Puente Portugalete Bilbao Vizcaya 3 Bilbao, capitale dei Paesi Baschi, è una città ricca di arte, cultura e anche buon cibo. E' la porta d'ingresso a questa area settentrionale della Spagna, completamente diversa dall'immaginario spagnolo che tutti abbiamo in mente. Qui raramente si incontrano sole e caldo asfissiante, è molto più probabile che vi imbattiate in giornate fresche e nuvolose, anche in estate.
Pronti a partire? Ecco come organizzare un itinerario di Bilbao in 3 giorni.

Prima volta a Bilbao? Lasciati guidare: scopri Bilbao con un tour accompagnato da una guida locale oppure osserva la città da una prospettiva diversa e goditi un giro panoramico in barca.

Giorno 1

1 - Casco Viejo: Cattedrale di Bilbao e Mercado de Riberia

mercato paesaggio bilbao 1 Iniziate questo viaggio a Bilbao scoprendo il Casco Viejo, ovvero la parte più antica della città! Godetevi una passeggiata tra i vicoli stretti, i negozietti tipici e le botteghe e scoprite le Siete Calles, ovvero le sette strade più famose del centro storico!

Attraversate Plaza Barria, o Plaza Nueva, una delle piazze più importanti di Bilbao, e fermatevi ad ammirare la facciata del Teatro Arriaga, purtroppo non visitabile all'interno. Approfittatene anche per entrare all'interno della Chiesa San Anton Eliza, piccola perla del centro storico (lun-ven 10:00-14:00 e 16:00-19:00, sab 10:00-14:00 e 16:00-18:00; ingresso intero €3,00, ridotto €2,00). Tappa immancabile poi alla Chiesa più importante della città, ovvero la Cattedrale di Santiago a Bilbao, in lingua basca Bilboko Donejakue katedrala, dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO (lun-sab 10:00-13:00 e 17:00-18:30, luglio e agosto fino 21:00; ingresso gratuito, audioguida €6,00).

Infine, per pranzo raggiungete il Mercado de Riberia, in basco Erribera merkatua, il mercato coperto più grande d'Europa (lun-sab 8:00-14:30, dom chiuso). Si sviluppa su ben 10.000 mq e qui potrete conoscere la tradizione culinaria basca, passeggiando tra le numerose bancarelle.

Fai un salto in una delle migliori pasticceria di Bilbao: Charamel Gozotegia | Casco Viejo, situata nel centro storico. Qui potrai trovare di tutto, dai dolci internazionali a quelli tradizionali baschi, come il Pastel vasco, assolutamente da provare.

2 - Guggenheim Museum Bilbao

costruzione fiume moderno museo Il pomeriggio dedicatelo alla visita di una delle attrazioni più importanti della città, ovvero il famoso Museo Guggenheim di Bilbao (mar-dom 10:00-20:00, lun chiuso; ingresso intero €16,00, ridotto €8,00)! Dal mercato, potrete raggiungerlo con il tram linea TR (Ribera-Guggenheim, 13 min) o godendovi una passeggiata di circa 25 min per le vie del centro.

Esistono solo 4 musei Guggenheim al mondo: oltre quello di Bilbao ci sono quello di Venezia, di New York e quello di Abu Dhabi, aperto recentemente nel 2017. Questo museo merita una visita anche solo per la sua meravigliosa architettura e per la location in cui si trova: all'esterno troverete alcune sculture davvero particolari come il Maman, una struttura di bronzo a forma di ragno alta 10 m, o il Puppy, un cane realizzato con 70.000 fiori! Una volta entrati, invece, potrete ammirare le opere dei principali artisti del XX secolo, tra questi Picasso, Klein e Andy Warhol.
VEDI ANCHE: Cosa vedere al Museo Guggenheim: orari, prezzi e consigli

Valuta una visita guidata: il tour guidato con ingresso rapido è ideale se ami l'arte e vuoi conoscere al meglio la storia e le curiosità sul Guggenheim e sulle opere custodite al suo interno.

3 - Funicolare Monte Artxanda

funicular de artxanda 2018 Infine, concludete il pomeriggio ammirando la città dall'alto. Sulla sponda opposta rispetto al Guggenheim troverete Plaza del Funicolar, punto da cui parte la funicolare per raggiungere la cima del Monte Artxanda (dalle 7:00, in estate fino 23:00, in inverno fino 21:00, partenze ogni 15 min; biglietto solo andata €2,50, a/r €4,30). Potrete raggiungerla attraversando il famoso Ponte Zubizuri, vero e proprio simbolo di Bilbao, opera dell'architetto Calatrava.

Prendete quindi la funicolare e salite fino alla cima del monte, ad un'altezza di circa 250 m. Una volta arrivati alla stazione in cime, potrete ammirare la vista più bella su Bilbao. Sicuramente il tramonto è uno dei momenti migliori per salire fino a qui.

