helsinki tramonto

Cosa vedere a Helsinki in 3 giorni

Cosa vedere a Helsinki in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare Helsinki in un weekend!

helsinki tramontoHelsinki è la capitale della Finlandia, una delle belle, affascinanti e fredde (e anche tanto) Capitali del Nord. Relativamente giovane rispetto al resto delle capitali europee, in quanto è stata fondata nel 1550, questa città ha tanto da regalare a chi la visita. Dai monumenti più famosi, alle chiese particolari come la Chiesa del Temppeliaukio, ai centri di pura vita come il mercato Kauppatori. E dopo tutte le visite non c'è niente di meglio che rilassarsi nelle tante saune finlandesi che si possono trovare nella città. Tranquilli, ne abbiamo inserita una anche nell'itinerario che vi vogliamo proporre, d'altronde non si può andare in Finlandia e non provarne almeno una!
Quindi, se avete in mente un piccolo viaggio in questa piccola perla sul Mar Baltico, ecco qualche consiglio per voi su cosa vedere a Helsinki in 3 giorni.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Helsinki

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Helsinki: in estate. Per respirare un po' l'aria invernale vi consigliamo marzo. Da dicembre a febbraio fa davvero molto freddo e le ore di luce sono pochissime, non riuscireste a godervi la sua bellezza - maggiori info su quando andare a Helsinki.
  • Come arrivare:l'aeroporto Helsinki-Vantaa è il più importante della Finlandia e dista circa 20 chilometri dal centro. E' collegato tramite treno (linee P o I, il biglietto costa €5,50), bus (con la linea 615 o il Finner Bus, costo del biglietto €6,30) e taxi (costo medio di €40,00, circa 25 minuti di percorrenza) - aConfronta i voli per Helsinki - da €132,00
  • Dove dormire:è una città molto costosa, difficile scendere sotto €100,00 a notte a meno che non si scelgano ostelli e piccoli appartamenti. Il centro è la zona migliore, per evitare di prendere mezzi pubblici, in quanto un biglietto costa quasi €3,00 - Hotel e b&b a partire da €85,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: a piedi o in bici. Per raggiungere luoghi più lontani potete fare affidamento sui trasporti pubblici. La metropolitana è attiva dalle 5:00 alle 23:00, la corsa singola costa €2,90. L'autobus è attivo 24 ore su 24 e il biglietto costa €2,20. Il tram è attivo dalle 5:00 alle 23:00, il biglietto costa €2,80. Il traghetto serve per raggiungere Suomenlinna, il costo del biglietto è €2,90 - maggiori info su come muoversi a Helsinki

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Chiesa del Temppeliaukio, Parlamento, Piazza del Senato

skyline helsinkiPrima di iniziare la giornata, suggeriamo di fare colazione presso la Cafetoria Cafè & Shop, un luogo bellissimo per iniziare la giornata con il piede giusto, situato a pochi passi dalla prima attrazione, Temppeliaukio. E' la Chiesa più particolare della città, conosciuta anche come la Chiesa nella Roccia, in quanto ricavata all'interno di una collina di granito nel 1969. Per visitarla il biglietto costa €3,00. La visita prosegue al Eduskunta, ovvero il Palazzo del Parlamento, costruito tra il 1926 e il 1931. Il palazzo può essere visitato solo attraverso a delle visite guidate e ogni martedì e venerdì si può avere la fortuna di assistere ad una delle sedute plenarie del Parlamento finlandese, direttamente dal balcone del pubblico.

Conclusa la visita recatevi verso la Piazza del Senato, in finlandese Senaatintori. Qusta piazza è di una bellezza ed eleganza unica, dove si affacciano la Cattedrale, il Palazzo del Governo, l'Università di Helsinki e la Biblioteca Nazionale di Finlandia, tutti progettati dallo stesso architetto, Carl Ludvig Engel. Al centro svetta la statua dello zar Alessandro II, a dimostrazione del conflittuale rapporto tra Finlandia e Russia. Piccola curiosità: nella piazza, ogni pomeriggio alle 17:59, potete assistere al "Suono della Piazza", uno spettacolo sonoro che dura circa 5 minuti e coinvolge tutti i palazzi che la circondano.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Cattedrale di Helsinki, Mercato di Helsinki, Cattedrale della Dormizione

cattedrale uspenskiDopo le visite della mattina è tempo di pranzo. Per una pausa veloce potreste prendere in considerazione il Friends & Brgrs Helsinki, un locale dove troverete molti tipi di hamburger e ogni mese troverete il "burger of the month". Qui andrete a spendere circa sui €15,00 a persona.
Dopo il pranzo, riprendete la visita con la Cattedrale di Helsinki, in lingua originale Tuomiokirkko, uno dei simboli della città. Questa immensa Cattedrale, di culto protestante, è stata progettata da Carl Ludvig Engel, che si è fatto ispirare dal Pantheon di Parigi, e con le sue cupole verdi è diventata un punto di riferimento dal 1851. Sul tetto, inoltre, si possono vedere le statue dei 12 apostoli. Potete visitarla ogni giorno dalle 9:00 alle 18:00, a luglio e agosto dalle 9:00 alle 24:00. L'ingresso è libero.

