Parigi Arc De Triomphe Notte

Cosa vedere a Parigi in 5 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 150 viaggiatori.
Cosa vedere a Parigi e dintorni in 5 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili e costi per visitare Parigi e dintorni in 5 giorni

Parigi Arc De Triomphe NotteQuando si pensa ad un viaggio in un posto romantico, suggestivo e ricco di fascino si pensa subito a Parigi, la città dell'arte e dell'amore. La capitale francese viene ogni giorno visitata da turisti da parte di tutto il mondo e in pochi giorni è impossibile scoprire tutti i suoi lati più affascinanti e misteriosi. Bisogna sapersi accontentare, e godere delle principali attrazioni ripromettendosi di ritornare.

Siete pronti a scoprire questa meravigliosa città? Ecco cosa vedere a Parigi in 5 giorni!

Giorno 1

Mostra Mappalouvre piramide parigi turismoSvegliatevi presto e dedicate tutta la mattinata ad uno dei musei più conosciuti al mondo, il Louvre. Le opere al suo interno sono tantissime, come le emozioni che vi regaleranno (aperto 9:00-18:00, mercoledì e venerdì fino alle 21:45, chiuso martedì). Per non perdere tempo nelle interminabili code, vi consigliamo di acquistare l'ingresso prioritario.

Mangiate qualcosa nel locale Cojean-Louvre, spendendo circa €10,00, e poi visitate l'antica chiesa di San Germano, in stile gotico fiammeggiante.
Attraversate il Ponte Neuf e sarete nell'isoletta sulla Senna, l'Ile de la Citè. Fate una passeggiata in Place Dauphine, la piazza in stile barocco francese, dove prendere un caffè nei tanti bar presenti. La prossima tappa è la Sainte-Chapelle, uno dei più importanti monumenti gotici di Parigi (tutti i giorni 9:00-17:00, dal 1 aprile al 30 settembre fino alle 19:00).
Continuate la passeggiata sull'Ile de la Citè fino alla Cattedrale di Notre-Dame de Paris. Gli interni e i dintorni sono chiusi al pubblico a causa all'incendio dell'aprile 2019, potrete ammirare la facciata integra e gli esterni, comunque meravigliosi.

Per cena sedete ai tavoli di Monville Paris, accanto alla cattedrale (costo cena €25,00).

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappatorre eiffel parigi 1In Place Charles de Gaulle sorge il monumento inaugurato nel 1836 voluto da Napoleone: l'Arco di Trionfo, che celebra la vittoria dei francesi nella battaglia di Austerlitz.
Passeggiate lungo gli eleganti viali di Champs Élysées e raggiungete i famosi giardini. Ammirate le bellissime fontane, il Teatro del Rond-Point e fate una visita alle mostre del Grand Palais, imponente struttura in acciaio e vetro del 1900 (10:00-20:00 tutti i giorni, chiuso martedì. Biglietti da €8,00).
Nelle vicinanze potreste visitare il Palais de la Dècouverte, museo dedicato alle scienze (mar-sab 9:30-18:00. Costo €9,00).

Pranzo alla Brasserie La Grand Palais, piatti della tradizione per circa €30,00.
Adesso passeggiate lungo la trafficata Rue Jean Goujon. Attraversate il vicino Pont de l'Alma e raggiungete la Tour Eiffel. Il biglietto per salire fino all'ultimo piano con l'ascensore costa €25,90, ed una volta in alto potrete ammirare tutto il panorama sulla città (tutti i giorni 9:00-00:45). Anche se costa qualcosa in più, viste le interminabili code anche qui consigliamo il biglietto con ingresso diretto salta la fila

Cena da Le Petit Suffren, dove gustare qualcosa di tipico (costo medio €28,00).

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappabasilica sacro cuore parigiDedicate la giornata al quartiere di Montmartre, quello che nel corso dell'800 era frequentato dagli artisti squattrinati e oggi è di forte attrazione turistica.
Visitate il Cimitero di Montmartre, dove sono seppelliti grandi nomi come Stendhal, Zola, Dumas, Truffaut.
Perdetevi tra le stradine bohémienne del quartiere, o scegliete un tour con guida esperta, camminado lungo Rue Lepic, dove troverete anche l'appartamento in cui Van Gogh visse per due anni.

Pranzate in uno dei locali più noti di Rue Lepic, Le Muolin de la Galette (costo medio €35,00).
Passeggiate fino al Museo di Montmartre, con opere di aristi come Toulouse-Lautrec, Modigliani, Steinlen, Utrillo e molti altri (tutti i giorni 10:00-18:00, lun e mar fino alle 17:00). Dagli interni del museo si ha una vista privilegiata sulla Vigna del quartiere, l'ultima rimasta a Parigi.
Proseguite il vostro tour nella chiesa di Saint-Pierre, una delle più antiche chiese della città, ma più famosa è la Basilica del Sacro Cuore, situata sulla collina del quartiere (gratis, cripta e cupola €8,00).

Cenate ora in pieno relax ai tavoli dell'Au Soleil de la Butte (spendendo circa €30,50).

