Piazza Grande Municipio Bologna 2

Come muoversi a Bologna: info, costi e consigli

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 172 viaggiatori.

Piazza Grande Municipio Bologna 2Capoluogo dell'Emilia Romagna, Bologna è una delle più belle città italiane, che conserva ancora oggi intatte le sue antiche sembianze medievali e rinascimentali. Moltissime attrazioni e una qualità della vita sopra la media l'hanno resa una delle mete turistiche più gettonate del Bel Paese.

Ad incidere positivamente sulla qualità della vita è proprio la mobilità e la viabilità. Ecco quindi una guida su come muoversi a Bologna: info, costi e consigli!

Consigli utili

bologna roofs overview bologna 2 1Il modo migliore per visitare Bologna è sicuramente a piedi o in bici, anche per via delle ZTL e delle aree pedonali. Il centro è abbastanza raccolto, ma le attrazioni da visitare sono tante, e alcune dislocate anche appena fuori dal centro. Per questo, per un primo approccio alla città vi consigliamo di fare prima un tour guidato a piedi, per individuare i punti di riferimento e conoscere meglio la città.

Come accennato, un'alternativa green è la bici: il suolo pianeggiante della città e le aree pedonali o ztl sono un ottimo incentivo per una pedalata all'aria aperta e all'insegna della scoperta.
Per una panoramica rapida, c'è il sempreverde bus turistico scoperto.

Per visitare i dintorni, potete affidarvi al trasporto urbano. I mezzi pubblici, gestiti dalla società TPER, coprono un itinerario che comprende le attrazioni più importanti dell'intera città, comprese anche le bellezze "fuori porta", come i colli bolognesi o il belvedere dalla terrazza di San Michele in Bosco! Per raggiungere il Santuario Madonna di San Luca, una delle attrazioni principali della città, optate anche per il trenino panoramico San Luca Express!

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi, bici, autobus
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: taxi, auto
  • City card e abbonamenti consigliati: biglietto giornaliero (da €6,00), City Pass 10 viaggi (da €14,00)

Come arrivare dall'aeroporto al centro di Bologna

Bologna è servita dall'aeroporto Gugliemo Marconi, sito a 10 km dal centro della città, nella zona Bologna Borgo Panigale. Sarà possibile raggiungere la città dall'aeroporto mediante: treno (Marconi express fino alla Stazione centrale, €18,00), navetta (BLQ, €6,00) e taxi (Cotabo e Cat, a partire da un tariffa fissa pari a €17,00).

Aeroporto Guglielmo Marconi

  • Distanza dal centro: 10 km / tempo di percorrenza: 15 min
  • In taxi: costo medio da €17,00 / tempo di percorrenza: 15 min
  • In bus: costo medio €6,00 / linea 40

Come muoversi a piedi

piazza grande municipio bologna 2 1Muoversi a piedi rimane il modo migliore per visitare il centro storico della città (chiuso al traffico), contenuto in distanze non troppo lunghe e protetto dai caratteristici portici, che rappresentano un validissimo riparo contro la pioggia. Una passeggiata a piedi è la soluzione perfetta per osservare e scoprire anche gli angoli nascosti della città.

Per un primo approccio alla città, vi consigliamo di partecipare ad un tour a piedi del centro. Partendo da Piazza Maggiore, nel raggio di poche centinaia di metri potrete visitare la Basilica di San Petronio (proprio nella piazza), le due torri, quella degli Asinelli e quella della Garisenda, passeggiare sotto i portici di via dell'Archiginnasio o di via Saragozza, il tutto in un contesto pedonale e chiuso al traffico.

Per altri itinerari a piedi o con i mezzi, scarica gratis la nostra Guida smart per visitare Bologna.

Con i mezzi pubblici

santuario madonna di san luca 3I mezzi pubblici rappresentano la soluzione più celere per visitare l'intera città. Ci si potrà servire dei comodissimi autobus (a Bologna mancano metropolitana e tram). Il costo del biglietto ordinario è di €1,50 e la validità è pari a 75 minuti.

