Le 10 città più belle della Grecia

Quali sono le città più belle della Grecia? Ecco la classifica delle 10 città più importanti: scopri le destinazioni principali da visitare in Grecia

La Grecia è la patria della filosofia, della democrazia, delle arti e della mitologia. Oltre a splendide spiagge e mare limpido, il peloponneso ha molte altre bellezze da offrire, racchiuse tra le mura di quelle che sono le 10 città più belle delle Grecia.
VEDI ANCHE: le isole più belle della Grecia

1 - Atene

atene(2)Atene, con i suoi 664.046 abitanti è la capitale della Grecia, una metropoli cosmopolita sospesa tra passato e presente, nonché centro economico, finanziario, industriale e culturale di tutto il paese. Nota in tutto il mondo per essere stata la patria della democrazia, ospita la famossissima Acropoli, l'Agorà, il Museo Archeologico Nazionale e decine di altre attrazioni, che ne fanno un vero e proprio museo a cielo aperto, adatto a chiunque voglia fare un tuffo nel passato.
Dall'aprile 2018 a quello 2019 Atene è anche stata nominata Capitale Mondiale del Libro.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere ad Atene

2 - Salonicco

saloniccoFondata attorno al 315 a.C., con i suoi 315.196 abitanti Salonicco è la seconda città più importante della Grecia. Oggi è un fiorente centro industriale, economico e culturale, punto nevralgico per i trasporti nel sud-est Europa, e sede del secondo porto più grande del paese.
La città vanta un meraviglioso mare, come la maggior parte dela costa greca, e presenta tracce della dominazione ottomana, della comunità ebraica, e numerosi esempi di architettura bizantina e paleocristiana, nominati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

3 - Patrasso

patrassoL'area di Patrasso è abitata da circa 4.000 anni, ed è stata al centro di importanti eventi storici, come l'inizio della guerra del Peloponneso, e la dominazione bizantina durante il Medioevo. Oggi la città, con i suoi 167.446 abitanti, è una delle più importanti della Grecia, ed ha ricevuto nel 2006 la nomina di capitale europea della cultura. Anche a Patrasso è possibile dedicarsi alla "tintarella" per la maggior parte dell'anno.

  • Periodo migliore: da inizio giugno a metà settembre per mare e all'abbronzatura. Per tour dei luoghi storici, le stagioni migliori sono la primavera e l'autunno: l'estate è troppo calda per girare a piedi.
  • Attrazioni principali: Odeum, Fortezza di Patrasso, Basilica di Sant'Andrea Apostolo
  • Voli low cost: a partire da €29,90 - guarda le offerte
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €39,00 a camera - guarda le offerte
  • Card, ticket e tour consigliati: Grecia Classica: tour di 4 giorni da Atene

4 - Corinto

corinth 1654936_960_720Le radici di Corinto sono piantate nella più antica mitologia greca: leggenda vuole sia stata fondata nel 1429 a.C. da Sisifo, figlio del dio dei venti Eolo.
La città si trova lungo un istmo di dieci chilometri, che separa il Golfo di Corinto, che affaccia sul mar Ionio, da quello di Saronico, mar Egeo. Tale posizione si è dimostrata strategica fin dall'antichità e, ad oggi, si è dimostrata essere vitale dal punto di vista turistico. Infatti, Corinto gode sia di stupende spiagge che di aree montuose, rappresentate soprattutto dai monti Oneia e dal complesso monolitico di Acrocorinto. Su quest'ultimo, fra l'altro, è stata costruita l'omonima fortificazione in epoca bizantina e veneziana.
Una delle attrazioni principali della moderna Corinto è costituita dai resti dell'Acropoli, tra cui spicca il Tempio di Apollo, considerati tra i più impressionanti di tutta la Grecia.
VEDI ANCHE: Crociera nelle isole greche - info, prezzi e itinerari

5 - Rodi

rodiRodi è situata all'estremità settentrionale dell'omonima isola. Fondata nel 402 a.C. seguendo la particolare pianta ottagonale babilonese, Rodi è ad oggi una delle principali mete turisiche della Grecia, viste le meravigliose spiagge e il mare limpido, adatto anche allo snorkeling, i suoi numerosi monumenti, e il fascino esercitato dalla nota leggenda del Colosso di Rodi.

