Lussemburgo Citt C3 A0 Urbano Edifici

Come muoversi a Lussemburgo: info, costi e consigli

Aggiornato a Agosto 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 39 viaggiatori.

Lussemburgo Citt C3 A0 Urbano EdificiCapitale dell'omonimo unico Granducato nel Mondo, Lussemburgo è una cittadina di poco più di centomila abitanti, incastonata come un diamante tra Belgio, Germania e Francia. Una località dalle dimensioni davvero ridotte, che però si offre al turista con le sue straordinarie attrazioni da vivere ed ammirare in pieno. Proprio grazie alle sue dimensioni mignon, Lussemburgo è facilmente visitabile a piedi o in bicicletta. Essere una città piccola, però, non vuol dire vivere in isolamento: vanta infatti una rete ferroviaria encomiabile, che le permette di raggiungere le più "note" capitali limitrofe in poco tempo; all'interno dei suoi confini, inoltre, il servizio di trasporto pubblico è attivo praticamente giorno e notte, offrendo all'utente la possibilità di muoversi con disinvoltura.

Scopriamo quindi insieme come muoversi a Lussemburgo: info, costi e consigli!

Consigli utili

lussemburgo citta di lussemburgoGrazie alle sue dimensioni, Lussemburgo è facile da girare sia a piedi che in bicicletta, complici anche gli scorci naturalistici da sogno che caratterizzano la località.

Se volete usufruire dei mezzi si trasporto pubblici, andate sul sicuro: sono puliti, puntuali ed efficienti ma, soprattutto sono gratuiti! Se fino a poco tempo fa, i mezzi pubblici erano gratuiti nel fine settimana, dal 1° marzo 2020, l'intero Stato del Lussemburgo, ha reso gratuiti tutti i suoi mezzi pubblici. Si tratta del primo Paese al mondo. Si continuerà a pagare solo per i biglietti ferroviari internazionali e per quelli di prima classe. Scopo: incentivare il trasporto su mezzi che non siano l'automobile, visti gli ingorghi e il traffico che spesso sono una costante del Gran Ducato.

Per vivere un'esperienza divertente e per ambientarvi in città, ideale soprattutto se viaggiate con bambini, vi consigliamo il treno Pétrusse Express, un trenino che percorre tutta la città e passa nei pressi delle attrazioni principali! Per tutta la durata del vostro biglietto potrete salire e scendere dal treno senza nessun limite, potendo esplorare facilmente la città!

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi, bicicletta, bus, treno Pétrusse Express
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: taxi
  • City card e abbonamenti consigliati: Luxembourg Card (da €13,00 - vedi dettagli)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Lussemburgo

L'Aeroporto del Lussemburgo (noto anche come scalo di Lussemburgo-Findel) è l'unico scalo del Granducato, distante pochi chilometri dalla città in direzione nord-est. Facilmente accessibile in autostrada, l'aeroporto è l'unico hub della compagnia ufficiale del Lussemburgo, Luxair.

Aeroporto di Lussemburgo-Findel

  • Distanza dal centro: 7 km / tempo di percorrenza: 20 min;
  • In taxi: costo medio da €10,00 / tempo di percorrenza: 20 minuti
  • In bus: costo medio €2,00 / linee 16 e 29

Come muoversi a piedi

grand ducal palace luxembourgFoto di Ernmuhl. Piccola e ben organizzata, la città di Lussemburgo ben si presta ad essere percorsa a piedi. Nonostante sia suddivisa in 24 quartieri, infatti, questi sono vicinissimi tra loro. La vicinanza tra i principali siti di interesse culturale e la creazione di appositi percorsi turistici attraversabili a piedi permettono al turista di avventurarsi per i vicoli e le principali attrazioni della città senza aver necessariamente bisogno di mezzi di trasporto alternativi.

A piedi impiegherete circa un'ora per attraversare tutta la città che si estende dalla Gare Centrale a Kirchberg, il quartiere moderno situato nella parte opposta di Lussemburgo e avrete anche modo di apprezzare molto di più i dettagli dei palazzi e delle vie.

Per altri itinerari a piedi, scarica gratis la nostra Guida Smart per visitare il Lussemburgo.

Come muoversi in bicicletta

lussemburgo citta panorama 1Per la sua conformazione, le dimensioni ridotte e il contesto naturalistico in cui è immersa, Lussemburgo ben si presta per essere esplorata anche in bicicletta.

Ci sono ben 650 km di piste ciclabili, sicure e ben delimitate. La città possiede un sistema di biciclette a noleggio che si trovano in quasi tutte le zone della città (si prende la bici in un posto e la si può lasciare in un altro). Le 75 stazioni di noleggio bici hanno costi molto economici: per un giorno €2,00, per 3 giorni €5,00.

Ancor più vantaggioso può risultare, per chi si ferma per soggiorni medio lunghi, la formula abbonamento, dal momento che i prezzi piu convenienti vengono applicati a chi ha la tessera per il noleggio. Maggiori e più dettagliate info sul sito ufficiale.