A pochi passi dalla Piazza del Senato e dalla Cattedrale si trova la Piazza del Mercato, chiamato Kauppatori (aperto ogni giorno fino alle 18). Qui troverte prodotti tipici, frutta e verdura, souvenir, e pelli di renne. Fatevi una bella passeggiata tra le bancarelle e immergetevi nell'atmosfera finlandese, magari fermatevi ad assaggiare qualche dolce tipico.
Come ultima visita della giornata vi aspetta la Cattedrale della Dormizione, in finlandese Uspenskin Katedraali, a soli 500 metri dal mercato. Questa cattedrale ortodossa è dedicata alla dormizione di Maria: secondo la leggenda, Maria non è mai morta, ma si è solamente addormentata prima di salire al cielo. La cattedrale si trova in cima alla collina di Katajanokka e da qui potrete ammirare un bel panorama. E' aperta tutti i giorni, fatta eccezione del lunedì, e l'ingresso è libero.

3 - Sera: Cena, centro storico

Dopo esser scesi dalla collina di Katajanokka, vi consigliamo di tornare verso il centro storico per poter cenare in uno dei numerosi locali. Potete fermarvi al Ravintola Aino, un ristorante con cucina tipica finlandese, dove potrete assaggiare le classiche zuppe, il salmone e la carne di renna. I prezzi sono in linea con gli altri locali della città, andrete a spendere circa 25,00 a testa. Dopo cena godetevi un giro nel centro storico e magari fermatevi a bere una buona birra in uno dei tanti locali.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, quartiere Kallio, Giardino Botanico

Oggi consigliamo di scoprire il quartiere Kallio. Qui potete fare colazione in uno dei tanti bar che troverete, noi proponiamo il bellissimo Good Life Coffee Oy, dove troverete, oltre che una bella atmosfera, un buon caffè e ottimi dolci.
Helsinki è la città del design e Kallio fa parte del "distretto del design", insieme ad altri quartieri quali Punavuori, Kaartinkaupunki, Kamppi e Ullanlinna. Qua troverete tantissimi artisti, botteghe, artigiani e locali. Inoltre, questa zona è il punto di riferimento della movida notturna, quando la zona viene invasa da tantissimi giovani.

Dopo una bella passeggiata tra le sue vie, attraversate il ponte Pitkasilta, e arriverte ai bellissimi giardini botanici della città, i Kaisaniemi Botanic Garden. Questi giardini sono collegati all'Università di Helsinki e sono un vero patrimonio: all'interno si trova la Glasshouse dove potrete ammirare circa 2.800 piante, divise in 11 sezioni: African Violet Room, Rainforest Room, Palm House, Savanna Room, Dry Forest Room, Desert Room, South African Room, Island Room, Waterlily Room e Mediterranean Room. Per entrare alla Glasshouse il biglietto costa €10,00, ridotto €5,00 e gli orari sono i seguenti: martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 10:00 alle 17:00, il giovedì dalle 10:00 alle 18:00, la domenica dalle 10:00 alle 16:00, chiuso il lunedì.

2 - Pomeriggio: Pranzo, museo Kiasma

helsinki kiasma giardiniDopo tutto questo camminare è giunta l'ora di una pausa. Per pranzo vi consigliamo di fermarvi al ristorante Lasipalatsi, a poca distanza dal prossimo punto della lista di oggi, il museo Kiasma. In questo locale potrete scegliere tra diversi piatti della cucina finlandese e scandinava, i prezzi si aggirano sui €20,00 a persona. Dopo aver ricaricato le energie, siete pronti a visitare il museo Kiasma, il museo di arte contemporanea di Helsinki. Qui viene esposta la collezione di arte contemporanea della Galleria Nazionale Finlandese.

Non solo le collezioni presenti all'interno, ma anche la struttura e composizione stessa del museo è una vera opera d'arte e di design. Merita assolutamente una visita durante il vostro soggiorno nella città.
Potrete visitare il museo nelle seguenti giornate: il martedì dalle 10:00 alle 17:00, dal mercoledì al venerdì dalle 10:00 alle 20:30, il sabato dalle 10:00 alle 18:00, la domenica dalle 10:00 alle 17:00, chiuso il lunedì. Il biglietto d'ingresso costa €10,00, i minori di 18 anni entrano gratuitamente e l'ingresso è gratuito ogni primo venerdì del mese.

