San Pietroburgo Russia Peter Russia

Cosa vedere a San Pietroburgo e dintorni in 7 giorni

San Pietroburgo Russia Peter RussiaAnche conosciuta come la "Metropoli più a nord del mondo" o la "Venezia del nord", San Pietroburgo è la seconda città per importanza della Russia nonché una delle più affascinanti destinazioni turistiche in Europa. Raggiungibile con un comodo volo di 3 ore o poco più dall'Italia, San Pietroburgo è, insieme alla bellissima Mosca, la culla dell'impero zarista, oltre che un museo a cielo aperto ricco di attrazioni di inestimabile valore storico-culturale.

Ecco un itinerario di una settimana a San Pietroburgo e dintorni, per scoprire ogni segreto nascosto di questa interessantissima metropoli. Allacciate le cinture, si parte!

Giorno 1

chiesa sul sangue versatoSi inizio dal cuore cittadino, conosciuto come il Triangolo d'Oro, la zona più chic che si sviluppa attorno alla via dello shopping Nevsky Prospect. Passeggiate gustandovi l'atmosfera vivace, i negozi alla moda e le gallerie d'arte dislocate lungo la via. Per un primo approccio con la città, consigliamo sempre un tour guidato a piedi o in bus hop-on hop-off, per avere punti di riferimento utili per il resto del soggiorno.
Pranzo presso il ristorante Palkin (2.800,00 RUB, €35,00).

Dopo attraversate l'Anichkov Bridge in direzione del Castello Michajlovskij, uno dei più interessanti monumenti cittadini dal punto di vista architettonico (tutti i giorni 10:00-18:00, chiuso martedì). Da qui ci spostiamo per una passeggiata all'interno del meraviglioso Giardino d'Estate, un parco di 11 ettari lungo il fiume (tutti i giorni 10:00-18:00). Dirigetevi poi verso la Chiesa sul Sangue Versato, eretta sul luogo in cui venne assassinato lo zar Alessandro II durante un attentato del 1881 (tutti i giorni 10:30-18:00, consigliato il tour con la guida).

Verso ora di cena, tornate verso Anichkov Bridge presso il ristorante Pelmenya, specializzato in piatti di cucina tradizionale (1.200,00 RUB, €15,00).

In sintesi:

Giorno 2

palazzo d inverno russiaIl secondo giorno è interamente dedicato all'Hermitage Museum, una delle collezioni d'arte più ricche al mondo (tutti i giorni 10:30-18:00, mer 10:30-21:00, chiuso lun) Si tratta della principale attrazione della città, basti pensare che al suo interno vengono custodite più di 3 milioni di opere d'arte. Per questo, consigliamo caldamente l'acquisto del biglietto prioritario per evitare le lunghe file.

Suddiviso in quattro palazzi, un tempo appartenenti alla dinastia dei Romanov, soffermatevi soprattutto sul Complesso principale, con ingresso nel Palazzo d'Inverno: prima di entrare, ammirate la Piazza del Palazzo, teatro di numerosi eventi storici importanti, tra cui la fatidica Domenica di sangue del 1905.
Poiché il complesso dell'Hermitage vi ruberà buona parte della giornata, per pranzo vi consigliamo di fare un pasto veloce presso il bar/caffetteria interno al museo, in modo da non perdere troppo tempo.

Terminata la visita, invece, dirigetevi verso il Monumento a Nicola I per poi fermarvi a cena presso il ristorante Teplo, specializzato in cucina est-europea (1.600,00 RUB, €20,00).
VEDI ANCHE: Cosa vedere all'Hermitage Museum di San Pietroburgo: orari, prezzi e consigli

In sintesi:

Giorno 3

ammiragliato san pietroburgoLa mattina del terzo giorno parte dall'Ammiragliato, simbolo dell'importanza della Marina Imperiale, una della attrazioni più significative di San Pietroburgo. Nelle sue vicinanze, molto belli anche i Giardini dell'Ammiragliato a ingresso gratuito. Visitate poi la Cattedrale di Sant'Isacco, uno dei templi più grandi al mondo. Dall'alto della sua cupola dorata, potrete ammirare uno splendido panorama (tutti i giorni 10:30-18:00).
Fermatevi a pranzare al ristorante Mansarda, (2.000,00 RUB, €25,00).

