Cosa vedere in Lussemburgo in un giorno

Cosa vedere in Lussemburgo in un giorno? Quali sono i posti da non perdere? Ecco consigli utili e un itinerario per visitare città e Paese in 24 ore!

Il Lussemburgo, piccolo Paese poco conosciuto a livello turistico, non è certamente una delle mete più ambite dai viaggiatori. Se ti trovi a passare da quelle parti - quindi tra Belgio, Germania e Francia - puoi pensare di fare una tappa di un giorno in questo Granducato, non te ne pentirai! Scoprirai un piccolo gioiello medievale, che i cittadini paiono voler mantenere segreto per timore di rovinarlo. Il Paese vanta un gran numero di castelli e paesaggi naturali da fare invidia alle Nazioni più gettonate, oltre al bellissimo centro storico dichiarato, nel 1944, Patrimonio dell'Umanità. Se intendi rimanere nella omonima capitale, ti basterà spostarti a piedi, anche se dovrai prepararti a percorrere diverse salite, se invece vuoi spostarti e conoscere anche le altre città del Paese puoi utilizzare gli efficienti mezzi pubblici. In ogni caso, ecco un possibile itinerario per visitare in un giorno il Lussemburgo.

Prima di partire: consigli utili

  • il periodo migliore per visitare il Lussemburgo è compreso tra maggio e settembre, in quanto tra primavera inoltrata ed estate le temperature non sono troppo rigide.
  • Il clima è moderatamente continentale, questo significa che gli inverni sono freddi e le estati miti ma abbastanza piovose, è consigliato quindi un abbigliamento non troppo leggero senza dimenticare ombrelli o giacche impermeabili.
  • per girare all'interno della città Lussemburgo è possibile fare affidamento ai mezzi pubblici, se invece intendi visitare le altre regioni è molto più comodo noleggiare un'auto.
  • ti consigliamo di valutare l'acquisto della Luxembourg Card, che ti permetterà di accedere ad oltre 60 tra musei ed attrazioni turistiche. Disponibile anche nella modalità un giorno, la Luxembourg Card costa 13 Euro a persona e permette anche di utilizzare, sempre gratuitamente, i mezzi pubblici.
  • Se decidi di prolungare la tua visita, dai un'occhiata alle nostre offerte per un soggiorno in Lussemburgo

Itinerario di un giorno in Lussemburgo: Mattina

Mostra Mappa

1 - Passeggiata lungo Grand Rue, Place d'Armes e Colazione

3 lussemburgo mattinaPuoi iniziare la tua visita dalla Grand Rue di Lussemburgo città, una strada che attraversa tutto il centro storico. Si tratta del "salotto" cittadino, ricco di locali, negozi anche eleganti, insomma un vero paradiso per chi ama lo shopping, anche quello di lusso. Tutta la Grand Rue è pedonale, potrai quindi dedicarti all'acquisto di prodotti tipici locali, come il cioccolato, la birra artigianale oppure porcellane e cristalli. Giungerai ad una delle più animate piazze della città, ossia Place d'Armes. Qui, grazie all'abbondanza di bar e ristoranti, troverai certamente il posto giusto per la colazione. Ti consigliamo Boulangerie Paul, in avenue Monterey 3, dove potrai consumare una colazione con proposte dolci e salate, pane fresco e tante altre delizie con un costo medio di 12 Euro a persona. Prenditi qualche momento per osservare bene la piazza, un luogo dove i cittadini si riversano, soprattutto in estate, per assistere a concerti ed eventi all'aperto. Noterai certamente, su un lato della piazza, il Palazzo Municipale, munito di una caratteristica torretta. Presso la piazza è presente, nella parte occidentale, una colonna eretta in onore di Dicks e Michel Lentz, due poeti nazionali.

2 - Place Guillaume, Cattedrale di Notre Dame, Place de la Constitution

Percorri il passaggio pedonale che ti porterà immediatamente presso un'altra piazza storica, la Place Guillaume. La piazza è dedicata al Gran Duca Guglielmo II, la cui statua a cavallo lo raffigura, che fu re dei Paesi Bassi. A soli 4 minuti a piedi troverai la Cattedrale di Notre Dame, una costruzione in stile gotico con le guglie slanciate che è indubbiamente uno dei simboli della città. Costruita dai gesuiti, risale al XVII secolo e si trova proprio davanti ad uno dei punti panoramici più suggestivi della città. All'interno della Cattedrale è presente la statua della patrona del Lussemburgo, ovvero la Vergine Consolatrice degli Afflitti. Nonostante lo stile esterno dell'edificio sia gotico, l'interno è un mix di decorazioni rinascimentali e barocche. Al termine della visita alla cattedrale, recati in Place de la Constitution per ammirare ancora una volta lo splendido panorama del promontorio che divide la città alta, dove è presente il centro storico, dai quartieri più moderni. Nella piazza sorge la colonna Gelle Fra, eretta nel 1923 per ricordare l'eroica resistenza dei soldati nei confronti dell'occupazione tedesca cominciata nel 1914.