3 - Sera: Cena, centro storico

Per questa sera vi consigliamo un locale davvero molto particolare, che vi farà immergere in un'atmosfera completamente diversa. Vi consigliamo caldamente la prenotazione perché è un posto molto amato. Stiamo parlando del ristorante Lappi, in cui vi sembrerà di ritrovarvi in una baita in tipico stile scandinavo. Gli interni sono tutti rivestiti in legno e il menù ruota intorno ai classici della cucina del Nord Europa e alla carne di renna. Andrete a spendere in media €30,00 a persona, ma per la location e la qualità del cibo, tutti prodotti freschi, ne vale assolutamente la pena! Per la serata, vi trovate già in pieno centro. Potete fermarvi a bere qualcosa in uno dei tanti locali.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Suomenlinna

suomenlinna helsinkiUltima giornata a Helsinki. Oggi si prende il traghetto per andare a visitare Suomenlinna. Il traghetto si prende dal Terminal traghetti Kauppatori e il biglietto costa €2,90 a tratta. Intanto che aspettate potete fare colazione nel mercato di Kauppatori in una delle tante bancarelle o in uno dei bar attaccati come il Robert's Coffee. Un buon caffè e brioche prima di imbarcarsi: attenzione però se soffrite di mal di mare, non mangiate troppo, vi aspettano circa 20 minuti di traghetto.

Suomenlinna, la fortezza sul mare, il "castello della Finlandia". Quest'isola fortificata, risalente al '700 e usata come punto di difesa prima dai russi, poi dagli svedesi e infine dai finlandesi, è oggi Patrimonio dell'UNESCO. Qua, oltre a una natura incontaminata, troverete 6 musei, locali e ristoranti e botteghe artigianali. Per entrarvi si passa per la Porta del Re, nome originale Kuninkaanportti, e si possono visitare i vari bastioni sia passeggiando sopra sia percorrendo le gallerie scavate nella roccia.
Tra tutti i musei, vi consigliamo una visita al Suomenlinna Museum, museo principale della fortezza aperto dalle 10:00 alle 18:00. Il biglietto d'ingresso costa €7,00, il ridotto €5,00. Qui potrete ripercorrere tutte le tappe della storia della fortezza militare.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Allas Sea Pool/SkyWheel Helsinki

helsinki ruotaPer pranzo, vi consigliamo di fermarvi al Suomenlinnan Panimo, vicino al terminal dei traghetti (spesa media intorno ai €25,00 a testa).
Dopo aver pranzato, riprendete il traghetto e tornate sulla terraferma. Per questo ultimo pomeriggio a Helsinki abbiamo pensato di dedicare qualche ora al relax nella bellissima Allas Sea Pool. Si tratta di un bellissimo complesso termale con piscine, saune, ristoranti e un centro benessere. Le piscine sono alimentate direttamente con l'acqua del Mar Baltico ed offrono una fantastica vista sulla città, soprattutto al tramonto. Questo complesso è aperto tutti i giorni dalle 8:00 alle 20:00 e l'ingresso costa €12,00.

Proposta alternativa: se non volete andare alle terme, allora vi consigliamo di rimanere un po' di più a scoprire l'isola di Suomenlinnan e di rientrare per poi fare un bel giro sulla ruota panoramica, la SkyWheel Helsinki, per vedere la città da un altro punto di vista. Di seguito tutti gli orari: dal lunedì al mercoledì dalle 11:00 alle 18:00, il giovedì dalle 11:00 alle 18:30, il venerd' dalle 11:00 alle 17:00, il sabato dalle 11:00 alle 19:00 e la domenica dalle 11:00 alle 18:00. Il biglietto costa €12,00, i bambini dai 3 agli 11 anni pagano €9,00, i bambini sotto i 3 anni entrano gratis.

3 - Sera: Cena, centro storico

Per l'ultima sera concedetevi un'ultima cena a tema finlandese. In centro potrete trovare il ristorante Kappeli, collocato vicino al mercato Kauppatori, nel parco Esplanadi. Magnifica location e ottimi piatti della cucina scandinava. Per una cena qui andrete a spendere in media sui €30,00 a persona. Un'ottima conclusione per questi tre giorni a Helsinki. Per la serata potete decidere di tornare su un posto che vi è particolarmente piaciuto, fare una passeggiata per tutto il centro o fermarvi a bere una buona birra fresca.

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Helsinki

porto helsinkiHelsinki, come tutte le capitali del Nord Europa, è una città molto costosa. VI imbatterete nei costi più alti quando cercherete una sistemazione e posti in cui mangiare. Ovviamente, con un po' si spirito di adattamento (ad esempio dormendo in ostelli e non uscendo sempre fuori a pranzo e cena) si riesco ad organizzare anche un viaggio low cost. Ecco il riassunto di un weekend in base a ciò che vi abbiamo proposto:

  • Costi per mangiare: circa €55,00 al giorno a persona
  • Costi per musei e attrazioni: circa €42,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €20,00 a persona
  • Hotel, alloggi e b&b: da €100,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €30,00 al giorno a persona
  • Costo complessivo di un weekend a Helsinki: da €600,00 a persona voli esclusi

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su