo.
  • Costo biglietto: 700 RUB (circa €9,60) e comprende l'ingresso al Complesso Principale, il General Staff Building, il Palazzo di Menshikov e il Museo della Porcellana. Il biglietto per visitare solo uno dei musei tra il General Staff Building, il Winter Palace, il Palazzo di Menshikov e il Museo della Porcellana costa 300 RUB (circa €4,00). Inoltre, è possibile acquistare un biglietto della durata di due giorni al prezzo di $23,95 (circa €21,00).
  • Online ticket: Tour dell'Hermitage con accesso prioritario da €36,17 persona
  • Gratuità: pensionati con cittadinanza russa, minori di 18 anni, studenti (con apposito documento), membri dell'International Council fo Museums. Inoltre, il museo è gratuito per tutti il terzo giovedì del mese, l'8 marzo, il 18 maggio e il 7 dicembre.

Tour, visite guidate e biglietti online

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso almeno un'ora prima, soprattutto in estate, periodo di massima affluenza. Consigliamo però di acquistare il biglietto online in modo da evitare qualsiasi coda.
  2. Acquista la city card: se sei interessato a visitare altri musei o attrazioni della città, puoi acquistare il Сity Pass, in cui è compreso anche lo State Hermitage Museum, e risparmiare sugli ingressi e sui trasporti. Per maggiori info: CityPass San Pietroburgo da 2-5 giorni
  3. Biglietto prioritario: acquistate il biglietto online in modo da evitare la fila alla biglietteria. Tour dell'Hermitage con accesso prioritario da €36,17 persona
  4. Occhio alle restrizioni: Tutte le borse vengono controllate con i raggi X all'ingresso del museo. Tenete conto che non è consentito accedere al museo con cibo o bevande nella borsa o nello zaino, troverete una caffetteria in cui potrai comprare ciò di cui avete bisogno al piano terra. Se avete zaini di grandi dimensioni e cappotti invernali dovrete lasciarli nel guardaroba, non possono essere portati nelle stanze espositive. Potrete scattare foto senza flash nelle mostre permanenti, mentre è vietato nelle mostre temporanee.
  5. Tempo minimo: come abbiamo detto, il museo è estremamente grande. Per visitarlo ci impiegherete molto tempo, quindi il nostro consiglio è di dedicare una giornata intera all'Hermitage.
  6. Audioguide: al piano terra, nella Galleria principale, e al secondo piano, nella scala principale, potrete noleggiare un'audioguida, anche in lingua italiana.

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

hermitageIl Palazzo d'Inverno fu costruito tra il 1754 e il 1762 per volere della regina Elizabeth Petrovna su progetto dell'architetto Rastrelli. La creazione delle collezioni che troviamo ancora oggi al suo interno iniziò nel 1768 grazie a Caterina II, la quale aveva compreso il legame tra prestigio culturale e prestigio politico di un impero. E così, in un solo anno, a palazzo entrarono seicento opere di pittori fiamminghi, olandesi e francesi. Con il passare degli anni il numero delle collezioni aumentò a dismisura fino ad arrivare a quelle visitabili al giorno d'oggi.

Nell'Hermitage sono esposte tre milioni di opere d'arte, tra dipinti, monete, statue, pezzi d'arredamento e oggettistica. E questo ci porta ad uno studio condotto proprio sul museo: è stato calcolato che se si passasse un minuto ad osservare ogni singolo pezzo esposto servirebbero almeno dieci anni per poter vedere tutto. Quindi, anche se i visitatori sono tre milioni ogni anno, nessuno ha mai visto esattamente tutta la collezione.

Un'altra piccola curiosità: nel museo troverete diversi gatti, chiamati "gatti dell'Hermitage". Furono introdotti nel palazzo dalla zarina Elisabetta a metà del XVIII secolo, con lo scopo di tenere lontano i topi. Da allora non se ne sono più andati.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su