Cosa vedere a Cipro in 3 giorni

Aggiornato a Agosto 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 76 viaggiatori.

Buyuk Han Nicosia PanoramioFoto di Paul Lakin. L'ultimo avamposto orientale dell'Unione Europea è rappresentato da una piccola isola, la Repubblica di Cipro. Ha una posizione geografica particolare, più vicina all'Asia che all'Europa continentale, e una storia millenaria. Non è la classica isola del Mediterraneo ma piuttosto un crocevia unico tra due culture affascinanti, quella greca e quella turca. Cipro e la sua capitale sono infatti divise in due, separate dalla linea verde dell'ONU: da una parte vive la popolazione greco-cipriota, dall'altra uno stato turco ancora non riconosciuto dalla comunità internazionale.

Cipro vuol dire anche spiagge incantevoli e archeologia autentica, monasteri e moschee custoditi da villaggi tradizionali, moderne località balneari dove regna la trasgressione. Se per te l'isola ha tutto l'occorrente per una vacanza ideale, ecco cosa vedere a Cipro in 3 giorni.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Museo Archeologico, Nicosia Sud, Shacolas Tower Museum and Observatory

shopping strada turismo turisticaLa tua esplorazione di Cipro non può che iniziare dalla capitale Nicosia. Prima di iniziare il tuo itinerario fai colazione da COFFEEHOUSE TasteHabitat, con un costo medio di €3,00.

Raggiungi il Museo Archeologico di Cipro (da mar-ven 8:00-18:00, sab 9:00-17:00, dom 10:00-13:00, €4,50), la visita ti permetterà di conoscere la storia del Paese, che da sempre è stato un importante confine tra Occidente e Oriente.

Il resto della mattina dedicalo alla scoperta della parte greca della capitale, esplorando il grazioso centro storico e includendo nel tuo itinerario la famosa Ledra Street. Si tratta di una via pedonale dove affacciano boutique, caffè, deliziosi ristorantini e negozi.

Prima di attraversare il confine, sali sulla Shacolas Tower Museum and Observatory fino all'undicesimo piano, dove si trova la terrazza panoramica che ti offrirà una fantastica vista su tutta la città e sull'isola (da dic-apr tutti i giorni 10:00-17:00; mag e nov fino le e 18:00; da giu-ott fino alle 19:00, €2,50).

2 - Pomeriggio: pranzo da Piatsa Gourounaki, Shacolas Tower Museum and Observatory

buyuk han nicosia panoramioFoto di Paul LakinUna volta conclusa la visita ti sarà venuta fame, recati a pranzo presso Piatsa Gourounaki, che propone piatti tipici della cucina greca. Il costo medio a persona è di €10,00.

Prima di passare alla Nicosia turca, visita il Museo Bizantino di Cipro, che custodisce la più ricca collezione dell'arte bizantina (lun-ven 9:00-16:30, sab 9:00-13:00, €4,00).

È arrivato il momento di passare alla parte turca dell'isola e della capitale, assicurati di avere con te tutti i documenti necessari! La prima tappa una volta passati i controlli è il Buyuk Han, il caravanserraglio più grande di Cipro. Si tratta di un edificio con una corte interna tipico dell'Oriente, la sua funzione era quella di accogliere le carovane e i viaggiatori durante i loro lunghi viaggi. Risale al 1572 ed è perfettamente conservato, è sempre accessibile e gratuito.

3 - Sera: Moschea di Selimiye, Cena

moschea selimiye nicosia nordFoto di Adam JonesPrima di cena, raggiungi la Moschea di Selimiye, un importante luogo di culto il cui accesso è consentito solo se scalzi e con il capo coperto per le donne, visitabile solo quando è aperta i momenti di preghiera. In ogni caso, merita una visita anche solo dall'esterno!