In sintesi:

  • luoghi visitati: Grand Rue (gratis), Place d'Armes (gratis), Place Guillaume (gratis), Cattedrale di Notre Dame (gratis), Place de la Constitution (gratis)
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour di un giorno da Bruxelles
  • dove fare colazione: Boulangerie Paul, in avenue Monterey 3

Itinerario di un giorno in Lussemburgo: Pomeriggio

Mostra Mappa

1 - Palazzo Granducale, Sala delle Guardie e Pranzo

4 lussemburgo pomeriggioRecati, sempre a piedi, presso il Palazzo Granducale. Facile da riconoscere, grazie alla sua facciata esterna in stile rinascimentale, il Palazzo svolge la funzione di residenza ufficiale dei Granduchi di Lussemburgo fin dal 1895. Da qui, i reggenti del piccolo Granducato si occupano di amministrarlo. Costruito nel 1572 per essere il municipio della città, presenta degli spazi interni molto sfarzosi, tra cui si distinguono la sala dei Nobili, oggi utilizzata per le udienze, e la Camera dei Deputati. Da non perdere anche la sala delle Guardie, che ospita una pregevole collezione di armi. Purtroppo gli interni del Palazzo sono visitabili solo in estate, attraverso visite guidate prenotabili presso l'ufficio del turismo situato in piazza Guillaume II al costo di 7 Euro. La Città di Lussemburgo è abbastanza cara, sono infatti presenti molti ristoranti dalla qualità molto alta, che però propongono dei prezzi difficilmente accessibili. Un buon compromesso è Brasserie Guillaume, in Place Guillaume II al civico 12, per una spesa media di 22 Euro, a persona.

2 - Casematte del Bock e quartiere del Grund

Dopo pranzo potrai finalmente dedicarti all'attrazione più particolare del Granducato, le cosiddette Casematte del Bock. Si tratta di un grandissimo intrico di gallerie scavate nel promontorio roccioso che domina la città, fanno parte del patrimonio dell'Umanità e la loro costruzione risale al 1644. Il labirinto di gallerie sotterranee raggiunge anche la profondità di 40 metri ed è stato progettato come sistema difensivo che, durante le due Guerre Mondiali, è riuscito a fornire un rifugio a circa 35.000 persone. La visita alle Casematte si estende per ben 17 chilometri, dove è possibile leggere informazioni interessanti sui numerosi pannelli esplicativi ma anche godere di magnifici panorami sul sottostante quartiere del Grund. Questo quartiere comprende la parte bassa della città, è attraversato dal fiume Alzette e al suo interno ospita molti pittoreschi edifici. Puoi accedervi solo a piedi attraverso un comodo ascensore che si trova in Rue du Saint Esprit. L'attrazione più celebre del Grund è la Chiesa St-Jean con la sua guglia.

In sintesi:

  • luoghi visitati: Palazzo Granducale (7 Euro), Casematte (6 Euro), quartiere Grund (gratis)
  • dove pranzare: Brasserie Guillaume, Place Guillaume II 12

Itinerario di un giorno in Lussemburgo: Sera

Mostra Mappa
5 lussemburgo seraResta nel Grund per la cena, il quartiere è infatti uno dei più animati ed è caratterizzato da una vivace vita notturna. Ti consigliamo il Restaurant Mousel's Cantine, 46 Montee de Clausen, dove spenderai in media 25 Euro. Dopo cena potrai decidere di bere qualcosa in uno dei tanti locali del quartiere, che spesso offrono anche musica dal vivo, assaggiando magari uno dei vini tipici della zona. Un'attività alternativa è quella offerta dai bus turistici City Sight Seeing, che permettono - con un solo biglietto illimitato - di salire e scendere all'occorrenza dal bus ogni volta che vuoi, oppure di rimanere a bordo ed ammirare direttamente dal veicolo tutti i punti turistici di maggior interesse della città.

In sintesi:

  • luoghi visitati: quartiere Grund, bus City Sight Seeing (a partire da 15 Euro)
  • dove cenare: Restaurant Mousel's Cantine, 46 Montee de Clausen

Cosa non vedere: le attrazioni a cui è meglio rinunciare

  1. Castello di Vianden. Si trova a circa 25 km da Città di Lussemburgo, non una grandissima distanza ma sicuramente troppa per la visita di un giorno.

  2. Echternach. Cittadina molto suggestiva, ma anche questa località dista circa 30 km dalla Capitale.

  3. La Strada del Vino. Percorso indicato ai veri appassionati, da intraprendere sicuramente con a disposizione più di una giornata.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su