Da qui, incamminatevi infine verso un'altra cattedrale cittadina di rilievo, la Cattedrale di Kazan, passando davanti al Palazzo Mariinskij, ultimo edificio imperiale neoclassico costruito in città. La Cattedrale di Kazan, invece, vi lascerà senza parole: la sua struttura ricorda infatti la Basilica di San Pietro in Vaticano, mentre al suo interno si trova inoltre il Museo di Storia delle Religioni (tutti i giorni dalle 8:30 fino all'ultima funzione)

Concludete la giornata davanti a un ottimo hamburger del ristorante City Grill. (1.180,00 RUB, €15,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 2,7 km / 34 min
  • Luoghi visitati: Ammiragliato e Giardini dell'Ammiragliato (gratuito), Cattedrale di Sant'Isacco (250,00 RUB, €3,50), Palazzo Mariinskij (visitabile solo all'esterno), Cattedrale di Kazan e Museo di Storia delle Religioni (gratuita)
  • Spesa giornaliera: €45,00
  • Dove mangiare: Pranzo presso Mansarda (Ottieni indicazioni), Cena presso City Grill (Ottieni indicazioni)

Giorno 4

aerial spb peter and paul fortressFoto di Godot13. Il quarto giorno vi consigliamo di attraversare il fiume Neva tramite il noto Ponte Troitskiy che collega l'isola di Pietrogrado. Per una prospettiva originale, consigliamo il tour in barca, che diventa magico di sera con una crociera serale.
Una volta sorpassato il fiume, incamminatevi verso il piccolo Ponte di San Giovanni e infine verso la Cattedrale e la Fortezza dei Santi Pietro e Paolo (tutti i giorni, 10:00-19:00). La Fortezza è famosa per essere stata per molto tempo la sede dei servizi segreti russi (tutti i giorni 6:00-21:00, chiusa mercoledì).

Pranzo in un ristorante nelle vicinanze: il Koryushka (950,00 RUB, €12,00).
Prima di lasciare l'isola di Zayachi, fate un salto alla terrazza panoramica di Nevskaya. Dopodiché riattraversate il Ponte di San Giovanni e spingetevi fino all'Incrociatore Aurora. Simbolo della rivoluzione del 1917, questa nave militare partecipò alle due Guerre Mondiali, mentre oggi è stata trasformata in un divertentissimo museo (10:00-18:00, chiusa lun e mar).

Per concludere al meglio questa meravigliosa giornata fermatevi a cena presso il ristorante Volga Volga, per cenare ammirando le luci cittadine sul fiume (3.200,00 RUB, €40,00).

In sintesi:

Giorno 5

palazzo di caterinaOggi vi consigliamo di visitare il Tsarskoye Selo, il Palazzo di Caterina, uno dei palazzi più belli della Russia. Raggiungibile in treno (30 min, 40,00 RUB, €0,50) o con un comodo tour guidato direttamente da San Pietroburgo, con trasporto incluso.
Si tratta niente meno che della storica residenza estiva degli zar, maestosa e interamente realizzata in stile rococò (all'interno del Palazzo possono essere seguiti diversi percorsi, i quali hanno orari diversi. Vi consigliamo di consultare il sito ufficiale per scegliere il percorso più adatto a voi e i rispettivi orari).

Una volta conclusa la visita, che vi impegnerà tutta la mattina, fermatevi a mangiare presso il Bake'n'Bards - Bakenbardy (1.600,00 RUB, €20,00).
Dopo pranzo, lasciatevi alle spalle il palazzo per immergervi nel verde del Pushkin Park. Attraversando il Gran Chinese Bridge infatti entrerete in un mondo a parte, lontanissimo dal caos della metropoli. Non perdetevi i resti del Teatro Cinese e il Palazzo d'Alessandro.

Verso l'ora di cena, incamminatevi al vicino ristorante Muzey Dlya Druzey, dove assaggerete pietanze del posto a prezzi tutto sommato contenuti (1.600,00 RUB, €20,00).

In sintesi:

Giorno 6

reggia di peterhofA circa 40 km dalla metropoli russa, si trova una delle 7 meraviglie del paese: la Reggia di Peterhof. Raggiungibile con il bus linea 200 in direzione Lomonosov, scendendo alla fermata a Razvodnaya St (60,00 RUB, €0,85) o con un comodo tour guidato direttamente da San Pietroburgo, trasporto compreso.

Realizzato tra il 1717 e il 1723 per volere dello zar Pietro Il Grande, il Palazzo Peterhof è un complesso molto esteso che comprende ben cinque edifici e tre parchi curatissimi (aperto dalle 10:30, ma l'orario di chiusura dipende da edificio a edificio. Per questo, consultate il sito ufficiale; consigliato l'acquisto dell'ingresso prioritario per evitare le lunghe file in biglietteria). Data la notevole estensione della "Versailles russa", la giornata sarà dedicata interamente a questo tesoro architettonico con una breve sosta per il pranzo presso la caffetteria Brynza (950,00 RUB, €12,00).