Trascorri la serata nel Casco Viejo: uno dei punti della movida di Bilbao e uno dei migliori quartieri in cui andar per pintxos. Qui si trovano alcuni dei locali più famosi per assaggiare queste specialità basche, come il Sorginzulo, il Bar Charly, il Gure Toki, il Con B de Bilbao e il Motrikes. Trascorri poi la serata tra i locali: per ballare tutta la notte puoi raggiungere il El Balcón de la Lola, per un cocktail in compagnia il Badulake o il Lamiak.

Giorno 2

1 - Mattina al museo: Museu de Belas Artes o Museo Marítimo Rìa de Bilbao

mbbaabilbao fachada antiguo Foto di MuseoBBAABilbao. Dedicate questa seconda mattinata alla visita di uno dei musei di Bilbao. Oltre al Guggenheim, la città spagnola è infatti ricca di meravigliose e importanti realtà museali.

Opzione A Museu de Belas Artes (lun-sab 10:00-18:00, dom 10:00-15:00; ingresso intero €7,00, ridotto €3,50). Il museo di belle arti della città, ideale per tutti gli amanti dell'arte. Tra le tantissime opere potrete ammirare, ad esempio, quelle di artisti del calibro di Velázquez, Goya e Picasso, oltre a numerosi artisti baschi.

Opzione B Museo Marítimo Rìa de Bilbao (mar-dom 10:00-19:00, lun chiuso; intero €6,00, ridotto €3,00). Questo museo è dedicato alla storia di Bilbao e al suo legame con il mare. Si tratta anche di un museo adatto alle famiglie, grazie alle tante attività organizzate per i più piccoli.

Passeggia nel Casilda Iturrizar parkea: i due musei sono vicini tra loro, si trovano infatti sui lati opposti di questo meraviglioso parco nel cuore della città. Goditi una passeggiata tra i suoi viali alberati e fermati in uno dei tanti locali sui lati per fare colazione.

2 - El Ensanche e Gran Via

bilbao gran via Conclusa la visita al museo da voi scelto, godetevi una passeggiata lungo la Gran Via Don Diego Lopez Haro, chiamata semplicemente Gran Via, un lungo viale con moltissimi negozi. Incorniciato da eleganti palazzi, ci troviamo nel cuore del quartiere El Ensanche, il cuore commerciale di Bilbao.

Godetevi una passeggiata tra le sue vie e raggiungete per pranzo il Cafè Iruna, il locale storico più famoso della città. Sviluppato su 300 mq e aperto nel 1903, si contraddistingue per un design originale e meravigliosi murales.

3 - Puente di Vizcaya e crociera di Portugalete, Getxo, & Santurtzi

puente portugalete bilbao vizcaya 3 Il pomeriggio, invece, raggiungete Portugalete, piccola località dei Paesi Baschi facilmente raggiungibile da Bilbao grazie alla metro Línea De Metro Bilbao (Abando-Portugalete, 25 min).

Questa cittadina è famosa soprattutto per il suo Puente di Vizcaya, monumento dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO (da novembre a marzo 10:00-19:00, da aprile a ottobre 10:00-20:00; ticket a persona €0,45, passaggio a piedi nella passerella €9,00). Attivo dal 1893 e progettato da Alberto Palacio, allievo di Gustave Eiffel, il ponte si compone di due torri di ferro e una passerella con una navetta basculante sospesa, che trasporta le persone da una parte all'altra, un'esperienza davvero particolare.

Una volta aver attraversato il ponte, godetevi una meravigliosa crociera di Portugalete, Getxo e Santurtzi, che vi permetterà di navigare nella Baia di Abra e ammirare queste tre località dalla barca. In base al tempo che avrete a disposizione potrete anche scendere e visitare a piedi Gexto o Santurtzi. Il punto di partenza del giro è Portugalete.

Trascorri la serata nel quartiere Abando: quartiere che ospita i musei visitati la mattina e il Guggenheim, fulcro della movida insieme al Casco Viejo. Rientra quindi a Bilbao e goditi qui la serata in locali come il Sala Moma Bilbao, la Flash diskoteka o la Sala Rockstar Live.

Giorno 3

Escursione A: Gaztelugatxe e Guernica

gaztelugatxe bilbao Questa terza giornata dedicatela ad un'escursione nei dintorni di Bilbao, per scoprire i meravigliosi paesaggi dei Paesi Baschi con un tour da Bilbao, trasporto incluso.

La prima escursione che vi proponiamo è quella a Gaztelugatxe e Guernica. Gaztelugatxe è un'isola rocciosa sulla costa basca, un paesaggio che toglie davvero il fiato. In una giornata nuvolosa potrete ammirare la potenza dell'oceano, nelle giornate soleggiate i suoi meravigliosi colori. Ma, soprattutto, se siete amanti della serie della HBO Game of Thrones, non potete sicuramente perdervi questo luogo: appare infatti nella settima stagione con il nome di Dragonstone.