Conclusa la visita, concediti un'ultima passeggiata tra le vie dall'atmosfera orientale e attraversa di nuovo il Ledra Street Crossing Point, per tornare nella parte greca di Nicosia. A cena scegli il ristorante greco To Anamma Traditional Restaurant, con una spesa media a persona compresa tra i €10,00 e i €15,00.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Petra tou Romiou

cipro petra tou romiou 3Il secondo giorno a Cipro è dedicato alla scoperta di alcune delle spiagge più belle dell'isola. La prima è la celebre Petra tou Romiou, chiamata anche la Spiaggia di Afrodite. Anche in questo caso è consigliata l'auto a noleggio (1 ora e 40 minuti di viaggio dalla capitale), visto che con l'autobus 631, da Nicosia, si impiegano circa 4 ore.

Fai colazione in città da Pandora a Nicosia (spesa media €3,00) e poi partite, dirigendovi a sud verso la spiaggia. Situata tra Limasol e Pafos, si narra che qui la dea Afrodite nacque dalle acque del mare cristallino, proprio grazie a questa leggenda Cipro viene ricordata anche come l'isola di Afrodite.
Il nome della località, invece, deriva da un'altra leggenda secondo cui l'eroe popolare Dhiyenis Akritas detto Romios, avrebbe lanciato alcune grandi rocce contro i pirati invasori per scacciarli. I grandi massi scagliati a distanza sarebbero diventati i faraglioni situati a poca distanza dalla riva. La spiaggia è facilissima da trovare, si trova infatti a ridosso dalla statale opposta al mare. È servita da un parcheggio con un bar, si raggiunge poi a piedi grazie a un comodo sottopassaggio.

2 - Pomeriggio: spiaggia di Lara

lara beach cipro 1Foto di Dm BsgLa zona della spiaggia di Afrodite è piuttosto turistica, ci sono quindi molti locali dove pranzare, noi ti consigliamo il Marios per la sua posizione panoramica mozzafiato, spenderai in media circa €35,00.

Nel pomeriggio hai tempo per scoprire un'altra località balneare tra le più famose di Cipro, ovvero la spiaggia di Lara. Si trova a soli 50 km di distanza dalla tappa mattutina, è composta da sabbia fine ed è molto spaziosa, non molto attrezzata e quindi non solo diversa da quella visitata al mattino, ma anche adatta a chi cerca tranquillità e contatto con la natura.

Questo ultimo aspetto è da ricordare, poiché Lara beach è un'importante zona di riproduzione delle tartarughe marine. Sparse per la spiaggia troverai piccole gabbiette assolutamente da non toccare: sono protezioni per le uova dei delicati rettili. Il mare in questo tratto è limpido e basso, ideale per nuotare e per trascorrere un pomeriggio rilassante.

3 - Sera: Cena

Dopo aver ammirato un bellissimo tramonto sulla spiaggia, dirigiti nella vicina località di Agiou Georgiou e cena da Sunset Restaurant, con una meravigliosa vista sul mare e la natura e che prepara deliziosi piatti di pesce cucinati al momento, con una spesa media di €35,00.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: centro storico di Famagosta, Moschea Lala Mustafa Pasha cami, rovine del Castello di Otello

cipro famagosta chiesa 1In un itinerario di tre giorni a Cipro non può mancare la città di Famagosta, tappa quasi obbligatoria. Si trova a poco più di un'ora da Nicosia, nella parte turca dell'isola. Anche in questo caso è consigliato utilizzare l'auto a noleggio, prima di partire assicurati di avere tutti i permessi e i documenti necessari per entrare a Cipro Nord.

Arrivato a destinazione, concediti una passeggiata nel centro storico e fai colazione presso Dezdemona Cafe, con una spesa media di €4,00. Sali sui vecchi bastioni che circondano il cuore della città e ammira una splendida vista sui dintorni. Nella piazza principale si trova la moschea Lala Mustafa Pasha cami, un tempo Cattedrale di S. Nicola, con la sua facciata in stile gotico. Dietro all'edificio religioso si trovano anche le rovine del Castello di Otello, che comprendono anche ciò che resta delle quattro torri e delle mura, a protezione di un cortile centrale.