Per tornare in città, potete optare per il trasporto via mare prendendo l'imbarcazione Hydrofoil, che dal molo di Peterhof conduce direttamente davanti all'Ermitage (700,00 RUB, €9,50 a testa per mezz'ora di viaggio). Fermatevi poi a cena da Fernanda street food (785,00 RUB, €10,00).

In sintesi:

Giorno 7

naval cathedral of st nicholas in kronstadtFoto di Florstein. L'ultimo giorno nei dintorni di San Pietroburgo vi consigliamo di trascorrerlo in un luogo davvero particolare: la Città-fortezza di Kronstadt, situata sull'isola di Kotlin. Potete raggiungerla con il bus 405 (2 h, 100,00 RUB, €1,40) o con un comodo tour guidato direttamente da San Pietroburgo, trasporto compreso.
Questa Città-fortezza fu fatta costruire da Pietro Il Grande all'inizio del 1700, poco dopo aver strappato l'isola dalle mani degli svedesi. Kronstadt fu per molto tempo la sede di un'importante accademia militare navale del paese. Iniziate la visita dalle mura esterne delle varie fortificazioni presenti a Kronstadt e visitate poi la Cattedrale navale di San Nicola, con le cupole splendenti al sole (tutti i giorni 9:00-18:00).
Per pranzo, fermatevi a mangiare da Bonifacio (1.600,00 RUB, €20,00).

Il pomeriggio visitate invece il Museo Storico di Kronstadt (tutti i giorni 11:00-18:00), i Giardini d'Estate e infine il faro di Kronstadt, attorno al quale sono esposte alcune imbarcazioni militari ben conservate.

Prima di rientrare, per cena optate per il ristorante di cucina tipica Old Kotlin, uno dei migliori di tutta San Pietroburgo (2.400,00 RUB, €30,00).

In sintesi:

Quanto costa una settimana a San Pietroburgo

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €180,00 €210,00 €20,00 €67,00 €477,00 €68,00
Medio €360,00 €350,00 €50,00 €67,00 €827,00 €118,00
Lusso €900,00 €560,00 €100,00 €67,00 €1.627,00 €232,00

NB: I costi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi a persona.

tramonto luna san pietroburgo russia 1San Pietroburgo non è, a differenza di quanto si possa pensare, una destinazione particolarmente costosa. Al contrario, la metropoli è diventata una meta accessibile a chiunque, addirittura più economica se confrontata a moltissime altre grandi città europee.

Se si vuole risparmiare, infatti, non sarà difficile trovare sistemazioni cheap come ostelli o appartamenti dignitosi, mentre per quanto riguarda i ristoranti è possibile trovare un'ampia gamma di proposte, da quelle più lussuose a quelle più modeste ma comunque soddisfacenti. Infine, i trasporti russi si riveleranno tra i più economici che abbiate mai sperimentato a parità di puntualità ed efficienza!

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare San Pietroburgo: da giugno ad agosto, per le buone temperature e perché si si può verificare il singolare fenomeno delle notti bianche. L'inverno è quasi proibitivo per il clima rigido e le poche ore di luce - scopri di più
  • Come arrivare: l'aeroporto è a 16 km a sud del centro. Raggiungibile con i taxi collettivi e l'autobus, in particolare il numero 39 (corsa singola 50,00 RUB, circa €0,60 a persona). In alternativa, potete prenotare online un transfer da/all'aeroporto
  • Dove dormire: la zona migliore è il centro (quartieri Tsentralny e Admiralteysky), sebbene sia la più costosa. In alternativa, vi segnaliamo i quartieri più economici di Vasileostrovsky e di Petrogradskiy - Hotel e b&b a partire da €15,00 a camera
  • Come muoversi: San Pietroburgo è servita da un'ottima rete di trasporti pubblici: metropolitana (corsa singola di 55,00 RUB, circa €0,65), autobus e tram (corsa singola 50,00 RUB, circa €0,60) e minibus (corsa singola tra 40,00 e 50,00 RUB, tra €0,50 e €0,60) - scopri di più
  • Card e pass consigliati: la City Card San Pietroburgo garantisce sconti significativi su trasporti, ristoranti e principali musei. Il costo varia a seconda della durata (da €53,00 per 48 ore, acquista online)

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Novembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 144 viaggiatori.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su San Pietroburgo

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su