Con i mezzi pubblici

locomotiva treno ferrovia pistaLussemburgo vanta un servizio di trasporti pubblico, costituito dalla rete ferroviaria e da quella degli autobus, davvero molto efficiente e ben organizzato. Tutti i mezzi sono puliti e puntuali. Segnaliamo un'app molto utile (www.mobiliteit.lu) che permette di consultare in ogni momento gli orari dei mezzi di trasporto e sapere quale linea percorre una certa tratta e in quanto tempo.

Dal 1° marzo 2020 il Lussemburgo ha reso gratuiti tutti i suoi mezzi pubblici, si tratta del primo Paese al mondo! Si continueranno a pagare i biglietti ferroviari internazionali e quelli di prima classe, mentre i numerosi lavoratori transfrontalieri belgi, francesi e tedeschi potranno usufruire di tariffe ridotte. L'obiettivo è ovviamente quello di incentivare il trasporto su mezzi che non siano l'automobile, visti gli ingorghi e il traffico che spesso sono una costante del Gran Ducato.

Per esplorare la città in modo divertente, vi consigliamo il treno Pétrusse Express, un trenino che vi porterà alla scoperta dei siti storici della città, come il Palazzo del Granduca, il quartiere più antico e anche la valle Pétrusse. Per tutta la durata del vostro biglietto potrete scendere e salire senza limiti!

Autobus

lussemburgo citt c3 a0 urbano edificiCi sono ben 19 linee di bus diurni che attraversano la città di Lussemburgo, oltre a 4 linee notturne che garantiscono corse ogni mezz'ora. Ogni linea ha un proprio orario di apertura e chiusura, ma in generale il traffico diurno è garantito almeno sino alle 20:40. Le corse sono molto frequenti, passano come minimo ogni 7 e massimo 15 min, a seconda della linea scelta, e sono puntuali.

Esiste anche un servizio di bus notturni, i cosiddetti CityNightBus, che collegano le zone di divertimento per i giovani come, per esempio, il Clausen. Le corse notturne sono un po' più dilatate, circa mezz'ora.

Tram

Il 10 dicembre del 2017 è stata inaugurata l'unica linea tranviaria della città. La prima tratta della tranvia, da Rout Bréck a Luxexpo, è lunga 3,5 km; il 27 luglio 2018 è stata attivata un'ulteriore tratta, lunga 1,4 km, da Rout Bréck a Stäreplaz

  • Mappa scaricabile: mappa-trasporti
  • Orari: dalle 5:20 alle 20:00
  • Costo ticket/corsa singola: gratis

In auto

lussemburgo citta di lussemburgo 1Girare in auto a Lussemburgo si può fare, dato che i guidatori locali sono noti per la loro educazione e il sistema stradale è ben sviluppato. Il parcheggio all'interno della città può però essere difficile da trovare soprattutto nei fine settimana.

Ricordate che, in caso di infrazioni e multe, è previsto il pagamento delle multe medesime sul posto. Se un conducente non residente in Lussemburgo non paga la multa contestualmente, è tenuto comunque a versare una somma, di importo variabile, a titolo di cauzione. Nel Paese vigono, come sanzioni accessorie in base al tipo di infrazione, il sequestro o la confisca del mezzo, il ritiro, la sospensione e la revoca della patente di guida.

ZTL

L'intero centro storico di Lussemburgo è totalmente pedonale. Vi sono alcune eccezioni per potervi accedere con un veicolo. Anzitutto, va precisato che i veicoli autorizzati possono accedere alle zone pedonali nelle fasce orarie 6:00-10:00 e 18:00-22:00 ed includono :Place d'Armes e le strade adiacenti, Place Guillaume II, Rue de la Reine, Rue du Marché-aux-Herbes, Rue du Nord e Rue de la Loge.

Per l'accesso alle zone pedonali è necessario chiedere, ed ottenere, un'autorizzazione. Generalmente tali permessi vengono rilasciati ai residenti e alle imprese ed anche, con validità temporanea, agli organizzatori di eventi, in caso di lavori di costruzione o per il trasloco di locali. Per richiedere l'autorizzazione collegarsi al sito ufficiale di Lussemburgo.

Esiste inoltre un limite di velocità di 20 km / h per i veicoli autorizzati ad accedere alle zone pedonali.
Il parcheggio è sempre e comunque severamente vietato. Dove il carico e lo scarico delle merci è limitato alla fascia oraria mattutina, i posti auto privati possono tuttavia essere utilizzati senza restrizioni.

Soste e parcheggi

Le autorità incitano gli automobilisti a lasciare la loro auto nei comodi P+R (Park & Ride), generalmente ubicati nelle zone periferiche e rurali della città, e raggiungere poi il centro con i mezzi pubblici.

I principali P+R sono: Glacis, Bouillon, Kirchberg, JKCN, Adenauer, Junglinster, Gasperich ed Howald.I P+R vicino ai confini e alla cintura della città di Lussemburgo sono i più richiesti perché quelli utilizzati da pendolari transfrontalieri.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Lussemburgo

Torna su