Seconda tappa dell'escursione è invece Guernica, località purtroppo nota per essere stata il teatro di uno dei peggiori bombardamenti della storia spagnola. Ed è proprio dedicato a questo evento uno dei quadri più famosi di Picasso, chiamato appunto Guernica. Godetevi una passeggiata tra le vie della cittadina, alla scoperta dei suoi luoghi più famosi.
VEDI ANCHE: Escursioni da Bilbao

Se sei un amante di Game of Thrones: allora ti consigliamo di dedicare tutta la giornata a un tour del Trono di Spade, alla scoperta di tutti i luoghi in cui è stata girata la settima stagione.

Escursione B: San Sebastiàn e Biarritz

isola mare san sebastian donostia In alternativa, soprattutto se viaggiate durante la bella stagione, potete raggiungere San Sebastiàn, una meravigliosa località turistica nel Golfo di Biscaglia. Anche in questo caso vi consigliamo di prendere parte a un tour da Bilbao, trasporto incluso.

San Sebastiàn è famosa soprattutto per le sue meravigliose spiagge di Playa de la Concha e Playa de Ondarreta ed è considerata la perla dei Paesi Baschi e del Mar Cantabrico. Ma non solo: con questa escursione avrete modo anche di spingervi oltre il confine raggiungendo la meravigliosa località di Biarritz, nota come la Spiaggia dei Re. Da sempre, infatti, è stata una località balneare frequentata da reali e da personaggi di spicco, partendo da Napoleone e arrivando fino a Gary Cooper e Frank Sinatra.
VEDI ANCHE: San Sebastian: cosa fare, spiagge da vedere e vita notturna

Quanto costa un weekend a Bilbao

bilbao euskadi turismo vacanze 2 Bilbao non è una destinazione costosa, così come tutta la Spagna. Situata nei Paesi Baschi, è ancora una località non interessata da un turismo di massa come le grandi città spagnole, tra cui Madrid, Barcellona e Valencia, quindi ha conservato ancora il suo fascino. E' anche collegata da diversi voli con l'Italia che atterrano all'aeroporto Bilboko Aireportua (confronta i voli).

I quartieri migliori in cui soggiornare sono due: Casco Viejo e Abando. Il primo è la parte più antica della città, mentre il secondo quella più moderna, ma rappresentano entrambe il cuore di Bilbao. In ogni caso, soggiornando in questa zona potrete muovervi a piedi per la maggior parte del tempo, tranne per raggiungere Portugalete e il Ponte di Vizcaya. In questo caso potrete fare affidamento alla rete urbana e poi scoprire la zona prendendo parte ad una crociera di Portugalete, Getxo, & Santurtzi (1 h). Per quanto riguarda pranzi e cene, vi consigliamo di fermarvi ai mercati e di assaggiare i pintxos, ovvero la versione basca delle note tapas spagnole.

Vediamo nel dettaglio i costi di un weekend a Bilbao:

  • Costi per mangiare: circa €40,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €30,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito compreso tour a Gaztelugatxe e Guernica
  • Trasporti: prezzo medio €5,00 al giorno a persona (indica costi per mezzi pubblici, eventuali taxi e transfer da e per aeroporto)
  • Hotel, alloggi e b&b: da €50,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €20,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Bilbao: da €335,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Scegli l'estate: a differenza della maggior parte della Spagna, i Paesi Baschi e la costa settentrionale sono caratterizzati da un clima fresco e piovoso, anche in estate, momento in cui è più facile trovare giornate soleggiate - scopri di più qui;
  • Porta sempre un ombrello: con un clima di tipo atlantico, le precipitazioni non mancano nemmeno in estate. Porta sempre un ombrello o un kway;
  • Dove dormire: a Casco Viejo, il centro storico, o ad Abando, la parte più moderna. Se cerchi un'atmosfera artistica e alternativa scegli Bilbao la Vieja, per risparmiare il quartiere Deusto;
  • Muoviti a piedi o con i mezzi: il centro è perfetto da esplorare a piedi. Per raggiungere Portugalete e il Ponte di Vizcaya dovrai utilizzare i mezzi pubblici e, una volta arrivato, goditi una crociera di Portugalete, Getxo e Santurtzi - scopri di più qui;
  • Assaggia i pintxos: una delle specialità della cucina basca, ovvero piccole bruschette condite con tantissimi prodotti diversi, tutti del territorio. I migliori locali si trovano nel Casco Viejo, come il Sorginzulo, il Bar Charly, il Gure Toki, il Con B de Bilbao e il Motrikes - scopri di più qui.