2 - Pomeriggio: Agia Napa, Pantachou Beach

cipro ayia napa arco naturale costaPer il pranzo recati di nuovo nel centro storico e prova Historia Restaurant Cafe, con una spesa media di €10,00 a persona.

Il pomeriggio sarà dedicato all'esplorazione di Agia Napa, a circa 50 km da Famagosta e nella zona greca dell'isola. Si tratta di una località balneare molta conosciuta non solo per le sue spiagge, ma anche per il suo carattere a volte trasgressivo. C'è una bellissima passeggiata lungomare, ma noi ti consigliamo di prenderti anche questo pomeriggio per rilassarti, pensare all'abbronzatura e ai bagni nel mare cristallino. La spiaggia più bella di questa zona è Pantachou Beach, vicino al Love Bridge, una formazione rocciosa sul mare a forma di ponte.

3 - Sera: Cena

Non si può non concludere la giornata con una cena a base di pesce e vista mare, per questo ti consigliamo Limanaki Fish Restaurant, con una spesa media a persona di €15,00.
Godetevi poi una bella passeggiata sul lungomare e salutate l'isola di Cipro!

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Cipro

panorama formazione riva del mareLe isole greche, in generale, sono una meta piuttosto abbordabile da tutti. Anche Cipro si può definire un'isola adatta anche alle esigenze di chi viaggia low cost, a cominciare dai numerosi collegamenti aerei dall'Italia, con tariffe decisamente convenienti.

L'offerta di hotel, appartamenti e B&B è notevole, da quelli più lussuosi a quelli dal prezzo più contenuto, sono puliti e solitamente in buone condizioni. La spesa che inciderà meno sul tuo budget sarà quella del cibo: in media si spendono tra €10,00 e €20,00 mangiando cibo gustoso e genuino. La spesa maggiore potrebbe essere quella del noleggio dell'auto, anche se è una pratica turistica molto comune sull'isola: la concorrenza è tanta e i prezzi, di conseguenza, sono abbastanza contenuti.

  • Costi per mangiare: circa €40,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa €15,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: circa €70,00 a persona complessivi per il weekend
  • Hotel, alloggi e b&b: Hotel e b&b a partire da €30,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €20,00 a persona al giorno (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Cipro: da €285,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Cipro: per città e siti archeologici meglio le mezze stagioni, per il mare l'estate. I mesi più adatti sono giugno e settembre
  • Come arrivare: l'aeroporto di Larnaca è servito da voli low cost. A circa 50 km dalla capitale Nicosia, si raggiunge con il Kapnos airport shuttle bus (50 min, €8,00 a tratta) o in taxi (30 min, costo medio tra €40,00 e €50,00)
  • Dove dormire: a Nicosia, al centro dell'isola, ideale come punto di partenza per le mete nei dintorni. Per vacanze di solo mare e relax, meglio località balneari come Larnaca e Pafo (con alcune delle più belle spiagge dell'isola)
  • Come muoversi: le città si visitano comodamente a piedi, per spostarsi all'interno dell'isola la soluzione migliore è quella di noleggiare un auto, con soluzioni economiche. E' necessaria solo la patente italiana. Bus e bus collettivi, seppur presenti, non ti lasceranno la stessa libertà di movimento.
  • Un'isola divisa in due: Cipro è divisa in due parti, la prima dipende dalla Grecia, la seconda dalla Turchia. Anche la capitale presenta la stessa divisione: lungo la città corre la linea verde, la linea di divisione dell'ONU per dividere questo Paese. È possibile valicare il confine passando alcuni controlli (porta sempre con te tutti i tuoi documenti!). Se scegli di noleggiare un'auto, assicurati di avere il permesso per sconfinare anche nella Cipro turca. L'isola non è pericolosa, basta come sempre utilizzare il buon senso e un po' di cautela. Prima di partire e durante il vostro viaggio, tenetevi sempre aggiornati sul sito ufficiale della Farnesina sezione Cipro

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Cipro

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su