6 - Argo

argoDalle origini millenarie, la città immersa nella natura rimane comunque una delle principali mete turistiche principali della Grecia per i suggestivi panorami offerti: a Nord racchiusa dall'omonima pianura, a sud dal Golfo di Nauplia, ad est ed ovest avvolta dalle due colline Larissa e Aspis.
Argo è un località piacevole dalle strade animate e piene di vita, che come le altre città greche, mette in mostra scorci di un affascinante passato intriso di mitologia, che è possibile ammirare visitando la fortezza e i resti archeologici, posti appena fuori città.

7 - Delfi

delphi 1919203_960_720Delfi o Delphi è una storica città greca di 26.716 abitanti, situata nella Focide, sulle pendici del monte Parnaso, all'incrocio di antiche vie di comunicazione. Questo ha spinto gli antichi a pensare che Delfi fosse il centro del mondo, sede dell'omphalos o ombelico del mondo. Tra i siti archeologici più importanti dell'antica Grecia, comprende il famoso oracolo del Dio Apollo, nonché uno stadio e un teatro antico. Inoltre, il Santuario è fiancheggiato dal Tesoro degli Ateniesi e da molte altre dimore del tempo, custodi di inestimabili ricchezze, ora custodite presso il Museo archeologico.

8 - Megara

megaraMegara è un piccolo ma molto caratteristico comune della Grecia di 34.174 abitanti, situato nella periferia dell'Attica. La cittadina diede i natali ad Euclide, fu la protagonista della colonizzazione greca ed ha radici che vanno a prima del medioevo ellenico: per questo vanta siti archeologici piccoli, rispetto a quelli delle sue "sorelle" più grandi, ma comunque di pari bellezza.

  • Periodo migliore: da maggio a settembre, quando la piovosità è ridotta al minimo.
  • Attrazioni principali: Museo archeologico, Monastero di Agia Paraskevi
  • Voli low cost: voli per Atene (40km) da €29,90 - guarda le offerte
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €39,90 a camera - guarda le offerte

9 - Sparta

spartan 3696073_960_720Sparta è stata una delle polis greche più importanti dell'antica Grecia e la storica rivale di Atene. Gli spartani erano noti per la loro educazione rigida, incentrata principalmente sulla guerra e sull'onore: per questo non si dedicarono alla costruzione di particolari opere artistiche. La città si ergeva in origine su sei colli, e gli scavi hanno riportato alla luce i resti del Santuario di Artemide ed un tempietto antico risalente al IX secolo d.C. mentre sull'acropoli, cinta da mura romane, sono ancora oggi visibili i resti del tempio di Athena e di un teatro romano del II secolo a.C. L'unico museo di Sparta è situato a Odos, e possiede una collezione di mosaici, maschere teatrali, statuette di scuola arcaica, bronzi e vasi del periodo miceneo, che ripercorrono le principali tappe culturali che hanno interessato la civiltà.

  • Periodo migliore: da maggio a settembre quando il clima è mite. Sparta presenta un'elevata piovosità, presente anche nei periodi secchi.
  • Attrazioni principali: museo di Sparta, Santuario di Artemide, le antiche mura romane
  • Voli low cost: voli per Atene (213km) da €29,90 - guarda le offerte
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €55,00 a camera - guarda le offerte

10 - Olimpia

olimpiaOlimpia è la patria dei Giochi Olimpici, particolare che ha fatto si che l'Unesco dichiarasse il suo sito archeologico patrimonio del'umanità, già dal 1989. Quando l'imperatore Teodosio vietò lo svolgimento dei giochi, la città venne abbandonata e sepolta interamente dai depositi alluvionali. Gli scavi moderni hanno portato alla luce lo stadio olimpico, il tempio di Zeus olimpico, la palestra, il gimnasio, l'ippodromo e diversi edifici utilizzati sia dagli atleti che dai sacerdoti, di ordine dorico o ionico.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su