In sintesi:

Giorno 4

Mostra Mappapantheon architettura parigiDedicate l'intera mattinata al Museo d'Orsay: qui troverete migliaia di opere d'arte, da quelle di Van Gogh, a quelle di Manet, di Gauguin, di Monet (mar-dom 9:30-18:00, giovedì fino alle 21:45). Anche in questo caso, per risparmiare tempo, vi consigliamo l'acquisto dell'accesso prioritario per saltare la coda.

Pranzo al Savarin la Table (costo pranzo circa €55,00).
Da queste parti merita una visita la basilica di Santa Clotilde e Valeria, costruita in stile neogotico dagli interni spettacolari, dove si trovano le ceneri di Santa Clotilde, presenti anche al Pantheon.
Raggiungete quindi il Pantheon Nazionale a piedi, passeggiando per circa 35 minuti. L'imponente edificio sorge sul colle di Sainte-Geneviève, nel Quartiere Latino, e celebra i grandi personaggi della nazione francese tra studiosi e letterati, come Voltaire, Rousseau, Pierre e Marie Curie, Zola (tutti i giorni 10:00-18:30, biglietto €11,50).

Per concludere la giornata fate un ottimo aperitivo da Cafè de la Nouvelle Marie, tipico bistrot, spendendo circa €25,00 e poi passeggiate nel vivace Quartiere Latino.

In sintesi:

Giorno 5

Mostra Mappaparigi francia reggia di versaillesUltimo giorno escursione guidata a Versailles o in autonomia, con treno RER C SARA16St-Quentin-en-Yvelines da Gare d'Austerlitz (biglietto €4,20, 40 min). La Reggia di Versailles fu fatta costuire da Luigi XIV, il Re Sole, che voleva un luogo spettacolare e lontano dai complotti ai danni della monarchia a Parigi. La visita all'immensa reggia dura un intero giorno e il biglietto costa €18,00.

Pranzo in un punto di ristoro del parco, ai tavoli della brasserie La Girandole (circa €30,00). L'ingresso principale, il Coeur d'honneur, ha dimensioni stupefacenti. Una delle aree più visitate è la Galleria degli Specchi, lunga 73 metri, alta 12,30 metri e larga 10,50 metri, in cui assistere a magici giochi di luce. Altra stanza molto sfarzosa è quella degli appartamenti della Regina Maria Antonietta.
Non da meno sono gli appartamenti del Re, situati nella parte più antica del palazzo. Fuori dall'edificio potete passeggiare tra i giardini, tra i più noti al mondo, estesi per un'area di ben 800 ettari. Passegerete tra fontane, fiori, statue, tutto studiato nei minimi dettagli.

Cenate ora nel ristorante La Petite Venise, in un contesto reale ed unico (circa €45,00).

In sintesi:

Quanto costano 5 giorni a Parigi

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale Costo medio al giorno
Low cost €200,00 €200,00 €20,00 €116,00 €536,00 €107,00
Medio €320,00 €210,00 €50,00 €116,00 €696,00 €139,00
Lusso €600,00 €500,00 €100,00 €216,00 €1.326,00 €265,00

NB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Parigi è una città con possibilità per tutte le esigenze e tutte le tasche.
La compagnia low cost Ryanair arriva all'areoporto di Beauvais Tille, ad 80 km da Parigi, ma collegato con navette da circa €15,00.

Ovviamente, come in tutte le grandi città, gli alloggi in centro sono piuttosti cari, ma spostandosi in quartieri più periferici come Beneville o Pigalle, è possibile trovare alberghi e B&B a prezzi decisamente più convenienti. Per spostarsi, la metropolitana di Parigi è tra le più efficienti in Europa, e possono essere acquisatti carnet di biglietti se lo si ritiene necessario. Una delle spese con cui bisogna fare i conti riguarda sicuramente il costo dei vari musei e palazzi, il cui ingresso è sempre a pagamento. A tal proposito è utile l'acquisto del Paris Pass.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Parigi: il periodo migliore e più soleggiato va da maggio a settembre. D'inverno piove spesso e le giornate durano meno, tuttavia a Natale si riempie di luci e mercatini - scopri di più
  • Come arrivare: i due areoporti principali sono il Charles De Gaulle e l'Orly, a 80 km c'è anche Beauvais Tille. Tutti e tre son ben collegati al centro attraverso navette (€7,70/30 min, Beauvais €15,90/90 min), autobus e taxi
  • Dove dormire: Arrondissement 1 è il quartiere del Louvre e delle più belle attrazioni, ma gli alloggi sono molto costosi. Montmartre è la zona più storica, con hotel e B&B con viste spettacolari. I quartieri low cost sono Beneville, molto frequentato dagli artisti, e Pigalle, molto vivace di sera
  • Come muoversi: a piedi e con i mezzi pubblici. La metrò è sicuramente il mezzo più efficiente, con 16 linee indicate da un colore e da un numero. La linea 1 passa per le maggiori attrazioni. Biglietto singolo €1,90 - scopri di più
  • Card e pass consigliati: il Paris Pass è il più noto in città. Comprende visite gratuite in ben 60 attrazioni, uso illimitato dei mezzi e altri sconti in ristoranti e negozi. Il costo varia in base alla durata (es: 3 giorni €155,00).

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Parigi

Torna su