Se avete poco tempo per visitare la città o volete semplicemente ambientarvi, vi consigliamo il City Red Bus. Potrete stare comodamente seduti nel piano scoperto del bus e ammirare i monumenti e la bellezza architettonica della città. Questa è anche un'ottima soluzione per affrontare le calde giornate estive! Se dal centro, invece, volete raggiungere il Santuario Madonna di San Luca, una delle attrazioni principali della città, potete optare per il trenino panorarmico San Luca Express.

Bus

Il servizio autobus comprende 41 linee urbane (fra cui due linee notturne, la 61 e la 62), che collegano i vari quartieri della città, più la Linea Aerobus Aeroporto-Stazione centrale, più quattro navette.

  • Mappa scaricabile: bus-bologna
  • Orari: 5:00-1:00; orari indicativi, ogni linea segue il suo orario
  • Costo ticket/corsa singola: €1,50; a bordo €2,00
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: carnet 10 corse €14,00, Eco Ticket €40,00

In auto

bologna italia edifici italiano 1In una città come Bologna, muoversi in auto non è una soluzione consigliata, soprattutto se ci si trova lì in veste di turista.

E' bene sapere che gran parte del centro storico è completamente chiuso al traffico o sottoposto a Ztl , inoltre trovare parcheggio nei pressi del centro potrebbe talvolta rivelarsi un'impresa davvero ardua. Sconsigliati quindi i noleggi, se non strettamente necessari, come ad esempio un on the road della regione. In questo caso, vi consigliamo di optare per un alloggio con parcheggio incluso per i propri ospiti, in modo da lasciare lì l'auto per i giorni di visita a Bologna.

ZTL

La circolazione dei veicoli è limitata tutti i giorni, dalle 7:00 alle 20:00. All'interno dell'area ZTL possono circolare soltanto gli autoveicoli dei clienti degli alberghi situati in centro e i veicoli ibridi o a emissioni zero. Gli accessi sono tutti segnalati da appositi cartelli e video sorvegliati. Sarà possibile acquistare il ticket per la ZTL in due diverse versioni: giornaliero (€6,00), quadrigiornaliero (€15,00). Tutte le info sul sito ufficiale del Comune di Bologna.

Ci sono infine delle zone completamente pedonali e sono l'Archiginnasio, la Zona T (vie Indipendenza, Rizzoli e Ugo Bassi), la Zona Universitaria e via Azzo Gardino.

Soste e parcheggi

Come già anticipato, trovare parcheggio a Bologna può talvolta rivelarsi assai difficile, soprattutto a ridosso della zona a traffico limitato. La città diventa maggiormente vivibile in auto dopo le 20:00, orario in cui si potrà circolare liberamente anche all'interno della ZTL e si potrà parcheggiare nelle aree delimitate dalle strisce blu (parcheggi a pagamento).

Di seguito vi indicheremo dei parcheggi gratuiti da scovare (se sarete fortunati) anche prima delle 20:00:

  1. Parcheggio certosa: via Gandhi, 325 posti auto, non sorvegliato, servito dalle linee 19, 36, 38 e 39 del bus - Ottieni indicazioni
  2. Parcheggio Tanari: via Tanari, 450 posti auto, servito dalla linea 29B del bus - Ottieni indicazioni
  3. Parcheggio Prati di Caprara: via Prati di Caprara, 160 posti auto, aperto tutti i giorni dalle 6:30 alle 22:30, servito dalle linee 16,39 e 39 del bus - Ottieni indicazioni
  4. Parcheggio Santa Viola: via della Ferriera, 52 posti auto, sempre aperto, servito dalla linea 13 del bus - Ottieni indicazioni
  5. Parcheggio Antistadio: via Andrea Costa, 283 posti auto, servito dalle linee 14 e 21 del bus - Ottieni indicazioni
  6. Parcheggio Marco Polo: via Mario Fantin, 58 posti auto + 2 dedicati esclusivamente ai disabili - Ottieni indicazioni

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su